• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 8 di 272
15.06.2016 # 4556

Daria La Ragione // 0 comments

Artènsile

scadenza 31 luglio 2016

La IV edizione di Artènsile, concorso fotografico nazionale che fa riferimento ai settori della ferramenta e dell’arte, ha come tema il “Controllo accessi”. Partendo dai prodotti specifici legati a chiavi, serrature, cilindri meccanici ed elettronici e sistemi di anti-intrusione per la protezione dei beni e delle persone, Sabrina Canese ha individuato nel tema tanto attuale del controllo accessi un interessante punto di convergenza di riflessioni sociali e industriali che possano servire da stimolo per la ricerca artistica, in particolare quella fotografica.

La novità: Artènsile entra a NOVA, nell’area dell’ex Ceramica Vaccari, una superficie riqualificata di oltre 2 ettari che mette insieme una serie di opifici riconvertiti e rappresenta, attualmente, uno dei pochi esperimenti in Italia di recupero industriale in chiave artistica.
In questo spazio verranno messe in mostra le fotografie selezionate il prossimo autunno; al CAMeC della Spezia saranno esposte le opere delle edizioni precedenti, mentre a Milano, grazie alla partecipazione di Assofermet – Associazione Nazionale di Produttori e Commercianti di Acciaio, Ferramenta, Metalli e Rottami – verrà consegnato un premio da Assofermet stessa durante l’annuale convegno del settore.

Avete mai provato a osservare gli oggetti di utilizzo quotidiano sotto un altro punto di vista, cercando di immaginare il processo creativo che si nasconde dietro al prodotto finito? Dalla scelta dei materiali agli utensili da utilizzare, dalla bozza dell’idea iniziale alla forma finale, passando attraverso lo studio del processo d’assemblaggio?

La materia prima, povera, grezza, e l’oggetto di uso quotidiano diventano, attraverso il processo creativo, un progetto artistico;

il recupero e la riqualificazione di strutture e oggetti spogliati da omologazione e abitudinarietà;

gli utensili danno vita a prodotti artistici grazie alla fusione fra manualità e creatività;

la fabbrica, come Artènsile, luogo aperto di accesso per condividere conoscenze ed esperienze;

due progetti, vicini fisicamente e idealmente, nati per valorizzare un territorio (la Provincia della Spezia) e due comuni (La Spezia e Santo Stefano di Magra) riportando in auge la tradizione attraverso lo spirito innovativo dell’arte.


FOTOCONTEST INSTAGRAM

Artènsile 2016 si arricchisce con l’introduzione del fotocontest Instagram, al quale è possibile partecipare attraverso il profilo ufficiale @artensile osservando le seguenti indicazioni:

le foto partecipanti potranno avere tema libero, che esula dal “Controllo Accessi”, ma a condizione imprescindibile che siano ritratti oggetti appartenenti al mondo della ferramenta;

dovranno essere utilizzati gli hashtag ufficiali del concorso: #artensile, #fotocontestartensile2016, #controlloaccessi;

la foto che riceverà più “Mi piace” sarà esposta a NOVA il prossimo autunno, insieme alle altre foto partecipanti al concorso;

le foto del foto contest Instagram dovranno essere diverse rispetto a quelle concorrenti al contest 2016 e parteciperanno alla sola selezione per l’esposizione a NOVA;

i termini di apertura e scadenza del foto contest saranno gli stessi del concorso “tradizionale” (7 maggio – 31 luglio 2016).



15.06.2016 # 4555

Daria La Ragione // 0 comments

#justbreathe

scadenza 15 luglio 2016

Il concorso consiste nel realizzare una grafica da applicare su T-Shirt che interpreti il claim Just Breathe (Respira!), un invito a “respirare” e riflettere su uno degli elementi più importanti della nostra vita, l’aria, sia essa indoor o outdoor. Il tema può essere declinato in ogni sua forma purché vengano trasposti nell'artwork elementi utili a restituire una rappresentazione del tema “Aria Pulita” e le sue problematiche. Gli elaborati possono essere, inoltre, una rivisitazione grafica del claim “Just Breathe”. 


Per essere valutati idonei al caricamento online, gli elaborati dovranno necessariamente avere le seguenti caratteristiche:

Formato: png, jpg;

Peso non superiore a 5 MB. 


