alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 143 di 278
31.01.2011 # 1889
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

Public Design
Festival

31/01/2011

Ti piacerebbe ridisegnare uno spazio pubblico? O almeno provare ad immaginarlo? Uno spazio dove vivere e non sopravvivere, città fatte di persone e relazioni. Public Design Festival è un festival internazionale che si occupa di design degli spazi pubblici. E’una ricerca costante che porta a Milano progettisti selezionati in tutto il mondo, con l’obiettivo di affermare la centralità dello spazio pubblico nella costruzione delle città del futuro. Città progettate a misura di cittadino. Il concorso è riservato a tutti i maggiori di 18 anni: studenti di scuole d’arte, di design e di comunicazione, Accademie, ai professionisti e agli artisti. E’ possibile partecipare anche in gruppo, purché sia individuato un capogruppo e purché almeno un componente del gruppo sia maggiorenne. Le finalità del concorso sono: - sviluppare il design pubblico; - sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dello spazio pubblico come fondamentale contesto progettuale; - sviluppare, sostenere e affermare la cultura dello spazio pubblico; - proporre alla città di Milano progetti di design pubblico che possano diventare permanenti; - offrire ai progettisti l’opportunità di presentare le proprie idee in uno dei momenti di massima espressione e visibilità del design (la settimana del Salone del Mobile di Milano); - stimolare la pro-attività di tutti i cittadini nei confronti della dimensione pubblica . Da inviare elaborati con i seguenti requisiti: formato digitale, non saranno presi in considerazione lavori inviati con altre modalità; il file in formato .pdf dovrà essere nominato con il nome del partecipante o del capogruppo utilizzando il format disponibile nel sito; - eventuali video dovranno essere in formato Quicktime e il file inviato non deve superare l’estensione di 8 MB. Da inviare, inoltre: 1 curriculum dei designer, dello studio o del collettivo che presenta il progetto o di tutti i singoli partecipanti; foto dei designer, dello studio o del collettivo che presenta il progetto (300dpi); descrizione del progetto, individuando l'eventuale area prescelta, le sue finalità e specifiche tecniche di realizzazione; visualizzazione progetto (rendering, illustrazioni, immagini fotografiche a 300dpi); budget dettagliato necessario per la realizzazione e gestione del progetto diviso per singole voci di costo; eventuali sponsor che realisticamente il progettista o il gruppo può autonomamente coinvolgere nel progetto. Saranno privilegiati i progetti che prevedono una propria sostenibilità economica, interazione con il pubblico e’utilizzo di materiali di recupero o un utilizzo creativo e innovativo di materiali di uso comune e basso impatto ambientale. Il festival si svolgerà dal 12 al 17 aprile 2011.

31.01.2011 # 1903
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

FUJITSU DESIGN AWARD
2011 | International
Design Competition

31/01/2011

Studenti e professionisti interessati al design sono inviatati a partecipare al concorso internazionale dal tema:  Come sarà il computer del futuro? Si tratta di immaginare un modello di computer futuro e non occorre esser ingegneri o periti infornatici per farlo. Basta avere idee, essere dei grafici e creativi con una visone futuribile delle cose che usiamo tutti i giorni e di certo, il computer  lo è. A life with future computing, tema del  FUJITSU DESIGN AWARD 2011 è indetto dalla società giapponese Fujitsu Limited e presenta la categoria LIFEBOOK che studia come il PC sarà nel 2013, il futuro prossimo e la vita di categoria che studia ciò che i dispositivi informatici di prossima generazione saranno da qui al 2020. Insomma occorre disegnare un dispositivo informatico che sia in omologo ad un certo stile di vita, rispondendo alle seguenti domande: What is a service concept? A service concept is a scene where a type of service utilizing ICT is provided to enrich peoples’ lives, and can be described in these terms. What type of person, and what type of service will it provide? What will that service be used for, where and when? What convenience, experience, excitement or other new value can be gained by using the service? There is no need to interpret the service content based on a business model (income and expenditure). Primo premio di 30000 euro.

