• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Attività didattiche // Pagina 8 di 38
18.03.2016 # 4490

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: Life in Veg - Studenti di Pubblicità 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: LIFE IN VEG MANGIO SANO, SCELGO VEGETARIANO

Il terzo contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Pubblicità Art & Copy 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: LIFE IN VEG
MANGIO SANO, SCELGO VEGETARIANO

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria commerciale

COMMITTENTE
Una catena di fast food di cucina vegetariana.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi di Pubblicità 2015/2016 (sezione P410 e P450). È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 16 Aprile 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / pubblicità / lifeinveg

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 30 aprile 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 15 maggio 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
La campagna pubblicitaria dovrà essere progettata in funzione di una veicolazione sui seguenti media:

MANIFESTO STRADALE FORMATO CM. 100X140
PAGINA STAMPA SETTIMANALE CM. 21X29,7
DISPLAY ADWORDS PIXEL 336x280

Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagine sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine con larghezza 655 px (altezza libera, non superare 1310 px) privo di ambientazioni

2) Versione ambientata montata su un mockup in formato jpg utilizzando un'immagine che concorra a migliorare l’impatto della presentazione. 

Suggerimento: mockup professionali possono essere acquistati su vari siti a un prezzo medio di 10 euro. 
Siti suggeriti


I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.
Gli studenti possono scegliere una immagine dal catalogo Fotolia per ogni manifesto e comunicare il codice alla email contestvegan2016@ilas.com . Ilas provvederà all'acquisto e la fornirà allo studente.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.


NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 del 16 Aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria contest Ilas / pubblicità / lifeinveg. Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno a contest.

Gli studenti devono indicare i due docenti di riferimento del laboratorio di art & copy 
(es. Docente 1: Leone - Docente 2: Fittipaldi)

CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai docenti Ilas.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore per ciascuna classe, offrendo loro una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.


IL BRIEF COMPLETO DEL CONTEST

CONCORSO DI IDEE LIFE IN VEG CON FINALITÀ DIDATTICHE
Mangio sano, scelgo il vegetariano.

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria commerciale di lancio.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 
Studenti del corso di Pubblicità 2015/2016

DOCENTI DI RIFERIMENTO 
Prof. Nicola Cozzolino 
Prof. Alessandro Cocchia 
Prof. Alessandro Leone 
Prof. Piero Fittipaldi

PREMIO 
Una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€.

GIURIA
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai docenti Ilas.

SCADENZE PRESENTAZIONE PROGETTI
Consegna dei lavori / 16 Aprile 2016

BRIEF

Mangiare con gli occhi non è solo un’espressione linguistica carina. Affatto. Le papille gustative e la saliva si attivano già solo guardando qualcosa. Un po’ come se il corpo si preparasse a mangiare ed il cervello a determinare un certo gusto o piacevolezza. Oggi il mondo del food e della ristorazione è sempre più complesso e ricercato, perché si, toglieteci tutto, ma non il magiare! 

Sei italiani su cento sono vegetariani o vegani. In tutto si contano 3 milioni di vegetariani e 600 mila vegani con un trend in grossa crescita.

Mangiare vegetariano è sempre più attrattivo anche per coloro che non sono vegetariani, ma che hanno un approccio consapevole alla dieta sana.

Un’ampia fascia di mercato cerca qualcosa di appetibile alla vista, che possa essere invitante e seduttivo, che abbia un ottimo sapore, che sia facile e veloce da consumare ed economicamente sostenibile, buono anche rispetto alla qualità delle materie prime impiegate, per soddisfare il desiderio sempre maggiore di un ritorno al naturale e al salutare.


MATERIALI RICHIESTI


brand image:

- naming 

il naming dovrà comunicare con immediatezza le caratteristiche del ristorante e dovrà essere studiato strategicamente affinché possa adattarsi a tutte le forme di comunicazione.

- progettazione del logo (facoltativo)


campagna pubblicitaria di lancio: 

 

- manifesto cm 100x140 

- annuncio stampa cm 21x29,7 (comprensivo di bodycopy)

- adwords banner pixel 336x280 (comprensivo di call to action)


OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE

Il principale obiettivo è costruire l’immagine di marca in maniera fortemente iconica, distintiva e caratteristica per favorire la reputazione e la fidelizzazione attraverso la condivisione con il consumatori dei valori e della filosofia del brand. Il fast food deve essere luogo in cui viene consumata un’esperienza multisensoriale piecevole, confortevole ed emozionale. L’immagine del brand deve comunicare ed esaltare le caratteristiche di genuinità, semplicità e rispetto per la natura con un look appetibile e contemporaneo.


