alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 75 di 279
10.09.2013 # 3230

Daria La Ragione // 0 comments

Souvenir di Sicilia

scadenza 4 novembre 2013

Souvenir, in francese, significa ricordo e ha la caratteristica di utilizzare icone “universalmente” riconoscibili e tradurle in elementi di arredo o semplice decoro, che rappresentino la presenza in un determinato luogo, riportando alla memorie esperienze di vita. Il souvenir è da sempre un elemento intrinseco per il mondo del turismo.

La Sicilia è ricca di luoghi speciali, storia, icone, simbolismi, immagini e sensazioni tutti traducibili in oggetti. SOUVENIR DI SICILIA ha quindi lo scopo di dare una nuova immagine, lontana dallo “stereotipo” di Souvenir, un oggetto che possa essere un pezzo di questa terra da trasportare in un`altra parte del mondo.

Elemento importante del progetto del souvenir è l’uso che se ne può fare, quindi certamente bello ma anche utile. Un oggetto che deve essere unico e innovativo, pensato in pietra lavica o plastica colorata. Fantasia, essenzialità, semplicità, contemporaneità, linearità e utilizzo sono le caratteristiche principali da seguire.

Il concorso SOUVENIR DI SICILIA è rivolto agli appassionati di design, architettura e nuove tecnologie, maggiori di 18 anni. La partecipazione è aperta e gratuita sia a singoli individui che a persone giuridiche (ad esempio società, studi associati, associazioni, fondazioni, ecc.).

Il progettista può presentare più progetti (per un massimo di tre) con l’unico vincolo di utilizzare un nome/slogan specifico per individuare ogni idea progettuale.


10.09.2013 # 3229

Daria La Ragione // 0 comments

RICOMINCIO DA CINQUE

scadenza 25 novembre 2013

Il Dipartimento Cultura di Roma Capitale, in collaborazione con il Municipio Roma V e con la Direzione del Nuovo Cinema Aquila promuove il concorso di cortometraggi dal titolo “Ricomincio da cinque”.

L’1 gennaio 2014 sarà definitivo il cambio tecnologico della proiezione cinematografica: il passaggio dalla pellicola al digitale che offrirà la possibilità di utilizzare le sale cinematografiche per proiettare eventi e prodotti anche di altro genere. In occasione di questa emblematica data, si intende raccontare, attraverso cortometraggi professionali e amatoriali, l’area dell’attuale Municipio Roma V nella nuova delimitazione territoriale che accorpa gli ex Municipi VI e VII.

L’intento è raccogliere filmati che rappresentino vita, immagini, memoria del territorio, anche nelle sue trasformazioni urbanistico-architettoniche e antropologico-culturali. I lavori dovranno essere girati e ambientati a Roma nell’area del nuovo Municipio Roma V, raccontando luoghi che hanno ispirato grandi autori del cinema italiano, come: Pasolini, Rossellini, Monicelli.

Sono ammessi diversi generi: fiction, documentario, intervista, docu-fiction, reportage, video-arte. È ammesso anche il cortometraggio sperimentale.

10.09.2013 # 3228

Daria La Ragione // 0 comments

Immagini fotografiche per Castelluccio Superiore

sacdenza 19 settembre 2013

Il comune di Castelluccio Superiore (Pz) indice una gara per l'incarico di realizzazione e messa in opera di n. 1 riproduzione fotografica panoramica del Centro abitato di Castelluccio Superiore di dimensioni: lunghezza mt. 3,00 - altezza mt. 1,00 - spessore cm. 3 - tipo lavoro su tela opaco - da affiggere nel locale della sede municipale adibita a Sala consiliare, e di n. 30 rappresentazioni panoramiche e di scorci del territorio comunale su carta fotografica.

