Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

Benvenuti nella Job opportunity Ilas
Lo spazio di incontro fra gli studenti e il mondo del lavoro

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

Corso

A01

Corso di Pubblicità & Marketing 2.0

Profilo professionale:
Art director jr / Copywriter jr

Durata

88 ore / 11 mesi

Prossima sessione

04/12/2019

Quota di iscrizione**

€ 100,00

Costo mensile**

€ 150,00

Struttura

  • Teoria

  • Pratica

  • Software

Software

  • Illustrator

  • Photoshop

  • InDesign

  • Acrobat

  • Dreamweaver

  • Flash

  • Premiere

  • After Effects

  • Maya

Skills in uscita

  • Progettazione

  • Software

  • Gestione lavoro

Job opportunities

  • locale

  • nazionale

  • estero

  •  
  • pubblico

  • privato

  •  
  • autonomo

  • dipendente

A01 | Pubblicità & Marketing 2.0

Centro di formazione autorizzato

Testing center per esami ACE Adobe

Scuola associata

Qualità certificata ISO9001

A01 | Pubblicità & Marketing 2.0

Il corso che approfondisce tutti gli aspetti teorici e tecnici della progettazione dei messaggi pubblicitari per la stampa e i social media.

Il corso  01 Pubblicità e Marketing  è un percorso formativo specialistico dedicato allo studio delle teorie e delle tecniche della comunicazione pubblicitaria.
È   un corso totalmente frontale, destinato principalmente agli studenti dei corsi di Grafica, Web, Fotografia e Social che intendono ampliare a 360° le proprie competenze tecniche e teoriche nell'ambito della comunicazione visiva. Nell'ambito del percorso  formativo vengono trattati esaustivamente tutti i temi legati alla comunicazione classica (Teoria e tecniche della comunicazione, Psicologia della Pubblicità, Copywriting, Art Direction)  e quelli di nuova generazione (Social Media e Web Marketing) con  i nuovi moduli di Web writing e Social Media e Web Marketing e un focus di approfondimento specifico su Google Ads e Facebook Business.


Il piano didattico, costantemente aggiornato per essere al passo con i profondi mutamenti di una professione in continua evoluzione, ha come obiettivo l'insegnamento delle tecniche della comunicazione pubblicitaria, siano esse finalizzate alla progettazione di campagne stampa e affissioni, che alla ideazione di spot video, radiofonici o di strategie per la comunicazione sui social media. 

Il 100% delle lezioni teoriche viene svolto in forma frontale ed è affidato, a seconda delle materie, a  docenti universitari  selezionati nei migliori Atenei italiani. Le lezioni di Art direction, Copywriting e Video sono invece tenute da  pubblicitari professionisti  che nella loro carriera hanno operato in agenzie pubblicitarie internazionali.


Il piano del corso prevede una lezione frontale settimanale. Il percorso formativo, grazie all'alternarsi di materie teoriche e laboratori collettivi di progettazione, permette di sviluppare in maniera coordinata e sinergica il programma teorico e gli esercizi pratici.

Nelle immagini una gallery di lavori realizzati nell'ambito dei corsi dagli studenti del corso coordinato di Pubblicità e Grafica Pubblicitaria.

A01 | Pubblicità & Marketing 2.0

Requisiti di accesso e tipologia diploma

Requisito minimo di accesso:
Diploma di scuola media superiore. 

Limiti di età
Possono partecipare al corso studenti con età compresa fra i 18 e i 35 anni.

Tipologia diploma rilasciato:
Attestato di partecipazione / Percorso formativo progettato nell'ambito del sistema di qualità certificato ISO9001 Settore IAF 37 

Votazione
La valutazione dell’esame finale è espressa in centodecimi. La prova è superata con il conseguimento della valutazione minima di sessantasei centodecimi (66/110).   In caso di conseguimento della valutazione massima, per decisione unanime della commissione giudicatrice può essere conferita la lode 


Esame finale
Previsto / Test a risposta multipla

Strumenti di controllo qualità
Customer satisfaction test intercorso e finale

In funzione degli obiettivi formativi e della metodologia di insegnamento, tutti i corsi ilas sono riservati a studenti di età compresa fra i 18 e i 35 anni. Vengono attivate periodicamente speciali sessioni alle quali possono partecipare studenti con età superiore ai 35 anni. Queste classi, quando attivate, sono contraddistinte dalla dicitura "+35". 

Gli obiettivi

Il corso permette allo studente di sviluppare una visione globale del progetto di comunicazione, attribuendo il giusto valore al messaggio come parte di una progetto ampio e articolato, imparando a ottimizzare le sinergie che devono svilupparsi all'interno di una azione correttamente pianificata. In particolare lo studente seguirà il percorso:  analisi del mercato e del consumatore > definizione e studio delle caratteristiche del target di riferimento > scelta del linguaggio e del tono della comunicazione > definizione delle strategie più opportune per veicolare il messaggio > progettazione del messaggio. 

Il percorso formativo è modulare ed affronta tutti i vari momenti dello sviluppo del progetto di comunicazione. Partendo dalla psicologia della comunicazione, passando attraverso vari livelli di approfondimento sul marketing, le ricerche di mercato, le tecniche della comunicazione pubblicitaria, fino al coinvolgimento degli studenti nella fase progettuale nelle lezioni di Art e Copy  con esercitazioni mirate sui vari aspetti del lavoro di art director e copywriter
Una perfetta sinergia con i corsi universitari Rispetto alla durata di un normale corso universitario (40/80 ore annuali per ogni singola materia), grazie ai corsi coordinati (es. Corso 10/ Pubblicità+grafica) alla ilas lo studente ha la possibilità di apprendere usufruendo di  aule tecnologicamente sofisticate, perfettamente attrezzate, con  un rapporto ottimale attrezzatura/studente  (1 computer per ogni studente) con un  numero limitato di partecipanti  (max 16 per ogni laboratorio) in un percorso formativo di 264 ore. Le condizioni ideali per apprendere la teoria e le tecniche di una professione nella quale la componente sperimentale/esperienziale è fondamentale.

