• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 154 di 271
31.07.2010 # 1505

Ilas Web Editor // 0 comments

Premio Celeste 2010 | VII Edizione

Scade il 31/07/2010

 


Ottima opportunità per gli artisti emergenti che hanno la possibilità di realizzare un vento espositivo, un catalogo con circa 150 immagini a colori e testi critici, più l’assegnazione di quattro premi in denaro per un totale di 20mila euro, premiazione che si svolgerà presso la Fondazione Brodbeckn a Catania, promotrice del Premio Celste, nel novembre 2010.Sono chiamati a partecipare tutti gli artisti, studenti e professionisti italiani e stranieri, anche autodidatti che operano sul territorio italiano. Lo scopo è la promozione della qualità, della ricerca, dell’innovazione e della contemporaneità dell’arte che saranno anche i criteri di scelta e di selezione delle opere. I premi, saranno dati per la sezione Pittura ( euro 5000, tecniche ammesse: olio, acrilico, vernice industriale, inchiostro, vinile, acquarello, grafite, pastello, illustrazione, stampa di vario tipo, ecc. Supporto dell’opera: tela, carta, cartone, legno, plastica, metallo, ecc); premio fotografia e grafica digitale, euro 5000 ( tecniche ammesse: opere in 2D, fotografia digitale, fotografia analogica, computer grafica, software art o lavori eseguiti con tecniche varie, come manipolazioni digitali (compreso l’uso di pittura o altro genere di espressione manuale) web art, polaroid, foto da cellulare, fotocollage, ecc.); premio istallazione, scultura e performance, euro 5000 (tecniche ammesse: opere tridimensionali come installazione, scultura e live performance, fino ad arrivare a performance di natura partecipativa. Tutti i materiali, organici ed inorganici sono accettati, incluse opere con base interattiva e /o connessione elettrica, meccanizzazione, luce, suono o video. Se un’installazione prevede anche la proiezione di un video, quest’ultimo va presentato al Premio su DVD, vedi (Art.6. (B) 3. ‘Specifiche tecniche delle opere video e animazione’. L’area massima riservata all’esposizione delle opere installatorie è di 6 x 6 metri); premio Video e istallazione, euro 5000 ( tecniche ammesse: video, film, tutte le tecniche di animazione. Per la mostra finale sono richieste le opere originali in DVD in alta qualità, mentre per l’iscrizione al Premio e la pubblicazione del video sul sito è necessario attenersi ai parametri indicati nell’Art. 6. (B) 3. ‘Specifiche tecniche delle opere video e animazione’).

31.07.2010 # 1422

Ilas Web Editor // 0 comments

Babel Film Festival | Concorso per film in lingue minoritarie

Scade il 31/07/2010

Organizzato dalla Società Umanitaria-Cineteca Sarda, in collaborazione con Areavisuale e la Federazione Italiana Circoli del Cinema (FICC), il Babel Film Festival si rivolge ad opere cinematografiche con dialoghi e testi sviluppati in una lingua minoritaria, un dialetto, uno slang, una lingua morta o il linguaggio dei segni. Lo scopo è quello di dare voce, valorizzare e promuovere le minoranze linguistiche attraverso le storie, i dialoghi, i racconti veicolati dal mezzo cinematografico e favorire gli scambi culturali, oltre che promuovere le opere dei filmaker di ogni nazionalità ed età. Importante è sottotitolare le opere in italiano e se possibile in inglese e che ci sia la presenza di una lingua minoritaria per almeno il 60% del film. Presenti due sezioni, fiction (non superiore ai 45 minuti di durata) e documentario (senza limiti di durata). Il tema è assolutamente libero. Molto interessanti i premi : il premio della giuria è assegnato dalla giuria internazionale ai migliori film delle due categorie in concorso e rispettivamente, fiction di € 3.000,00 e documentario di € 3.000,00; il premio FICC Sardegna (premio del pubblico), assegnato dalla giuria composta dagli iscritti dei circoli del cinema FICC presenti in tutta la Sardegna di € 1.500,00; il premio Città di Cagliari di € 2.000,00 e premio NUCT è assegnato in una sezione speciale dedicata agli autori sardi dalla giuria Babel e dalla NUCT. È realizzato da un workshop gratuito in regia, fotografia, montaggio o sceneggiatura alla NUCT di Roma, negli gli studi di Cinecittà. Inoltre, previste delle menzioni speciali assegnate dalla giuria Babel. Infine, i partecipanti saranno selezionati per pubblicazioni, proiezioni del trailer sul sito web, per iniziative all'interno del Babel Film Festival finalizzate alla diffusione e promozione delle opere. Il calendario e gli orari delle proiezioni sarà pubblicato sul sito del concorso.

