alexa
  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 19 di 276
14.10.2015 # 4353

Daria La Ragione // 0 comments

Open call ArteVisione 2016

scadenza 11 Dicembre 2015

Careof e Sky, con l‘obiettivo di sostenere la scena artistica italiana, valorizzare la creatività e offrire opportunità di crescita personale e professionale ad artisti emergenti, presentano la nuova edizione del bando ArteVisione. ArteVisione 2016 offre ad un artista italiano under 30 un premio di produzione di 12.000 euro lordi per la realizzazione di un'opera video, 4 mesi di residenza presso Careof a Milano, oltre all’opportunità di confronto con un mentor di fama internazionale, l’artista Adrian Paci. Ai 10 finalisti è offerto un workshop di una settimana presso Careof con professionisti del settore della produzione video. Fra questi sarà individuato il vincitore, che sarà supportato nella produzione dallo staff di Careof e Sky.
TEMA DEL BANDO: la trasmissione del sapere, la conservazione della memoria, i meccanismi di accesso alle informazioni, la circolazione delle idee, delle immagini così come delle merci, sono solo alcune delle possibili declinazioni dell’importanza che la tecnologia riveste nella nostra epoca, contribuendo a ridisegnare anche per l'artista uno spazio d'azione. Le proposte di progetto per Artevisione 2016 dovranno offrire una riflessione sul ruolo che viene attribuito alla tecnologia come fattore di trasformazione profonda dell'individuo così come dell’intera società.

14.10.2015 # 4352

Daria La Ragione // 0 comments

Concorso fotografico "la mia Expo"

scadenza 10 novembre 2015

La Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P.C. ha bandito il concorso di fotografia “la mia Expo” che parte il 5 ottobre 2015 e che riguarda l’esposizione universale Expo 2015 e tutte le manifestazioni correlate all’evento.
Possono partecipare tutti i professionisti, residenti in Italia, iscritti all’Albo Unico Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Sezione A e B) che invieranno il materiale richiesto entro il 10 novembre 2015.
Per partecipare al Premio i concorrenti devono far pervenire all’indirizzo mail lamiaexpo@consulta-al.it: - a) una o più immagini digitali (con un massimo di 3) con le seguenti caratteristiche: risoluzione 72 dpi, formato .jpg. Le fotografie ricevute che non rispetteranno tali caratteristiche saranno scartate. - b) il modulo “Dichiarazione” (anch’esso allegato sul sito), che andrà compilato in tutte le sue parti, firmato e restituito in formato digitale (scala 1:1, risoluzione dpi 150, formato .jpg o .pdf). La “Dichiarazione” riguarda la proprietà dei diritti d’autore del materiale inviato e contiene i dati anagrafici dell’autore, il suo indirizzo, il numero di matricola e l’Ordine di appartenenza, le didascalie delle immagini inviate.

14.10.2015 # 4351

Daria La Ragione // 0 comments

Segnaletica turistica per percorsi di archeologia di Prato

scadenza 16 novembre 2015

Raccontare il territorio anche attraverso la sua storia industriale e del lavoro, evidenziando percorsi e luoghi che sono parte integrante della cultura locale. Con questa finalità la Camera di Commercio di Prato, all'interno della linea progettuale "Valorizzazione del territorio" del Progetto Prato delle Regione Toscana, ha deciso di promuovere un concorso di idee per la progettazione di percorsi di archeologia industriale, in collaborazione con il Comune di Prato.
La sede della Camera di Commercio di Prato è collocata all'interno di un ex opificio industriale, in una zona nelle immediate vicinanze del centro e delle mura. Proprio all'interno delle mura è collocata la ex Fabbrica Campolmi, che oggi ospita il Museo del Tessuto e la Biblioteca "Lazzerini". Entrambi gli opifici industriali sorgono sulla stessa "gora", una delle tante che prima c'erano a Prato e che sono state così importanti per lo sviluppo dell'attività tessile. Il concorso di idee nasce quindi per realizzare una segnaletica che evidenzi questo percorso tra le due fabbriche, ma è allo stesso tempo l'occasione per creare una segnaletica riconoscibile che potrà poi essere utilizzata anche in altri punti del territorio.
Sono invitati a partecipare al presente concorso di idee i professionisti e le società operanti nel settore dell'architettura, del design e della comunicazione visiva, che esercitino attività professionale.
Gli elaborati progettuali dovranno pervenire entro e non oltre il termine perentorio del giorno lunedì 16 novembre 2015 alle ore 12.00 all'Ufficio Protocollo della Camera di Commercio di Prato via del Romito, 71 - Prato, pena l'esclusione dal concorso.

