• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Libri e riviste // Pagina 83 di 103
10.05.2007 # 619
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Celaschi Flaviano; Deserti Alessandro

Il libro si occupa di design come processo di innovazione continua: su quali istanze teoriche si fonda, quali attori lo popolano, com'è possibile accompagnare un'impresa nella difficile strada dell'innovazione continua dei prodotti. Si parla di merci e di come si "inventano", di quali sistemi si possono utilizzare per trasformare l'attitudine creativa di alcuni nella capacità sistematica di innovare delle imprese, accompagnandole verso la cultura del progetto. Il volume raccoglie studi ed esperienze elaborati per soddisfare imprese che non hanno accettato l'idea di rivolgersi al mercato del design libero-professionale per acquistare progetti o commissionarli in modo sbrigativo ed estemporaneo, ma hanno voluto comprendere le ragioni dell'innovazione per dotarsi al proprio interno di una struttura e di una cultura di design. Nello stesso tempo racconta delle pratiche di formazione al progetto sperimentate con studenti universitari. Il testo è accompagnato da alcuni esempi di scenaristica che dimostrano l'applicabilità delle pratiche suggerite e costruiscono un potenziale esercizio per innovare merci in moltissimi settori tra loro diversi.


Editore Carocci 

10.05.2007 # 623
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

Alvar Aalto e gli oggetti

Timo Keinänen, Pekka Korvenmaa, Kaarina Mikonranta, Ásdís Ólafsdóttir

La prima panoramica completa su mobili, vetri e lampade di uno dei grandi maestri dell'architettura del Novecento che ha lasciato una traccia indelebile anche nella storia del design. Dalla "sedia di Paimio" alle serie di sgabelli in legno curvato, dalle lampade per residenze private e istituzioni pubbliche a celebri composizioni in vetro come il vaso Savoy o l'Aalto Flower: oggetti premiati da uno straordinario successo internazionale che ancora oggi, a distanza di decenni, rappresentano un punto di riferimento per progettisti e appassionati di design. Un'equipe di storici ed esperti coordinati dalla Fondazione e dal Museo Alvar Aalto prende spunto dalla ricca documentazione in possesso di istituzioni culturali, musei e aziende produttrici per delineare le innovazioni introdotte da Aalto nel disegno della forma e nel trattamento dei materiali e delle superfici, svelando gli stretti legami tra l'attività di designer e quella di architetto, urbanista e intellettuale. Un'indagine approfondita sulla genesi, le vicende produttive e il successo commerciale di molti oggetti di Aalto, con uno sguardo particolare ai rapporti con le aziende (Artek e Littala in primo luogo) e al contributo significativo della prima moglie Aino, architetto e designer e coautrice di molti progetti. Completa il volume un'ampia sezione di apparati (catalogo di mobili e vetri con le loro innumerevoli varianti, documentazione fotografica sulle tecniche di produzione, regesto delle opere e dei premi), che ne fa uno strumento prezioso di documentazione e di studio.

10.05.2007 # 622
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

William Kentridge

Cecilia Alemani

KENTRIDGE - Sudafricano, artista, filmmaker e regista teatrale, è una delle figure di spicco nell'attuale panorama internazionale. Il suo lavoro è caratterizzato dalla simultanea presenza di diversi mezzi espressivi: nelle sue installazioni alla pittura e al disegno si affiancano oggetti tridimensionali e videoproiezioni, che animano la scena e creano un forte coinvolgimento dello spettatore.
L'arte contemporanea è ormai una protagonista indiscussa del panorama culturale internazionale e anche in Italia esiste un pubblico sempre più attento e sensibile, come dimostra l'interesse crescente dei media, le fiere specializzate e l'apertura di numerosi spazi museali dedicati a Roma, Milano, Torino e Napoli. Per rispondere a questo crescente bisogno culturale Electa ha ideato una collana autorevole, aggiornata e accessibile che aiuta ad orientarsi nel mondo dell'arte contemporanea: SUPERCONTEMPORANEA.?Electa ha affidato all'esperienza di Francesco Bonami - studioso dell'arte contemporanea di fama internazionale - la scelta degli artisti ai quali dedicare le singole monografie. SUPERCONTEMPORANEA con la sua grafica accattivante e attraverso un agile e selezionato percorso di immagini e testi di immediata comprensione, rappresenta una guida indispensabile per comprendere i linguaggi dell'arte contemporanea.