A01 | Pubblicità & Marketing 2.0

Il metodo

La struttura del corso prevede un incontro settimanale tesi a sviluppare parallelamente il percorso teorico e quello tecnico-operativo. Gli aspetti teorici della progettazione pubblicitaria sono affrontati da un gruppo selezionato di docenti universitari durante una serie di lezioni frontali tenute attraverso l’ausilio di tutti i supporti tecnologici necessari e complete di materiale didattico e dispense. Il percorso di formazione ha il fine di portare l’allievo a confrontarsi con tutte le problematiche connesse alla ideazione ed alla gestione di una campagna pubblicitaria: dallo studio del posizionamento del prodotto all’analisi linguistica, dallo sviluppo della strategia di marketing alla scelta ed alla pianificazione dei mezzi, dalle regole deontologiche alla stipula del contratto. 
A queste lezioni di tipo accademico seguono, dal 6° mese, quelle del laboratorio in aula informatica e quelle del modulo di Art direction e Copywriting improntate ad un approccio di tipo pratico sperimentale. Durante queste lezioni, tenute da un team di professionisti del settore, gli allievi vengono coinvolti nella realizzazione di un vero progetto di comunicazione al fine di valorizzare gli aspetti della creatività pubblicitaria.

Le statistiche relative alle prospettive occupazionali (job opportunities) e alle competenze del formato al termine del corso (skills in uscita) sono puramente indicative e sono elaborate dal responsabile della progettazione ISO 9001 ilas basandosi sui dati relativi all’andamento dei mercati reperibili sui siti Istat, Sistema informativo sulle professioni ISFOL, Assinform e Excelsior.

**I prezzi indicati sono comprensivi di IVA al 22%. La quota mensile di partecipazione potrà variare in funzione di una diminuzione o di un aumento dell'aliquota iva. L'eventuale diminuzione o aumento sarà applicato esclusivemante sulle quote successive alla variazione dell'aliquota.

Il programma

01.01.01 La pubblicità

  • La struttura di un'agenzia
  • I ruoli e le mansioni
  • La campagna pubblicitaria
  • L'annuncio stampa
  • Il manifesto
  • Il Tv commercial
  • La retorica: l'arte del discorso persuasivo
  • Le figure retoriche: la metafora

01.01.02 Il target

  • La segmentazione
  • I cluster
  • Gli Stili di Vita
  • Le figure retoriche: L'iperbole

01.01.03 Il marketing

  • Il mercato
  • Prodotto
  • Prezzo
  • Punto vendita
  • Promozione
  • Le figure retoriche: la paronomasia

01.01.04 il brief

  • A cosa serve, chi lo scrive, come si legge
  • Le informazioni necessarie per scrivere un brief
  • Le figure retoriche: la personificazione

01.01.05 Brand

  • Brand Image
  • Brand identity
  • Brand equity
  • Brand reputation
  • Le figure retoriche: l'ellissi

01.01.06 Strategie creative

  • Copy strategy
  • Star Strategy
  • Negative Approach
  • Approccio emotivo
  • Le figure retoriche: l'antitesi

01.01.07 Psicologia della comunicazione

  • La Gestalt
  • La pragmatica della comunicazione
  • Le figure retoriche: sineddoche e metonimia

01.01.08 Tecniche creative

  • Il pensiero laterale
  • Il brainstorming
  • 6 cappelli per pensare
  • Provocazione e movimento
  • Il brainwriting
  • Mappe mentali
  • Le figure retoriche: l'anafora

01.01.09 Strategie e modelli

  • La strategia di comunicazione.
  • Le ipotesi di strategie.
  • La teoria dell’attenzione selettiva.
  • La teoria della dissonanza cognitiva.
  • Il modello Aida e Dagmar.
  • Le quattro i e le quattro c di G.P. Fabris.
  • Il brainstorming.
  • Il differenziale semantico.
  • Il gioco del “se fosse”.
  • La verifica delle ipotesi.

01.01.10 La creatività

  • Cosa vuol dire creatività.
  • Il processo creativo.
  • Il briefing.
  • La generazione delle idee.
  • Retorica e pubblicità.
  • La ricalibratura delle idee creative.
  • Test intercorso: Verifica dell'apprendimento mediante questionario di laboratorio

01.01.11 I mezzi di comunicazione

  • Introduzione ai mezzi.
  • La formulazione del piano media.
  • L’Ots.
  • Le ricerche sui mezzi.
  • Le caratteristiche dei mezzi: stampa, tv, radio, cinema, esterna, web.
  • La determinazione del budget.
  • Il Cpm. La copertura. La frequenza. I Grp.
  • L’acquisto degli spazi/tempi.

01.01.12 La campagna pubblicitaria

  • La realizzazione della campagna.
  • Le tecniche di produzione.
  • La campagna coordinata.
  • L’annuncio stampa.
  • La produzione di uno spot.
  • Il comunicato radio.

01.01.13 Il Business to Business

  • La comunicazione business to business.
  • Beni di consumo e beni industriali.
  • Come strutturare un messaggio efficace per la BtoB.
  • Tecniche e mezzi della BtoB.

01.01.14 La comunicazione extra campagna

  • La comunicazione extra campagna: il packaging, il punto vendita, le mostre e le fiere.
  • Il direct marketing.
  • Le sponsorizzazioni.
  • Le relazioni pubbliche.
  • Le promozioni delle vendite.
  • Il merchandising.
  • La corporate image e la corporate identity.
  • Il marketing non convenzionale
  • I mezzi alternativi di comunicazione

01.01.15 Internet: la comunicazione interattiva

  • Internet come sistema di marketing e comunicazione.
  • L'impresa in rete.
  • Fare marketing con Internet.
  • Progettare un sito.
  • La comunicazione on line.

01.01.16 Le nuove frontiere on line

  • Il crowdsourcing.
  • Le tattiche esecutive on line.
  • Il Branded entertainment.
  • L'Advergaming.
  • Il Branded utility
  • Le Mobile application
  • La viralizzazione
  • Le community
  • I social network
  • Test intercorso: verifica dell'apprendimento mediante questionario di laboratorio

01.01.17 Laboratorio: dal sapere al fare

  • Realizzazione di campagne stampa su brief di agenzia.

Bibliografia Obbligatoria

  • F. Tizian, Comunicare: dalla pubblicità a internet. Zanichelli ed.

01.02.01 Lingua e linguaggi

  • Mente e Parola.
  • Lingua e Linguaggi.
  • Linguaggi numerici e analogici.

01.02.02 Relazione e sistemi

  • La pragmatica della comunicazione.
  • Comunicazione, relazione e sistemi.
  • La comunicazione disfunzionale.

01.02.03 La comprensione

  • La disponibilità all’ascolto.
  • Comprensione, negoziazione, co-produzione.
  • Aspetti cognitivi ed affettivi.

01.02.04 La comunicazione

  • La comunicazione empatica.
  • La comunicazione persuasiva.

01.02.05 Bibliografia facoltativa

  • Vannoni D., Manuale di psicologia della comunicazione persuasiva, Utet, Torino 2001.
  • Volli U., Semiotica della pubblicità, Laterza, Roma-Bari 2003.