06.10.2015 # 4340

Daria La Ragione // 0 comments

Write EXPO 2015

scadenza 10 dicembre 2015

Write EXPO 2015 vuole porsi come un insolito concorso di scrittura-fotografia per l’architettura.
Esso mira ad instaurare un dialogo sia scritto, sia attraverso le immagini che, in questo momento storico dell’Italia e del mondo, possa far sentire la “voce” dei giovani studenti, architetti, giornalisti, fotografi e professionisti under 35.
Un articolo, un saggio breve, un insolito nuovo pensiero scritto che non verrà dai “soliti”, ma dai giovani che forse, per la prima volta, sono chiamati a scrivere e parlare uscendo dalle aule accademiche.
L’intenzione è quella di intessere una serie di riflessioni culturali, architettoniche, sostenibili e culinarie che possano “parlare giovane”, nonché estendere e promuovere l’immagine dell’Expo 2015 in maniera criticamente positiva.
Nel contempo anche un’occasione concreta per dare spazio ai giovani giornalisti, fotografi, studenti ed architetti che oltre all’interesse della cultura del progetto architettonico, voglio intraprendere la strada del critico d’architettura.
 
Perché un testo ed una foto?
Per cercare di non essere solo artefici di immagini, ma andare oltre. Fagocitare quello che è stato fino ad ora l’EXPO e cercare di far decantare il portato dell’evento anche dopo la sua chiusura (31 ottobre 2015).
Scrivere e provare a raccontare l’expo 2015, il cibo nelle culture, la città sostenibile, così da lasciare una giovane testimonianza fatta non solo di immagini, ma anche di scrittura.

06.10.2015 # 4339

Daria La Ragione // 0 comments

Colliwood, concorso di produzione cinematografica

scadenza 23 ottobre 2015

L’Associazione Giovani di Colle Umberto con la collaborazione del Comune di Colle Umberto, Comune di Sarmede, Comune di Cappella Maggiore e Comune di Cordignano, all’interno del programma integrato “Un territorio ospitale per un paese migliore” organizza il 1° concorso di produzione cinematografica COLLIWOOD.
L’iniziativa nasce per attuare un piano di conservazione e di ricostruzione della memoria collettiva, per sviluppare le potenzialità artistiche dei linguaggi dei nuovi media, rispondendo alle esigenze di crescita culturale di videomaker emergenti, enti, scuole ed istituti, ma anche alle aziende del settore audiovisivo e ai videoamatori non professionisti.
Il tema dell’edizione 2015 è Storie dal fiume.
Le opere dovranno rappresentare aneddoti, vicende, fatti storici o leggende inerenti il fiume Meschio o i suoi affluenti che attraversano i quattro comuni, con l’obiettivo di conoscere e far conoscere il territorio locale, le tradizioni del paese e i borghi storici.
Le migliori opere in concorso riceveranno in premio:
1° Classificato 800€
2° Classificato 400€
3° Classificato 200€
I primi 5 video classificati verranno inseriti nella sezione Veneto del Lago Film Fest 2016.
Tutti i video partecipanti verranno inoltre pubblicati nel portale web dei quattro comuni
patrocinanti il concorso e nel sito internet dell’Associazione Giovani di Colle Umberto,
inoltre i vincitori potranno essere proposti ed inseriti in altri contesti (biblioteche, web tv,
manifestazioni e festival) a scopo culturale e di diffusione.