alexa
  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Attività didattiche // Pagina 18 di 39
25.02.2015 # 4038

// 0 comments

5 / 12 / 19 marzo 2015 Workshop gratuito - IABO Push Up the Story

3 appuntamenti con l'artista napoletano per parlare di street art, contemporary art, graphic design

Ilas propone a tutti gli studenti un incontro gratuito con IABO, l'artista, designer e musicista napoletano. Il suo intervento sarà un "talking about the story" dove discuterà della sua esperienza artistica che parte dal writing (graffiti) passando per l'arte contemporanea, alla comunicazione visiva, fino ad arrivare alla sua ultima esperienza nella musica, in particolare il rap. 


Tutto si svilupperà come in una performance attraverso un dispositivo che egli stesso ha chiamato "push": un semplice mouse collegato al pc dal quale viene trasmesso un video "centrifuga" che contiene circa 1000 immagini delle sue opere. 

Chi vuole, si avvicina alla postazione e preme stop. l'immagine che apparirà sullo schermo catturata dal click del mouse darà vita al racconto della sua storia.


Il workshop è gratuito. Per prenotarsi occorre cliccare sul link in basso e scegliere una delle tre date programmate per l'evento.

Ogni studente può scegliere il proprio turno fra le seguenti date:
5 marzo - dalle ore 9,00 alle 10,50
12 marzo - dalle ore 11,10 alle 13,00
19 marzo - dalle ore 17,00 alle 18,50


CHI È IABO
Di origine partenopea, IABO (Salvatore Rocco) nasce nei primi anni novanta come writer, nel 1996 entra a far parte della neonata crew 13 Bastardi con i quali sperimenta i primi rap nel periodo “del bidone” al centro storico di Napoli e a “Mensa” nel quartiere di Fuorigrotta, questo lo porta in giro a suonare con i bastardi in alcuni live tra club e jam nell’interland partenopeo. Sperimentatore e innovatore della produzione di mixtape come il “Blob tape” e organizzatore delle prime jam napoletane “Hip Hop day 1 & 2″ nel 1996 e “Fat Battle” nel 2000. 
Nel 1997 la sua curiosità artistica lo spinge negli Stati Uniti (a New York e Los Angeles) dove entra in contatto con il panorama underground e gli artisti che ne fanno parte mantenendo comunque saldo il legame con Napoli, città in cui attualmente vive e lavora. Nel 2000 incontra la crew partenopea KTM (Ki ta’ Muort) e ne entra a far parte, da quel momento IABO decise di dedicarsi solo a una delle quattro discipline dell’ Hip Hop: il writing, mettendo in stand by la sua passione per il rap ma continuando a scrivere e ideare brani per conto suo. IABO tra il 1994 al 2004 ha un’ attività molto intensa come writer dipingendo in tutta italia e in Europa insieme a Kaf, Paradiso, Zemi e Ultra 301. I suoi “pezzi” sono stati pubblicati su le più note riviste del settore tra le quali Aelle, Backspin, Tribe e su molti libri dedicati alla storia del writing. Nel 2003 inizia a sperimentare nuove forme di comunicazione visiva nell’ambiente urbano utilizzando tecniche quali stencil, poster, video, l’installazione e la performance. IABO viene notato anche nel mondo dell’arte contemporanea ed espone le sue opere in mostre personali e collettive in gallerie d’arte e musei in italia e europa tra i quali Museo Pan (Napoli), Museo Madre (Napoli) Armory Show (New York), Palazzo delle Esposizioni (Roma) 54° Biennale di Venezia, Auditorium parco della Musica (Roma), Istituto Italiano di cultura di Belgrado, Biennale giovani artisti Castel Sant’ Elmo (Napoli), Artour-o (Shanghai) Miart (Milano), Art first (Bologna). I suoi pezzi entrano in importanti collezioni private e pubbliche. Nel 2009 si laurea in Arti visive e discipline dello spettacolo con il massimo dei voti all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Dopo un periodo di permanenza a Londra IABO ritorna con un nuovo progetto: realizzare il suo primo lavoro discografico un EP interamente dedicato a suo padre Mimmo Rocco, cantante storico della musica classica napoletana dagli anni 60 ai 90 scomparso prematuramente nel 2007. I beat sono campionati dai più grandi successi di Mimmo Rocco. IABO coinvolgerà nel progetto molti nomi della scena Rap partenopea. Nel 2013 è uscito il suo primo singolo “Suonn sunnat” featuring Capeccapa, che ottiene un notevole successo, che va oltre le aspettative, il singolo viene trasmesso nelle emittenti radiofoniche più importanti, locali e nazionali, quali: Radio Marte Stereo, RAI Radio 1 e WR7 RAI web radio, oltre ai siti e riviste di settore, vengono pubblicati articoli su testate giornalistiche di rilievo Nazionale tra cui Il Mattino e il Corriere del Mezzogiorno. Seguono alcuni concerti dove IABO si esibisce al fianco di Shaone (La Famiglia), ICEONE (Colle der Fomento), Capeccapa e Krsone.