01.03.01 Dal naming allo script tv

  • Naming e branding. Inventare il nome di un prodotto sulla base di un brief assegnato. La marca come veicolo di senso: tecniche di naming fondamentali e avanzate. Case histories. Esercizi per enucleare il key concept e la sua visualizzazione. Dallo script allo spot. Dallo spot alla campagna stampa e viceversa.

01.03.02 Scrivere per la radio

  • La peculiarità della scrittura radiofonica: la scuola americana. I migliori esempi italiani. Tecniche base e avanzate. La scelta delle voci. La scelta della musica. Come mantenere intatta la struttura del comunicato dopo il rebrief. Come mantenere l'attenzione declinando una struttura.

01.03.03 Dal key concept alla campagna declinata

  • Scrivere secondo un format e declinazione. Pura tecnica: elaborazione del format, esercizi per allenare la scrittura secondo i format stabiliti e tecniche di declinazione.Dal volantino alla pagina stampata, al poster. Analisi dei formati, tecniche di scrittura, esercizi di sintesi, esercizi di declinazione.

01.03.04 Scrivere per l’infotainment e l’edutainment

  • La differenza fra informazione, formazione e intrattenimento. La scrittura per obiettivi. La sceneggiatura di un corto industriale o giornalistico, la scaletta di un programma televisivo. Il doppiaggio e le immagini. Spiegare per immagini: i video per la scuola e per l'università.

01.03.05 Come sviluppare una storia crossmediale

  • Case histories: The Blair Witch Project, Peugeot.
  • La conoscenza degli old media e dei new media con le loro specificità e lo sviluppo di strategie "ibride". Il progetto: le mind maps.
  • L'esecuzione: funzioni di coordinamento e timeline.

01.03.06 Scrivere per il marketing non convenzionale

  • Le nuove teorie del marketing strategico. Il marketing 2.0. Guerrilla marketing. Viral marketing. Come sviluppare la strategia creativa giusta. Come passare dal piano all'azione.

01.03.07 Scrivere per i new media

  • I format classici del web: dal banner, ai testi per un portale d'informazione con relativi abstract. I nuovi format pubblicitari: dagli SMS ai viral video per Youtube. Esercizi di scrittura per la micro-pubblicità su Facebook, Twitter, Groupalia, Groupon, i banner Google, ecc. Scrivere "su misura".

01.03.08 Le tecniche di presentazione

  • Scrivere una presentazione e presentare la propria idea in modo efficace. La presentazione scritta. La presentazione dal vivo con o senza slide. Come introdurre il lavoro fatto: tecniche per evitare il massacro. Come rispondere alle obiezioni. Come portare a casa l'approvazione del lavoro.

01.04.01 L’agenzia di pubblicità e l’azienda

  • Le esigenze dell’azienda.
  • Come e cosa comunicare.
  • L’agenzia di pubblicità.
  • Come risponde alle esigenze dell’azienda.

01.04.02 Le stanze dell’agenzia

  • Gruppo contatto.
  • Reparto creativo.
  • La produzione.
  • Media e traffico.

01.04.03 Gli strumenti per comunicare

  • Stampa su quotidiani e periodici.
  • Affissione.
  • TV.
  • Radio.
  • Guerrilla e Ambient.

01.04.04 L’affissione

  • Gli spazi e i formati
  • Pro e contro.

01.04.05 La stampa

  • I quotidiani.
  • I periodici.
  • Inserti, allegati e strumenti speciali.

01.04.06 I mezzi audiovisivi

  • La tv (tv commercial).
  • La radio e i suoi formati.

01.04.07 Una campagna affissione (case history)

  • I formati e il mix
  • Creatività e realizzazione.
  • La produzione.

01.04.08 Una campagna stampa (case history)

  • I formati e il mix
  • Creatività e realizzazione.
  • La produzione.

01.04.09 Il tv commercial

  • Una selezione di diversi stili.
  • I maestri dell’advertising in tv.
  • L’importanza dello storyboard.

01.04.10 Una foto racconta una storia

  • L’ispirazione e il racconto.
  • Analisi dei contenuti di un’immagine.
  • Attivare i ricordi.
  • Una propria storia, un’altra esperienza.
  • Esercitazione in classe.

01.04.11 La tecnica per produrre idee

  • La ricetta di James Webb Young.
  • La ricerca di una propria tecnica.
  • Esercitazione in classe.

01.04.12 Briefing e de-briefing

  • Cosa c’è nel documento di briefing.
  • Riconoscere gli elementi di un briefing.
  • La copy analysis.

01.04.13 Il visual di una campagna pubblicitaria

  • Il layout.
  • Fotografia e illustrazione.
  • Come si scelgono gli artisti.
  • La figura dell’art buyer.
  • L’importanza dell’originalità.

01.04.14 Talento e tecnica di autopresentazione

  • Cos’è un curriculum.
  • Un portfolio originale.
  • Tecniche di approccio.

01.04.15 La tv sulla stampa

  • L’adattamento.
  • L’uso del testimonial.
  • Movimento e stallo
  • Un audiovisivo senza suono.
  • I tempi di fruizione.

01.04.16 Le campagne sociali

  • La comunicazione utile.
  • Linguaggio e tono di voce.
  • Le campagne per la sicurezza stradale.
  • Le campagne per la difesa della donna.

01.04.17 Le campagne sociali #2

  • La comunicazione utile.
  • Linguaggio e tono di voce.
  • Le campagne per l'ambiente.
  • Le campagne per la difesa dell'infanzia.

01.04.18 L’art director e il talento degli altri

  • Chi disegna e chi no.
  • I rapporti con gli agenti.
  • I rapporti con il fotografo
  • I rapporti con l’illustratore.
  • I rapporti con la casa di produzione
  • I rapporti con il regista.

01.04.19 Presentare una campagna pubblicitaria

  • Affascinare e convincere.
  • La qualità si vende da sola?
  • Chi più spende meno spende.

01.04.20 La chance

  • Presentazione del portfolio degli studenti.
  • Pitch presentation in soli 5’.
  • Lasciare il segno.
  • Conclusioni.

01.05.01 Introduzione al Marketing

  • Il mercato
  • il ruolo del marketing

01.05.02 L'evoluzione del marketing

  • Orientamento alle vendite
  • Orientamento alla tecnologia
  • Orientamento al mercato
  • Orientamento al cliente

01.05.03 Il marketing mix

  • Il prodotto
  • - Il suo ciclo di vita
  • Il punto vendita
  • - I canali di distribuzione
  • Il prezzo
  • La promozione

01.05.07 Il posizionamento

  • Analizzare il mercato
  • Individuare un settore in cui competere
  • strategie di posizionamento

01.06.01 Saper leggere un messaggio

  • Imparare a leggere i messaggi pubblicitari: tecniche e sistemi.

