• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Primo piano // Pagina 18 di 33
01.01.2012 # 3912
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Daria La Ragione // 0 comments

Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Il fotografo da Ny a Napoli per un workshop senza precedenti

Ilas si prepara a un grandissimo evento rivolto ai fotografi e agli studenti di fotografia: mercoledì 12 e giovedì 13 novembre dalle 11.00 alle 19.00, ben due giorni di lavoro e studio con uno dei più importanti fotografi insegnanti a livello mondiale.

Saul Robbins sarà alla ilas per un workshop della durata di due giorni sul tema About Place: le immagini di camere private e spazi pubblici hanno un impatto forte sulle nostre vite personali e sui comportamenti collettivi.

Durante il workshop verranno trattati questi aspetti attraverso la storia della fotografia, e si ragionerà sul concetto d'identità, di potere, e di esperienza collettiva.

Queste immagini potenti spesso stimolano associazioni e ricordi fisici, personali e psicologici.

Il workshop prende in considerazione i diversi approcci fotografici volti ad indagare i luoghi che occupiamo e attraversiamo regolarmente, consentendo ai partecipanti di prendere in considerazione la potenza visiva e la risonanza di ciò che hanno attorno.

Saranno inoltre realizzate presentazioni dei progetti degli studenti, esercizi e discussioni critiche in modo da portare l'attenzione dei partecipanti verso considerazioni sia di spazio architettonico sia psicologico, permettendo loro di iniziare o continuare il proprio progetto fotografico.

Sarà presente un interprete

Date: Mercoledì 12 e Giovedì 13 novembre

Orari: dalle 11.00 alle 19.00

Costi: Studenti e Diplomati ilas € 75,00 iva inclusa / Esterni € 122,00 iva inclusa

PROGRAMMA:

Mercoledì

Si comincia con una discussione sul significato e l'importanza del luogo, ponendo attenzione al lavoro degli studenti e ai loro approcci a questo particolare argomento.

Ci sarà la presentazione e discussione del lavoro dei singoli e di altri artisti, si prenderà in considerazione il soggetto da una varietà di punti di vista: dal documentario sociale a ciò che è estremamente personale.

Nel pomeriggio è previsto un esercizio di gruppo per sviluppare una maggiore sensibilità nel fotografare i luoghi.

Inoltre sarà assegnato un esercizio per il giorno successivo, che avrà come tema gli spazi del quotidiano.

Giovedì

Il secondo giorno inizierà con la presentazione e la discussione dei risultati dell'esercizio. Seguirà una discussione con commento critico e verranno date nozioni sul concetto di serie e sequenza in vista della realizzazione del lavoro.


Chi è Saul Robbins

Saul Robbins è interessato al modo in cui le persone interagiscono con l'ambiente circostante, e alle dinamiche psicologiche intime che queste relazioni generano.

La sua fotografia è motivata da osservazioni sul comportamento umano e dall'esperienza personale, in particolare per gli aspetti legati alla perdita e l'unità.

Robbins è conosciuto soprattutto per il suo primo lavoro Initial Intake, che prende in esame le sedie vuote di psicoterapeuti professionisti di Manhattan, dal punto di vista dei loro clienti.

Nel 2012 Robbins crea How can I help? - Un dialogo artistico, in cui invita i passanti a parlare con gli artisti coinvolti su ciò che vogliono gratuitamente e in totale privacy.

Ha presentato lo stesso progetto durante Photoville 2014 a Brooklyn, NY.

Robbins ha ricevuto il suo MFA presso l'Hunter College e insegna a New York City presso il Centro Internazionale di Fotografia. Dal 2011 è stato consulente privato e leader workshop maestri a livello internazionale sullo sviluppo professionale.

MOSTRE, PUBBLICAZIONI E RICONOSCIMENTI:

Museo Bolinas, Blue Sky Gallery, chashama, CurateNYC, Deutsche Haus (NYU), Museo Griffin, MICA, Museum of Fine Arts - Houston, New Orleans Foto Alliance, Photoville, Ost Gallery, Mosca, Portland Art Museum, il Museo Wellin e altri.

