• Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 21 di 273
26.06.2015 # 4232

// 0 comments

Sit Down!

scadenza 10 luglio 2015

Istituto Marangoni ha deciso di celebrare i suoi 80 anni dalla fondazione con un ricco programma di iniziative ed eventi dedicati ai talenti del design. In partnership con Cappellini lancia SIT DOWN!, concorso di design rivolto a giovani progettisti provenienti da tutto il mondo.

SIT DOWN! è dedicato a tutti i laureati in product e industrial design,interior design o architettura, nonché ai professionisti del settore che desiderano realizzare il proprio sogno e approfondire le proprie competenze con il programma master in Italian Product Design, corso d’eccellenza dellaScuola di Design di Istituto Marangoni Milano. Il concept prevede l’ideazione di una nuova e contemporanea tipologia di seduta, caratterizzata dainnovazione formale, funzionalità e comfort, capace di coniugare gli usi occidentali con la tradizione orientale.

I partecipanti al concorso SIT DOWN! sono invitati a caricare i progetti sulla piattaforma di Istituto Marangoni “80 chances to be the one” entro il 19 Giugno 2015. Al termine dell’iniziativa, i progetti saranno giudicati da una prestigiosa giuria composta da professionisti di spicco del design e rappresentanti di Istituto Marangoni, tra cui Silvana Annichiarico, Direttrice di Triennale Design Museum, Cristina Morozzi, Direttrice dell’Educazione della Scuola di Design Istituto Marangoni e Giulio Cappellini, Architetto,Designer e Art Director di Cappellini.

Al vincitore di SIT DOWN! sarà assegnata una borsa di studio offertadall’azienda Cappellini per il Master in Italian Product Design, in programma a partire da ottobre 2015 presso la Scuola di Design di Istituto Marangoni a Milano.


26.06.2015 # 4231

Daria La Ragione // 0 comments

50 special ITA'

scadenza 9 agosto 2015

Nell’ottica della creazione di un nuovo concept di ristorazione, l’ente banditore promuove ‘50 special ITA’ – Graphic Design Context per la realizzazione di un progetto integrato di grafica e comunicazione in grado di raccontare il carattere del brand. Il ristorante in questione fa leva sui contenuti riconoscibili dell’italianità e la società che fa capo al progetto, costituita da italiani all’estero, ha come vision la comunicazione dell’eccellenza italiana nel mondo.

50 special ITA' e' un concorso di idee per la visione di un branding grafico integrato rivolto a studenti, giovani designer e professionisti che operano nel campo della grafica, comunicazione e design strategico che possono partecipare in gruppo o individualmente. L'obiettivo del concorso è la creazione di un progetto grafico legato al brand di un nuovo tipo di ‘food retail’ che intende promuovere l’italianità in varie forme ed espressioni. 

I candidati saranno chiamati a descrivere graficamente un viaggio virtuale attraverso 50 icone italiane, appartenenti alle 11 CATEGORIE evidenziate nel brief (arte, architettura, design, fashion, storia, paesaggi, scienza, sport, musica, cinema e tradizioni), alla scoperta dell'Italia e della sua forte identità. Ai candidati è pertanto richiesto un adeguato background o conoscenze specifiche della cultura italiana.

In particolare l’output richiesto dai candidati si articola in tre punti: 

a. PROPOSTA GRAFICA DI VIAGGIO NEGLI SPAZI Proposta grafica su come 50 icone rappresentative dell’italianità possano essere combinate e riproposte attraverso lo spazio del “food retail” al fine di creare un viaggio distintivo e virtuale nell’italianità: 

• Le icone dovranno essere rappresentate e raccontate graficamente negli spazi del ‘food retail’ (eg: muri, soffitto, pavimento); 

• L’originale combinazione di icone, espressione di un viaggio distintivo, permetterà di stimolare la curiosità culturale alla ricerca dell’italianità; 

• Prevedere la possibilità di sostituire, su base annuale, parte delle icone con nuove icone al fine di rendere il viaggio sempre diverso e aggiornato. 

b. LOGO Definizione del logo in tutte le sue declinazioni che deve essere fortemente rappresentativo ed evocativo del viaggio iconico in vespa attraverso l'Italia e l’italianità. 

c. TOVAGLIETTA / COPRIVASSOIO Definizione del design e dei contenuti creativi di 5 tipi di tovagliette di carta per ricoprire un vassoio porta cibo (dimensioni 50 x 30 cm), considerando le seguenti linee guida: 

• ogni tovaglietta rappresentativa di una delle 11 categorie d’italianità rappresentate nel brief; 

• capacità di coinvolgere emozionalmente il cliente trasmettendo conoscenze rispetto alla categoria di icone che vuole rappresentare e suscitando curiosità verso il soggetto specifico; 

• sia il risultato di una coinvolgente e affascinante combinazione di immagini, disegni, parole e frasi; 

• il contenuto cognitivo che si vuole trasferire deve essere interessante, semplice e veloce da capire e memorizzare. 