01.06.02 Un database di idee

  • Utilizzare i messaggi pubblicitari come archivio di idee creative.

01.06.03 Le tecniche di interpretazione

  • Tecniche di lettura correlata dei messaggi pubblicitari e delle news di attualità, cronaca e costume.

01.06.04 Confrontiamo gli stili

  • Gli stili grafici, letterari e visivi dei messaggi pubblicitari.

Presentazione del modulo - Fatti, non parole

  • a) Vi farò leggere e confrontare articoli di giornale, pubblicità, immagini, testi.
  • b) Vi dirò come funziona il consumo, chi è il consumatore oggi e perché lo si deve conoscere.
  • c) Vi farò capire cosa significa conoscere e vi farò prendere contatto con alcuni modi per conoscere (ad es. come si fa a fare una ricerca su internet su un argomento specifico).
  • d) Vi farò capire come stimolare le idee (con le mappe mentali, con i test, e con le simulazioni).
  • e) Vi prospetterò come costruire il percorso per "trovare i modi giusti"

Presentazione del modulo - Per cominciare

  • a) assunto di base n°1: non esiste creatività senza conoscenza
  • assunto di base n°2: il buon comunicatore non ha una buona considerazione di sè, ma del prodotto e del pubblico.
  • b) il pubblicitario (comunicatore) non inventa, trova il modo giusto.
  • c) per capire quale è il modo giusto bisogna conoscere (guardare, leggere, analizzare, provare, testare, parlare).
  • d) per determinare il modo giusto bisogna possedere delle tecniche: di costruzione (che percorso debbo/posso seguire), di realizzazione (art, copy, etc.).
  • e) qui si impara a conoscere e a capire le tecniche per costruire.

01.07.01 Dalla carta stampata ai Social Media

  • Il trasferimento di contenuti dalla carta stampata a Internet.
  • Brochure cartacee e brochure multimediali.
  • Come si declina la pubblicità dalla carta stampata alla rete.
  • I giornali online o su tablet come piattaforma per la nuova pubblicità.
  • I punti di forza dei Social media.
  • L’uso di Facebook e di Twitter per promuovere l’immagine della Marca o per il Sociale.

01.07.02 Mezzi eterogenei

  • Scrivere mini annunci per GoogleAds.
  • Scrivere mini annunci per Facebook.
  • La misurabilità del messaggio.
  • Partire da una ricerca per elaborare una strategia di comunicazione.
  • Le infografiche come nuova forma di informazione/promozione.
  • L’utilizzo di format appartenenti ad altri media per creare nuove idee di comunicazione.

01.07.03 Lo Storytelling sul web

  • Il “racconto” della Marca e le potenzialità della narrazione strategica.
  • La scelta dei punti di vista.
  • Esempi di narrazione.
  • Dalla macrostruttura alla progettazione di App.
  • La costruzione di un ponte narrativo per trasportare il target in un mondo possibile.
  • La realizzazione di videogiochi per la pubblicità.
  • Schemi e sceneggiatura.
  • Scrivere un video per Youtube.

01.07.04 La progettazione crossmediale

  • La creazione di “dispositivi” di comunicazione crossmediali, in funzione di un particolare obiettivo di comunicazione, che utilizzino i social media come “motore”.
  • Uso e dosaggio di old media e di new media.
  • La progettazione.
  • La simulazione prima del lancio.
  • Sistemi di verifica e feedback dei risultati.

01.08.01 Screening dei social network

  • I social nel rapporto con gli altri media online: le funzioni d'uso e gli scenari
  • Introduzione a: Facebook - Twitter - Linkedin - Instagram - Google + - Youtube
  • La reputazione online

01.08.02 Costruire una strategia social sostenibile

  • Quando usare i social e quali usare
  • Automazione dei profili social
  • Strumenti di integrazione dei social nei siti web
  • La SEO e i Social Network

01.08.03 Analisi dei risultati

  • Ascolto degli utenti (ascolto attivo e passivo)
  • Social Analysis - insight e tool online
  • Controllo del traffico inbound con Google Analytics

01.08.04 Costruire e promuovere la presenza sui social

  • Preparare una campagna di social marketing con Facebook, Twitter e Linkedin
  • Incrementare il numero di fan con Facebook
  • Promuovere le attività delle aziende sui social network con i programmi pubblicitari
  • Promuovere la conoscenza dei social fuori dai social network - Off Line Marketing

01.08.05 Scrivere per i social in funzione del target e dell'obiettivo

  • Informazioni del profilo
  • Piano editoriale per i social network
  • contenuto dei messaggi
  • Frequenza, timing

01.08.06 Gestire lo streaming

  • Coinvolgere e facilitare le discussioni
  • Social KPI
  • Piano delle risposte
  • Gestire le criticità

01.08.07 Twitter

  • Profili: personale e aziendale
  • Immagini e bio
  • Monitorare le conversazioni
  • Annunci sponsorizzati
  • Analitycs

01.08.08 Google + e Instagram

  • I profili e le pagine di Google+
  • Interazioni con gli strumenti di google
  • Il profilo su Instagram
  • Gli hashtag
  • Fare branding con Instagram

01.08.09 Google AdWords

  • I motori di ricerca: la SERP; risultati organici e a pagamento
  • Rete di ricerca e rete di contenuti
  • Ranking dell’annuncio e Punteggio di Qualità
  • Conversioni

01.08.10 Google AdWords

  • Scrivere un annuncio per AdWords
  • Simulazione di una campagna

01.08.11 Facebook Ads

  • Obiettivi e strumenti:
  • - post in evidenza
  • - promozione della pagina
  • - traffico sul sito web
  • Like, commenti, condivisioni

01.08.12 Facebook Ads

  • Simulazione di una campagna
  • Analisi e monitoraggio
  • Facebook Insights

01.09.01 Le grandi case di produzione e i tv commercial per marchi internazionali.

  • Come raccontare in maniera forte e distintiva un brand con una storia importante e feroci concorrenti: da Nike a Cocacola.

01.09.02 Le forme del racconto in pubblicità: i

  • I generi cinematografici nella loro trasposizioni nel brevissimo formato di 30”
  • I tre livelli di un racconto in pubblicità: atmosfera, personaggi e trama.

