• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Mostre ed eventi // Pagina 115 di 216
09.10.2011 # 2129
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

Catanzaro | BerlinOttanta
Pittura Irruente

09/10/2011

Com’era l’arte a Berlino negli anni’80, fino al 9 novembre 1989? La caduta del muro ha sancito la fine di un’epoca e l’inizio di una nuova Germania, il cui cuore è, appunto Berlino. Berlino è, infatti, da allora, centro propulsore dell’arte, fucina di nuovi talenti e artisti, matrice e complice della libertà d’espressione di tutti. Un po’ grazie ai vecchi edifici riutilizzati come officine artistiche, un po’ grazie allo spirito di accoglienza e di apertura della città, ai prezzi bassi, tutto contribuisce a fare di questa città un centro aggregatore per nuove idee e nuovi trend mondiali. Il Marca di Catanzaro dedica un’interessante mostra al “centro d’Europa”, a Kreuzberg a i suoi quartieri popolari, all’arte viva che trasuda al di qua e al di la del muro, nel “Kreuzberg Mishung”, il miscuglio di Kreuzberg, tra musica, pittura e cinema. Da qui partono alcuni artisti berlinesi, con la loro carica trasgressiva e provocatoria, segno distintivo di un’epoca, gli anni ’80, che vissero profonde trasformazioni. I tratti sono provocatori, la matrice neoespressionista. Una Berlino minacciosa e claustrofobica sullo sfondo, con la musica Rock e la cultura punk, dove tutto assume un connotato politico. La mostra si racconta attraverso pitture, fotografie, disegni. Oltre 70 opere, con il racconto di un sogno, un ideale, che si propagò in tutta Europa, soprattutto Spagna, Inghilterra, Italia, con la transavanguardia guidata da Bonito Oliva, culminante nelle Biennale di Venezia. Espongono  Rainer Fetting, Helmut Middendorf, Salomé, Bernd Zimmer, rapportati ai loro predecessori Georg Baselitz, Karl Horst Hödicke, Bernd Koberling e Markus Lüpertz.

03.10.2011 # 2313
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

CHAN presenta
Marco Lampis

20/11/2011

 

CHAN apre la stagione con la mostra personale di Marco Lampis. All’installazione di un grande diapason nello spazio espositivo l’artista affianca alcuni lavori di diverso formato che indagano sulla relazione tra suono, oggetti e architettura che è al centro della sua ricerca.
Lampis attraverso il suono e la musica si accosta a all’ambiente circostante, esterno a noi. Ogni oggetto diventa la vibrazione che unisce tra loro atomi e molecole, una vibrazione che è nello stesso tempo elemento fisico e sonoro. La relazione profonda con gli oggetti che ci circondano si trasforma così in uno speciale rapporto tra suoni, per cui solo attraverso la disponibilità a “entrare in risonanza”, ad “accordarsi” con la materia, si può arrivare ad averne una visione assoluta.
Marco Lampis ci suggerisce una visione sonora del mondo, attraverso lavori che non utilizzano – paradossalmente – il sonoro. È una relazione più sottile e pervasiva che l’artista cerca di restituire attraverso immagini, frammenti, indizi che portano l’osservatore ad interrogarsi sulla propria risonanza “ambientale” e la propria relazione con lo spazio che lo circonda.
Dal 7 ottobre al 20 novembre. 

30.09.2011 # 2118
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

Roma | Cinecittà SI
Mostra

30/09/2011

Chi non vorrebbe visitare, almeno una volta nella vita, gli studios di Cinecittà? Quella che Fellini definì, tra gli altri, la fabbrica dei sogni. Ci sono le scene, i costumi, i set e i personaggi e non da ultimo, i provini. I provini degli attori poi diventati famosi. Attori di una volta, ma anche attori di oggi, come Riccardo Scamarcio. Usciti direttamente dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Gli studios di Cinecittà aprono per la prima volta al pubblico in un’affascinante percorso espositivo, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Il percorso si snoda attraverso lo studio di ogni fase di realizzazione del film: dalla sceneggiatura alla post produzione, attraverso il lavoro e i mestieri che ruotano intorno alla realizzazione del film, dalla a alla z. Molti gli spazi aperti, dalla Palazzina Fellini al set che Scorsese ha utilizzato per il film Gangs of New York, fino al Viale Broadway. In più, uno spazio ad hoc per i bambini, per sperimentare e divertirsi con la settima arte.

23.09.2011 # 2307
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

RAP La bambina
buona al Palazzo
delle Esposizioni

30/10/2011

In occasione della pubblicazione del libro La bambina buona pubblicato da Sonzogno di Marsilio Editori, il Laboratorio d’arte presenta un’installazione site specific di Chiara Rapaccini, in arte Rap. Artista, scrittrice, illustratrice e designer, nota per lo stile sintetico e i colori forti, contrastati e spudorati, Rap cambia toni e timbro e mette in scena le pagine del suo primo romanzo illustrato per adulti.I personaggi e le storie escono dalle pagine del libro per irrompere nell’Atelier del Palazzo delle Esposizioni. Foto d’epoca su tela per una galleria di ritratti di famiglia sbiaditi e corrosi dal tempo su cui l’artista interviene con il suo tratto pungente. Insieme schizzi e disegni, appunti, oggetti degli anni ‘50-’60. Il colore tanto caro a Rap cede il passo ai toni del bianco, del nero e del grigio che dialogano con le vecchie foto. Dove Rap sembra cedere alla malinconia, i suoi balloon e i dialoghi tracciati a tempera, ironici e irriverenti come certa arte di strada dei taggers di periferia, ce la fanno riconoscere nella sua graffiante ambiguità di matura pittrice bambina.

23.09.2011 # 2305
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

Autodesk 3DS Max
Design Hero
Competition

31/10/2011

CGArchitect presenta l’Autodesk 3DS Max Design hero competition. Per partecipare, è necessario presentare una scena o un disegno realizzato con Autodesk ® 3ds Max ® 2012. Chi non avesse il software, può scaricarne una versione di prova valida per 30 giorni. Gli studenti possono scaricare 3ds Max Design 2011 dalla Comunità Autodesk Education.La scena dovrebbe preferibilmente rappresentare progetti di edifici, ponti, città, veicoli, prodotti di consumo, macchine, mobili, prodotti per l’edilizia, paesaggi, ecc (niente mostri o alieni o per favore!).


19.09.2011 # 2303
Catanzaro | BerlinOttanta Pittura Irruente

Ilas Web Editor // 0 comments

CONVERSATIONS
Foto della Bank of
America Merril Lynch

15/01/2012

Dal 29 settembre fino al 15 gennaio 2012, al Museo del 900 a Milano una straordinaria mostra fotografia che porta nel capoluogo lombardo 80 opere provenienti da una delle collezioni bancarie più prestigiose al mondo. Nell'edizione italiana curata da Silvia Paoli, le opere sono poste in "conversazione" tra loro secondo un criterio tematico (ritratto/paesaggio, astrazione/natura morta). Espongono Gustave Le Gray, Julia Margaret Cameron, Eugène Atget, Alfred Stieglitz, Paul Strand, László Moholy-Nagy, Man Ray, Walker Evans, Robert Frank, Lee Friedlander, Cindy Sherman, Bernd e Hilla Becher, Thomas Struth, solo per citarne alcuni.