• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Libri e riviste // Pagina 14 di 103
07.07.2015 # 4241

Daria La Ragione // 0 comments

LA MENTE DEL FOTOGRAFO

Michael Freeman

Il pensiero creativo al servizio della fotografia digitale
L’origine di ogni fotografia non è né la fotocamera né la scena osservata attraverso il mirino: è la mente del fotografo. È qui che si crea l’immagine che verrà trasmessa alla memory card o alla pellicola.
Approfondendo il discorso iniziato con il best seller internazionale L’occhio del fotografo, Michael Freeman svela il mistero che si cela dietro la creazione di immagini efficaci.
Più di qualsiasi altra forma d’arte, la fotografia deve costantemente affascinare e sorprendere lo spettatore. Esplorando lo stile e la tecnica dei più grandi fotografi del mondo, questo libro spiega che cosa rende speciale uno scatto.
Entrando nella mente del fotografo, il lettore imparerà a evitare i cliché, scoprirà i corsi e ricorsi della storia di quest’arte, e riuscirà a gestire al meglio la luce e ad affrontare gli imprevisti.
 
Il seguito del best seller internazionale L’occhio del fotografo

Michael Freeman è un fotografo e uno scrittore di fama internazionale, specializzato in viaggi, architettura e arte orientale. Conosciuto per la sua abilità nel trattamento dell’immagine, ha collaborato a lungo con la rivista dello Smithsonian Institute e con molti editori di caratura internazionale. Le sue foto sono apparse sulle pubblicazioni di Time-Life e su Reader’s Digest, Condé Nast Traveller e GEO; attualmente lavora per Photo District News. I suoi numerosi libri sulla fotografia hanno venduto complessivamente oltre un milione di copie.
Logos

07.07.2015 # 4240

Daria La Ragione // 0 comments

LA VISIONE DEL FOTOGRAFO

Michael Freeman

Michael Freeman spiega come interpretare le immagini e trarne preziosi insegnamenti a partire dall’opera dei grandi maestri: Frederick Henry Evans, Frans Lanting, Nan Goldin,Paul Outerbridge, Walker Evans, Cindy Sherman, Elliott Erwitt, Trent Parke, Jeff Wall, Paul Strand, Romano Cagnoni, Horst Faas, James Casebere, Richard Avedon, Robert Adams e molti altri. Gli scatti e i pensieri dei nomi più celebri della storia della fotografia rendono questo libro autorevole e visivamente mozzafiato. La visione del fotografo si affianca a due volumi di grande successo: L’occhio del fotografo, che esamina la composizione fotografica, e La mente del fotografo, dedicato al ragionamento che ordina e struttura lo scatto. Rivolta a professionisti e appassionati di fotografia, l’opera aiuterà a comprendere meglio questo straordinario mezzo espressivo, svelando tutti i segreti per realizzare immagini efficaci.
Michael Freeman è un fotografo e uno scrittore di fama internazionale, specializzato in viaggi, architettura e arte orientale. Conosciuto per la sua abilità nel trattamento dell’immagine, ha collaboraato a lungo con la rivista dello Smithsonian Institute e con molti editori di caratura internazionale. Le sue foto sono apparse sulle pubblicazioni di Time-Life e su Reader’s Digest, Condé Nast Traveller e GEO; attualmente lavora per Photo District News. I suoi numerosi libri sulla fotografia hanno venduto complessivamente oltre un milione di copie.

07.07.2015 # 4239

Daria La Ragione // 0 comments

L'OCCHIO DEL FOTOGRAFO. GUIDA GRAFICA AI PRINCIPI DELLA COMPOSIZIONE

Michael Freeman

Un nuovo approccio allo studio della composizione
Michael Freeman torna a parlare di composizione, argomento già affrontato nel suo principale best-seller L’occhio del fotografo, e presenta le meccaniche visive della fotografia avvalendosi del suo linguaggio più appropriato. Riccamente illustrata con schemi chiari ed efficaci e decostruzioni grafiche, questa guida parla la stessa lingua intuitiva, visiva e immediata in cui i fotografi pensano e lavorano.
Ogni sezione è organizzata in brevi unità articolate secondo un metodo efficace per comunicare e catturare idee e temi specifici. Immergetevi nelle splendide fotografie e scoprite come ogni elemento compositivo venga disposto e messo in relazione con gli altri. Esaminate le immagini scartate di ogni sessione per capire quali fattori portino al successo di un particolare scatto. Seguite lo sguardo dell’osservatore attraverso l’immagine, per scoprire le dinamiche visive e cognitive di ogni inquadratura. E, soprattutto, interiorizzate il linguaggio grafico per riconoscere a colpo d’occhio le composizioni più riuscite e forti che vedrete apparire nel vostro mirino.

