• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Attività didattiche // Pagina 14 di 38
28.05.2015 # 4201

Daria La Ragione // 0 comments

08 | 06 | 2015 Master in Social Media & Web Marketing

In aula informatica / Certificato ISO9001

Gestire l'immagine, la comunicazione e la reputazione delle Aziende sui social network e sulla rete.

Un corso intensivo in aula della durata di 6 mesi, una full-immersion nella comunicazione 2.0: dai Social Network al Web marketing per imparare tutto quello che serve per gestire la comunicazione online dei clienti.

Il corso A08/ Master in Social Media Marketing è un percorso formativo certificato ISO9001 completo e altamente professionalizzante. Si sviluppa su 2 lezioni settimanali, una teorica frontale ed una teorico-pratica dedicata alle attività laboratoriali nelle aule informatiche ilas dotate di 16 postazione individuali Apple iMac, una per ogni studente. Sempre sotto la guida dei migliori docenti universitari selezionati dalla Ilas.

Il percorso formativo è stato studiato in relazione alle esigenze emerse da una analisi costante dal mercato del lavoro, esigenze in continuo divenire che riguardano una qualità e quantità di competenze in costante espansione. In risposta a questa domanda, l'offerta ilas si arricchisce di contenuti che, pur privilegiando quelli strettamente inerenti al mondo dei social media spaziano fino all’ambito del web marketing, e si rivelano preziosi strumenti di lavoro per chi sappia padroneggiarli. Proprio a questo scopo la caratteristica principale del percorso è l'orientamento alla pratica, il cui costante esercizio è la migliore garanzia di apprendimento.
Il cuore del percorso è costituito dallo studio dei software, delle piattaforme e degli strumenti utilizzati nel Social Media Marketing, con la sperimentazione e l'approfondimento dei media più diffusi e utilizzati:

- Facebook
- Google +
- Twitter
- Instagram
- Linkedin
- Youtube
- Pinterest
- Foursquare
- Trip Advisor

Oltre a questi, il percorso formativo approfondisce anche gli aspetti legati al Search Engine Marketing (con particolare attenzione alla SEO e agli strumenti messi a disposizione da Google), all'email marketing e al mobile marketing.



Requisiti di accesso e tipologia diploma

Diploma scuola media superiore
Conoscenze informatiche di base
Età compresa fra i 18 e i 45 anni

Al fine di strutturare classi omogenee, per permettere uno svolgimento ottimale del percorso formativo, è possibile che venga effettuato un test di ammissione.

Gli obiettivi

Il corso mira a fornire, però, non soltanto strumenti e tecniche di promozione sul web 2.0, ma soprattutto a sviluppare le capacità strategiche indispensabili a chi si occupi di pianificare e coordinare gli interventi che nel loro insieme costituiscono una campagna di digital advertising. A corredo di queste competenze, lo studente del corso di Social Media Marketing Manager avrà occasione di approfondire alcuni aspetti fondamentali della comunicazione come lo user experience design e il web writing: aspetti in apparenza secondari, che però completano un percorso formativo che non tralascia nulla di quanto richiesto oggi dal mercato del lavoro.

I DOCENTI

Social Media Marketing 1
Jose Compagnone
Social Media Marketing Manager - Docente Università Suor Orsola Benincasa / Facoltà Turismo per i beni culturali

Social Media Marketing 2
Alessandro Sisti
Social Media Marketing Manager - Docente presso Sole24 Formazione

Social Media Strategy
Daniele Pitteri
Docente presso l'Università IULM di Milano, LUISS di Roma, Federico II di Napoli.

Teoria e tecniche della Comunicazione
Fulvio Iannucci
Docente presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli

Web Reputation
Pasquale Popolizio
Responsabile e coordinatore dell'IWA Italy Web Skills Profiles Working Group

Web Writing
Bruno Ballardini
Copywriter, scrittore e contributor per il Fatto Quotidiano e Il Sole 24 ore. Docente di Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria all’Università di Salerno dal 1996 al 2000 e all'Università "La Sapienza" di Roma dal 2003 al 2006

Marketing
Gennaro Di Costanzo
Direttore Generale di Scenari srl

Storytelling digitale
Franz Cerami
Docente di Storytelling digitale per i Beni Culturali presso Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli

Social Media Management
Sasà Tomasello
Head of digital presso Optima Italia s.p.a., fondatore di cread.me e nonconvenzionale.com