01.09.03 Dalla sceneggiatura alla realizzazione

  • Il ruolo della regia nei tv commercial
  • Differenze tra story-board e lo shooting-board.
  • L’equilibrio tra il brand, la creatività dell’agenzia di pubblicità e il contributo della CdP.

01.09.04 Il budget di produzione: come si spendono i soldi.

  • Rapporto tra idea e costo di realizzazione. Film pubblicitari low-budget: le grandi idee, certe volte, non hanno bisogno di grandi investimenti.

01.09.05 Briefing

  • Briefing: discussione e impostazione del metodo di lavoro.
  • Formazione dei gruppi e suddivisione dei compiti.
  • Analisi dei tempi e preparazione di una time-table operativa.

01.09.06 Presentazione delle proposte

  • Presentazione di brevi soggetti, plot o script da parte dei vari gruppi. Interventi e revisioni.

01.09.07 Selezione dei commercial da produrre e organizzazione del team

  • Presentazione di story-board, photo-matic, test di ripresa fatti con smartphone e/o altri dispositivi.
  • Selezione dei due tv commercial da produrre.
  • Ridistribuzione dei ruoli in attesa del set.

01.09.08 Preparazione al set

  • Lo shooting-board come guida durante le riprese.
  • La preparazione del set

01.09.09 Produzione lavori selezionati

  • Gli strumenti di comunicazione fra l'agenzia e lo studio di produzione: lo storyboard
  • il PPM
  • Scelta, gestione e organizzazione delle location
  • la scenografia - ricostruzione in studio - scelta di location da scenografare
  • Scelta degli attori: contratti e liberatorie
  • Il Set: scelta dei collaboratori. La composizione del gruppo di lavoro.
  • La lezione sarà svolta in sinergia con il corso FilmMaker / Ripresa video DSLR

01.09.10 Shooting

  • Riprese per la realizzazione del primo dei due commercial selezionati.
  • La lezione sarà svolta in sinergia con il corso FilmMaker / Ripresa video DSLR

01.09.11 Shooting

  • Riprese per la realizzazione del secondo dei due commercial selezionati.
  • La lezione sarà svolta in sinergia con il corso FilmMaker / Ripresa video DSLR

01.09.12 Montaggio

  • Selezione delle scene
  • Montaggio dei due commercial
  • La lezione sarà svolta in sinergia con il corso FilmMaker / Ripresa video DSLR

01.10.01 i mezzi: tipologie e caratteristiche

  • Ruolo e panoramica sui mezzi pubblicitari e loro caratteristiche

01.10.02 La media strategy

  • Le informazioni su media
  • Strategia Media

01.10.03 Il piano mezzi

  • Il media planning: teoria e tecniche pratiche di progettazione di un piano mezzi strategico

01.10.04 L'acquisto e la gestione degli spazi pubblicitari

  • Tecnica pratica: acquisto e vendita degli spazi pubblicitari
  • Modelli di contratti
  • Tecniche di negoziazione con i concessionari

01.11.01 Inquadramento e contratti

  • Aspetti amministrativi e fiscali della disciplina dell’operatore professionale pubblicitario.
  • Contratti operanti nel settore pubblicitario.

01.11.02 Norme giuridiche della pubblicità

  • Introduzione al diritto d’autore.
  • Introduzione al diritto industriale.
  • La tutela dei segni distintivi dell’impresa.
  • Il diritto privato dei consumi.
  • La pubblicità commerciale: inquadramento del problema e norme di riferimento.
  • Disciplina della pubblicità commerciale.
  • L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

01.11.03 L'autodisciplina e le Associazioni

  • Disciplina e autodisciplina della pubblicità commerciale.
  • Il codice di autodisciplina pubblicitaria.
  • La pubblicità menzognera.
  • La pubblicità ingannevole.
  • La pubblicità comparativa.
  • I warentest.
  • La legittimazione all’azione.
  • I poteri dell’Autorità Garante
  • TP, IAP

01.11.04 Il marchio e la tutela su internet

  • Il codice Internet e del commercio elettronico: fonti normative e principali questioni giuridiche.
  • Le fonti autoregolamentari nazionali e internazionali.
  • La tutela del marchio in Internet.
  • Il rapporto tra marchio e domain name: ipotesi di conflitto (domain name grabbing e cybersquatting).

I docenti

  • IANNUCCI FULVIO

    FULVIO IANNUCCI


    Docente di

    Tecniche della comunicazione pubblicitaria

    Curriculum

    Fulvio Iannucci

    Laurea in Filosofia con la votazione di 110 e lode/110 e dignità di stampa. Esperienza pluriennale nel campo della formazione e della comunicazione comprovata da contratti di docenza in diverse Università italiane, Master e corsi di Alta Formazione. Nel 1994 è il primo docente in Italia ad insegnare Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria nel corso di laurea in Scienze della comunicazione dell'Università degli Studi di Salerno. Dal 2009 al 2016 è docente di Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria presso il Corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica e d'impresa dell’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.
    Nel 2015 è docente di regia e coach di regia e sceneggiatura per il Master in Cinema e Televisione dell'Università Suor Orsola Benincasa, diretto da Nicola Giuliano, produttore del film “La grande bellezza”.
    Prima autore televisivo, poi copywriter per la pubblicità, dal 2000 lavora come documentarista e realizza filmati turistici, culturali e pubblicitari trasmessi su canali televisivi satellitari e terrestri. Collabora anche con la Regione Campania, ente per il quale ha curato la regia di documentari, filmati promozionali e pubblicitari diffusi a livello internazionale (Primo premio al Compa di Milano 2009 nella categoria “video
    promozionali”).
    Per il Parlamento Europeo ha firmato la regia del redazionale dal titolo Access to finance – Closer to SMEs e la sceneggiatura e regia per il documentario sul CoR – Comitato delle Regioni.
    Sempre nel 2009 ha curato la produzione esecutiva e la regia per i filmati sull'attività di sponsorizzazione di Fiat Italia per tutti i summit G8 organizzati in Italia. Per il Gruppo Fiat realizza anche i filmati istituzionali e i filmati per le press conferences di Mito Alfa Romeo/FPT - Fiat Powertrain Technologies.
    Dal 2009 ha iniziato a occuparsi anche di cartoni animati firmando diverse serie di cartoon didattici per la Regione Campania (La famiglia Rigatoni), per l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Giga e Stick alla scoperta del cosmo), per “Il Mattino” di Napoli (I Docucartoon di Tilapia, la grande avventura del sapere e della fantasia).
    Ha realizzato una serie web scritta con Roger Rueff (Boys & Girls) e una serie televisiva a cartoni animati (In search of Sara J): due progetti europei finalizzati alla promozione di stili di vita sani presso i preadolescenti e gli adolescenti residenti nell’Unione Europea.
    Nel 2012 ha diretto (con Riccardo Polizzy Carbonelli) il doppiaggio de La cantata dei pastori, cartoon in 3D per Rai 1.
    Nel 2013 ha scritto la sceneggiatura e diretto il cartoon Champagne per il 40° compleanno dell'omonima canzone di Peppino di Capri, presentato in anteprima a Capri Hollywood 2013.
    Tra il 2014 e il 2016 firma la regia del docufilm di presentazione del centro di ricerca Scienza Nuova di Napoli, condotto da Alessandro Cecchi Paone; la sceneggiatura e la regia per il cartoon C'era una volta, oggi, in occasione dei 150 anni del Suor Orsola Benincasa di Napoli; la regia (con Miguel Rodriguez Arias) del docufilm biografico sulla vita di Jorge Mario Bergoglio dal titolo Francesco da Buenos Aires (uscito il 28 aprile 2014 in 330 sale cinematografiche italiane).
    Nel 2017 firma il soggetto e la regia (con Roly Santos) di Caffè sospeso, documentario girato tra Napoli, New York e Buenos Aires e disponibile dal 1 maggio 2018 sulla piattaforma digitale Netflix.
    Nel 2018 cura la regia di Vinilici, il primo docufilm interamente italiano sulla riscoperta del vinile.
    Ha partecipato a convegni e tavole rotonde in Italia e all’estero e ha pubblicato volumi e saggi presso case editrici nazionali.
  • CANGEMI VERONICA