10.09.2013 # 3227

Daria La Ragione // 0 comments

ART DOC FESTIVAL 2013

scadenza per l'iscrizione 30 settembre 2013

L'associazione culturale Art Doc Festival raccoglie l'eredità culturale della Doc Fest che negli anni ha organizzato numerosi festival e rassegne di documentari in Italia e all'estero tra i quali: Festival di Palazzo Venezia, Milano Doc Festival, Sole e Luna Doc Fest. Art Doc Festival si propone di proseguire tali attività avvalendosi dell'esperienza e della professionalità dello stesso gruppo di lavoro. 

Per l'anno 2013, Art Doc Festival presenterà a novembre a Roma, presso la Casa dell'Architettura, una Rassegna internazionale di documentari su Arte, Architettura, Cinema, Teatro, Musica e Danza scelti tra le più importanti e recenti produzioni documentaristiche cinematografiche e televisive realizzate nel mondo dal 2010 ad oggi. La Rassegna sarà costituita da una selezione di documentari scelti tra quelli pervenuti attraverso questo bando e divisi nelle categorie di Arte e Architettura, Cinema e Teatro, Musica e Danza. 

I film verranno selezionati da un Comitato Scientifico appositamente costituito che li sceglierà tra quelli pervenuti tramite il lancio del bando e tra quelli già presenti all'interno dell'archivio Doc Fest | Rubino Rubini presentati nelle varie manifestazioni organizzate da Doc Fest negli anni di attività.  L'ingresso a tutte le proiezioni sarà a titolo gratuito. 


La rassegna è divisa in tre categorie  


ARTE E ARCHITETTURA

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2010 ad oggi sulle arti visive e l'architettura. Possono essere ammessi in tale sezione documentari su pittura, scultura, performances, allestimenti, nuove tendenze dell'arte contemporanea oltre a grandi ritratti e biografie di artisti, racconti sulle loro mostre, restauri, inchieste, approfondimenti critici. L'architettura, il design, documentari su monumenti, chiese, musei, palazzi, città, borghi, progetti architettonici, restauri, interventi sul paesaggio, giardini, installazioni, land art, biografie di architetti, repertorio storico sull'arte di costruire e ricostruire.


CINEMA E TEATRO

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2010 ad oggi su cinema e teatro. Possono essere ammessi in tale sezione documentari su cinema e teatro comprendenti biografie di attori e registi, produttori, sceneggiatori, storie sul e del teatro o cinema, repertorio, approfondimenti critici, programmi televisivi, back stage, riprese di spettacoli, ecc.


MUSICA E DANZA

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2010 ad oggi su musica e danza. Possono essere ammessi in tale sezione documentari su grandi musicisti, su tutti i generi musicali, le prove, i backstage, i ritratti di autori e cantanti, le biografie di musicisti, i racconti di storie inerenti la musica di ogni tipo e qualità, i programmi televisivi, gli approfondimenti giornalistici, le interviste ecc. La danza classica e moderna, i video dei balletti, le prove, le scuole di ballo, le danze popolari e "nazionali". Sono inoltre ammessi tutti i documentari inerenti la storia della danza, biografie di ballerini, performance, stage di ricerca, coreografie, messe in scena, costumi, contaminazioni tra i vari generi, happening ecc.


09.09.2013 # 3226

Daria La Ragione // 0 comments

logo Commissione Pari opportunità

scadenza 14 settenbre 2013

La Commissione Regionale Pari Opportunità della Basilicata, C.R.P.O., indice un concorso finalizzato alla creazione di un logo idoneo a rappresentare l’organismo di rappresentanza femminile, quale immagine di riferimento per i progetti, gli eventi, e l’attività di comunicazione.

La determinazione dirigenziale di approvazione del bando è stata pubblicata sul BUR n.31del 16/08/2013.
La domanda, presentata a mano o tramite raccomandata A.R., dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro TRENTA giorni dalla pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata. Non farà fede il timbro dell’Ufficio postale accettante.

Per contatti ed informazioni:
P.O. Segreteria Consulta e Tutela dei Minori e della Commissione Regionale per le Pari Opportunità
Luciano Sabia - Tel. 0971.447130 - luciano.sabia@regione.basilicata.it
Indirizzo PEC:  crpobasilicata@pec.consiglio.basilicata.it