Google AdWords e Facebook Ads
Mariya Zakhryalova
CMO presso Estensa, Docente presso le Università La Sapienza di Roma e Federico II di Napoli

E-commerce
Gennaro Guida
Fondatore Estensa, Docente presso le Università La Sapienza di Roma e Federico II di Napoli

SEO
Giovanni Ferricchio
Docente Ilas dal 1997 e docente presso l'Università Federico II di Napoli nell’ambito dei corsi di formazione relativi al settore delle tecnologie informatiche applicate

I WORKSHOP

I moduli principali di web marketing, sviluppati in forma di workshop (4/8 ore ciascuno), sono tenuti d alcuni fra i più importanti esperti italiani:


- Mobile Marketing / Alberto Giusti
- Linkedin Marketing / Luciano Cassese
- Loyalty Management / Antonio Votino
- Viral Video / Dario Caiazzo


Nell'ambito del corso vengono inoltre dedicate 4 lezioni allo studio dei principali strumenti di analisi e ottimizzazione delle attività di comunicazione 2.0. Fra questi Dmoz, Semrush, Google Analytics, Alexa, Shiny Stat, Moz, Pagemodo, Hootsuite e Sproutsocial.


Il percorso formativo si pone l'obiettivo di fornire agli studenti competenze trasversali al mondo della comunicazione digitale: articolato in due incontri settimanali, prevede lo svolgimento in parallelo dei moduli pratici e teorici, secondo un criterio di complessità crescente. Sono in oltre previsti workshop con esperti del settore e un laboratorio di web editing.
A partire dalle nozioni fondamentali della comunicazione pubblicitaria e del web marketing, gli studenti si trovano ad affrontare argomenti via via più specifici, inerenti agli strumenti maggiormente diffusi: a partire dai social network e social media, fino a piattaforme cms per la creazione e la gestione di blog, in particolare Wordpress, strumenti di digital advertising ( pagine facebook, facebook ads, google adwords ), metriche per la misurazione dei risultati raggiunti. Un ampio capitolo sarà dedicato alla web reputation e agli strumenti di analisi della stessa e del sentiment.
Tutto il percorso, grazie all'alternanza di teoria e pratica, mira a fornire quelle competenze che nel loro insieme individuano alcune figure professionali di nuova generazione: non soltanto il Social Media Manager, ma anche il Web Community Manager, il Web Content Specialist, il Reputation Manager e il Web Advertising Manager. Questi profili, di recentissima definizione, individuano le figure professionali che saranno chiamate a gestire la comunicazione online, per cercare le quali il mercato sta già muovendosi e che dunque rappresentano una scommessa vincente per il futuro.
Il metodo

Il metodo ilas prevede un percorso che sviluppa in parallelo aspetti teorici e pratici, offrendo agli studenti la possibilità di sperimentare quanto appreso e mettersi alla prova grazie alle aule tecnologicamente avanzate, perfettamente attrezzate, con un rapporto ottimale attrezzatura/studente (1 computer per ogni studente). Le condizioni ideali per apprendere la teoria e le tecniche di una professione nella quale la componente sperimentale/esperienziale è fondamentale. Alle lezioni si affiancano i workshop con esperti e professionisti della comunicazione, che si articolano in una giornata di formazione full immersion. Agli incontri settimanali si aggiungono quelli laboratoriali.


Le statistiche relative alle prospettive occupazionali (job opportunities) e alle competenze del formato al termine del corso (skills in uscita) sono puramente indicative e sono elaborate dal responsabile della progettazione ISO 9001 ilas basandosi sui dati relativi all’andamento dei mercati reperibili sui siti Istat, Sistema informativo sulle professioni ISFOL, Assinform e Excelsior.

28.05.2015 # 4193

Ilas Web Editor // 0 comments

12_06_2015
Corso di Copywriter con Bruno Ballardini

Un nuovo corso per copywriter di 2 mesi

Dal 12 Giugno il nuovo corso di Copywriting con Bruno Ballardini, copywriter.
Otto lezioni totalmente fuori dagli schemi nelle quali Ballardini vi accompagnerà in un percorso didattico in cui le tecniche della scrittura pubblicitaria, le applicazioni della parola ai diversi media e l’elaborazione dello stile comunicativo vengono trattati in modo da sviluppare le capacità critiche personali ed il pensiero laterale.  