Le grafiche verranno stampate su T-Shirt bianca 100% cotone, su modello a scelta tra quelli disponibili su Teeser.it, in stampa digitale a colori solo fronte, dimensione immagine 40x45cm.


20.05.2016 # 4549

Daria La Ragione // 0 comments

Selezione del logotipo dei nuovi Infopoint di Regione Lombardia

scadenza 6 giugno 2016

ADI Associazione per il Disegno Industriale e AIAP Associazione italiana design della comunicazione visiva, su invito di Regione Lombardia e di Explora (Destination Management Organization regionale), in collaborazione con la delegazione ADI Lombardia, indicono una selezione per il progetto del marchio/logotipo di una nuova catena di centri di informazione e accoglienza turistica regionali, denominati “Infopoint”, differenti per collocazione sul territorio, importanza strategica, dimensione e tipologia.

Il concorso ha come oggetto l’acquisizione della proposta ideativa e della progettazione del marchio/logotipo dei nuovi Infopoint. 

Il marchio/logotipo dovrà essere in grado di comunicare e trasmettere un messaggio forte di garanzia di qualità, innovazione, attrattività e sostenibilità.


20.05.2016 # 4548

Daria La Ragione // 0 comments

Logo aziendale di Villa Quaranta Park Srl

scadenza 14 giugno 2016

Per valorizzare la propria identità Villa Quaranta intende dotarsi di un logo unico e distintivo.


È importante che le proposte grafiche veicolino i seguenti aspetti:

• Richiamare il valore del ruolo storico della famiglia Tommasi proprietaria della struttura dagli anni 90, punto di riferimento nel settore vitivinicolo della Valpolicella Classica

• Evocare il concetto di eccellenza nell'accoglienza

• Includere la dicitura “Wine Hotel & SPA” la quale deve sostituire quella attuale "Park Hotel"

• Richiamare in reciproco abbinamento i concetti di "enogastronomia" e di "benessere della persona

• Tenere presente la volontà dell'azienda di puntare allo sviluppo internazionale



11.05.2016 # 4534

Daria La Ragione // 0 comments

Logo di Pistoia Capitale italiana della cultura 2017

scadenza 6 giugno 2016

È stato pubblicato il 4 maggio 2016, sui siti web istituzionali della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, della Regione Toscana e del Comune di Pistoia, il bando per l’ideazione del logotipo e di una linea grafica coordinata per Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. A promuovere il concorso di idee è la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per conto del Comitato promotore, costituito dalla Regione Toscana, dal Comune di Pistoia, dalla Provincia di Pistoia, dalla Diocesi di Pistoia, dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Pistoia, dalla Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, oltre che dalla stessa Fondazione.

Il marchio e la linea grafica dovranno sintetizzare il programma contenuto nel dossier di candidatura e dovranno saper rappresentare i valori e i temi della candidatura di Pistoia a Capitale Italiana della Cultura 2017, con un riferimento unitario all’immagine della città. Il logo dovrà inoltre essere distintivo, originale e inedito, riconoscibile e riproducibile sia a colori che in bianco e nero, sia in grandi che in piccoli formati, versatile e utilizzabile almeno in due diverse varianti, utili ad identificare in maniera chiara ed inequivocabile due ambiti di utilizzo, quello istituzionale e quello commerciale. Dovrà essere in possesso di tutte le caratteristiche e i requisiti per potere essere registrato come marchio, in Italia e nell’Unione Europea. Il bando ne richiede due versioni, una a colori e una in bianco e nero, entrambe riportanti la scritta “Pistoia Toscana Capitale Italiana della Cultura 2017 ” e altrettante con la scritta in inglese “Pistoia Tuscany 2017 Italian Capital of Culture”. Pistoia, infatti, prima ancora di essere Capitale “italiana” sarà Capitale “toscana” della cultura, partecipando così a comporre l’immagine di una regione ricca di storia, arte e natura.

Il concorso è rivolto a professionisti del settore e a laureati regolarmente iscritti a Master e/o a scuole di specializzazione post diploma in Architettura, Design e Arti, Moda, Grafica Pubblicitaria, Disegno Industriale.