Evidenziare nella REASON WHY il cibo sano, la genuinità delle materie prime impiegate, la modalità di fruizione smart: veloce ed economicamente sostenibile.

POSIZIONAMENTO

Un luogo dove il cibo diventa esperienza consapevole di consumo intelligente dove spiccano le caratteristiche dello stile veg: genuinità, semplicità, benessere e rispetto per la natura.


TARGET

Il target è rappresentato da giovani e adulti di età compresa tra i 20 e i 50 anni, residenti nei centri urbani. Easy-chic. Sono attenti alle tendenze, edonisti, ma sensibili ai temi ambientali e sociali. Cercano la genuinità, il benessere e un senso ampio di gratificazione personale attraverso l’equilibrio psico-fisico.


CONSUMER BENEFIT
I benefici sono molteplici. Ve ne sono di tipo materiale: una significativa diminuzione dell’impatto ambientale e un’altrettanto significativa diminuzione della quota di spesa dedicata da ogni famiglia all’energia elettrica. Non bisogna però dimenticare i benefici di tipo immateriale: è fondamentale comunicare a ogni elemento del target il valore della sua scelta individuale, e quindi la soddisfazione che ha diritto di provare nell’agire in modo responsabile e altruista.

MAIN PROMISE

Prodotti veloci da consumare, 100% veg, sani e genuini in un ambiente informale, dinamico.


TONE OF VOICE

Lo stile grafico deve racchiudere tutte le caratteristiche ed il valori del brand con un mood semplice ma non banale. Diretto, spontaneo, fresco. Il tono sarà confidenziale, moderno e trasversale, ironico ed iconico, irriverente se ben bilanciato da una rassicurante tradizionalità che sussurra ai ricordi del passato.


SCADENZA
La data di consegna del materiale è fissata entro e non oltre le ore 23,59 del giorno 16 Aprile 2016.

Tutti i lavori inviati devono essere preventivamente approvati dal docente.

COPYRIGHT
Le campagne prodotte dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia. Tutti i lavori prodotti verranno ceduti alle associazioni non profit aderenti all’iniziativa. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione.

CREDITI
Ilas e gli studenti si impegnano a indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.




09.03.2016 # 4487

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: progetta la copertina di un libro Lupetti

Firma la copertina dell'autobiografia del Prof. Alfredo Calligaris. Ti premiamo con una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore.

Il contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Grafica, Fotografia, Pubblicità 2015/2016

CONCORSO DI IDEE
Progetta la copertina del libro Lupetti
IL CAMPIONE SI VEDE DALLA TESTA IN SU


TITOLO DEL CONTEST 
Copertina Lupetti Calligaris

TIPOLOGIA CONTEST 
Progettazione grafica

COMMITTENTE
Logo Fausto Lupetti Editore

PREMIO
Una Biblioteca di libri del valore di copertina di 150,00 euro offerta da Logo Fausto Lupetti Editore.

SCHEDA SINTETICA
Titolo: Il campione si vede dalla testa in su
Autore: Alfredo Calligaris
A cura di: Federico Biffignandi
Casa editrice: Fausto Lupetti Editore

DESCRIZIONE SINTETICA
Siete amanti del calcio? Non potete non conoscere il centro della FGCI di Coverciano 
Il Prof. Calligaris è stato per lunghissimi anni uno dei nomi più famosi del Centro. Ora ha raccolto in una biografia la storia delle sue esperienze. 

PERCHÉ PARTECIPARE A QUESTO CONTEST
Fausto Lupetti Editore offre agli studenti ilas la possibilità di firmare una vera copertina. Non una esercitazione ma un lavoro reale, il che significa avere la possibilità di vedere un proprio lavoro firmato sugli scaffali di tutte le librerie italiane e inserire nel proprio portfolio un lavoro pubblicato.


CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi ilas di Grafica, Fotografia e Pubblicità 2015/2016. È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 21 marzo 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 11 aprile 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 18 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
Si richiede la progettazione grafica e la realizzazione di un esecutivo per la stampa per il seguente prodotto:

SOVRACOPERTINA DEL LIBRO
FORMATO CHIUSO: 13,5X21 CM
DORSETTO: 2,5 CM
ALETTE: 9 CM
STAMPA: QUADRICROMIA

Nella quarta di copertina (retro del libro) va inserita la foto del Prof. Calligaris con la sinossi:

"Alfredo Calligaris lascia un testamento sportivo che abbraccia il mondo dello sport a 360 gradi. A 90 anni, quello che viene considerato uno dei padri della medicina sportiva internazionale e che ha rivoluzionato il modo di interpretare alcune discipline sportive a livello professionistico tanto da essere ricordato da Gianni Brera come "Il modellatore di uomini”, ha deciso di mettere nero su bianco la sua vita. "Il professore" (così è noto nell’ambiente Alfredo Calligaris) è un bergamasco d'adozione ma è nato a Rovigno d’Istria dove ha vissuto in prima persona le vicissitudini legate alla sua terra in seguito alla Seconda Guerra Mondiale di cui ne rende conto nella prima parte del libro. Poi, grazie ai ricordi delle sue esperienze, si può conoscere parte della storia dello sport, ma anche avvicinarsi al modo in cui il protagonista interpreta la vita e l’attività sportiva e, contemporaneamente, incontrare alcuni dei maggiori protagonisti dello sport internazionale dagli anni ’30 a oggi. Non solo: nel corso delle pagine sono inevitabili i riferimenti storici tra guerre, dittature, boicottaggi e la comparsa di profili di personaggi politici e artistici internazionali. La struttura del libro è slegata da un filo cronologico e consente a chi legge di poter affrontare ogni capitolo come fosse una storia a sé: il calcio con la Grande Inter, i ragazzi campioni del mondo in Spagna dell' 82 e la direzione di Coverciano; diciassette edizioni delle Olimpiadi vissute in diretta come allenatore delle nazionali o relatore ai convegni scientifici con aneddoti legati a mostri sacri come Pietro Mennea, Carl Lewis, Abebe Bikila, Nino Benvenuti, Sara Simeoni, Livio Berruti e Jesse Owens; lo sci con la costruzione della Valanga Azzurra, il motociclismo con i successi e alcune nuove scoperte sulle tecniche di guida; lo sci nautico con titoli mondiali a raffica e poi il ciclismo col ricordo degli allenamenti fatti ad un giovane Felice Gimondi. Infine il basket che Calligaris ha praticato fino alla Serie A e vicende legate ad alcuni incontri fatti con personalità dello spettacolo, della politica e della finanza fino all'incontro sugli sci d'acqua con Papa Giovanni Paolo II tutto da scoprire…"



Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagina sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine del progetto 655 X 700px (privo di ambientazioni)

2) Versione ambientata montata su un mockup.

Vi suggeriamo di acquistare per 7,00 euro il mockup proposto da Graphic River che potrete riutilizzare per la presentazione di tutti i vostri progetti editoriali futuri.




I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.



NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris  
Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest.


CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore offrendo una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 150€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO LUPETTI? 
Il logo Lupetti è scaricabile al link www.ilas.com/contest/lupetti.zip 

DOVE TROVO LE FOTO DEL PROF. CALLIGARIS? 
Le foto da utilizzare per la quarta di copertina sono scaricabili al link www.ilas.com/ftp/calligaris.zip 




07.03.2016 # 4486

Paolo Falasconi // 0 comments

Workshop Ilas: Martin Benes / Compositing 101

Il 16 marzo alla ilas

Alla ILAS - Aula 2 il 16 marzo 2016 dalle 13.00 alle 20.00 un workshop con Martin Benes, Adobe Acp e Photoshop beta tester, founder di Creative Pro Show, sul fotoritocco avanzato con Adobe© Photoshop.

"Tutto quello che c'è da sapere sul compositing professionale in Photoshop. Sveleremo tecniche, trucchi e segreti per realizzare compositing perfetti in Photoshop. 7 ore, senza esclusione di colpi. Scontorni, integrazioni, composizione, atmosfere, color look e tanto altro, in questo workshop attraverso il quale apprenderete tutto quello che c'è da sapere sul mondo del compositing in Photoshop." Le tecniche di compositing vengono utilizzate quotidianamente nella produzione delle migliori campagne pubblicitarie creative e ogni professionista che vuole lavorare nel settore, dovrebbe conoscerle.