    VERONICA CANGEMI


    Docente di

    Art direction

    Curriculum

    Direttore creativo dello studio pubblicitario Argentovivo. È art director e grafico professionista dal 1997. Dal 2006 al 2010 docente di Computer Grafica e di Progettazione Grafica all'Accademia di Belle Arti di Catania e, nel 2007, di Computer grafica presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli. Si diploma nel 1990 all'Accademia di Belle Arti di Napoli con una tesi su Andy Warhol. Successivamente frequenta un corso di specializzazione presso la Forum congressi diplomandosi in Comunicazione e relazioni pubbliche. Art director e grafico pubblicitario, ha lavorato sia come libero professionista che come collaboratore freelance per importanti agenzie pubblicitarie. Dal 1998 è docente principale di computer nei corsi di Grafica Pubblicitaria presso il Centro Studi ilas. Attualmente è direttore creativo dello studio di pubblicità Argentovivo e realizza in partnership con l'agenzia pubblicitaria Ilas campagne pubblicitarie e spot televisivi a pianificazione nazionale come il Gran Premio Lotteria di Agnano, Il Derby del Trotto di Roma, le Final Four e la Coppa Italia di Basket, Metronapoli, Strega Alberti, il Gran Premio Città di Napoli, la Corsa dell'Arno e il Gran Premio del Mediterraneo di Siracusa. Cura inoltre la progettazione di siti internet fra cui Modernissimo.it, ilas.com, Ippocity.com, andromedamaxicinema.it
  • BALLARDINI BRUNO

    BRUNO BALLARDINI


    Docente di

    Copywriting

    Curriculum

    Si è laureato in Filosofia del Linguaggio all'università di Roma "La Sapienza" con Tullio de Mauro, ed ha studiato composizione e musica elettronica al Conservatorio di S. Cecilia a Roma. Ha lavorato come copywriter presso agenzie internazionali come BBDO, Saatchi & Saatchi, Young & Rubicam. È stato inoltre socio e Direttore creativo di Interwork. Nel 1993 ha fondato Nautilus, la prima agenzia virtuale italiana di pubblicità specializzata nel sociale. Un anno dopo, fonda Interacta, Associazione Italiana della Comunicazione Interattiva di cui è stato primo presidente. Ha avuto la cattedra di Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Salerno e successivamente dell'Università di Roma "La Sapienza". Sempre alla "Sapienza" ha avuto anche la cattedra di Scrittura Giornalistica presso la Facoltà di Scienze Umanistiche. Dal 2003 si occupa di comunicazione strategica ed è consulente per importanti aziende italiane. Alla professione, alterna un’attività di critico e teorico della comunicazione. Già socio dell'Art Directors Club Italiano, è membro dell'Associazione Italiana di Studi Semiotici ed ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti per le sue doti professionali. Come autore, ha pubblicato molti testi sulla comunicazione, tra i quali "La morte della pubblicità" (Castelvecchi, 1994; edizione aggiornata e ampliata: Lupetti Editore 2012), "Manuale di disinformazione" (Castelvecchi, 1995), "Gesù lava più bianco" (Minimumfax, 2007) tradotto in 11 paesi. Tra i suoi saggi di successo più recenti, "ISIS® il marketing dell'Apocalisse" (Baldini & Castoldi 2015) e "Lo Zen e l'arte di aprire una porta aperta" (Piemme, 2018). Come opinionista, ha rubriche fisse sul Sole 24 Ore e sul Fatto Quotidiano.
  • PITTERI DANIELE

    DANIELE PITTERI


    Docente di

    Copy Analysis

    Curriculum

    Laurea in Lettere Moderne a Venezia Ca' Foscari e, honoris causa, in Scienze Turistiche a Napoli; Imprenditore visivo, presidente di Mohma srl (Napoli/Roma) e socio fondatore di We4 Comunicazione (Milano); docente di comunicazione e marketing alla Federico II e alla IULM, ha lavorato per tutti gli anni Ottanta nell'organizzazione di grandi eventi culturali (Biennale, Premio David, Incontri di Sorrento, etc.). Successivamente si è dedicato alla comunicazione strategica e al marketing, fondando prima Zelig (1989), poi Labcom (1999) e ultimamente Mohma (2010) e collaborando con, fra gli altri, Gruppo Fiat, Regione Piemonte, Comune di Milano, Coop, Fondimpresa, Napoli Teatro Festival, Tav/Gruppo FS, Iceberg.
    Ha ideato e curato diversi media events (Trattocontinuo) Under 30, Casamusica, Dedalus)
    Giornalista Pubblicista, ha collaborato con numerosi quotidiani e periodici. Attualmente è editorialista di Repubblica. E' Autore di numerosi volumi fra cui: Polaroid dal pianeta terra, Liguori 1999; La pubblicità in Italia, Laterza 2006; L'intensità e la distrazione, Franco Angeli 2006; Democrazia elettronica, Laterza 2007; Advermarketing, Carocci 2010.
  • GENTILE ANTONIO