20.02.2015 # 4063

Paolo Falasconi // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di marzo 2015: Illustrator Level1 - InDesign Level 1 - Photoshop Level 2

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 2014

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE MARZO 2015


Adobe InDesign

Data di inizio: 07 marzo 2015
Adobe InDesign CC / Level 1
Docente: Andrea Spinazzola - ACI Adobe InDesign
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: sabato
Orari di frequenza: dalle ore 09.00 alle ore 13,00
Attestato: Adobe level 1



Adobe InDesign

Data di inizio: 07 marzo 2015
Adobe InDesign CC / Advanced / eBook Design 
Docente: Andrea Spinazzola - ACI Adobe InDesign
Ore totali: 16
Costo totale: euro 250,00
Giorni di frequenza: sabato
Orari di frequenza: dalle ore 14.00 alle ore 18,00
Attestato: Adobe level 2




Adobe Illustrator

Data di inizio: 11 marzo 2015
Adobe Illustrator CC / Level 1
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Illustrator CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 200,00
Giorni di frequenza: mercoledì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 11,00 alle 13,00
Attestato: Adobe level 2




Adobe Photoshop

Data di inizio: 12 marzo 2015
Adobe Photoshop CC / Level 2
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Photoshop CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 200,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 09,00 alle 11,00
Attestato: Adobe level 2





20.02.2015 # 4054

// 0 comments

Dal 09/03/2015
Corso di Web Design HTML5 responsive / Docente: Giovanni Ferricchio, ACI Adobe

Docente. Giovanni Ferricchio / ACI Adobe Dreamweaver

Parte il 9 marzo 2015 la prossima sessione del corso ilas di Web Design HTML5 responsive

Docente della sessione è Giovanni Ferricchio, ACI Adobe sul software Dreamweaver e esperto di programmazione PHP.

SCHEDA SINTETICA
Data di inizio: 09 marzo 2015
Giorni e orari: lunedì e martedì dalle 15,00 alle 17,00
Durata: 176 ore / 11 mesi
Aula: informatica - Un computer disponibile per ogni partecipante
Docente: Giovanni Ferricchio  / ACI Adobe

COSTI
Quota di iscrizione
Euro 100,00 iva compresa
Quota mensile di partecipazione
Euro 260,00 iva compresa




IL CORSO

Il corso ilas A03 / Web Design HTML5 responsive  garantisce agli studenti un elevato livello di professionalizzazione. È un percorso didattico totalmente operativo che parte dall'analisi dell'user interface design per arrivare allo studio approfondito dei linguaggi HTML5, Javascript, CSS e CSS3

Il percorso formativo è basato, fin dalla prima lezione, sull'uso costante del computer Apple iMac (una postazione di lavoro per ogni studente) e del software professionale più diffuso nel mondo del web design: Adobe® Dreamweaver®. Uno spazio è dedicato anche all'uso dei software grafici Adobe© Illustrator© e Adobe© Photoshop©. 


Il metodo ilas è stato progettato dai più qualificati esperti di informatica, web designer, grafici e web content manager sotto la supervisione dell'agenzia pubblicitaria ilas. Gli allievi acquisiscono così un know how tale da gestire in totale autonomia la progettazione e la realizzazione di un sito internet dall'elevato contenuto tecnico e creativo. Lo studente viene accompagnato per 11 mesi in un percorso di esperienza e conoscenza teorica e pratica, da un docente che lo guida alla ricerca delle più efficaci soluzioni professionali, insegnandogli a trasformare un layout in un progetto concreto. Vengono studiati approfonditamente i più moderni linguaggi e le più innovative tecniche di progettazione: HTML4.01, HTML 5, CSS, CSS3, Javascript base, interazioni con linguaggi esterni XML, PHP, Ajax.


Le competenze acquisite nell'ambito del corso di web design consentono di superare i limiti imposti ai non professionisti dall'utilizzo dei template o dei siti fai da te disponibili online. Il web designer ha infatti competenze approfondite che gli consentono di realizzare un progetto di alta qualità, completo, totalmente customizzabile e modificabile in ogni sua funzione in base alle esigenze specifiche di ogni cliente. 