PRENOTA IL WORKSHOP DALLE ORE 13.00 alle ore 20.00




SCHEDA SINTETICA


Data: 16 marzo 2016

Orario: dalle 13,00 alle 20,00

Location: Ilas, via de Gasperi, 45 / 80133 Napoli

Docente: Martin Benes / Adobe Acp e Photoshop beta tester

Attestato: Ilas

Quota di partecipazione: euro 100,00 iva compresa

Quota ridotta studenti e diplomati ilas: euro 75,00 iva compresa



CHI È MARTIN BENES

Martin Benes è Art Director, Digital Artist e Retoucher con una lunghissima esperienza nel campo dell'illustrazione digitale iperrealistica con i migliori software di grafica digitale come Adobe Illustrator e Photoshop. È Bēhance Official Ambassador in Italia. Le sue collaborazioni professionali lo hanno portato a lavorare in giro per il mondo con grandi marchi internazionali, ma la passione per l'insegnamento prevale spesso sugli altri impegni, tanto da aver aperto un interessantissimo blog molto visitato pieno di trucchi e tecniche per ottenere il massimo dalla grafica digitale.

24.02.2016 # 4470

Ilas Web Editor // 0 comments

Contest: se Avedon avesse avuto un iPhone

Riservato agli studenti dei corsi di fotografia ilas 2015/2016


CONCORSO DI IDEE CON FINALITÀ DIDATTICHE: 
SE AVEDON AVESSE AVUTO UN IPHONE
Prendi uno smartphone e scatta una fotografia ispirata allo stile di Avedon

Ilas offre agli studenti del corso di fotografia una doppia occasione: scattare con lo smartphone per dimostrare che lo sguardo del fotografo (e la sua mente) sono il primo e fondamentale requisito, e la possibilità di confrontarsi con uno dei più grandi personaggi che abbiano scattato foto: Richard Avedon.

Ricapitolando:
- studiate il lavoro di Avedon
- fatelo vostro
- usate lo smartphone per dimostrarci che avete capito

Non vale copiare, nemmeno se da un grandissimo della storia della fotografia, vale solo fare del vostro meglio.

TIPOLOGIA 
Contest di fotografia

COMMITTENTE
ILAS


REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare al concorso tutti gli studenti dei corsi di Fotografia 2015 / 2016.

DOCENTI DI RIFERIMENTO
Prof. Ugo Pons Salabelle 
Prof. Pierluigi De Simone 


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I lavori devono essere consegnati entro il giorno 11 aprile 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

QUANDO VERRÀ COMUNICATO IL VINCITORE
Il vincitore verrà comunicato il 18 aprile 2016 

QUANDO VERRÀ CONSEGNATO IL PREMIO
Il premio sarà consegnato il 26 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE
Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi
Il progetto dovrà essere caricato sulla gallery Ilas nell'apposita categoria: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

ATTENZIONE. GLI SCATTI  REALIZZATI PER LA PARTECIPAZIONE A QUESTO CONTEST VANNO PRODOTTI IN ORARI EXTRASCOLASTICI SENZA L'ASSISTENZA DEI DOCENTI.

PREMIO
Una collezione di libri della Taschen Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€.

GIURIA
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey

BRIEF
Walker Evans una volta ebbe l'occasione di dire "La gente mi chiede sempre che macchina uso. Non è la macchina, è… " e si tappò la bocca col dito indice. La tecnologia al servizio della fotografia ha visto negli ultimi decenni una straordinaria evoluzione volta a garantire un risultato eccellente dello scatto indipendentemente dalle condizioni ambientali più o meno ottimali.
Il risultato di questo trend è che erroneamente si è finito per preoccuparsi più della qualità dell’immagine che della sua composizione, della scelta del soggetto, dell’inquadratura.
La bravura di un fotografo non è nel saper maneggiare una fotocamera di ultima generazione, ma nel saper pazientare, avere l’occhio giusto, avere talento. La fotocamera cattura un istante immaginato nella mente del fotografo, ma se manca l’immaginazione lo scatto non è nient’altro che un ottimo esercizio tecnico. Pensiamo ad esempio ai lavori di David La Chapelle: sono scatti molto complessi dove il lavoro preparatorio è il vero momento significativo da un punto di vista artistico ed espressivo. Lo scatto alla fine si riduce ad un espediente tecnico per ottenere l’immagine costruita e studiata a lungo.
Attraverso lo studio approfondito del lavoro di un grande fotografo scelto liberamente, vorremmo che lo studente ne cogliesse la sensibilità artistica, il lavoro preparatorio, le intenzioni espressive traendo da questo percorso di approfondimento l’ispirazione per produrre degli scatti che facendo uso di uno smartphone come unica attrezzatura fotografica consentita, siano capaci di proseguire con lo stesso linguaggio una storia per immagini contemporanea, personale, costruita sul proprio vissuto.