    ANTONIO GENTILE


    Docente di

    Psicologia della comunicazione

    Curriculum

    Laureato in Filosofia con una tesi sul linguaggio in Wittgenstein, dopo aver insegnato Storia e Filosofia ai licei, e conseguito un dottorato di ricerca in Antropologia con una tesi sul linguaggio popolare, si dedica agli studi di psicologia che completa con la specializzazione in Psicologia e in Psicoterapia relazionale. Già docente a contratto di Psicologia dello Spazio presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, e di Psicologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Istituto Scienze Religiose Avellino, è a tutt’oggi docente di tecniche della comunicazione presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Relazionale IMEPS Napoli. Iscritto all'Albo degli Psicologi e degli Psicoterapeuti esercita, contemporaneamente alla docenza, la libera professione. Collabora come consulente presso vari istituti di formazione, curando prevalentemente l'area della comunicazione relazionale. Tra le sue pubblicazioni: L’attesa e i suoi luoghi, in Waiting. Spazi per l’attesa (a cura di P. Giardiello), Clean, Napoli 2010; Non solo oggetti, in «Area» n°115, 2011; Dinamiche mentali e forme dello spazio, in Lezioni, ( a cura di G. Cafiero) Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2012; Espacio interior: lugar del alma, in Intangibles. El sentido del habitar en el interior arquitectonico, (coord. M. F. Esparza Diaz de Leon), Universidad Autonoma de Aguascalientes, Aguascalientes 2016.
  • FITTIPALDI PIERO

    PIERO FITTIPALDI


    Docente di

    Copywriting

    Curriculum

    Per fare il copy bisogna fare studi umanistici, dicono. Infatti si diploma al liceo scientifico, poi si laurea in economia aziendale. Ma la creatività nasce da percorsi non convenzionali, così durante gli studi universitari muove i primi passi nella comunicazione scritta. Prima con la pratica giornalistica per un quotidiano; poi in una società di eventi; infine come autore di spettacoli di teatro di strada. Nel 2007 sceglie di entrare definitivamente nella pubblicità e completa un master in comunicazione e scrittura creativa. Nello stesso periodo sostiene, con altri tremila e passa candidati, il concorso per entrare nel principale gruppo bancario italiano. Vince il posto insieme ad altri dieci ed è l'unico che lo rifiuta per continuare a provarci nella pubblicità. Gli dicono che se ne sarebbe pentito, ma finora non l'ha fatto. Il suo percorso nella pubblicità inizia da uno stage in "Saatchi&Saatchi", prosegue come copy junior nella neonata "The Washing Machine" e continua fino ad approdare in "The Brand Shop". In questi anni ha inanellato campagne pubblicitarie, concept, annunci, headline, script, payoff, racconti, fumetti, nomi, discorsi, radio, post, dediche, cruciverba, biografie, mailing, siti web, presentazioni, articoli, cinguettii, premi, commemorazioni, ricette e liste della spesa. L’ha fatto per marchi piccoli, medi, grandi e giganteschi. Per parenti, amici e familiari. Ma soprattutto per se stesso.
    Giura che un giorno scriverà anche qualcosa di serio.
  • COMPAGNONE Jose'

    Jose' COMPAGNONE


    Docente di

    SEM / AdWords / Marketing

    Curriculum

    Josè nasce a Napoli nel 1975 e da oltre 20 anni si occupa di comunicazione.
    Ricercatore e autore, Membro di UxPA, Usability Professionals Association, è l’ideatore di un innovativo metodo per la valutazione dell’esperienza che gli utenti compiono online.
    Partecipa al GLU (Gruppo di Lavoro Usabilità) – Dipartimento della Funzione Pubblica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la redazione di Eglu 2.1, uno strumento di valutazione dell’usabilità dei siti delle Pubbliche Amministrazioni.
    Alla consulenza strategica web per le aziende e per noti brand, affianca l’attività di docenza presso Ilas Istituto Superiore di Comunicazione a Napoli
    Autore di “What User Want – Web Usability 3.0” (Accademia Edizioni 2012), un libro che illustra il metodo che ha messo a punto per la valutazione degli elementi critici di una interfaccia web.
  • MEOMARTINI CHICCO

    CHICCO MEOMARTINI


    Docente di

    Copywriter

    Curriculum

    Mi chiamo Chicco Meomartini
    e ho lavorato in alcune agenzie pubblicitarie, soprattutto romane: al momento sono in TBWA Italia nella sede di Roma nella quale sono copy senior e sono stato supervisor. Prima sono stato in Newton21Roma, in BCM, in BCommunications, in Ambrosio Maoloni Pazzagli, in Leo Burnett Roma e TBWA Italia nella sede di Milano. Per loro ho seguito e seguo clienti nazionali e internazionali come Apple, Eni, Nissan Motor Company, BNL Gruppo BNP Paribas, Toyota Motor Italia, Sidis, Diners Club International, Prestitalia, Maggiore rent, Findomestic, Medusa, Intermarché, Meridiana, Regione Lazio, Enel, Regione Calabria, Regione Sicilia, Enel.it, I Briosi di Rocchetta, Blu - telefonia mobile -, Poste italiane, Max factor, RdS, Lavorare in rete e altri ancora di cui mi sono dimenticato. Ho lavorato su una trentina di spot TV senza contare gli adattamenti internazionali, su infiniti spot radio, su montagne di annunci stampa e chissà quante campagne digital e integrate. Ho avuto alcuni blog prima ancora che diventassero e poi passassero di moda, ho fatto il freelance per clienti minori e il ghostwriter ma ovviamente non posso dire per chi. Ho prodotto, girato e montato un cortometraggio che è stato selezionato da più giurie in più concorsi ma che poi non ha vinto mai un premio. Prima di lavorare in pubblicità sono stato un Project Manager con After, una software house romana con la quale ho seguito oltre 50 manifestazioni sportive internazionali in diverse nazioni, dal Giappone a Cuba passando per la Finlandia, la Svezia e l’Inghilterra. Il mio portfolio lo potete trovare qui chicco.foliohd.com e più informazioni su di me potete trovarle qui linkedin.com/in/pmeomartini

    Pregi principali:
    so fare un ottimo mojito e cucinare un'eccellente amatriciana. Talmente buona che è stata la migliore nel mio corso di cucina al Gambero Rosso.