31.01.2011 # 1855
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

The D&AD
Awards

31/01/2011

Torna uno dei premi più prestigiosi per chiunque operi nel campo comunicazione visiva, advertising, creatività, digital e graphic design e tutte le discipline legate al branding. Diviso in sezione professionisti e sezione studenti. Si vince, oltre ai premi D&AD Yellow e Black Pencils, che danno una grande visibilità su scala planetaria, la pubblicazione nell’annual D&AD Awards, con i nomi dei migliori progetti di advertising e comunicativi del 2010. Requisiti per poter partecipare sono l’aver realizzato il proprio lavoro tra il gennaio 2010 e il 31 dicembre 2010, creatività, originalità e ispirazione. I lavori dovranno essere ben eseguiti, la giuria è molto rigorosa in proposito. Tutti i lavori inviati dovranno essere stati approvati dal cliente e trasmessi attraverso media legali. Sono considerati anche lavori di autopromozione, purché diffusi e commercializzati verso potenziali clienti. Per ogni categoria è prevista una giuria di grande qualità, costituita da esperti mondiali scelti tra le più importanti agenzie di comunicazione e pubblicità del mondo. Per le specifiche tecniche consultare il bando di concorso. Categorie: Art Direction, Book Design, Branding, Digital Advertising, Digital Design, Direct, Film Advertising Crafts, Graphic Design, Illustration,Integrated & Earned,Media Magazine & Newspaper, Design Mobile Marketing,Music, Videos,Outdoor Advertising, Packaging Design, Photography, Press Advertising,Product Design, Radio Advertising, Spatial Design, TV & Cinema Advertising, TV & Cinema Communications, Typography, Writing for Advertising, Writing for Design

.

31.01.2011 # 1733
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

International Design Award 2011

Scade il 31/01/2011

Mettiti alla prova disegnando il tuo living space. Può essere un Ufficio, un salotto, camera dal letto o cucina. Partecipa al più grande concorso di design, giunto alla sua ottava edizione, rivolto a studenti di Design, iscritti a corsi di laurea specializzati in design e architettura..Requisiti indispensabili originalità, innovazione, multifunzionalità. Prevista la partecipazione singola o in gruppo le prime 10 università iscritte riceveranno un contributo di 500 euro per la realizzazione del progetto, mentre un premio di 2000 euro sarà assegnato al vincitore da una giuria internazionale. In più, ci saranno riconoscimenti speciali per i primi 50 progetti. Il contest prenderà il via dal 1 ottobre. Info e dettagli per la partecipazione sul sito.

30.01.2011 # 1832
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

Cinquesecondi Award


30/01/2011

Cinque secondi è il tema del contest per realizzare un Moviefesto, ovvero un video manifesto che sarà utilizzato sul network di monitor digitali installati da IGPDecaux nella metropolitana di Milano. Creativi e non siete chiamati a partecipare al concorso, patrocinato da ADCI, L’Art Directors Club Italiano e la consulenza tecnica di DOOH.IT. I lavori premiati saranno pubblicati sulla rete digitale di IGPDecaux nel corso dell'anno 2011 secondo le disponibilità di IGPDecaux. Se cinque minuti ti sembrano pochi, puoi proporre anche lavori a multi soggetto a puntate, per un massimo di 4 lavori. Anche se fai un capolavoro filmandolo con il telefonino, dovrai però ottimizzarlo per la visualizzazione sui monitor HD. Come fare? Gli elaborati dovranno essere file video full-HD portrait, cioè con orientamento verticale, risoluzione 1080x1920 - 25fps - progressive, esportati in formato .MOV (codec H264 - bit rate minimo di 8.000Kbs) oppure in formato .WMV (codec WMV 9 - CBR 1pass - bit rate minimo 8.000 Kbps). In più, c’è la possibilità di lavorare per i primi due classificati, retribuiti per sei mesi insieme a DOOH.it e a IGPDecaux alla realizzazione dei futuri format digitali. I nomi e i lavori saranno pubblicizzati su tutti i media. Per iscrizione e dettagli sul regolamento visita il sito.


30.01.2011 # 1804
Public Design  Festival

Ilas Web Editor // 0 comments

Videoex 2011 | International Experimental film e Video Festival Zürich

Scade il 30/01/2011

In scena i film sperimentali, ma non solo. Al Video Festival di Zurigo, che si terrà dal 21 al 29 maggio 2011, si possono inviare video, in forma sperimentale, di videoarte o saggio, animazioni innovative e produzioni digitali e grafiche, documentari sperimentali e video musicali sempre sotto l’egida dell’innovazione e della sperimentazione. I film dovranno essere di 35mm / 16mm e 8 mm. La competizione è internazionale e lo scopo è quello di promuovere la sperimentazione e l’innovazione. La durata dei film dovrà essere di un massimo di 50 minuti e sono accettati io seguenti formati: Digibeta (PAL), HD Files, Blueray Disc, Beta SP (PAL/SECAM), HDV-, DVCAM (PAL/NTSC), Mini-DV (PAL/NTSC) / DVD, S-VHS (PAL only) / VHS (PAL/NTSC). Sarà assegnato un premio per ogni categoria e il montepremi finale è di CHF 4000.