Estremo, dissacrante, Bruno Ballardini è pubblicitario e giornalista per Wired, Il Sole 24 ore e autore di numerosi testi sulla comunicazione fra cui La morte della pubblicità (1994), Gesù lava più bianco (2000), La morte della pubblicità (2012, edizione aggiornata), ISIS®. Il marketing dell'Apocalisse (2015)

Il corso con Bruno Ballardini è strutturato come una masterclass nella quale il docente, in un ciclo di lezioni frontali, coinvolge gli studenti in brainstorming a 360° gradi sullo sviluppo del concept.



Corso A23 - Copywriter

Data di inizio: 12 giugno 2015
Docente: Bruno Ballardini
Ore totali: 16 / 2 mesi
Quota di iscrizione: gratuita
Quota mensile di partecipazione: euro 150,00
Giorni di frequenza: venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 09,00 alle 11,00




A CHI SI RIVOLGE?
È un corso dedicato a coloro che intendono intraprendere il ruolo di copywriter.


CHI È BRUNO BALLARDINI
Bruno Ballardini si è laureato in filosofia del linguaggio con Tullio De Mauro presso l'Università "La Sapienza" di Roma, ed ha studiato composizione e musica elettronica con Franco Evangelisti presso il Conservatorio Santa Cecilia. Dopo aver intrapreso una carriera di copywriter nelle multinazionali della pubblicità, tra cui Compton, BBDO, Saatchi & Saatchi, Young & Rubicam, nel 1993 ha fondato Nautilus, la prima agenzia pubblicitaria interamente dedicata alla comunicazione sociale e non profit: le sue campagne per SOS Razzismo, per il Codacons, la Lega Anti Vivisezione, Positifs (Associazione delle persone sieropositive e con Aids), hanno ricevuto riconoscimenti a livello nazionale. La campagna per i comitati Bo.Bi. (Boicottiamo il Biscione) organizzati da Gianfranco Mascia è stata citata dalla rivista internazionale Advertising Age come caso unico in Italia di azione pubblicitaria contro il conflitto d'interessi. Esperto di comunicazione strategica e di nuovi media ha fondato nel 1994, sotto l'egida del CNEL, Interacta, Associazione Italiana della Comunicazione Interattiva, di cui è stato presidente. È stato docente di Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria all’Università di Salerno dal 1996 al 2000 e all'Università "La Sapienza" di Roma dal 2003 al 2006. Ha insegnato inoltre Scrittura Giornalistica presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università "La Sapienza" fino al 2011. È membro dell'Associazione Italiana di Studi Semiotici (AISS). Come ricercatore e storico delle arti marziali ha fondato nel 1990 il bimestrale Quaderni d'Oriente e dal 2011 dirige la collana Sapere d'Oriente per le Edizioni Mediterranee di Roma. Come giornalista, ha collaborato o collabora con testate quali Il Sole 24 ORE, Wired, Giudizio Universale, Playboy, L'Anamorfico di Pino Zac, Il Male di Vauro Senesi, ha una rubrica fissa su Linus e un blog su Il Fatto Quotidiano online.

IL PROGRAMMA SINTETICO DEL CORSO

- Dal naming allo script tv
- Scrivere per la radio
- Dal key concept alla campagna declinata
- Scrivere per l’infotainment e l’edutainment
- Come sviluppare una storia crossmediale
- Scrivere per il marketing non convenzionale
- Scrivere per i new media
- Le tecniche di presentazione 

28.05.2015 # 3773

Daria La Ragione // 0 comments

Dall'8 giugno 2015
Storia della Grafica / Gratuito

Prenotazione riservata agli studenti di grafica ilas

Docente Daria La Ragione

Il lunedì o il giovedì 2 turni


Come ogni anno parte la sessione gratuita riservata agli studenti dei corsi di grafica Ilas: dall'8 giugno 2015 il nuovo corso extra di  Storia della Grafica. 


Turni

Turno Gr-1: lunedì 13.00 - 15.00 
Turno Gr-2: giovedì 13.00 - 15.00


Date del corso


Per il turno Gr-1
Giugno 8 - 15 - 22 - 29

Per il turno Gr-2
Giugno 11 - 25

Luglio 2 - 9


Partecipazione gratuita salvo disponibilità di posti






Il corso, tenuto da Daria La Ragione, si articolerà in 4 lezioni da 2 ore ciascuna, per un totale di 8 ore, dedicate allo studio dei maggiori graphic designer e dei movimenti artistici che hanno influenzato il mondo della grafica.