    Difetti principali:
    Mojito e amatriciana stanno malissimo insieme.
  • Cannavacciuolo Alfonso

    Alfonso Cannavacciuolo


    Docente di

    SOCIAL MEDIA MARKETING

    Curriculum

    Alfonso Cannavacciuolo, 1972, è un copywriter professionista. Laureato in Scienze Politiche alla Federico II di Napoli, nel 2002 ha fondato Scrittura.org, la prima agenzia italiana specializzata nella scrittura di testi per aziende, agenzie pubblicitarie e web agency. È docente di scrittura professionale, copywriting e web copywriting in corsi e master italiani. Tiene regolarmente workshop sulla scrittura efficace in aziende ed enti pubblici italiani. Tra le sue collaborazioni: Ministero dell’Interno, Avis, Air Malta, Banca Popolare di Cremona, Riello, Ufficio del Turismo di Malta, Gruppo FS, British Council Italia, Maggiore Spa.
  • BARRICELLI GIULIO

    GIULIO BARRICELLI


    Docente di

    Disciplina fiscale

    Curriculum

    Laureato in Economia e Commercio nell'anno 1989 e laureato in scienze giuridiche nell’anno 2005. Dal 1992 esercita la professione di dottore commercialista e revisore legale. ha collaborato e collabora con il Tribunale di Napoli , con il Tribunale di Nola e con il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con incarichi di liquidatore giudiziale delle imprese in crisi e di amministratore giudiziario di patrimoni sottoposti a misure di prevenzione. È docente abilitato all'insegnamento delle materie relative alle discipline giuridiche ed economiche ed ha conseguito il diploma di specializzazione universitario per la attività di sostegno didattico nell’insegnamento a persone diversamente abili. Ha conseguito presso Odcec Napoli il master per Difensore Tributario ed ha conseguito sempre presso Odcec Napoli l’abilitazione allo svolgimento della professione di Gestore della crisi da sovrindebitamento. Ha partecipato a numerosi seminari su: analisi transazionale, gestione delle risorse umane, comunicazione e lavoro di gruppo, problem solving . È stato socio A.I.F. Associazione Italiana Formatori. E' stato socio e coordinatore regionale TP; è mediatore professionista nonchè C.T.U. Civile e Penale presso il Tribunale di Napoli
  • LA RAGIONE DARIA

    DARIA LA RAGIONE


    Docente di

    Tecniche e storia della comunicazione visiva

    Curriculum

    Incontro l’advertising nel 2001, per serendipità, cercando il marketing.
    Eppure quell’incontro mi cattura: giocare con le parole finalmente ha uno scopo, non sono certa di quale sia ma nel frattempo divento un copywriter.
    La gavetta la faccio da Orkéstra, sull’isola di Ischia: qui mi alleno a scrivere tanto, bene e velocemente, imparo gli orari degli aliscafi e stringo una delle più importanti amicizie.

    Nel 2003 torno alla Ilas, dove avevo studiato, sperando di avere qualche dritta su agenzie che cercano copy e invece inizio a lavorare, resto lì per qualche anno, occupandomi di campagne pubblicitarie per Ilas e Argentovivo e diventando web editor. E siccome l’insegnamento è nel mio destino, per Ilas insegno Teorie e tecniche della comunicazione pubblicitaria, Storia della grafica, della pubblicità e della fotografia. Qui conosco tante persone e faccio amicizia con molte di loro, e un giorno ci guardiamo e ci diciamo “sai che c’è? lavoriamo insieme!” Così mi ritrovo copywriter e project manager per BabelAdv, gestisco clienti e progetti fino a dicembre 2016.

    Dal 2017 collaboro con MySocialRecipe, un sito che certifica ricette originali, per il quale mi occupo di ideare e realizzare contest e manifestazioni a tema enogastronomico.
    Per Ilas scrivo di pubblicità su ilasmagazine.com e continuo a insegnare.
    Nel frattempo ho dimenticato gli orari degli aliscafi e gioco ancora con le parole.

    Dal 2001 a oggi: mi sono laureata in Filosofia della comunicazione presso l’Università degli studi di Napoli l’Orientale, ho due diplomi di counseling, ho studiato fotografia, danza del ventre, flamenco arabo, sono un’aspirante sommelier e continuo a divertirmi.
  • SCOGNAMIGLIO ANGELO

    ANGELO SCOGNAMIGLIO


    Docente di

    Direttore Didattico

    Curriculum

    Pubblicitario professionista TPP. Dal 1984 nella TP / Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti. Nel 1988 è socio professionista dell’Associazione Illustratori / Milano. Nel 1991 entra nell’elenco dei pubblicitari professionisti come TPP. Direttore dal 1996 dell’agenzia pubblicitaria ilas, dal 2000 è Direttore didattico del Centro Studi ilas. Alterna l’attività di docente con la direzione del reparto pubblicità del Centro Studi, in coppia creativa con Veronica Cangemi, direttore creativo dello studio Argentovivo.tv, realizzando campagne pubblicitarie nazionali per: Ippodromo di Tor di Valle “Derby” con Nancy Brilli nel 2002 e Vittoria Belvedere nel 2003, Ippodromo di Agnano, Strega Alberti, Ippodromo delle Cascine “Corsa dell’Arno” con Irene Grandi, Ippodromo di Siracusa “Gusto Mediterraneo” con illustrazioni di Rosario Oliva e siti internet per Finseda, Modernissimo.it con le illustrazioni di Oreste Zevola, Ippomed.it, Ippocity.com. Ha prodotto campagne pubblicitarie, materiale promozionale, spot pubblicitari e siti internet per: AIDOS, Alberti Strega, Almamegretta, A&O Supermercati, Appia Center Supermercati, Caremar Linee di navigazione, Cemon Omeopatia,City Magazine, Clamar Occhiali, Gesac Aeroporto di Capodichino, Edenlandia Parco dei Divertimernti, Editel Telegare Editoria, Fiat Napoli, Finseda Packaging Group, Iperfamila Ipermercato, IPM GroupTelefonia, Ippodromo di Agnano - Napoli, Ippodromo di Tor di Valle - Napoli, Ippodromo del Mediterraneo - Siracusa, Ippodromi delle Cascine e del Visarno - Firenze, Ippodromo di Pian delle Fornaci - Siena, Ippodromi & Città, Marconi Italia, McDonald’s Ristoranti, Med maxicinema, Mediaradio, Mida3, MidaSportArticoliSportivi, MLA Tour Operator, Multicinema Modernissimo.it, NikkoOcchiali, Paper Divipac, Pastai Gragnanesi, Radio Marte, Radio KissKiss, Radio Punto Zero Network, Sweetravel Tour Operator, Unda Omeopatia, Unione Nazionale Ippodromi, Unione Industriali della Provincia di Napoli, Università degli Studi Federico II, Virtus Rieti Nuova Sebastiani Basket.