• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 263 di 271
12.12.2005 # 191
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

scadenza 12/12/05

1) Concorso di progettazione aperto a persone fisiche, studi grafici, agenzie di pubblicità ecc.

Ogni concorrente potrà presentare una sola proposta, pena l'esclusione.


2) OGGETTO:

Realizzazione del logo / marchio evocativo dell'immagine e dell'offerta culturale e turistica della Provincia di Chieti, con riferimento al suo patrimonio naturalistico e storico-culturale.
Il suddetto logo/marchio dovrà essere utilizzabile su più supporti ed oggetti, quali cancelleria, carta intestata, segnaletica stradale, vetrofanie, distintivi, depliants turistici, fiancata di automezzi adibiti a promozione turistica, ecc. e, qualora preveda l'utilizzo di parole, queste debbono essere traducibili in inglese, francese, tedesco e spagnolo senza che ciò incida sul contenuto e l'efficacia del messaggio che si vuole trasmettere.


3) MODALITA' DI PARTECIPAZIONE:

La proposta tecnica, i dati anagrafici e il recapito dell'autore dovranno essere inseriti in un plico anonimo da inviare, entro e non oltre 60 giorni dalla data del bando, pubblicato sul sito della Provincia e all'Albo Pretorio, a pena di esclusione.
Il plico stesso dovrà essere indirizzato a: Provincia di Chieti, Settore M - I Cultura Beni Culturali Turismo, Corso Marrucino n. 97 - 66100 Chieti. Esso dovrà riportare esclusivamente la dicitura esterna "Concorso di idee per la progettazione del logo / marchio per l'immagine culturale e turistica della Provincia di Chieti".
Farà fede la data del timbro postale o quello dell'Ufficio Archivio dell'Ente in caso di consegna a mano.
I rischi di spedizione restano a carico del concorrente.


4) CONTENUTO DEL PLICO

All'interno del plico dovranno essere contenute n. 2 buste chiuse ed anonime denominate rispettivamente:
A = proposta tecnica
B = anagrafica


Busta A - Proposta Tecnica

All'interno di tale busta, contraddistinta con la lettera A , dovrà essere inserito:
1. il progetto, realizzato su supporto cartaceo formato A4 e su supporto informatico formato jpeg,
2. la relazione descrittiva sulle motivazioni e sulle caratteristiche del progetto di logo/marchio
3. esempio di applicazione del simbolo grafico sulla carta intestata abbinato allo stemma della "Provincia di Chieti", come da intestazione del presente bando;
4. eventuali altri esempi di applicazione e di utilizzo del logo/marchio.

Busta B - Anagrafica

All'interno di tale busta, contraddistinta con la lettera B, dovranno essere inseriti le generalità del concorrente o del legale rappresentante della società concorrente, nonché il relativo recapito.


5) PROCEDURA E CRITERI DI VALUTAZIONE DEI PROGETTI

La procedura e la valutazione dei progetti saranno effettuate da un'apposita Commissione, nominata con successivo provvedimento della Dirigente del Settore M-I, in base alla normativa vigente.
Saranno esaminate preliminarmente le proposte tecniche.
Ad ogni progetto saranno assegnati, a giudizio insindacabile della Commissione, da 0 a 10 punti.
Per la valutazione dei progetti saranno applicati i criteri e parametri seguenti:
a) Attinenza dell'immagine alla natura istituzionale dell'Ente; b) Originalità della proposta grafica, quale strumento di promozione turistica e culturale; c) Coerenza della proposta grafica con i contenuti della relazione descrittiva; d) Idoneità della proposta per l'attivazione di una efficace strategia di comunicazione turistica e culturale.
Gli elaborati non scelti verranno restituiti a richiesta degli autori.