Una lezione a settimana per scoprire le tappe fondamentali attraverso cui la grafica si è evoluta a partire dal 1800 fino a oggi: verranno messi in rilievo i momenti in cui i grandi cambiamenti sociali, artistici e tecnologici hanno dato impulso alla comunicazione visiva trasformandola nella disciplina di primissimo piano che è diventata.


Non c'è attività che oggi possa prescindere dalla comunicazione e dalla sua espressione visiva:  il corso ne racconterà la storia e i protagonisti da Jules Cheret a Marcello Dudovich, da Bob Noorda ad Armando Testa, da Milton Glaser a Saul Bass.

Il corso è gratuito.


I moduli Extra  sono dei nuovi percorsi formativi brevi, progettati per consentire agli studenti di ogni area didattica correlata di ampliare le proprie conoscenze teoriche. 
Tutti i corsi Extra sono costituiti da un unico modulo affidato a docenti laureati esperti nella materia. 

 
Gli obiettivi
L'obiettivo è di fornire una panoramica sul percorso che in poco più di due secoli ha fatto sì che la grafica evolvesse diventando una disciplina autonoma, conquistandosi un ruolo di primissimo piano nella vita quotidiana delle persone, continuamente esposte a messaggi visivi: marchi, manifesti, copertine, magazines per citare solo pochi esempi. 
Scopo del modulo è analizzare questo percorso, marcando le tappe di questa evoluzione: tappe che inevitabilmente si intrecciano con momenti di fondamentale cambiamento sociale, tecnologico e culturale. I rapporti, tra grafica, industria, arte e cultura sono il filo conduttore di questo modulo. 

Il metodo
Il corso prevede lezioni frontali di due ore ciascuna.

26.05.2015 # 4192

Ilas Web Editor // 0 comments

11 / 06 / 2015
Lezione su Annie Leibovitz
Docente: Federica Cerami

Partecipazione gratuita riservata agli studenti del corso di fotografia Ilas

Ore 11.00 - Aula 4 Ilas
Modulo extra di Critica fotografica a cura di Federica Cerami 



La quarta lezione è dedicata a 
Annie Leibovitz



Annie Leibovitz è nata nel 1949, figlia di un militare, ha cominciato a fotografare fin da giovane e da subito si è fatta notare per il suo stile forte; per la sua capacità nel plasmare il soggetto e con lui costruire lo scatto, creando immagini di grande impatto; credendo fortemente che prima di tutto nelle fotografie ci dev’essere “l’idea”.

Il suo primo lavoro importante fu la tournée del 1975 con i Rolling Stones di cui l’edizione americana del Rolling Stone aveva l’esclusiva, la Leibovitz riuscì ad entrare in sintonia con la band e creare delle immagini – ormai diventate storiche – che ritraevano la vita della band. Da li l’escalation fu inarrestabile, in pochi anni arrivò a firmare contratti milionari con Vogue e scattare per prestigiose campagne pubblicitarie in tutto il mondo.



Moltissime le sue fotografie sono diventate vere e proprie icone, solo per citarne alcune: i Blues Brothers con la faccia sporca di blu, John Lennon nudo abbracciato a Yoko Ono (fotografia scattata poche ore prima della morte di Lennon), Demi Moore incinta sulla copertina di Vanity Fair.

A Photographer’s Life è una raccolta di fotografie tra il 1990 e il 2005, non raccoglie solo i lavori della fotografa americana; ma anche ricordi, istanti, momenti della sua vita privata; la sua famiglia, la nascita delle sue figlie, il suo rapporto segreto, o meglio non apertamente dichiarato, con la scrittrice americana Susan Sontag; un lavoro che non stilisticamente, ma concettualmente, ricorda Nan Goldin.



Come il suo amico e punto di riferimento Richard Avedon, Annie Leibovitz ha fotografato politici, musicisti, attori, atleti, pittori, scrittori, americani e non; ma in questo libro ci sono anche fotografie molto intime, foto di famiglia delle vacanze, feste, ma anche di dolore rappresentato dalla perdita di due persone per lei importantissime: il padre e la compagna, morti a pochi mesi di distanza dopo una lunga lotta contro la malattia che li consumati. Anni di malattia che la Leibovitz ha documentato minuziosamente ed inizialmente tenuto per se, ma poi pubblicato; un esempio di come il fotografo diventi tutt’uno con la sua macchina e le sue fotografie.

Dalla sequenza del libro emerge una sorta di doppia vita privata; da un lato la sua numerosa famiglia in vacanza e in festa; dall’altro la vita con un’intellettuale come Susan Sontag più solitaria e riflessiva.



