alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 190 di 278
15.12.2009 # 1273
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Fino al 10/02/2010

Spazio aperto a progetti di comunicazione, arredo urbano, istallazioni, servizi cittadini, azioni e performance, per il concept di un'area di parcheggio urbano della dimensione di 2x5 metri. I progetti dovranno interpretare il concetto secondo lo sviluppo di nuove soluzioni creative, di riappropiazione dello spazio urbano come luogo d'espressione e di socializzazione, aggregazione, incontro, confronto e integrazione. Inoltre bisognerà tenere conto anche del senso di appartenenza ad un determinato spazio pubblico e allo sviluppo di nuove modalità di utilizzo. I progetti dovranno essere originali e inediti. Il concorso è rivolto a tutti i maggiorenni studenti di scuole d'arte, di design e di comunicazione, Accademie, ai professionisti ed agli artisti. I vincitori saranno presentati all'interno della settimana del Public Design Festival 2010 con copertura delle spese di allestimento, di vitto, alloggio e spostamenti vari. Tutto il materiale va caricato sul sito internet, completo di cv e del budget per realizzare il progetto. Saranno privilegiati gli elaborati che punteranno sull'interazione con il pubblico, su un approccio innovativo dei materiali anche di recupero, sul basso impatto ambientale e sull'originalità delle proposte in risposta ai problemi e alle emergenze delle città.

08.01.2010 # 1261
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

Communication Arts Illustration Competition

Scade il 08/01/2010

 


Grande opportunità di vedere pubblicati i propri lavori sulla prestigiosa rivista internazionale dedicata alla comunicazione visiva Communication Arts. Il bando prevede l'invio di diversi elaborati a cominciare da illustrazioni e stampe che saranno poi selezionate da illustri progettisti, direttori artistici, illustratori. Le opere vincitrici verranno distribuite in Communication Arts Illustration Annual e commarts.com con l'opportunità di avere un'enorme visibilità mondiale, visto il prestigio della rivista e anche la possibilità di intrecciare rapporti e contatti di lavoro proficui dal momento che la rivista è molto stimata dagli art director, designer e art buyer. Ogni sezione o categoria ha una tassa d'iscrizione da vedere sul bando. Per i lavori singoli occorre inviare un'unica illustrazione, mentre per le campagne si possono inviare fino ad un massimo di cinque illustrazioni. Le sezioni sono: Advertising, Books, Editorial, For Sale, Institutional, Motion/Animation, Self-Promotion, Unpublished. Per ogni lavoro occorre allegare titolo e descrizione e la procedura registrazione al concorso va fatta on line sul sito. I lavori degli studenti vanno preferibilmente inviati nella categoria Unpublished ( inediti) e se vengono pubblicati si conservano tutti i diritti sulle immagini

31.12.2009 # 1237
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

Concorso fotografico 214x214

Scade il 31/12/2009

In occasione dell’anniversario della sedia 214, che compie 150 anni, la Thonet organizza un concorso fotografico: chi farà la migliore fotografia della 214 vincerà un viaggio a New York per due persone, il secondo premio prevede un viaggio a Frankenburg a visitare la sede della Thonet. In ogni caso le migliori 214 foto saranno tutte ospitate in una pubblicazione nel corso del 2010. La sedia 214 ha visto nella sua lunga vita una grande quantità di riproduzioni, forse maggiore di qualsiasi altro oggetto di design e fino ad oggi ne sono state realizzate più di 50 milioni di copie. Le sedie sono ancora prodotte secondo i principi originari, la base della sedia è realizzata con una tecnica che permette la curvatura del legno massiccio in maniera naturale. Nel 1850 Michael Thonet perfezionò il processo introducendo la produzione in serie, facendo in modo che 36 sedie potessero essere smontate e riassemblate in modo da stare in una scatola sola. Egli, infatti, è considerato il pioniere dell’industrial design e la sedia 14 che oggi è diventata la No.214 è il prodotto industriale di maggior successo al mondo per l’enorme distribuzione e riproduzione che ha avuto. Per il concorso, per cui si possono inviare tre foto, la sedia va fotografata il più possibile nel suo ambiente”naturale” che sia una casa ma anche in uno scenario naturale, l’importante è riuscire a cogliere il nesso tra le due cose. Inoltre, bisogna raccontarne anche un po’ la storia, se si è ricevuta in eredità, quando la si è comprata, qual è la connessione con il proprietario, ecc. Sul sito Thonet sono disponibili tutte le informazioni per iscriversi al concorso.

30.12.2009 # 1290
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

Identità dinamiche | che ci faccio qui?