6) PREMIO

Al concorrente vincitore del concorso di idee per la progettazione del logo/marchio sarà corrisposto un premio pari a € 4.000,00 (quattromila,00).
La Provincia, con il pagamento del premio, acquista la proprietà dell'idea vincitrice con il diritto di utilizzo esclusivo ed illimitato (anche con concessione a terzi) dell'applicazione del logo/marchio scelto, senza che l'autore possa null'altro pretendere.


7) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA DEL CONCORSO

La segreteria del concorso è a disposizione per ogni eventuale chiarimento e informazione presso la PROVINCIA DI CHIETI:Settore M-I Cultura, Beni Culturali e Turismo – C.so Marrucino n. 97 – 66100 CHIETI –Telefoni 0871/4082238 – 2208 – Fax 0871/322393.
E-mail: g.romano@provincia.chieti.it ; s.dibattista@provincia.chieti.it
Responsabile del procedimento: Dott.ssa Gloria Romano.


8) INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI

I dati personali acquisiti da questo Ente saranno trattati anche con mezzi elettronici esclusivamente per le finalità connesse alla procedura concorsuale, ovvero per dare esecuzione ad obblighi previsti dalla legge. I titolari dei dati personali conservano i diritti di cui agli art. 7,8,9,10 del D.Lgs n. 196/2003: in particolare, hanno diritto di richiedere l'aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbiano interesse, l'integrazione dei dati, e di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati che li riguardano.



15.12.2005 # 190
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

Un click di periferia

scadenza 15 dicembre 2005

Il concorso è rivolto a tutti i fotografi. Le dimensioni delle fotografie sono libere, ma si devono presentare montate su cartoncino rigido di colore neutro del formato 35x50 cm o 50x70 cm. Sul retro di ogni foto dovrà essere incollata l'etichetta, recante: nome, cognome, indirizzo, titolo dell'opera, anno di realizzazione, luogo dove la foto è stata scattata e numero d'ordine. Sono ammesse stampe fotografiche sia a colori sia in bianco/nero, realizzate con macchine fotografiche tradizionali e/o digitali. È ammesso il ritocco digitale delle immagini. Sono accettate solo fotografie stampate su carta fotografica. È possibile partecipare al concorso con minimo n. 2 e massimo n. 6 fotografie. I partecipanti devono consegnare le fotografie entro il 15 dicembre 2005.



06.12.2005 # 187
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

Segnaletica2006

scadenza 31.09.2006

Il concorso, promosso dal Circolo Culturale Bertolt Brecht, si rivolge ad artisti, grafici e quanti interessati al mondo della comunicazione visiva.


Ogni partecipante deve presentare n. 3 tavole di dimensione minima 30x30 cm e massima 50x50 cm cad., dedicate ai vecchi e nuovi servizi offerti dal Circolo in occasione dell'apertura delle due sedi espositive.



I temi delle tavole grafiche sono:

    - Area segreteria

    - Area archivio artisti

    - Area bandi di concorso


   

La tecnica di realizzazione è libera.


I partecipanti devono consegnare il materiale richiesto e la scheda di partecipazione entro il giorno 31.09.2006.






SEGNALETICA UNDER 35

I giovani artisti al di sotto dei 35 anni partecipano anche alla sezione "Under 35": il vincitore avrà la possibilità di vedere pubblicato sul nostro sito web il proprio lavoro per 6 mesi.

Al termine della mostra gli artisti non vincitori potranno ritirare i propri elaborati (che devono comunque essere ritirati entro e non oltre il 10.12.2006 presso la sede del Circolo secondo modalità che saranno comunicate successivamente)


30.11.2005 # 162
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

Disegna la tua tenda tenda da doccia

scadenza: 30 novembre 2005

Il 1° concorso Internazionale "Disegna la tua tenda doccia" ha l'obiettivo di raccogliere e di premiare, anche con la produzione industriale, le migliori ed innovative progettazioni di tessuti per tende doccia.