Il corso A3 di Web Design è un percorso formativo altamente professionalizzante nell'ambito del quale vengono utilizzati esclusivamente software professionali, da Adobe Dreamweaver a Adobe Illustrator e Photoshop. Una garanzia che consente ai diplomati ilas di presentarsi in tutte le occasioni lavorative forti di una preparazione accurata, aggiornata e adeguata alle richieste più esigenti del mercato del lavoro.

IL DOCENTE: GIOVANNI FERRICCHIO
Consulente per l'addestramento del personale tecnico per L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. Dal 1991 al 1998 ha lavorato presso il Centro Apple di Napoli come specialista nella gestione di reti locali, hw/sw prestampa e multimediale su piattaforme Windows, Windows NT, MacOS. Dal 1998 insegna Web design presso Ilas ed è consulente freelance nel settore dell’assistenza/formazione su sistemi informatici. Ha collaborato a progetti ed applicazioni avanzate per la comunicazione e la multimedialità per Ansaldo Trasporti, Regione Campania, Regione Puglia, Istituto Italiano Studi Filosofici, Università degli Studi di Napoli L’Orientale. Docente presso l’Università di Napoli Federico II per le materie “Creazione e sviluppo di siti web” e “Progettazione e computer grafica”, nell’ambito dei corsi di formazione relativi al settore delle tecnologie informatiche applicate. Dal 2009 è Adobe Certified Expert (ACE) per il software Adobe Dreamweaver CS5, ed Adobe Certified Instructor (ACI).




20.02.2015 # 4053

Paolo Falasconi // 0 comments

Dal 07/03/2015
corso di Adobe InDesign con Andrea Spinazzola


Il corso mensile ilas di Adobe InDesign Level 1 si arricchisce da marzo di una prestigiosa docenza e introduce una importante novità: una nuova formula per consentire a tutti, anche ai designer professionisti, di specializzarsi nella progettazione editoriale con un nuovo corso full-intensive di Adobe InDesign CC. 

Dal 7 marzo per 4 sabati consecutivi, 4 lezioni da 4 ore ciascuna, guidati da uno dei massimi esperti del settore, Andrea Spinazzola, Adobe Guru e consulente per la digitalizzazione delle pubblicazioni per alcune tra le maggiori testate giornalistiche italiane e internazionali.

Obiettivo del corso è quello di apprendere le tecniche e gli strumenti necessari per produrre contenuti editoriali per la stampa.
Il corso è rivolto ai principianti e costituisce l'approccio ideale al software Adobe di impaginazione professionale, rivolto all'editoria per la progettazione digitale e tipografica che consente di progettare cataloghi, brochure, libri e  realizzare e pubblicare prodotti editoriali digitali per il web ed i dispositivi mobili.


SCHEDA SINTETICA

Data di inizio: 07 marzo 2015
Giorni e orari: sabato dalle 09,00 alle 13,00
Durata: 16 ore / 4 lezioni
Aula: informatica - Un computer disponibile per ogni partecipante
Docente: Andrea Spinazzola (ACI Adobe, ACE Adobe, Adobe Guru)
Costo totale: euro 150,00 iva compresa




PROGRAMMA

A1. Introduzione al software
- 1.1 Interfaccia
- 1.2 Strumenti e pannelli
- 1.3 Personalizzare l'area di lavoro
- 1.4 Suggerimenti e scorciatoie
- 1.5 Preferenze di base

A2. Impostare il documento
- 2.1 Creare un nuovo documento
- 2.2 Formato pagina e margini
- 2.3 Le pagine affiancate
- 2.4 Le opzioni avanzate: pagina al vivo e area indicazioni
- 2.5 Guide e righelli
- 2.6 La gabbia

A3. Gestire il layout
- 3.1 Il pannello pagine
- 3.2 Pagine mastro e pagine del documento
- 3.3 Gli oggetti mastro
- 3.4 Numerazione automatica
- 3.5 Svincolare gli oggetti mastro
- 3.6 Convertire una pagina esistente in pagina mastro

A4. Disegno ed oggetti
- 4.1 Tracciati e forme
- 4.2 Gli strumenti di disegno
- 4.3 Riempimento e traccia
- 4.4 Selezionare e trasformare gli oggetti
- 4.5 Gestire gli oggetti: allineare e raggruppare
- 4.6 Importare o incollare i tracciati di Illustrator
- 4.7 Supporto del formato nativo di Illustrator
- 4.8 Effetti grafici