  •     •    Un nuovo approccio allo studio della composizione: schemi, illustrazioni e decostruzioni rivelano il funzionamento di ogni immagine
  •     •    Un’eccellente introduzione alla composizione fotografica e una nuova prospettiva di analisi per i fotografi più esperti
  •     •    Il testo si concentra sui principi visivi ed estetici senza perdersi in disamine tecniche di materiali ed equipaggiamento
Un’occasione unica per sbirciare dietro le quinte di ogni immagine e capirne allestimento, creazione e metodo di esposizione
L'autore:
Michael Freeman è un fotografo e uno scrittore di fama internazionale, specializzato in viaggi, architettura e arte orientale. Conosciuto per la sua abilità nel trattamento dell’immagine, ha collaborato a lungo con la rivista dello Smithsonian Institute e con molti editori di caratura internazionale. Le sue foto sono apparse sulle pubblicazioni di Time-Life e su Reader’s Digest, Condé Nast Traveller e GEO; attualmente lavora per Photo District News. I suoi numerosi libri sulla fotografia hanno venduto complessivamente oltre un milione di copie.
Logos

07.07.2015 # 4238

Daria La Ragione // 0 comments

CAPTURING LIGHT

Michael Freeman

Per i fotografi professionisti seguire la luce, aspettarla, a volte aiutarla e infine catturarla è una preoccupazione costante, se non una vera ossessione. Attingendo all’esperienza di quattro decenni trascorsi lavorando con la luce, Michael Freeman propone un approccio semplice e fruibile all’interpretazione e alla cattura del bene fotografico più prezioso. I consigli pratici sono organizzati in tre sezioni: Attendere, Seguire e Aiutare. Si parte dall’arte della pazienza e dal riconoscimento dell’importanza di saper prevedere quando una bella luce si profilerà all’orizzonte, per pianificare di conseguenza. Si prosegue con lo studio delle tecniche che permettono di andare incontro a condizioni di luce transitorie e volatili e di affinare la propria prontezza di riflessi. Infine, si arriva all’analisi degli strumenti a disposizione per migliorare e manipolare la luce, dalle scelte sul campo alle trasformazioni in postproduzione. Questo saggio presenta un metodo di lavoro professionale che aiuterà il lettore a interpretare, gestire e padroneggiare qualsiasi situazione luminosa, ottenendo sempre un buon risultato.
- Scoprite cosa c’è dietro le immagini di un professionista di fama mondiale e come ottenere scatti mozzafiato grazie a un uso sapiente dell’illuminazione.
- Imparate a sfruttare le qualità uniche di ogni tipo di luce: una mattina grigia e piovosa può essere emozionante quanto un tramonto dorato,se gestita nella giusta maniera.
- Affinate capacità e competenze per saper reagire con rapidità ed efficacia e sfoderare la tecnica perfetta in qualsiasi condizione di luminosità.
- Immergetevi pagina dopo pagina nelle splendide immagini di Michael Freeman, corredate da informazioni pratiche e suggerimenti professionali. Lasciatevi ispirare.
Michael Freeman è un fotografo e uno scrittore di fama internazionale, specializzato in viaggi, architettura e arte orientale. Conosciuto per la sua abilità nel trattamento dell’immagine, ha collaborato a lungo con la rivista dello Smithsonian Institute e con molti editori di caratura internazionale. Le sue foto sono apparse sulle pubblicazioni di Time-Life e su Reader’s Digest, Condé Nast Traveller e GEO; attualmente lavora per Photo District News.
I suoi numerosi libri sulla fotografia hanno venduto complessivamente oltre un milione di copie.
Logos

07.07.2015 # 4237

Daria La Ragione // 0 comments

20 MODI PER DISEGNARE UNA BICICLETTA E ALTRI 44 INCREDIBILI MEZZI DI TRASPORTO

James Gulliver Hancock

Il modo migliore per imparare a disegnare è… DISEGNARE!

E questo divertente libriccino vi aiuterà a farlo. Tra le sue pagine troverete infatti 900 disegni di mezzi di trasporto per spostarvi qua e là a ruota libera, a vele spiegate, a tutto gas – dai pattini a rotelle alle tavole da surf, fino a jet, razzi e tappeti volanti – e un sacco di spazio per disegnare tanti modi per andarsene lontano.
Tirate fuori i vostri strumenti preferiti e ricordate: non ci sono solo 20 modi per disegnare una bicicletta!
L’autore:
James Gulliver Hancock è un illustratore di fama internazionale noto per l’ambizioso progetto www.allthebuildingsinnewyork.com. Nato a Sydney, Australia, James ha vissuto in giro per il mondo, portando il suo stravagante punto di vista in paesi come l’Austria, l’Indonesia, il Regno Unito, la Francia e gli Stati Uniti. Ha studiato comunicazione visiva a Sydney e ha la mania di disegnare tutto ciò che lo circonda. 20 modi per disegnare una bicicletta è il libro perfetto per James, convinto che tutti dovrebbero disegnare gli oggetti intorno a loro per imparare ad apprezzare a fondo le piccole cose quotidiane. Vive tra Sydney e Brooklyn e ha un figlio di tre anni ossessionato da tutto ciò che ha le ruote. Potete vedere i lavori di James sui suoi siti: www.jamesgulliverhancock.com e www.allthebuildingsinnewyork.com.
Logos