Questa iniziativa vuole stimolare ed esplorare nuovi percorsi del design contemporaneo nel settore della tenda doccia, un oggetto semplice e pratico che come ogni altro complemento d'arredo vuole essere anche elemento di stile.


scade il 30/11/2005





Scarica il bando


21.11.2005 # 164
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

Manifesto del Carnevale di Ivrea

scadenza: 21 novembre 2005


X Bando di Concorso internazionale per la creazione di un manifesto (visual) promosso dal Consorzio per l'Organizzazione dello Storico Carnevale di Ivrea





L'Associazione Italiana Progettazione per la comunicazione Visiva (AIAP) e il Consorzio per l'Organizzazione dello Storico Carnevale di Ivrea promuovono un concorso per un progetto di un manifesto che costituisca l'immagine grafica della 199a edizione dello Storico Carnevale di Ivrea, da diffondersi su tutto il territorio nazionale e all'estero.



Obiettivi

I promotori, nell'aprire tale concorso alla partecipazione dei professionisti, intendono ricercare la piena partecipazione degli operatori del settore per comunicare un evento, unico nel suo genere, che oltre ad essere un segno della cultura tradizionale, rappresenta anche un fenomeno fortemente radicato, motivo di orgoglio per un centro come quello eporediese. I partecipanti dovranno proporre quindi un'immagine del carnevale, che esprima non solo l'atmosfera festosa, ma anche lo spirito più profondo dell'attaccamento alle tradizioni.



Ammissione al concorso

Al presente concorso possono partecipare soltanto gli appartenenti alle categorie professionali della progettazione grafica, pubblicitaria e della comunicazione, gli alunni delle scuole di tali discipline, quelli degli Istituti d'Arte, delle Accademie e delle Scuole di grafica italiane. Ogni scuola/istituto potrà presentare fino ad un massimo di cinque progetti selezionati tra tutti quelli realizzati dagli alunni.



Requisiti tecnici

Il progetto del manifesto dovrà essere realizzato su cartone rigido formato UNI A3 (base cm. 29,7 x h. cm. 42) e presentarsi sotto forma di bozzetto per la stampa in offset.

Oltre all'illustrazione grafica e/o fotografica il bozzetto dovrà contenere il seguente testo:


Storico Carnevale di Ivrea

199a edizione

25, 26, 27, 28 febbraio 2006

e dovrà riservare uno spazio di cm. 3 in alto per l'inserimento dei marchi degli Enti Istituzionali ed un'eguale spazio al piede per il posizionamento dei marchi degli eventuali sponsors.



Modalità per l'invio

Ogni candidato potrà presentare un solo progetto e dovrà farlo pervenire franco di ogni spesa entro e non oltre le ore 24,00 del 21 Novembre 2005 al:

Consorzio per l'Organizzazione dello Storico Carnevale di Ivrea
Concorso per il manifesto

C/o Comune di Ivrea - Segreteria del Sindaco

Piazza Vittorio Emanuele 1 - 10015 Ivrea

Telefono: + 39 0125 410261



Allo scopo di garantire l'anonimato, sul retro di ogni progetto dovrà comparire un motto che lo contraddistingua. Lo stesso motto dovrà essere riportato sulla scheda di partecipazione allegata al presente bando unitamente al nome, cognome e indirizzo dell'autore (o degli autori, se più di uno ). La scheda dovrà essere posta in una busta recante sul fronte il motto prescelto, nonchè la categoria di appartenenza (Professionisti, Scuole, Stranieri) . La busta dovrà essere incollata sul retro del progetto. L'eventuale assicurazione del pacco postale è lasciata alla facoltà dei concorrenti.



Giuria

La giuria del Concorso, presieduta dal Segretario Generale del Consorzio o suo delegato, sarà composta oltre al Presidente da quattro membri di cui almeno tre scelti tra i professionisti nel campo della comunicazione visiva. Essa si riunirà entro 20 giorni dalla scadenza della consegna degli elaborati per esaminare i progetti presentati, stilare la classifica ed aggiudicare i premi. I vincitori saranno direttamente informati. Verrà inoltre data comunicazione dell'esito del Concorso sul sito www.carnevale.ivrea.it dove i concorrenti potranno trovare anche le informazioni sulla manifestazione.