30.07.2010 # 1662

Ilas Web Editor // 0 comments

Fiarì | Call for videos 2010

Scade il 30/07/2010

Videoartisti, filmaker di ogni età, creativi e talentuosi, sono chiamati a realizzare un video d’accompagnamento per il Fiarì Ensemble, nell’ambito della rassegna In scena che si terrà ad ottobre. In tutto cinque spettacoli dedicati al teatro, danza, cinema e video contaminati dalla musica contemporanea. Bisogna inviare video innovativi e originali che accompagnino l’esecuzione dal vivo dei brani tratti dal ciclo Die Stücke der Windrose di Mauricio Kagel: Osten, Nordwesten e Süden. Bisogna rappresentare lo spirito del musicista argentino scomparso di recente, basato sull’interazione tra musiche del passato e del presente, mondi vicini e lontani, culture diverse. Due le tipologie di opere ammesse: 1- video fissato su supporto digitale, senza restrizioni di genere (astratti, fiction, sperimentale, etc.). 2- video generato in tempo reale (basato su manipolazione d'immagini e grafica in tempo reale). La durata totale dell'opera video dovrà essere adattabile alla durata dei brani eseguiti dal vivo; ogni artista può scegliere la soluzione che riterrà più idonea. Durate indicative: Osten ca. 5'45'', Nordwesten ca. 8', Süden ca. 12'. Da inviare per partecipare al concorso: - per la categoria 1 (video fissato su supporto digitale): nr.1 copia del video su DVD; per la categoria 2 (video generato in tempo reale): nr.1 copia di una simulazione del video in tempo reale su DVD (in entrambi i casi in formato DVD-video regione 2, oppure file video in formato non compresso)- breve nota di presentazione (in italiano o inglese) - curriculum vitae (in italiano o inglese). I tre video scelti accompagneranno il concerto del 21 ottobre 2010 presso il Teatro Vittoria di Torino. L'Associazione Fiarì Ensemble invierà, a tutti coloro che ne faranno richiesta, i files mp3 di una esecuzione-tipo delle musiche scelte.

26.07.2010 # 1573

Ilas Web Editor // 0 comments

Premio ArtèNot 2010

Scade il 26/07/2010

Giunto all’ottava edizione, il premio ArtèNot del comune di Quadrelle è aperto a giovani artisti di età massima 35 anni. Sono accolte: Installazioni, video, scultura, pittura, fotografia, incisione, performance. Lo scopo è quello di favorire la creatività artistica nella sua dimensione universale e valorizzare i giovani talenti nell’espressione della loro creatività e fantasia in un clima d’incontro e di scambio. Per partecipare inviare una scheda dell’opera reperibile sul sito da cui si possono scaricare i bandi per Premio "ArtèNot" III Edizione, Premio Poesia "Andrea Mattis" VIII Edizione e Bando Artisti Espositori . Il Premio si svolgerà nei giorni 27,28 e 29 agosto 2010 nel centro storico di Quadrelle ( AV). Il primo premio è di euro 1000.

25.07.2010 # 1533

Ilas Web Editor // 0 comments

Ortofabbrica | Primo contest di creatività sostenibile

Scade il 25/07/2010

Se hai in mente un oggetto o un hai realizzato un progetto nell'ambito dell'architettura, del design, della moda o dell'arte che sia innovativo, bello, eco-sostenibile e funzionale puoi tirarlo fuori dal cassetto e inviarlo al Contest Ortofabbrica. Il criterio risolutivo sarà quello di aver creato o di voler creare qualcosa di funzionale, bello, creativo e innovativo, sprecando meno energia e inquinando il meno possibile, in sintonia con un linguaggio produttivo che vuole recuperare valori tradizionali rispettosi dell'ambiente, finalizzati a rendere la vita piacevole e qualitativamente alta. Ortofabbrica, nell'ambito del Romagna Creative District, seleziona 150 oggetti/progetti che saranno esposti a Fabbrica il 1-2-3 Ottobre 2010, in un cementificio in disuso recuperato e trasformato da Angelo Grassi in un centro dedicato al design, all'artigianato, allo spettacolo, all'arte e al tempo libero: un contenitore in continuo movimento che muta a seconda delle esigenze di chi ne fa uso nel rispetto assoluto della storia, della cultura e dell'ambiente. Sarà inoltre, assegnato un premio in denaro di 3.000,00 € come riconoscimento all'ideatore dell'oggetto/progetto, in base alla valutazione di una giuria composta da architetti, designer, critici d'arte, giornalisti di settore, un premio. Le opere vincitrici saranno poi ospitate nel catalogo del contest e ammesse automaticamente alla mostra.