Lo stile di Annie Leibovitz non è facilmente classificabile e riconoscibile, spesso viene associata ad immagini di grande impatto scenico, ma in realtà la fotografa passa dalla foto da studio in bianco e nero al ritratto ambientato a colori con estrema facilità; anche se a suo dire sente di dare il meglio; dove riesce ad instaurare un rapporto migliore con il soggetto vedendo la sua casa, i suoi libri, i suoi oggetti. Non a caso tra le prime foto del libro troviamo la collezione di conchiglie della Sontag, una delle prime cose che ha visto a casa sua appena conosciute in occasione di un ritratto.

I ritratti sono pieni di citazioni e riferimenti che vanno dalla scultura, al rinascimento, ai fotografi del passato; citando anche se stessa come la foto di Kate Moss e Johnny Deep che ricorda John Lennon e Yoko Ono;

La cosa che accomuna le foto di Annie Leibovitz è sempre, un’idea forte, un intuizione – perfettamente realizzata – che spesso gioca con il soggetto le forme, aspetti e i dettagli di questo; altre volte decontestualizzando i protagonisti in ambienti e travestimenti insoliti; a volte cercando di catturarne le espressioni che lo caratterizzano.



Docente: Federica Cerami
Critica, curatrice fotografica e Docente di Fotografia, 
Laureata in Architettura presso l'università IUAV - Venezia, con una Tesi su "La fotografia del paesaggio urbano nella descrizione del piano. Una ricerca sul campo: l'area ex-Italsider di Napoli" 


Principali Attività di insegnamento
Festival “foto Arte in Puglia” MUDI, citta vecchia, Taranto"
Festival di fotografia / Lettura Portfolio

-Laboratorio di Fotografia “Invisibile Vedere” presso il Centro diurno Aleph di Soccavo
-Corso di Fotografia e  Consapevolezza presso lo Studio dott. Alfredo Toriello di Napoli- Studio di Psicoterapia
-Coordinamento Rassegna video di fotografia e cinema e Lettura portfolio di fotografia presso lo "Studio Fotografico.1 (Phos)(graphis) di Napoli" - Associazione culturale fotografica
-Lettura portfolio di fotografia nell’ambito della manifestazione: “chiamata alle arti” presso l'associazione culturale fotografica "Spazio Tangram" di Napoli
-Docente di fotografia di architettura nel laboratorio di Arti visive con Mimmo Jodice presso la Facoltà di Architettura di Napoli per il Master di II Livello sul progetto di Architettura della città Storica"
-Intervento alla Tavola Rotonda sullo Stato dell’arte a Napoli per Relazione sullo stato della fotografia a Napoli, oganizzato dallo staff di Simona Bonafè al Pan di Napoli
-Organizzatrice e Co-docente, di storia e comunicazione fotografica in ambito architettonico assieme ai fotografi Mario Ferrara e Maurizio Esposito del corso di Fotografia di Architettura per l'Associazione rappresentativa degli Architetti ed ingegneri Italiani "Aniai Campania"–Napoli.
- Facoltà di Architettura di Napoli
Docente a contratto per il corso di “Percezione e rappresentazione dello spazio architettonico attraverso la fotografia”
Insegnamento dei metodi di lettura e di decodifica dello spazio architettonico indirizzati alla rappresentazione fotografica.
-Coordinatrice e docente del corso di fotografia di base presso l' Accademia Creativia di Napoli
-Conferenza nell’ambito della manifestazione OI DIALOGHI sul tema : “Comunicare con la fotografia”, per "Scuola Romana di psicoterapia familiare" di Napoli
-Intervento al Convegno “Il mare e la città”, sul tema  “L’uso della fotografia per la lettura del territorio" presso Villa Doria D’angri
-Docente di fotografia, insegnamento della storia e della composizione fotografica per l'Associazione culturale Thesaurus di Linda Iacuzio
-Docente di fotografia presso l’istituto professionale G. Fortunato e l’Istituto tecnico commerciale De Nicola con il progetto “La creatività che sballa” 
-Docente di storia della fotografia di paesaggio e di ritratto e della composizione fotografica presso "Scuola In Form Of Art" di Napoli
-Docente di storia della fotografia di paesaggio e di ritratto e della composizione fotografica presso l' "Associazione culturale Il Clubino" di Napoli
-Docente di storia della fotografia e della composizione visti come strumenti base di approccio alla fotografia presso lo Spazio Trip di Napoli
-workshop di Fotografia urbana con la fotografa Francesca Sciarra per "Giubox Gallery/spazio Tangram | Napoli" 
-Docente di Fotografia . Corso per bambini dai 7 ai 13 anni presso "Città della Scienza. Manifestazione “Estate dei piccoli”
-Docente di fotografia nel corso realizzato durante il soggiorno dei bambini Sharawi per l'"Associazione “Bambini senza confini onlus” | Napoli
-Docente del corso ""Fotografia digitale" presso l'Istituto Superiore di Design di Napoli
-Docente di fotografia nel corso di “Fotografia e comunicazione pubblicitaria” presso la "Scuola media Grenoble di Napoli
-Docente del corso di Fotografia presso la Libreria Evaluna di Napoli
-Docente a contratto A.A. 2005-2006 per il corso di “Percezione e rappresentazione dello spazio architettonico attraverso la fotografia” presso la Facoltà di Architettura di Napoli
-Docente di “Manipolazione digitale delle immagini” nell’ambito del corso di formazione professionale per la figura di ""Tecnico della gestione e fruizione dei beni culturali"" finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Progetto IFTS Potenziamento 2001."
-Docente di elaborazione digitale delle immagini per il Master per Content Editor-Progetto Meteora |Ischia
-Docente di Progettazione multimediale del corso IFTS - Esperto in gestione di impresa multimediale presso l'istituto Tecnico  I.T.C. "G.Filangieri" di Frattamaggiore
-Assistente di fotografia al Corso di “Disegno e Rilievo“ del prof.arch. A. Baculo presso la Facoltà di Architettura di Napoli
-Presso l'Università di Tor Vergata in Roma, partecipa con una conferenza sul tema ""I rapporti tra la fotografia e l'urbanistica” all’interno di un ciclo di comunicazioni fotografiche dirette dal MIFAV"


