• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 24 di 272
20.04.2015 # 4110

Daria La Ragione // 0 comments

6° Concorso Fotografico Nazionale Civitella

scadenza 30 giugno

Il Concorso Patrocinato dalla FIAF è valido per le statistiche ed è articolato in due sezioni: A) Tema libero e B) Tema obbligato; quest’ultimo quasi sempre scelto, come omaggio alla natura e il mondo circostante il paese e il Parco, consapevoli che la fotografia può contribuire a promuovere un messaggio di salvaguardia e protezione dell’ambiente.
La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti con l’invio di un massimo di quattro opere digitali o digitalizzate (stampe, negativi o diapositive) per sezione e vede nella giuria anche il noto documentarista Folco Quilici.
Tutti gli scatti scelti dalla giuria daranno vita a un’esposizione che resterà aperta tutto il mese di agosto presso gli ex locali del comune, dove il pubblico di visitatori potrà scegliere le loro foto preferite. Sarà realizzato un catalogo, oltre a riportare gli scatti scelti su depliant e pubblicazioni, per promuovere sia il concorso che il paese.
Numerosi sono quindi gli elementi che caratterizzano questa manifestazione, sperando per il futuro che il concorso possa continuare ad esprimere, al di là dei riconoscimenti, il consenso ottenuto (con larga partecipazione di donne e giovanissimi) e rappresentare un’ottima occasione di confronto sereno ed aperto per i lavori (anche se diversi) di tanti fotografi italiani.


22.03.2015 # 4094

Daria La Ragione // 0 comments

Nuovo sistema di identità visiva (marchio/logo) di Indire

scadenza 31 marzo 2015

L'Indire intende raccogliere manifestazioni di interesse finalizzate all'eventuale affidamento di beni e servizi per la realizzazione di un nuovo sistema di identità visiva (marchio/logo) di Indire, al fine di individuare gli operatori economici da invitare all'eventuale successiva procedura negoziata di cottimo fiduciario (art. 125 comma 6 D.lgs 163/2006).

Luogo di esecuzione: Firenze, via M. Buonarroti 10.

Tipo di procedura: procedura in economia ex art. 125 D.lgs. 163/2006.

Importo presunto stimato indicativo: € 32.786,89 + IVA.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire all'Indire, secondo le modalità indicate sull'avviso, entro le ore 23.59 del 31 marzo 2015.

22.03.2015 # 4093

Daria La Ragione // 0 comments

I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi

scadenza 30 aprile 2015

La VII  edizione del concorso per cortometraggi “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi”, ideato da Ignazio Senatore, psichiatra e critico cinematografico, nell’ambito della rassegna “accordi @ DISACCORDI – XVI Festival del Cinema all’Aperto”, diretta da Pietro Pizzimento, è rivolta ai filmaker italiani e stranieri.  Il concorso, nelle precedenti edizioni, ha annoverato come presidenti della giuria: Roberto Faenza, Giuseppe Piccioni, Marco Risi, Ettore Scola, Alessandro Haber ed Alessandro D’Alatri.
OBIETTIVI
L’intento è quello di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente valida a livello sociale e culturale, di sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media; rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani registi emergenti e dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile. Proiezioni di film e l’incontro con registi, attori e critici cinematografici faranno da cornice all’evento.
PERIODO DI SVOLGIMENTO
L’evento si svolgerà il 7, 8 e 9 settembre 2015 presso l’arena cinematografica “accordi @ DISACCORDI” di Napoli e prevede la proiezione dei cortometraggi che saranno selezionati da una giuria qualificata composta da registi, attori, critici cinematografici, giornalisti ed operatori del settore.
IL CONCORSO
- Ogni opera, prodotta dopo il 2011, dovrà avere durata massima di 30 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda. Per i documentari è ammessa la durata fino a 60 minuti.
- Gli autori italiani dovranno presentare i cortometraggi in lingua italiana o con sottotitoli in italiano.
- I cortometraggi degli autori stranieri, che non adottano la lingua italiana dovranno essere con sottotitoli in italiano.

22.03.2015 # 4092

Daria La Ragione // 0 comments

Claim ed identità grafica per l'Estate Polignanese 2015

scadenza 10 aprile 2015

L’obiettivo del Comune di Polignano a Mare è quello di realizzare una forte identità visiva per promuovere e comunicare tutte le attività attinenti all’Estate Polignanese 2015, che raccoglierà eventi, incontri e manifestazioni di interesse culturale, artistico e sportivo.
Queste attività di comunicazione e promozione avranno come destinatari i turisti sia italiani che stranieri, ma anche tutti coloro che avranno modo di relazionarsi con le attività che si svolgeranno durante la stagione estiva polignanese.
Lo scopo è quello di valorizzare la città attraverso occasioni di visibilità delle sue risorse, di creare momenti di aggregazione e partecipazione dei suoi cittadini, di diffondere in essi la consapevolezza di appartenere a una realtà urbana caratterizzata da specificità sociali, economiche, storiche e culturali di notevole qualità e spessore, evidenziando al contempo le bellezze di tipo naturalistico e paesaggistico, ma anche artistico e culturale che rappresentano l’attrattiva turistica e l’eccellenza del nostro comune.
La partecipazione al concorso è gratuita. Possono partecipare al concorso i giovani dai 18 anni in su, che abbiano specificità tecniche ed esperienza nel mondo della grafica e della comunicazione.
Ogni partecipante può proporre un solo progetto grafico.

22.03.2015 # 4091

Daria La Ragione // 0 comments

Brand Terre di Castelli

scadenza 15 maggio 2015

Il concorso internazionale aperto è indetto dall’Unione Terre di Castelli con il patrocinio morale e la collaborazione di Aiap.
Il concorso è finalizzato alla realizzazione del nome, marchio/logotipo per la promozione del territorio su cui insiste l’Unione Terre di Castelli.
Sia il nome che il marchio dovranno essere rappresentativi delle peculiarità e di tutti gli elementi che compongono il volto del territorio.Al nome e al marchio si chiede di affiancare un payoff che esprima in termini sia visivi che verbali le aspettative poste nel brief di progetto, le intenzioni comunicative proposte nel nome e nel marchio.