05. Formattare il testo
- 5.1 Importare dai software editor di testo
- 5.2 Formati supportati e loro caratteristiche
- 5.3 Formattazione base dei caratteri
- 5.4 Capilettera
- 5.5 Supporto OpenType
- 5.6 Controlli tipografici
- 5.7 Stili di paragrafo e di carattere
- 5.8 Lavorare con i blocchi di testo
- 5.9 Creare e modificare tabelle
- 5.10 Testo su tracciato
- 5.11 Controllo ortografico
- 5.12 Contorna con testo

06. Importare le immagini
- 6.1 Formati supportati e loro caratteristiche
- 6.2 Supporto formati nativi di Photoshop
- 6.3 Pannello collegamenti
- 6.4 Importare file PDF multipagina
- 6.5 Adattare l'immagine alla cornice
- 6.6 Agire sulla cornice o sul contenuto

07. Il colore
- 7.1 Campioni e tinte
- 7.2 Sfumature
- 7.3 Tinte piatte
- 7.4 Campionare un colore da oggetti e immagini
- 7.5 La gestione del colore sincronizzata

08. Output: esportazione e stampa
- 8.1 Esportare in formato PDF
- 8.2 Predefiniti di esportazione in PDF in relazione all'utilizzo
- 8.3 Esportare in formato SWF
- 8.4 Esportare per Flash e Dreamweaver
- 8.5 Stampare i documenti
- 8.6 Verifica preliminare
- 8.7 Le opzioni di stampa



IL DOCENTE: ANDREA SPINAZZOLA
Andrea Spinazzola è un libero professionista, Art director, Digital Publishing Advisor, Creative Manager, consulente per la formazione e titolare dell’agenzia di comunicazione New Media Design.

È un Adobe® Certified Expert e Adobe® Certified Instructor su Photoshop, Illustrator, InDesign e Adobe Digital Publishing Suite.

Dal 2004 lavora come consulente specializzato e come relatore per Adobe Systems Italia con il titolo di AdobeGuru. È un Adobe Community Professional (Illustrator UGI), Adobe User Group Manager, Adobe Influencer, collabora con Adobe® in veste di Beta Tester.

Da più di 20 anni si occupa di design, di illustrazione, di ritocco fotografico, di web design e di editoria.

Nel 2009 è uno dei primi in Italia ad interessarsi alla soluzione Adobe Digital Publishing Suite e da allora lavora a stretto contatto con Adobe Systems Italia come referente per i progetti di digital publishing.

Ha seguito personalmente lo start-up di molte pubblicazioni digitali e cartacee per conto di importanti gruppi editoriali ed aziende – Condé Nast: Wired Italia, GQ Italia, RCS, Cairo Editore, MSC, Adobe Systems Italia.

Scrive su riviste di settore nazionale e internazionale e partecipa come relatore ed esperto degli applicativi Adobe® ad eventi e seminari.

È autore e co-autore di numerosi video-corsi sugli applicativi Adobe®.

“Ho formato centinaia di persone ma ogni volta provo una grande soddisfazione nel divulgare le mie competenze a chiunque abbia voglia di ascoltarmi. La condivisione è come una porta, non bisogna mai temere di lasciarla aperta”.




20.02.2015 # 4052

Paolo Falasconi // 0 comments

Dal 07/03/2015
corso mensile di E-Book Design con Andrea Spinazzola


Il nuovo corso mensile ilas di specializzazione in e-book Design introduce una importante novità: una nuova formula per consentire a tutti, anche ai designer professionisti, di specializzarsi nella produzione per il digital publishing con un nuovo corso full-intensive di e-book Design su Adobe InDesign CC. 

Dal 7 marzo per 4 sabati consecutivi, 4 lezioni da 4 ore ciascuna, guidati da uno dei massimi esperti del settore, Andrea Spinazzola, Adobe Guru e Adobe ACI consulente per la digitalizzazione delle pubblicazioni per alcune tra le maggiori testate giornalistiche italiane e internazionali.

Obiettivo del corso è quello di apprendere le tecniche e gli strumenti necessari per produrre contenuti editoriali da distribuire in formato digitale.