CURATELA FOTOGRAFICA E COORDINAMENTO EVENTI 

Maggio 2014
"Ba-Bar 
Via Bisignano 20 - Napoli"
Curatrice della mostra Viaggio tra I colori dell’India di Sandro Montefusco

Maggio 2014
"Aniai Campania.
Via San Carlo 16  -  Napoli"
"Curatela della mostra fotografica “Storie di  fotografie di Architettura”. 
Mostra del corso di fotografia tenuto all’Aniai  Campani con Maurizio Esposito e Mario Ferrara."

Aprile-Giugno 2014
"Galleria E23 di Max Cafaggi
via T.G. Blanch n 23, 80143 Napoli"
Curatrice Evento  “I racconti della fotografia”

Luglio 2013  
"Museo Pan di Napoli
Via dei mille 60 80122 Napoli"
Curatrice della mostra “The Innocent” di Luciana Latte

Giugno- settembre 2013  
"Bistrot “Bentornata Elena”
Viale Gramsci 17/E Napoli"
Curatrice della mostra  Onirica di Pepe Russo

Maggio 2013
"Galleria InternoCellamare56 Napoli
Via Chiaia 149/d (80132)"
Curatrice della mostra “Sguardi silenziosi” di Luca di Martino

Ottobre 2012 – novembre 2012
"Spazio Jpeg / Milano "
Curatrice, nell’ambito della seconda edizione del Festival ISO 600, della collettiva “Body tales”. Fotografie di: Francesco Cappiello, Carmen Palermo, Federica  Abate, Alan Marchesellli, Fabio Interra, Luca Cassarà, Andrea Biondi e Andrea Buia,
settembre – ottobre 2012 
Casina del Principe, Avellino
Curatrice della mostra “Foto in Luce”. Fotografie di Antonio Barzaghi ed Antonio Intorcia

maggio – luglio 2012 
"Spazio Jpeg / Milano"
Curatrice della mostra “See sign”. Fotografie di: Vittoria Amati,
febbraio 2012- maggio2012 
"Villa Pignatelli- Casa della Fotografia / Napoli"
Curatrice ed organizzatrice della manifestazione “Percorsi di Fotogorafia” promossa dalla Sovraintendenza di Napoli con la Villa Pignatelli- Casa della Fotografia
novembre 2011 
"BCA Festival di Barcellona"
Curatrice della mostra “Biorealism” di Franco Caiazza
ottobre 2011 
"Photomonth Festival di Londra"
Curatrice della mostra “Biorealism” di Franco Caiazza

