alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 141 di 278
11.02.2011 # 1697
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Scade il 11/02/2011

Artisti e designer, riuscite ad immaginare un futuro davvero sostenibile? Un futuro socialmente giusto e una civiltà culturalmente ricca ed ecologica? Date sfogo alla vostra Immaginazione per realizzare un panorama mozzafiato, in cui sia descritta la vostra visone di una futura civiltà urbana. Immaginate una città che soddisfi tutte le esigenze pratiche ( ecosostenibilità, principi architettonici, energia, acqua, smaltimento rifiuti ) prendendo spunto con il disegnare una strada ricca di vita, con pedoni e tutti i servizi che simboleggiano la vostra visione di città futura. Lo si può fare con il rendering, il disegno, il 3D e con le migliori tecniche digitali all’avanguardia. Eccellenti i prizes: primo premio Living Building Community Choice Award di 75000 euro e rassegna stampa dal sito web di Metropolis Magazine ( com metropolismag. ) più altre recensioni su periodici internazionali di grande prestigio nel campo del design e della Grafica 3D. Non meno interessanti( sia economicamente che in termini di riconoscimenti) gli altri premi. Per partecipare occorre inviare una tavola a colori in formato PDF più abstract di non più di 150 parole. Il concorso è realizzato dall’'International Living Building Institute in collaborazione con il National Trust for Historic Preservation.

12.02.2011 # 1782
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

Festival Internazionale del Cinema Patologico

Scade il 12/02/2011

Disabilità e temi sociali possono essere affrontati con poesia, ceartività e leggerezza attraverso l’occhio del cinema. Ecco il perché di questo festival, diretto dal regista e attore Dario D'Ambrosi. La giuria sarà interamente composta da ragazzi disabili psichici, e presieduta dall'attore diversamente abile Stefano Nicolò Amati. Il festival vuole soprattutto attivare una sinergia tra un ambiente in cui si lavora sul disagio mentale e il cinema realizzato dai giovani, affinché il linguaggio cinematografico utilizzato possa evolversi. Le sezioni del festival saranno: Concorso lungometraggi, Concorso cortometraggi (durata massima 30 minuti) e Concorso lungometraggi. Aperto a cortometraggi italiani e stranieri, il festival prevede i seguenti premi: Miglior film, Miglior regia, Miglior attore protagonista, Miglior attrice protagonista. Il miglior lungometraggio verrà premiato con un viaggio per New York (per una persona). Per partecipare, compilare la scheda d’iscrizione e quella artistico-tecnica scaricabile dal sito. Il Festival è promosso dall'associazione Teatro Patologico O.n.l.u.s.

11.02.2011 # 1980
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

Obiettivo Italia |
Un cortometraggio per
i 150 anni dell’unità d’Italia

Scade il 27/10/2011

Invia il tuo cortometraggio ispirato all’unità d’Italia. Deve durare non più di 15 minuti e ispirarsi ai temi, ai personaggi e ai luoghi dell’Unità sotto forma di documentario o fiction. In particolare: potranno pervenire filmati o documentari realizzati in qualunque parte d’Italia da soggetti singoli o da enti privati (associazioni, cooperative, società etc). Dalla competizione sono esclusi filmati pubblicitari o contenenti messaggi promozionali. Possono partecipare opere realizzate in digitale o in pellicola trascritte su supporto digitale. Saranno selezionati 8 finalisti che saranno premiati durante la serata finale del 16 dicembre 2011, presso la sala Convegni di Palazzo Ferrero a Biella. I premi: € 1000.00 per il primo classificato, € 700.00 per il secondo classificato e € 300.00 per il terzo classificato. In più, il Fotoclub di Biella indice all’interno un concorso che si snoda così*MOSTRA TEMPORANEA: esposizione fotografica di circa 40 opere di soci del FotoClub realizzate in occasione della mostra. *CONCORSO FOTOGRAFICO: dedicato agli studenti delle scuole superiori della Città di Biella, il concorso prevede l’esposizione di circa 40 opere di studenti che verranno esposte in concomitanza con le mostra del FotoClub. *CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE: con premio alle tre migliori foto di luoghi e/o monumenti italiana all’Unità di Italia (1° premio € 500, 2° premio € 300, 3° premio € 200). I tempi e la scadenza per questo concorso sono diversi, da visionare sul sito.

10.02.2011 # 1978
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

7stanze in cerca d’autore

Scade il 30/04/2011

Musicisti, scrittori, artisti, siete invitati a mandare le vostre opere a Pollywood, per una tre giorni all’insegna di arte, musica, scrittura creativa, teatro, danza e altro ancora. Ma cos’è Pollywood? Un grande contenitore culturale in fermento, caratterizzato non solo dall’evento “7stanze per l’arte” che si svolgerà a Mantova il 1-2-3 luglio 2011, ma da percorsi che si svilupperanno nei mesi a seguire, con il coinvolgimento degli artisti per fini promozionali, per acquistare maggiore visibilità e in particolare, “stanza per stanza”: per la “stanza” musica, di partecipare ad un minitour nei locali Arci della provincia mantovana e non solo; per la “stanza” arte, di allestire esposizioni personali temporanee all’interno degli spazi del Museo Civico Polironiano di San Benedetto Po, e di essere inseriti all’interno di un catalogo curato da Dott.ssa Paola Boccaletti (assistente curatela e responsabile del dipartimento educativo della Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano); per la “stanza” scrittura, di essere inseriti nella pubblicazione di un libretto che verrà divulgato durante il Festivaletteratura di Mantova. 7stanze in cerca d’autore si inserisce nella kermesse Contaminazioni, spazi e percorsi per mescolare emozioni.