Per il candidato vincitore e' previsto un premio di 1,000 euro e la possibilità di lavorare alla realizzazione del progetto relativamente al tema in concorso.


26.06.2015 # 4230

Daria La Ragione // 0 comments

Obbiettivo Architettura Torino 2015. Scopri, fotografa, vinci

scadenza 4 luglio 2015

«Dieci enigmi per dieci tappe / Due partecipanti max a squadra / Tutta la città da scoprire.

 Risolvi gli enigmi, raggiungi i luoghi misteriosi, scatta una foto e vola a Berlino.

Non occorre essere degli esperti, ma amatori di fotografia e amanti dell’architettura: quindi forma la tua squadra e partecipa.

Le foto migliori saranno premiate da una giuria di altissimo livello, presieduta da Franco Fontana, fotografo di fama internazionale»


IL CONCORSO SI COMPONE DI TRE FASI.

1 / SCOPRI QUALI SONO GLI EDIFICI DA FOTOGRAFARE

2 / REALIZZA UNO SCATTO PER OGNUNO DI ESSI

3 / CONSEGNA LE FOTO E PARTECIPA AI GIOCHI DURANTE L'APERITIVO


15.06.2015 # 4214

Daria La Ragione // 0 comments

Post_Produzione - città e paesaggi p(ost)produttivi

scadenza 6 luglio 2015

L'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Taranto, in occasione della terza edizione della Festa dell'Architetto, indice il concorso fotografico sul tema “Post_Produzione - città e paesaggi p(ost)roduttivi”.
Il tema del concorso riguarda la rappresentazione, in modo originale e creativo, realistico o simbolico, attraverso lo strumento fotografico, del rapporto fra paesaggio/città e le attività produttive ed ex produttive, non solo di carattere industriale (aree dismesse, ex militari, ex demaniali, cave, opifici, ecc.).
Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto la maggiore età, ad esclusione dell’Ente organizzatore. I partecipanti dovranno dichiarare il pieno possesso dei diritti sulle immagini inviate nonché acconsentire all’uso gratuito delle stesse da parte dell'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Taranto o di soggetti terzi individuati dall’Ente per attività di comunicazione e divulgazione.
Per partecipare è necessario compilare il modulo di adesione e inviarlo unitamente alla ricevuta del versamento della quota di partecipazione all'indirizzo mail: concorso@architettitaranto.it entro le ore 12:00 del 26 Giugno 2015. I portfoli fotografici dovranno pervenire allo stesso indirizzo entro le ore 23:59 del 6 Luglio 2015.

15.06.2015 # 4213

Daria La Ragione // 0 comments

One minute Torino

scadenza 8 luglio 2015

One Minute Torino è un contest di video di dedicato alla trasformazione di Torino e rivolto ad autori/autrici (architetti, urbanisti, paesaggisti, designer, videomaker, registi cinematografici e teatrali, scenografi, scrittori, musicisti, sound designer, appassionati) del territorio nazionale italiano.
Urban Center Metropolitano, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte e Museo Nazionale del Cinema, lancia un bando di concorso per la realizzazione di uno short movie, della durata esatta di un minuto che illustri come è cambiata Torino negli ultimi venti anni.
Il racconto del cambiamento può spaziare dalla scala urbana (o territoriale, guardando la città da fuori) a quella del quartiere, mantenendo come riferimento il periodo compreso tra il 1995 e il 2015 (intero o parte di esso).
Le proposte video possono essere declinate secondo i seguenti temi:
    •    il rapporto centro/periferie
    •    i confini della città
    •    nuove modalità di fruizione degli spazi urbani
    •    la città rielaborata attraverso le nuove architetture e i nuovi linguaggi multimediali
    •    nuovi modi di muoversi in città
    •    la città e il verde
    •    arte, architettura, cinema, musica, teatro, danza e la città