Giugno 2011
"Galleria Le 4 pareti 
Via Giuseppe Fiorelli, 12D, 80121 Napoli "
Curatrice della mostra “Pensiero meridiano” di Pepe Russo
Maggio 2011 
"Palazzo Venezia 
Via Benedetto Croce, 80134 Napoli 
Una notte al Museo Madre di Napoli
Via Luigi Settembrini, 79, 80139 Napoli"
Curatrice della mostra “Hipstamatic” di Mario Ferrara
Febbrario 2011 
Facoltà di Architettura di Napoli  (Palazzo Gravina) – Palazzo Reale
Curatrice della mostra “La città invasa”. Laboratorio di Mimmo Jodice nell’ambito del Master della Città Storica organizzato dalla Facoltà di Architettura di Napoli

Ottobre 2010 
Facoltà di Architettura di Napoli.  (Palazzo Gravina)
Curatrice della mostra di fotografia di Architettura di Giancarlo Pedicon; nell’ambito delle attività del Materneapolis

Ottobre 2010 
"Penguin Cafè 
Via Santa Lucia, 88, 80132 Napoli"
Curatrice della mostra di Matteo Peirone: Frammenti Egitto–Palestina

Marzo 2010  
"Spazio Trip
Via Giuseppe Martucci, 64, 80121 Napoli"
Organizzazione e cura degli incontri con l’autore nell’ambito della Stagione della fotografia: il pubblico incontra Raffaela Mariniello 

Febbraio 2010 
"Penguin Cafè 
Via Santa Lucia, 88, 80132 Napoli"
Curatrice della mostra di Franco Chiazza: “l’oltrepelle”

Gennaio 2010 
"Penguin Cafè 
Via Santa Lucia, 88, 80132 Napoli"
Organizza e cura la mostra di Danilo Bocchetti: “Vite sull’uscio”

Dicembre 2009 
"Spazio Trip
Via Giuseppe Martucci, 64, 80121 Napoli"
Organizzazione e cura del concorso Fotografico sul tema della leggerezza nell’ambito della Stagione della fotografia
novembre 2009- Gennaio 2010 
"Spazio Trip
Via Giuseppe Martucci, 64, 80121 Napoli"
Direttore scientifico della manifestazione fotografica “La stagione della fotografia” 

marzo 2008-aprile 2009 
"In collaborazione con Archivio fotografico Parisio 
Associazione Nazionale Ingegneri ed Architetti. (ANIAI)"
Ideazione e coordinamento della prima edizione del concorso di fotografia di Architettura “Demoliamoli”

Maggio 2008 
"Galleria Al Blu di Prussia 
Via Gaetano Filangeri, 42, 80121 Napoli"
Curatrice della mostra “City Roots. Naples” Di Massimiliano Foscati

Ottobre 2008
"Libreria Evaluna 
Piazza Bellini 72, 80138 Napoli"
Curatrice della mostra “Movimenti di donne” Di Francesca Sciarra ed Eliana Esposito
giugno-settembre 2006 
"Provincia di Napoli 
Piazza Matteotti, 1, 80134 Napoli "
Coordinamento della progettazione grafica del materiale promozionale del progetto “Una Provincia n Jazz- Circuito del jazz a Napoli e in provincia

giugno-novembre 2002 
"Associazione Monumedia
"Coordinatrice editoriale del Festival Corto Circuito 2002 
Responsabile del Premio per il miglior sito Internet sulla città di Napoli"

novembre 1997 
"Istituto Universitario Suor Orsola 
Via Suor Orsola, 10, 80125 Napoli "
Collabora al coordinamento della manifestazione nazionale di fotografia NapoliFotoCittà

FOTOGRAFIA

gennaio 2012   
Amina Rubinacci
Via dei Mille, 16, Napoli "
Coordina con Maurizio Esposito l’immagine fotografica del Catalogo Moda bambini Inverno 2012 di Amina Rubinacci

maggio-luglio 2005 
Regione Campania/MostraD’Oltremare. 
Realizza un servizio fotografico all’interno della Mostra D’Oltremare destinato alla realizzazione del MUVARC (Museo virtuale dell’Årchitettura).
Maggio 2005 - luglio 2005 
Ente finanziatore: Unione Europea/Regione Campania
Realizza un servizio fotografico sulla città di Napoli destinato alla pubblicazione di una guida turistica nell’ambito del progetto “Rete del Turismo”

ottobre 2001   
"Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella 
Via San Pietro a Majella, 35, 80138 Napoli "
Realizza un servizio fotografico, per il Conservatorio di Napoli di S. Pietro a Maiella, sulla donazione del maestro De Simone

Aprile 1997 – giugno  1997
Luciano Romano, fotografo.
"Assistente del fotografo L. Romano per la realizzazione fotografica delle immagini del libro ""Capri"", pubblicato nella collana ""Grand Tour"", edizione Franco Maria Ricci."

aprile 1996 
Sergio Riccio, fotografo.
Assistente del  fotografo S. Riccio, per la realizzazione fotografica delle immagini d'arte delle sculture di R. Dalisi.

