alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 162 di 278
20.07.2010 # 1602
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Scade il 20/07/2010

Feeeldude organizza due contest o game per la realizzazione di due grafiche da stampare su t.shirt, vendibili dal sito web. I temi sono due, per due diversi contest. Il primo, con scadenza il 30 giugno 2010, è ispirato al tema Canta che ti passa, da interpretare liberamente su di una t-shirt divertente e di impatto immediato. Il secondo Game, scade il 20/07/2010, ha come tema Women at work, ovvero la rivisitazione in maniera ironica del concetto di Donne al lavoro. Per entrambe le grafiche, il numero di colori consentito è tre, il premio è di 300 euro. Per partecipare basta caricare la grafica dal sito. Il contest è vinto in base ai seguenti requisiti: coerenza con il brief; originalità e creatività del disegno; immediatezza ed ironia del messaggio; risultato grafico d'insieme; commerciabilità del prodotto finito; commenti e voti della community.

25.07.2010 # 1533
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Ortofabbrica | Primo contest di creatività sostenibile

Scade il 25/07/2010

Se hai in mente un oggetto o un hai realizzato un progetto nell'ambito dell'architettura, del design, della moda o dell'arte che sia innovativo, bello, eco-sostenibile e funzionale puoi tirarlo fuori dal cassetto e inviarlo al Contest Ortofabbrica. Il criterio risolutivo sarà quello di aver creato o di voler creare qualcosa di funzionale, bello, creativo e innovativo, sprecando meno energia e inquinando il meno possibile, in sintonia con un linguaggio produttivo che vuole recuperare valori tradizionali rispettosi dell'ambiente, finalizzati a rendere la vita piacevole e qualitativamente alta. Ortofabbrica, nell'ambito del Romagna Creative District, seleziona 150 oggetti/progetti che saranno esposti a Fabbrica il 1-2-3 Ottobre 2010, in un cementificio in disuso recuperato e trasformato da Angelo Grassi in un centro dedicato al design, all'artigianato, allo spettacolo, all'arte e al tempo libero: un contenitore in continuo movimento che muta a seconda delle esigenze di chi ne fa uso nel rispetto assoluto della storia, della cultura e dell'ambiente. Sarà inoltre, assegnato un premio in denaro di 3.000,00 € come riconoscimento all'ideatore dell'oggetto/progetto, in base alla valutazione di una giuria composta da architetti, designer, critici d'arte, giornalisti di settore, un premio. Le opere vincitrici saranno poi ospitate nel catalogo del contest e ammesse automaticamente alla mostra.

21.07.2010 # 1634
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Ideecostruttive | Work in progress 3,4,5

Fino al 21/07/2010

Ideecostruttive è un’indagine giornalistica che, assieme a Legambiente, prevede per tutto il 2010 un ciclo di incontri su tutto il territorio nazionale su Arte, Tecnologia, Green Economy, Design, architettura, Urbanistica, Cultura Verde, sociologia, arredamento, Real estate. Ideecostruttive work in progress parte dal concetto “ Dal caos del linguaggio delle idee alla trasparenza alla trasparenza delle scelte condivise sulla cultura dell’abitare”. Da segnalare l’incontro di lunedì 5 luglio con interevento del designer Enzo Mari. Il prossimo incontro, fissato per mercoledì 23 giugno vedrà l’intervento di: CLAUDIO DE ALBERTIS Presidente Assimpredil LORENZO FABIAN Docente di Urbanistica IUAV ANDREAS KIPAR Presidente Green City Italia UGO LA PIETRA Architetto, Artista, Designer GIANNEGIDIO SILVA Presidente Metropolitana di Napoli CARLO VALTOLINA Presidente del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano FRANCESCO ARECCO Avvocato, esperto di Energia ed Ambiente ANDREA POGGIO Presidente Fondazione Legambiente Innovazione ore 18,00 Legambiente di Milano (Via G. Vida 7). Per accreditarsi basta andare sul sito e mandare una mail. Nell’occasione sarà presentato il Concorso Nazionale (1a Edizione) “ECOHOUSING ART - Premio IMMOBILIARE 2011”, rivolto ad artisti, designer, architetti. Gli incontri, partiti l’11 giugno dalla triennale di Milano, proseguiranno nelle principali città italiane, il cui ciclo estivo si concluderà mercoledì 21 luglio.

