• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Libri e riviste // Pagina 4 di 103
12.08.2016 # 4635

Daria La Ragione // 0 comments

Concentrato di Web Marketing

Francesca Ripa

"Concentrato di Web Marketing" è una guida per la comunicazione online. E’ semplice da consultare e fornisce i primi rudimenti per capire il web marketing: cosa sono e come funzionano i motori di ricerca, perché i social network sono importanti, come “parlare” online. 

Per chi è Concentrato di Web Marketing? 

Per chi ha un’attività commerciale e ha bisogno di più visibilità. Per chi vuole capire e non ha moltissimo tempo a disposizione. Per lo studente che si avvicina al mondo del web marketing. Per il tirocinante che lavora in una web agency. Per il manager che vuole consolidare competenze già acquisite. 


NUOVA EDIZIONE - La Guida è stata rieditata con il font, ad alta leggibilità, EasyReading: eccellente per i dislessici, ottimo per tutti.



12.08.2016 # 4634

Daria La Ragione // 0 comments

Social Media Marketing

Matteo Rubboli, Irene Iaccio

Il Social Media Marketing è una branca del marketing e della comunicazione nuova ed in continua evoluzione e, come questa, anche l'e-book si evolve continuamente, aggiornandosi per anticipare le novità presenti sul mercato della promozione digitale tramite i Social Media. E' una guida alla creazione della propria "Identità digitale", che analizza nel dettaglio i principali attori del vasto mondo del mondo Social. Attraverso l'individuazione del proprio target di utenti e la pianificazione della strategia operativa, aiuta a capire come gestire la promozione con Facebook, Google Plus e Twitter e gli altri principali Social Media presenti sul mercato. 

La pubblicità online, è necessaria? Capirlo è fondamentale, ma capire come promuoversi a costo zero lo è ancora di più. 

Un capitolo è dedicato alle linee guida per la creazione del proprio Blog aziendale e all'analisi delle potenzialità promozionali e dei costi delle applicazioni per smartphone. Calcolare il ROI, il ritorno dell'investimento dedicato alle attività online, è importante per capire come ottenere il massimo dal capitale investito. Un capitolo è dedicato all'elenco di alcuni casi di successo di Social Media Marketing. In definitiva, anche per il 2014, Social Media Marketing è la guida completa per capire come entrare a far parte di un mondo nuovo nel modo migliore adatto alle proprie esigenze. 



02.08.2016 # 4628

Daria La Ragione // 0 comments

Il controllo della pubblicità sotto il Minculpop

Giancarlo Ottaviani

Il monopolio dell'informazione e il riconoscimento dell'importanza della propaganda su larga scala furono aspetti tipici della dittatura fascista: il sistema autoritario creato da Mussolini fu assicurato da una grande capacità comunicativa, la propaganda appunto, che consentiva un controllo totale sull'informazione e sulla cultura. In tale contesto la funzione di regia era affidata all'onnipresente Minculpop, il Ministero della Cultura Popolare, il quale attraverso le "veline" diramate agli organismi di comunicazione vietava o imponeva gli argomenti che si potevano divulgare, indicava le notizie da occultare o sensibilizzare, suggeriva le fotografie da pubblicare. 


L'obiettivo era uno solo: convincere gli italiani della assoluta indipendenza economica raggiunta dal Paese per merito del Regime, fornire loro promesse di benessere e inculcare un'immagine esaltante della patria fascista. Gli italiani dovevano essere austeri, patriottici e autarchici. Giancarlo Ottaviani affronta, con uno sguardo critico ed esperto, proprio una vasta disanima dell'attività della propaganda durante il periodo fascista e delle modalità con cui il Fascismo attuava il controllo sulla stampa, l'industria cinematografica, la radio, la pubblicità: con una lunga carrellata di esempi concreti dimostra quanto fosse pervasiva e costante l'esaltazione pubblicitaria dei prodotti italiani e, con essa, delle superiori virtù "italiche".

Europa Edizioni


02.08.2016 # 4627

Daria La Ragione // 0 comments

La mia pubblicità

Emanuele Pirella

Emanuele Pirella è stato il più importante pubblicitario italiano degli ultimi decenni. Maestro di molti dei migliori direttori creativi, ha creato numerose campagne che possono essere considerate fondamentali nell'evoluzione della pubblicità nel nostro Paese.

Scomparso nel 2010, ha lasciato numerosi articoli che vengono qui per la prima volta selezionati e organizzati. Con lo scopo di evidenziare la sua concezione della pubblicità.

Perché possa rappresentare ancora oggi uno strumento utile per coloro che già lavorano nel mondo della comunicazione d'impresa e per coloro che vi si avvicinano per la prima volta.

Pirella è stato paradossalmente un grande personaggio del mondo della pubblicità soprattutto perché non è stato soltanto un pubblicitario. Si è infatti costantemente interessato a numerosi altri ambiti. Come ha scritto, "Guai a chi non si informa su tutto, i nuovi poeti inglesi, gli ultimi videoclip, i film appena usciti. Guai a chi non amplia le sue emozioni, girando in autobus, mettendosi in difficoltà, provando la pianura della solitudine e i vicoli delle grandi feste". Perché Pirella era pienamente consapevole che per comunicare al meglio è prima di tutto necessario conoscere a fondo la cultura dei propri interlocutori.

Franco Angeli

29.07.2016 # 4614

Daria La Ragione // 0 comments

La creatività in pubblicità. Manuale di linguaggio multimediale: dai mezzi classici al digitale

Marco Lombardi

Una "magia logica". Così Hegarty (il più famoso creativo in attività) definisce la pubblicità. Talento e "follia" sono fondamentali se al servizio della strategia di marca ma non solo: c'è una razionalità delle emozioni, si può sfruttare una disciplina per crearle. Quali sono le leve per attivare questa intelligenza e trasformarla in magia? Come complemento al manuale La strategia in pubblicità Lombardi ha voluto riunire in questo testo tutto il bagaglio di conoscenze necessario al creativo per coltivare il proprio talento ma anche al tecnico per gestire la creatività. Come in una lunga esperienza vissuta, il giovane pubblicitario conoscerà l'ambiente, il flusso, i ruoli per la generazione di un'idea: i diversi passi, le numerose tecniche, gli stili possibili, il linguaggio adatto a media on e off line, l'esecuzione. L'autore ha inserito ricchi contributi di tecnici specialisti e di direttori creativi (Alberto Cremona, Jed Falby, Angelo Ghidotti, Vicky Gitto, Adrian Holmes, Paolo Guglielmoni, Franco Moretti, Emanuele Pirella, Gavino Sanna) che da anni selezionano e crescono decine di giovani talenti. Un unicum didattico nel campo della didattica sulla creatività che per completezza, semplicità, numerosità dei casi e basi di teoria lo rendono un sicuro riferimento per tutti coloro (copywriter, art director, account executive, planner, media strategist, studenti) che vogliono accelerare il valore dell'esperienza diretta.

Franco Angeli