Le pubblicazioni includono Aufbau, Berlin Tagesspiegel, D - La Repubblica, Il Daily Mail, DART, Feature Spara, Flavorwire, Amore Issue, More, The New York Times, Real Simple, Slate, Wired. Bolinas Museum, Blue Sky Gallery, Chashama, Deutsche Haus alla NYU, Griffin Museum, Museum of Fine Arts – Houston, Ost Gallery, Mosca, Photoville, Portland Art Museum, The Philoctetes Center, The Wellin Museum of Art.

Ha pubblicato le sue foto su Aufbau, Berlin Tagesspiegel, D – La Repubblica, The Daily Mail, DART, Feature Shoot, Love Issue, More, The New York Times, Real Simple, Slate, Wired. Tra i premi e i riconoscimenti: Chashama Windows Award, Clarence John Laughlin Award (Finalista) The Covenant Foundation, Sony World Photography Awards (Finalista), AJPA Rockower, Gunk Foundation e New York Foundation for the Arts.

27.03.2012 # 2404
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Ilas Web Editor // 0 comments

Un nuovo successo
per gli studenti ilas.

Irene Petagna e Carmine Mantovan firmano la comunicazione della Fondazione Puliatti

Documento senza titolo

Un nuovo successo segna in positivo l'esperienza degli studenti che scelgono un corso Ilas per entrare nel mondo della pubblicità, del graphic e web design, e della fotografia professionale. La metodologia applicata all'insegnamento che pone fin da subito l'allievo di fronte a veri brief e progetti di comunicazione rappresenta una formidabile occasione per aggiudicarsi importanti riconoscimenti ancor prima di aver terminato il percorso di studi. Questo è quanto è successo a Irene Petagna, Art Director e Carmine Mantovan, Copywriter che si sono aggiudicati la comunicazione istituzionale della Fondazione Placido Puliatti Onlus. un successo meritato anche in considerazione del tema delicato della disabilità, che andava raccontata, e rappresentata, dal punto di vista della famiglia e della comunità che sostiene i bambini in difficoltà. Irene Petagna e Carmine Mantovan hanno avuto un Direttore Creativo d'eccezione, il prof. Bruno Ballardini, docente dei corsi di secondo livello per Art Director dei corsi Ilas.


La nuova comunicazione istituzionale


Ecco che cosa dicono di noi:

Una nuova immagine per raccontare il nostro lavoro
Con la nuova cartolina che dà il benvenuto sull'homepage del sito, la Fondazione Placido Puliatti onlus rinnova l'immagine-simbolo che rappresenta il proprio lavoro e il proprio impegno in favore dei bambini con deficit visivo grave e delle loro famiglie.
Gli allievi del corso di secondo livello per "Art Director" dell'ILAS di Napoli, diretto dal prof. Bruno Ballardini - che sentitamente ringraziamo, hanno proposto diverse immagini per comunicare i progetti della Fondazione.
Noi abbiamo scelto quella creata da Irene Petagna (art director) e Carmine Mantovan (copywriter), per la delicatezza con cui tratta il tema della disabilità: sono tanti infatti i bambini che, con i loro genitori, hanno necessità speciali e per questa ragione hanno bisogno di qualche "molletta" in più che li sostenga….
Ogni molletta parla dei gesti quotidiani che le famiglie di bambini disabili compiono per permettere ai propri figli di realizzare pienamente le proprie potenzialità e di crescere serenamente; racconta il lavoro della Fondazione accanto a queste famiglie, per garantire loro le attività di cui hanno bisogno; rappresenta l'aiuto dei tanti amici che ci sostengono.
Grazie ancora di cuore al prof. Bruno Ballardini, a Irene Petagna, a Carmine Mantovan e a tutti gli studenti della scuola ILAS per aver messo a disposizione gratuitamente la propria professionalità e la propria creatività, rendendo possibile l'iniziativa.