10.02.2011 # 1977
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

Nuovi italiani: Storie di
ordinaria integrazione

Fino al 31/03/2011

Non importa se sotto forma di fiction, documentario o animazione, questo concorso video è aperto a tutti, e vuole raccontare la trasformazione della società italiana contemporanea. I nuovi italiani, chi sono? Sono i nostri amici, i nostri vicini di casa, i compagni dei nostri figli a scuola, all’asilo, all’università, i colleghi al lavoro, i neonati che oggi nascono in mille ospedali. Occorre realizzare un video di non più di 10 minuti, su qualsiasi supporto e di qualsiasi genere, che affronti da qualunque punto di vista storie, personaggi, situazioni e percorsi collegati al tema della “buona integrazione. Le finalità sono le seguenti: *documentare esempi positivi di integrazione di cittadini immigrati, per contribuire a: 1 – far conoscere le loro fatiche e speranze nell’ambito della normale vita quotidiana; 2 – arginare e rimuovere il clima di sospetto e di paura che circonda i migranti, troppo spesso portati alla ribalta dei media solo in occasione di episodi di cronaca nera; 3 – incuriosire e coinvolgere sul tema della tolleranza e dell’integrazione soprattutto i giovani, incoraggiandoli ad esprimersi utilizzando il mezzo espressivo a loro più congeniale: l’“immagine audiovisiva”; 4 – fornire all’opinione pubblica elementi di giudizio tali da favorire un clima di rispetto dello straniero, così da facilitarne l’integrazione; 5 - realizzare un archivio audiovisivo, con l’obiettivo di far nascere un centro di documentazione, con particolare riguardo alla “buona integrazione”. Da inviare: una copia dell’opera su supporto DVD, per la selezione; un CD-Rom contenente una o più foto di scena dell’opera, in formato digitale e in alta risoluzione (300dpi). Oltre a premi e menzioni speciali, i video vincitori saranno diffusi nelle scuole, nelle biblioteche, nei centri culturali, riunioni e assemblee, circoli e eventi culturali, senza alcuna finalità lucrativa. Il Concorso Video “Nuovi Italiani: storie di ordinaria integrazione” è ideato e promosso dall’Associazione “Libertà e Giustizia” – Circolo di Roma, in collaborazione con ARCIPELAGO – Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini.

08.02.2011 # 1975
The Living City Design Competition: Visualizing the Future of Civilization

Ilas Web Editor // 0 comments

Immagine coordinata |
Parco naturale Mont Avic

Scade ilo 15/02/2011

L'Ente Parco Naturale Mont Avic è alla ricerca di una nuova immagine coordinata per il parco. Il bando è aperto a : società e/o studi di grafica, design, pubblicità, comunicazione; grafici, designer e architetti che esercitano attività professionale in forma documentata, sia come liberi professionisti, sia come dipendenti di studi e agenzie, sia come dipendenti di aziende, enti ed istituzioni. Sono esclusi dalla partecipazione al bando i dipendenti degli studi e delle agenzie che presentino proposte per questo concorso. I candidati sono liberi di produrre soluzioni grafiche e di comunicazione nell’ottica a loro più congeniale, rappresentando gli aspetti didattici, scientifici, culturali, storici etc. che caratterizzano l'area protetta. Possono concorrere singoli individui ovvero gruppi, non formalmente costituiti, allegando in questo ultimo caso la nomina di un "referente di progetto" sottoscritta da tutti i componenti del gruppo, con indicazione della percentuale di partecipazione e del premio spettante a ciascuno. Per quanto riguarda l’immagine coordinata occorre: individuare i segni grafici, nuovi o basati su quelli esistenti,opportunamente modificati, tali da garantire una applicazione efficace a tutti i documenti (video, cartacei, ecc.) e alle strutture (allestimenti, cartellonistica, ecc.) che verranno prodotti dall'Ente Parco. Da tenere presente che: marchi e immagine grafica sono destinati alla promozione dell'attività del Parco, a livello nazionale e internazionale, alla comunicazione culturale e turistica, al merchandising e alla commercializzazione; i segni grafici devono garantire la riconoscibilità, la visibilità e l’unicità del Parco, esaltandone al contempo le molteplici attività culturali, scientifiche, didattiche e istituzionali. Oltre alla domanda, occorre presentare 4 schede formato A3 fronte/retro con l'illustrazione di almeno 4 marchi con immagine coordinata di altrettante istituzioni pubbliche di rilevante interesse quali ad esempio parchi, musei, ecc. Le schede dovranno contenere: Titolo del progetto Ente committente Indicazione dei professionisti titolari dell'incarico Anno di esecuzione Tipo di prestazione commissionata Ogni altra informazione che il concorrente ritenga utile per la valutazione delle proprie competenze e idoneità a partecipare all'aggiudicazione del servizio. Il Parco impegna, per l'erogazione del compenso, la cifra di € 20.000,00 al netto dell'Iva, che comprende la realizzazione e l'elaborazione del progetto esecutivo. Visionare con attenzione il bando per le specifiche tecniche e per la domanda d’ammissione.