Scade il 30/12/2009

Identità visiva del sistema cultura e teatro, ecco i due workshop che l'Assessorato alla Cultura del Comune di Montevarchi ha attivato tramite due bandi di concorso. Il primo è rivolto a 15 diplomati, laureati o occupati nelle discipline del design, dell'architettura, della comunicazione visiva. Per partecipare occorre allegare un curriculum con portfolio personale e al termine sono previste due borse di studio del valore di 2000 euro a copertura della partecipazione alle successive fasi di sviluppo dell'identità visiva del sistema cultura. Infatti il concorso Identità dinamiche si propone di creare un brand territoriale che tenga conto della realtà culturale, molto stimolante dal punto di vista storico-artistico ma anche molto competitiva del territorio toscano. Il secondo concorso, "Che ci faccio qui?" è relativo al teatro e si basa sulla poetica corpo e spazio, dove ogni elemento esalti l'altro e in cui al centro ci sia l'individuo, la coppia, il coro, la geometria, il caos, il dinamismo e l'immobilità che devono nascere dallo stimolo dello spazio in cui dovranno vivere. Il laboratorio sarà aperto per un numero limitato di visitatori. Il concorso è rivolto ad attori, ballerini ma anche acrobati, architetti, performer, designer, chiunque, professionalmente, si ponga delle domande sulle problematiche dell'espressione corporea. Il numero massimo di partecipanti è 20, vitto e alloggio sono a carico del comune di Montevarchi.

22.12.2009 # 1289
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

Fotografa la cultura | Concorso fotografico 2009

Scade il 12/01/2010

Il Ministero per i beni e le attività culturali, nell'ambito della campagna promozionale "Scopri CulturaItalia" organizza un concorso fotografico a premi sul tema "Fotografa la cultura". Per partecipare occorre registrarsi sul sito e compilare l’apposito modulo. Le sezioni sono tre: “contempla la bellezza”, ovvero bisogna rappresentare la gente comune nell’atto della fruizione di opere d’arte o di altri elementi rappresentativi del patrimonio culturale del territorio italiano, senza inquadrare i volti da vicino per motivi di privicy. La sezione “cogli l’attimo” prevede di rappresentare momenti particolari, nel senso del “carpe diem”, durante manifestazioni folkloristiche e tradizionali. La terza sezione è “un libro un’immagine”, ovvero bisogna rappresentare con un’immagine un libro famoso. Le foto saranno votate dagli utenti e infine, da una giuria composta da membri del Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali ). I premi saranno per il 1°Classificato,1 SmartPhone da 16 GB, 2°Classificato,1 lettore MP3 con video, da 8 GB, 3°Classificato,1 lettore MP3 solo audio, da 8 GB, dal 4° al 10°Classificato, un libro.

21.12.2009 # 1287
PUBLIC DESIGN FESTIVAL | Concorso duepercinque

Ilas Web Editor // 0 comments

Idee e progetti per una scenografia televisiva

Scade il 10/03/2010

Ha delle idee nuove e vorresti cambiare la scenografia degli studi televisivi, dei telegiornali, dei talk show o dei varietà? Se hai idee creative in questo senso ecco il concorso giusto. Il bando è ideato da: Di.Ar. Dipartimento di Architettura -1° Facolta di Architettura “Ludovico Quaroni” Università La Sapienza di Roma, RAI Radio Televisione Italiana, Ordine degli Architetti PPCRP e International Study Centre Scenic Arts in collaborazione con: International Festival of Scenic Arts / The Scenographer magazine / ASC Associazione Italiana Scenografi Costumisti Arredatori. Il concorso è rivolto a laureati in architettura, disegno industriale e scenografia ma ai progetti possono partecipare anche studenti e/o laureati in materie artistiche e arti applicate. Importante non essere laureati da più di cinque anni. Le sezioni sono tre: Talk show televisivo, Telegiornale e Varietà televisivo e gli elaborati dovranno essere completi di concept, planimetria, render, modulo d’iscrizione, descrizione materiali usati ed a ciascuno dei tre vincitori verrà assegnata una borsa di studio di 2500 euro, ma verrà data anche la possibilità di frequentare uno stage di quattro settimane presso gli studi della DEAR – Rai Centro di Produzione di Roma, al fine di seguire l’allestimento di un nuovo programma televisivo. La premiazione è prevista per il 18 Aprile a Rimini in occasione del SIB 2010, 22ª Mostra Internazionale delle Tecnologie per lo Spettacolo, l'Installazione e il Broadcast e in questa occasione si organizzerà una mostra con il lavori di tutti i partecipanti.