03.03.2012 # 2386
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Ilas Web Editor // 0 comments

Le Forme della Carta
per gli studenti ilas?
30% di sconto.

Il codice sconto ilas è disponibile per gli studenti nel pannello di controllo riservato

L'INIZIATIVA

Il codice sconto ilas è disponibile per gli studenti nel pannello di controllo riservato

http://www.ilas.com/pannello allievi

ilas in collaborazione con Fedrigoni, promuove una nuova iniziativa studiata per permettere ai propri studenti di avere da subito accesso a tutti quegli strumenti in grado di elevare significativamente le proprie abilità tecniche e le conoscenze in ambito professionale, mettendo a disposizione uno speciale codice sconto che permette di acquistare il manuale operativo Le Forme della Carta con una riduzione del 30% sul prezzo di listino.


Le forme della carta


CHE COS'È IL MANUALE
Le Forme della Carta è un innovativo progetto editoriale realizzato da Fedrigoni, e rivolto al pubblico degli studenti di grafica e dei giovani designer; l'idea è di fornire informazioni tecniche e suggerimenti progettuali per l'uso della carta nel progetto grafico.

COME FUNZIONA
Le Forme della Carta propone un percorso illustrato che, attraverso le principali aree di progetto – editoria, comunicazione aziendale e packaging – mostra come scegliere e utilizzare al meglio la carta, in abbinamento con le diverse tecniche di stampa e finitura.

COME POSSO ORDINARE?
Per acquistare il manuale usufruendo dello sconto speciale riservato agli studenti e ai diplomati ilas devi richiedere il codice segreto via email all'indirizzo convenzionefedrigoni@ilas.eu (puoi cliccare direttamente sul testo).

Successivamente collegati al sito Fedrigoni, accedi all'area clienti, seleziona il manuale e procedi all'acquisto inserendo il codice nell'apposito campo.

PRONTO PER COMINCIARE?
Clicca sul banner qui sotto. Entrerai nell'area FEDRIGONI PAPERIDEAS, da dove potrai esplorare l'iniziativa in dettaglio, scaricare l'applicazione digitale multipiattaforma, acquistare il manuale.


Fedrigoni PAPERIDEAS

01.03.2012 # 2392
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Ilas Web Editor // 0 comments

Acquista online
i libri di testo con
lo sconto del 15%

Sui siti Hoepli e IBS i testi ilas obbligatori con la consegna gratuita.

Documento senza titolo

Sui siti Hoepli e IBS puoi acquistare i libri di testo obbligatori ilas con lo sconto del 15%. E puoi pagarli direttamente in contrassegno con la spedizione gratuita.



Per il Corso di Pubblicità il testo obbligatorio è acquistabile sul sito IBS.IT:


COMUNICARE - DALLA PUBBLICITA' A INTERNET
AUTORE: TIZIAN FRANCO
EDITORE: ZANICHELLI
Prezzo: € 26,00
Prezzo online IBS €22,10 (-15%)

http://www.ibs.it/code/9788808175168/tizian-franco/comunicare-elementi-di-tecnica.html >>



Per il Corso di Grafica Pubblicitaria il testo obbligatorio è acquistabile sul sito HOEPLI.IT:

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE GRAFICA
AUTORI: FEDERLE' GIOVANNI; STEFANI CARLA
EDITORE: CLITT
Prezzo: € 27,60
Prezzo online Hoepli €23,46 (-15%)

http://www.hoepli.it/libro/elementi-di-progettazione-grafica/9788808060150.asp >>

20.12.2011 # 2354
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Ilas Web Editor // 0 comments

Il nuovo
blog del corso
di Fotografia

On line il Blog di Fotografia

Una nuova opportunità per gli studenti ilas di valorizzare il proprio lavoro: approda sul web il nuovo blog tematico dedicato alla fotografia. Raccoglie tutti gli scatti realizzati dagli studenti dei corsi di Fotografia pubblicitaria Ilas nel corso di tutte le edizioni. La navigazione è organizzata per aree tematiche così è più facile muoversi tra le centinaia di lavori pubblicati tra foto di moda, still-life, food, esterni, ritratto bianco e nero e colore.

