• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre

BRUNO BALLARDINI


Copywriter  

BALLARDINI BRUNO

Citazione Preferita

Stay Hungry. Stay Foolish.

Nata/o a

Venezia

Mese e anno di nascita

Ottobre 1954

Vive a

Roma

Lavora a

Roma

Attualmente presso

01. Il Sole 24 Ore

02. Università La Sapienza - Roma

Esperienze lavorative significative

01. Young & Rubicam

02. Saatchi & Saatchi

Docente di

Copywriting

Curriculum

Si è laureato in Filosofia del Linguaggio all'università di Roma "La Sapienza" con Tullio de Mauro, ed ha studiato composizione e musica elettronica al Conservatorio di S. Cecilia a Roma. Dal 1981 al 1985 ha lavorato come Copywriter presso agenzie internazionali come BBDO e Compton. Dal 1985 è Senior copywriter in Saatchi & Saatchi poi socio e Direttore creativo alla Interwork, fino a fondare nel 1993 Nautilus, la prima agenzia virtuale italiana di pubblicità. Un anno dopo, fonda Interacta, Associazione Italiana della Comunicazione Interattiva di cui è primo presidente e comincia a tenere numerosi seminari su Internet per manager d'azienda. Nel 1996 ottiene la cattedra di Tecniche della comunicazione pubblicitaria all'Università di Salerno. Nel 2001 è Senior copywriter alla Young & Rubicam e, successivamente, diventa docente di Linguaggi e Tecniche della Pubblicità presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione, e titolare della cattedra di Scrittura giornalistica presso la facoltà di Scienze Umanistiche de "La Sapienza" a Roma. Dal 2003 si occupa di comunicazione strategica ed è consulente per importanti aziende italiane. Alla professione, alterna un’attività di critico e teorico della comunicazione. Già socio dell'Art Directors Club Italiano, è membro dell'Associazione Italiana di Studi Semiotici. Ha ricevuto diversi premi per le sue doti professionali tra cui: bronzo dell'Art Directors Club Italiano 1985; argento a Spotitalia 1991; argento al festival internazionale "Ars electronica" di Linz 1996. Ha pubblicato inoltre numerosi testi sulla comunicazione, tra i quali "La morte della pubblicità" (Castelvecchi, 1994), "Manuale di disinformazione" (Castelvecchi, 1995) e "Gesù lava più bianco" (Minimumfax, 2007) tradotto in 10 paesi. Sta per ultimare per Franco Angeli la stesura di un importante saggio sul futuro della pubblicità. Come opinionista, ha rubriche fisse su Linus e sul Sole 24 Ore.

Guarda l'intervista al docente su
http://www.youtube.it/ilascom
  • Genere Musicale Preferito

    Elettronica

  • Artista Preferito

    Nono, Evangelista

  • Film Preferito

    Boris

  • Libro Preferito

    Enchantment di Guy Kawasaki

  • Programma Preferito

    Q come Cultura

Segui il docente sui social