MOSTRE FOTOGRAFICHE 

Maggio 2012 - luglio 2012   
Reparto psichiatria dell’Ospedale cotugno di Napoli
Mostra personale “L’essenza della natura” 

Marzo 2012 – aprile 2011  
"Spazio Fiorillo – Arte
riviera di chiaia 23   80122"
Mostra collettiva

Marzo 2010 – Aprile 2010
"Spazio Fiorillo – Arte
riviera di chiaia 23   80122"
Mostra collettiva 
Novembre 2009
"Associazione culturale “Angolino” 
Vico Medina, 14, Napoli"
Mostra personale dal titolo “Natureza

Giugno 2005 – Luglio 2005  
Castello Morando Bolognini di Sant Angelo Lodigiano
Mostra personale dal titolo “Snaturata” nell’ambito della nona edizione della manifestazione “Naturarte”

Novembre 2005   
Chiostro di Santa Maria La Nova, Napoli
Mostra collettiva: “Sguardi di solidarietà”

Ottobre 1999 – novembre 1999   
"libreria Libri&Libri
Via Carducci, Napoli"
Mostra personale: “Bagnoli, la caduta dell'Ilva

1998 - 2000  
"Infobox della Italsider.
Via Coroglio - Napoli"
Mostra multimediale sulla storia dell’Italsider organizzata dalla Bagnoli S.p.a.

Giugno 1985   
Centro Kodacrome Via Dei Mille Napoli 
Mostra collettiva curata dal fotografo Augusto De luca

Ottobre 1985  
Galleria Principe Umberto di Napoli
"Mostra collettiva curata dal fotografo Augusto De luca"


PUBBLICAZIONI DI ARTICOLI E SERVIZI FOTOGRAFICI 

2010  
Pubblica sul Catalogo della II° Edizione del Master in progettazione dei centri storici un articolo sul lavoro fotografico svolto dai masterizzandi

2009
Pubblica sul catalogo della Mostra Demoliamoli un articolo sui risultati del concorso fotografico 

2008
Pubblica per la Rivista dell’Associazione Nazionale Aniai un servizio fotografico sull’inaugurazione del Centro commerciale Vulcano buono di Renzo Piano. 

2007
Pubblica per la Rivista dell’Associazione Nazionale Aniai due articoli: “Cronaca di una giornata particolare: laurea honoris causa a Mimmo Jodice” e “Le città visibili di Jodice” 
2004
Pubblica un Servizio fotografico per la Rivista Focus Junior

2003
Pubblica un servizio fotografico sull’ex Italsider all’interno del sito di Bagnoli futura 

2000
Pubblica un servizio fotografico per il sito internet di ""Scuola Cantiere - Palazzo Fuga"", della GRM. "

1999
"Foto di copertina del libro ""Napoli versus coelum"" Edizione Electa Napoli"

1997 – 1998 
Pubblica sulla rivista F&D :
“Un'estate ricca di fotografie”. 
   1998 - “L’Archivio fotografico napoletano”. 
   1998 - ""Quali rapporti tra fotografia ed Urbanistica "". 
   1997 – “Il futuro possibile dell'area ex-Italisider di Napoli”

1995
Rivista Ventre, servizio fotografico sul quartiere ex-Saffa (Venezia)

1984
Foto di copertina del libro “L'Italiano com'è” Edizione Tripode.

16.05.2015 # 4160

Paolo Falasconi // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di Giugno 2015: Photoshop Level 1 - Illustrator Level 2 -

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE GIUGNO 2015


Adobe Photoshop

Data di inizio: 10 giugno 2015
Adobe Photoshop CC / Start up - Level 1
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Photoshop CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: mercoledì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 11,00 alle 13,00
Attestato: Adobe level 1








Adobe Illustrator

Data di inizio: 11 Giugno 2015
Adobe Illustrator CC / Level 2
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Illustrator CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 200,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 9,00 alle 11,00
Attestato: Adobe level 2