10.05.2007 # 621
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

La fabbrica del design

Castelli G.; Antonelli P.; Picchi F.

I nomi più eccellenti del design italiano post bellico sono riuniti in un importante volume voluto e concepito da Giulio Castelli, uno dei padri del design italiano contemporaneo, fondatore del Compasso d'Oro e della Kartell e scomparso il 7 ottobre 2006. La storia del design vista attraverso la testimonianza viva di chi l'ha reso possibile dal punto di vista industriale ed economico, voci che poi si intrecciano con l'esperienza dei progettisti che di questa storia hanno costruito forme ed estetica. Il volume appare come uno strumento essenziale per capire le tante storie che hanno fatto la fortuna dell'Italian style, appassionante come un racconto e insieme di grande interesse per il valore scientifico e documentario. Kartell, Alessi, Arflex, Bonacina, Cassina, Zanotta, Flos, Artemide, Danese, Brionvega, Poltronova, Castelli, Flexform, Driade, Alias, De Padova, solo alcuni nomi per raccontare un universo di tecniche, esperienze, sperimentazione e innovazione che hanno fatto grande nel mondo il design italiano.



Editore Skira 

10.05.2007 # 620
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

Design, ricerca e innovazione per lo spazio

Aguzzi Manuela; Ferraris Silvia D.

Nell'arco degli ultimi dieci anni l'Unità di Ricerca ProgettoProdotto, afferente al Dipartimento INDACO (Industrial Design, Arte, Comunicazione e Moda) del Politecnico di Milano, ha dato vita ad un nuovo campo di ricerca dedicato al "design per il settore spaziale". All'interno dell'Unità di Ricerca il gruppo che si occupa di questa area è chiamato SpaceLab. In questi anni SpaceLab ha raggiunto diversi risultati di ricerca, ai quali si farà riferimento nella trattazione di questo libro, al fine di mostrare quali siano le occasioni e le modalità attraverso le quali il designer può contribuire all'innovazione in questo specifico settore. Il libro propone esempi progettuali riferiti ai due principali ambiti dello space design che consistono, l'uno nello studio delle condizioni di abitabilità delle strutture orbitanti e quindi in condizioni di microgravità; l'altro nello studio degli aspetti progettuali legati alle nuove mete dell'esplorazione planetaria (Luna e Marte).



Editore Aracne   

10.05.2007 # 618
Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata

Ilas Web Editor // 0 comments

Design anonimo in Italia. Oggetti comuni e progetto incognito

Bassi Alberto

Il volume è dedicato all'ampia famiglia di oggetti di uso quotidiano di cui non solo non si conosce il progettista ma che non si identificano immediatamente con un'azienda. In un momento in cui viene data grande rilevanza alla "firma" del designer o del brand, più in generale in una fase di trasformazione delle merci estetiche contemporanee, le "normali" virtù del design anonimo meritano di essere sostenute e proposte ad exempla. Il volume presenta un corpus centrale di oltre settanta schede, dedicate ad altrettanti oggetti, volte a costituire un primo inventario del design anonimo italiano che identifica in questi artefatti, dall'età preindustriale ai nostri giorni, la prima sistematica ricognizione di prodotti anonimi dal design di qualità in Italia. Dalla moka Bialetti all'Ape Piaggio, dalle sedie di Chiavari al borsalino, dalla tripolina alla pentola a pressione, dal gelato "La coppa del nonno" al Campari Soda.


Editore Mondadori Electa

Inside Ilas