20.07.2010 # 1525
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Festarte Videoart Festival

Scade il 20/07/2010

Giunto alla terza edizione, il concorso di videoarte ha come tema la violenza invisibile, pubblica, privata e sociale e consiste nella realizzazione di un video ispirato a questo tema della durata massima di 8 minuti. Il concorso prevede una mostra, premiazione e rassegne itineranti in alcune città italiane. Tratto dal bando ufficiale: “Grammatiche visive e poetiche per guardare ad una umanità che per trasformarsi ha bisogno di ritrovare la propria nascita. Festarte propone agli artisti la sfida di indagare su un tipo di violenza che non lede il corpo, che non si vede, che ferisce senza toccare, che offusca la mente, deteriora l’esistenza e le forze vitali. Percepirla, scoprirla - aria di libertà. Dare forma a ciò che si cela dietro lo sguardo fatuo e bonario, in un sorriso largo, in un una mano tesa. Riconoscere i poteri paralizzanti, i diktat astratti la credenza che non fa pensare. Scoprire: che il ghiaccio nel cuore s’è creato per il soffio algido di un sussurro d’invidia, …e così poterlo sciogliere, rinascere, ricominciare” . Gli autori devono essere maggiorenni. I premi: 1° premio opera in concorso - 3.500 euro – [Assegnato dalla Giuria]; premio speciale “Critica d’arte” - 1000 euro – [Assegnato dal Comitato di Selezione], premio del pubblico – 500 euro - [Assegnato dal Pubblico del Festival] ; eventuale premio sponsor e menzioni speciali. Le opere selezionate in concorso, fuori concorso e le menzioni speciali, saranno inserite nel catalogo ufficiale del premio/rassegna e usufruiranno di: promozione in spazi e musei, ufficio stampa e diffusione tramite newsletter, web e canali tematici da parte di Festarte e Federculture.

19.07.2010 # 1649
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Testa in aria, piedi per terra | Concorso per giovani artisti

Scade il 19/07/2010

Gli artisti dai 18 ai 35 anni sono chiamati d organizzare uno spazio espositivo nella città di Vicenza. Si richiede un'istallazione, una performance, un'opera significativa che possa segnalare il recupero di alcune aree urbane. Lo scopo è quello di promuovere l'arte emergente e al contempo legarla ad un'opera di riqualificazione urbana, in realtà in via i ridefinizione. Il vincitore, oltre a misurarsi con uno spazio pubblico, avrà molta visibilità. Il vincitore avrà a disposizione un budget di 2500 euro e sarà affiancato e supportato dal team organizzativo del concorso. Il progetto sarà corredato da una strategia di comunicazione mirata, per toccare e coinvolgere efficacemente target diversificati, coinvolgendo media, stampa, radio, tv,web, che si occupano di cultura ed arte e che si rivolgono principalmente ad un target giovane;sviluppo di media partnership con quotidiani, periodici, testate on line e radio; sviluppo della comunicazione web e diffusione del progetto su blog di arte, siti web, testate on line; produzione e diffusione di materiale coordinato cartaceo e web; inserimento del progetto all'interno del network culturale locale e nazionale; sviluppo del progetto attraverso l'attivazione di partnership con le realtà presenti sul territorio maggiormente significative in ambito arte come scuole, fiere, istituzioni, fondazioni. Da inviare, tramite il sito, modulo, scheda tecnica e descrizione del progetto. Testa per aria, Piedi per terra è organizzato da Oltremodo e l'Assessorato all'Istruzione ed alle Politiche Giovanili del Comune di Vicenza, promosso e sostenuto dal Ministero della Gioventù, in collaborazione con Anci e la Rete Iter, in collaborazione con Fuoribiennale.

18.07.2010 # 1512
Feeeldude: 2 contest grafici per t-shirt | Canta che ti passa e Woman at works

Ilas Web Editor // 0 comments

Death is not Justice - poster for tomorrow

Scade il 18/07/2010

Organizzato da 4tomorrow, un'organizzazione indipendente senza scopo di lucro con sede a Parigi e in collaborazione con Amnesty International, il Consiglio d'Europa, Reporter Senza Frontiere e la Coalizione mondiale contro la Pena di Morte, questo concorso creativo di comunicazione sociale, mira alla realizzazione di un poster sul tema della pena di morte come violazione dei diritti umani. Il tema è più che mai attuale e tutti i ragazzi, gli studenti, i professionisti, che siano artisti, illustratori, creativi o designer non importa, sono chiamati a dare la loro testimonianza. Il poster va creato in occasione della giornata mondiale contro la pena di morte, il 10/10/2010. In quell’occasione poster for tomorrow allestirà 100 mostre in 100 città dove verranno esibiti poster per chiedere l'abolizione universale della pena capitale. Il brief è ispirato all’abolizione della pena di morte e soprattutto all’articolo 5 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, in cui si afferma: “Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizione crudeli, inumani o degradanti." Il messaggio è: la pena di morte non è giustizia. Non rappresenta me, il mio paese o il nostro pianeta. Le proposte creative dovranno consistere in poster di formato verticale che abbiano come soggetto il brief proposto. I partecipanti possono inviare più di un poster. Le proposte creative devono essere inviare come file JPG di 2953x4134 pixel e risoluzione di 150DPI, in spazio colore RGB. La mostra sarà raccolta anche in un libro e dieci poster, selezionati dalla giuria internazionale, diventeranno parte della collezione permanente di numerosi musei del design in tutto il mondo.