24.11.2011 # 2341
Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Ilas Web Editor // 0 comments

Il primo torneo
ilas di typewar
sta per cominciare!

Partecipa con la tua squadra e vinci un Ipod Touch®

 

Typewar, la disfida dei caratteri.
 
Partecipa alla competizione per stabilire chi sarà il vincitore, tra tutti gli studenti ilas, del titolo di Master of fonts, il massimo conoscitore di caratteri tipografici. Aste, glifi, e altri piccoli dettagli a volte traggono in inganno il più esperto graphic designer; non sempre è facile distinguere un carattere Arial da un Helvetica, Un Didot da un Garamond. Riuscirai nel tempo prestabilito a completare il riconoscimento della serie di font, e far vincere la tua squadra? Ricorda: al migliore andrà il titolo di Master of Fonts e un nuovissimo Apple Ipod touch.
 
 
CHI PUO' PARTECIPARE
Tutti gli studenti ilas regolarmente in corso, di ogni area didattica (Grafica, Web, Foto, Pubblicità, etc.)
 
COME CI SI ISCRIVE?
Ogni studente può chiedere in segreteria il modulo per partecipare al torneo, e il calendario degli incontri. L'iscrizione è a squadre di 6 persone ciascuna. Per consentire il corretto svolgimento del gioco non sono ammesse a partecipare squadre con un numero inferiore o superiore di componenti; non sono ammessi a partecipare singoli concorrenti. Le squadre possono essere composte da studenti ilas provenienti da aree didattiche differenti (Grafica, Web, Foto, Pubblicità, etc.).
 
COME SI PARTECIPA?
FASE I - Il torneo si svolge in classe; si gioca attraverso il computer. 
Nell'aula da 12 posti si sfidano 2 squadre da 6 giocatori ognuna.
Ogni sfida dura 10 minuti.
Prima dell'inizio di ogni sfida ogni concorrente si collega al sito http://typewar.com/ e lancia il software lasciandolo in stand by
Al via ogni studente inizia a dare le risposte.
Al termine dei 10 minuti viene dato lo stop e i concorrenti devono allontanarsi dal computer.
Vengono conteggiati e sommati i punteggi di tutti i giocatori di ogni squadra.
La squadra con il punteggio più alto passa alla fase sucessiva e sfida le squadre vincitrici delle altre sfide eiliminatorie.
I concorrenti della squadra vincitrice in tutte le varie fasi -eliminatorie, quarti di finale, semifinali e finale- riceveranno in omaggio un vaucher di partecipazione gratuita a un workshop ilas.
La squadra vincitrice partecipa infine alla superfinale, sfidando i 6 migliori giocatori detentori dei punteggi più alti, in 6 manches singole da 5 minuti ognuna, per decretare il vincitore finale della scuola, a cui andrà il titolo di Master of Fonts e il lettore Apple Ipod Touch.
 
QUANDO SI GIOCA?
Il torneo si gioca ogni mese, fino a Marzo 2012, e il titolo viene rimesso in palio. Ogni squadra vincitrice di un torneo riceve i voucher per partecipare ad un workshop ilas; ogni nuovo vincitore finale riceve un Apple IPod Touch.
Il torneo si svolge in una sola giornata. Per conoscere le date dei prossimi incontri consulta il sito ilas o informati in segreteria. 
 
COME SI GIOCA?
Il torneo si base sulla applicazione web Typewar http://typewar.com/ che visualizza sullo schermo una serie di Font in sequenza. Per procedere bisogna cliccare sulla risposta giusta, tra le due che vengono mostrate. Mano a mano che si procede, il livello di difficoltà aumenta. La sessione termina allo scadere dei 10 minuti di gioco, o secondo il tempo stabilito dal regolamento. Risulterà vincitore il giocatore che avrà totalizzato il punteggio più alto.

Inside Ilas