SCHEDA SINTETICA

Data di inizio: 07 marzo 2015
Giorni e orari: sabato dalle 14,00 alle 18,00
Durata: 16 ore / 4 lezioni
Aula: informatica - Un computer disponibile per ogni partecipante
Docente: Andrea Spinazzola (ACI Adobe, ACE Adobe, Adobe Guru)
Costo: euro 250,00 iva compresa





PROGRAMMA

A1. Introduzione
- 1.1 Cosa si intende per editoria digitale
- 1.2 Panoramica sulle soluzioni e sugli standard di mercato
- 1.3 Creare un epub con layout fisso (FXL)
- 1.4 Le nuove classi CSS Region per il digital publishing
- 1.5 Analisi delle soluzioni tecnologiche: Sviluppo - Servizi - Soluzioni
- 1.6 Quando e perché usare un PDF interattivo
- 1.7 Quando e perché usare un EPUB con layout fluido
- 1.8 Quando e perché usare un EPUB FXL (Fixed Layout)
- 1.9 Quando e perché usare una App “content-centric”
- 1.10 I Marketplaces: quando il distributore condiziona il contenuto
- 1.11 I Devices: quando il media condiziona il contenuto

A2. La progettazione
- 2.1 Premessa: il designer progetta, qualsiasi sia il supporto
- 2.2 Analisi dei supporti e differenze: la stampa, il web, i Devices
- 2.3 Principi di semiotica applicati alla progettazione per dispositivi touch
- 2.4 Il layout di tipo editoriale e i limiti imposti dai dispositivi
- 2.5 Il concetto di “User Experience”
- 2.6 L’uso dei colori
- 2.7 L’uso delle font
- 2.8 Contenuti a tre dimensioni
- 2.9 Strategie editoriali

A3. Creare un epub con layout fisso (FXL)
- 3.1 Creare un documento per il digital publishing
- 3.2 La gestione delle pagine
- 3.3 Gli stili di paragrafo e di carattere
- 3.4 Opzioni di separazione delle pagine
- 3.5 Modifica dei TAG associati agli stili
- 3.6 Struttura del documento e ordine di lettura
- 3.7 I segnalibri
- 3.8 Creare il Sommario
- 3.9 Opzioni di esportazione oggetti

A4. Interattività e multimedia
- 4.1 Il pannello animazioni
- 4.2 Creare animazioni personalizzate
- 4.3 Il pannello stati oggetto
- 4.4 Pulsanti e azioni
- 4.5 Creare una gallery interattiva
- 4.6 Creare un pannello pop-up
- 4.7 Contenuti multimediali
- 4.8 I formati audio e video
- 4.9 I rimandi, collegamenti ipertestuali
- 4.10 Contenuti HTML incorporati
- 4.11 Edge Animate ed i file .OAM

A5. Esportare un EPUB in modo corretto
- 5.1 Opzioni di esportazione in formato epub con layout fisso (FXL)
- 5.2 I metadati
- 5.3 Strumenti di validazione dello standard EPUB
- 5.4 Le soluzioni di editing e conversione per E-BOOK
- 5.5 La struttura di un EPUB - XHTML e CSS
- 5.6 Modificare i file CSS e XHTML
- 5.7 Panoramica sugli e-book reader desktop e mobile

A6. Risorse di Autoapprendimento


IL DOCENTE: ANDREA SPINAZZOLA
Andrea Spinazzola è un libero professionista, Art director, Digital Publishing Advisor, Creative Manager, consulente per la formazione e titolare dell’agenzia di comunicazione New Media Design.

È un Adobe® Certified Expert e Adobe® Certified Instructor su Photoshop, Illustrator, InDesign e Adobe Digital Publishing Suite.

Dal 2004 lavora come consulente specializzato e come relatore per Adobe Systems Italia con il titolo di AdobeGuru. È un Adobe Community Professional (Illustrator UGI), Adobe User Group Manager, Adobe Influencer, collabora con Adobe® in veste di Beta Tester.

Da più di 20 anni si occupa di design, di illustrazione, di ritocco fotografico, di web design e di editoria.

Nel 2009 è uno dei primi in Italia ad interessarsi alla soluzione Adobe Digital Publishing Suite e da allora lavora a stretto contatto con Adobe Systems Italia come referente per i progetti di digital publishing.

Ha seguito personalmente lo start-up di molte pubblicazioni digitali e cartacee per conto di importanti gruppi editoriali ed aziende – Condé Nast: Wired Italia, GQ Italia, RCS, Cairo Editore, MSC, Adobe Systems Italia.

Scrive su riviste di settore nazionale e internazionale e partecipa come relatore ed esperto degli applicativi Adobe® ad eventi e seminari.

È autore e co-autore di numerosi video-corsi sugli applicativi Adobe®.

“Ho formato centinaia di persone ma ogni volta provo una grande soddisfazione nel divulgare le mie competenze a chiunque abbia voglia di ascoltarmi. La condivisione è come una porta, non bisogna mai temere di lasciarla aperta”.