I premi

I premi netti saranno ad insindacabile giudizio della Giuria così ripartiti:


• Categoria professionisti: 1° premio 2.000 €

• Categoria scuole: 1° premio 500 €

• Miglior artista straniero: premio 1.000 €


La premiazione avrà luogo domenica 26 Febbraio 2006 alle ore 11.00 presso la Sala Dorata del Palazzo Comunale di Ivrea, alla presenza delle autorità civili e dei personaggi dello Storico Carnevale di Ivrea. Nei giorni della Manifestazione il primo classificato della categoria "Professionisti" ed il "Miglior artista straniero", insieme ad un accompagnatore, e il vincitore della categoria "Scuole", insieme a tre accompagnatori (genitori e Preside della relativa Scuola) saranno graditi ospiti del Consorzio per l'Organizzazione dello Storico Carnevale di Ivrea.



Esclusione

Saranno esclusi quei bozzetti che perverranno oltre le ore 24.00 del 21 Novembre 2005, e quelli che non rispetteranno i requisiti tecnici.



Utilizzazione

Il manifesto vincitore del primo premio della categoria Professionisti sarà l'immagine pubblicitaria della 199a edizione dello Storico Carnevale di Ivrea. I vincitori, ricevendo i premi, cederanno tutti i diritti di proprietà e di utilizzazione, anche economica, ai promotori o ad altre associazioni da essi delegate, per la durata di un anno. Tuttavia i promotori si riservano il diritto di utilizzare per la stampa uno o più bozzetti scelti a loro giudizio, anche al di fuori di quelli premiati. Si intende inoltre che la partecipazione dei progettisti grafici a questo concorso costituisce di per sé autorizzazione ad allestire una mostra ad Ivrea, presso una sede espositiva, in occasione della manifestazione. Tutti i concorrenti autorizzano infine la riproduzione dei loro progetti sugli organi di informazione nazionali ed esteri per servizi richiesti o predisposti dai promotori.


Si rende noto infine che i bozzetti inviati non saranno restituiti.



Nota bene

La partecipazione al concorso implica l'accettazione del presente regolamento. In ogni caso di controversia si applicheranno le leggi e le consuetudini riconosciute in campo nazionale. Il Foro competente è quello di Ivrea.

30.10.2005 # 180
LOGO/MARCHIO PER L'IMMAGINE CULTURALE E TURISTICA DELLA PROVINCIA DI CHIETI

Ilas Web Editor // 0 comments

Concorso nazionale umoristico - Rido Cgil

scadenza: 30 OTTOBRE 2005

L'Associazione Centenario CGIL, la CGIL Lombardia e la CGIL di Varese,
nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della CGIL, indicono un concorso
umoristico nazionale nell'ambito della ricorrenza del centenario del sindacato, che si
terrà dal 30 novembre all'11 dicembre 2005 e nel gennaio 2006.
Il tema indicato è : "100 anni di CGIL, 100 anni di storia sindacale italiana"
La visione in chiave umoristica del sindacato, delle lotte sindacali e del lavoro e le sue
figure.
Tema legato ai 100 anni del sindacato dalla sua nascita ai giorni nostri.
Il concorso si sviluppa in due settori: CARTOONS (Risolvere la situazione indicata in
un unico momento grafico quale è la vignetta), STRIPS (una sequenza di immagini a
strisce).


Il concorso è aperto a professionisti e non di età non inferiore ai 16 anni.




La giuria ha fra i suoi componenti: Sergio Staino (Presidente), Ivana Brunato
(Segretaria Generale della CdlT di Varese), Susanna Camusso (Segretario
Generale Cgil Lombardia), Giuseppe Casadio (Presidente Associazione Centenario Cgil), Carmen Covito, Gad Lerner, Flavio Oreglio, Roberto Vecchioni.



Scarica il bando