NOTA
I lavori prodotti dagli studenti dovranno caratterizzarsi non per essere delle copie dei lavori da cui traggono ispirazione. In altre parole non ci si dovrà limitare a riprodurre le soluzioni tecniche e le scelte compositive del fotografo individuato come fonte di ispirazione per fotografare soggetti contemporanei e scene reali, ma dimostrare di aver compreso a fondo le sue intenzioni, lo stile, gli obiettivi di comunicazione che egli si era posto; in definitiva fare proprio lo stile del fotografo e produrre degli scatti che possano collocarsi in continuità con la sua opera.

COME CONSEGNARE
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest

Tutti i lavori inviati devono essere preventivamente approvati dal docente.

COPYRIGHT
Gli scatti dovranno utilizzare immagini originali e inedite. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione.

CREDITI
Ilas e gli studenti si impegnano a indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.



23.02.2016 # 4427

Paolo Falasconi // 0 comments

I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Proclamati i vincitori del contest sulla mobilità sostenibile per gli studenti di Pubblicità.


IL PRIMO CONTEST DI PUBBLICITÀ DEL 2016
Sono stati molti e di grande qualità i lavori che hanno partecipato al primo contest 2016 promosso da ilas sulla mobilità sostenibile. BE - Cycle è questo il nome del concorso di idee che ha visto gli studenti dei corsi di pubblicità impegnati fin da subito su un terreno tra i più impegnativi nella comunicazione pubblicitaria, il tema sociale, quello in cui si scontra l'esigenza di stimolare comportamenti virtuosi con la proposizione di ricette che sono quasi sempre in controtendenza rispetto ai behavioral trends globali.
In questo caso il brief poneva gli studenti di fronte alla necessità di incentivare all’uso della bicicletta comunicando i vantaggi della mobilità sostenibile realizzata mediante le due ruote non solo per il singolo ma in una ottica più ampia, in termini di benefici diretti e, a cascata, indiretti sulla città: riduzione del traffico, riduzione dell’emissione di sostanze inquinanti, miglioramento della qualità dell’aria, miglioramento della qualità di vita percepita a livello globale.

IL METODO
Gli studenti, in stretta collaborazione con i docenti tutor hanno affrontato ogni aspetto della loro prima campagna con un grande coinvolgimento, approfondendo l’argomento sotto tutti i punti di vista, incluso l’analisi di dati tecnici, in maniera da costituire una rigorosa base su cui impostare la strategia di comunicazione.
Sebbene ogni gruppo di lavoro abbia seguito un percorso creativo differente appare interessante notare che l’approccio metodologico ha garantito un generale livello di qualità del concept molto alto, fattore questo che ha premiato il lavoro svolto da tutti i gruppi partecipanti indipendentemente dall’esecuzione.

LA GIURIA
La giuria composta da professionisti della comunicazione e docenti ilas era formata da Bruno Ballardini, Chicco Meomartini / TBWA, Rosario Mancini, Luigi Colombo / Legambiente, Rino Cetara, Nicola Cozzolino, Valerio Caruso, Fulvio Iannucci, Elisabetta Buonanno, Alfonso Cannavacciuolo, Piero Fittipaldi, Francesco Leonardo, Alessando Cocchia, Simona Mancini, Paolo Falasconi, Emilio Scognamiglio / Etacom, Tania Cecere / Etacom, Angelo Scognamiglio, Annarita Ferrante, Giovanna Grauso, Alessandro Leone, Daria la Ragione, Federica Cerami, Josè Compagnone, Ugo Pons Salabelle.


PRIMO CLASSIFICATO - UNA BIBLIOTECA DI LIBRI LUPETTI DEL VALORE DI EURO 250,00
Si è aggiudicato il primo premio il lavoro realizzato dal gruppo formato dagli studenti Giovanna Marsilio, Ciro Gente, Giovanni Buccino con una votazione media di 7,00 punti.



SECONDO CLASSIFICATO
2° classificato il lavoro di Ilaria Mauriello con una votazione media di 6,47 punti.



TERZO CLASSIFICATO
3° classificato il lavoro di Alessandra Masullo con una votazione media di 6,42 punti.



MENZIONE SPECIALE
Un riconoscimento speciale va a Martina Conte



LE VOTAZIONI
Le votazioni sono state effettuate online utilizzando il programma SurveyMonkey. I giurati sono stati invitati a esprimere una votazione da 0 a 10 su ogni lavoro. Questo sistema ha garantito una rigorosa valutazione espressa mediante la media dei punteggi, da cui è scaturito il gruppo dei primi tre classificati.




Inside Ilas