alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Primo piano // Pagina 19 di 35
27.03.2012 # 2404
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Ilas Web Editor // 0 comments

Un nuovo successo
per gli studenti ilas.

Irene Petagna e Carmine Mantovan firmano la comunicazione della Fondazione Puliatti

Documento senza titolo

Un nuovo successo segna in positivo l'esperienza degli studenti che scelgono un corso Ilas per entrare nel mondo della pubblicità, del graphic e web design, e della fotografia professionale. La metodologia applicata all'insegnamento che pone fin da subito l'allievo di fronte a veri brief e progetti di comunicazione rappresenta una formidabile occasione per aggiudicarsi importanti riconoscimenti ancor prima di aver terminato il percorso di studi. Questo è quanto è successo a Irene Petagna, Art Director e Carmine Mantovan, Copywriter che si sono aggiudicati la comunicazione istituzionale della Fondazione Placido Puliatti Onlus. un successo meritato anche in considerazione del tema delicato della disabilità, che andava raccontata, e rappresentata, dal punto di vista della famiglia e della comunità che sostiene i bambini in difficoltà. Irene Petagna e Carmine Mantovan hanno avuto un Direttore Creativo d'eccezione, il prof. Bruno Ballardini, docente dei corsi di secondo livello per Art Director dei corsi Ilas.


La nuova comunicazione istituzionale


Ecco che cosa dicono di noi:

Una nuova immagine per raccontare il nostro lavoro
Con la nuova cartolina che dà il benvenuto sull'homepage del sito, la Fondazione Placido Puliatti onlus rinnova l'immagine-simbolo che rappresenta il proprio lavoro e il proprio impegno in favore dei bambini con deficit visivo grave e delle loro famiglie.
Gli allievi del corso di secondo livello per "Art Director" dell'ILAS di Napoli, diretto dal prof. Bruno Ballardini - che sentitamente ringraziamo, hanno proposto diverse immagini per comunicare i progetti della Fondazione.
Noi abbiamo scelto quella creata da Irene Petagna (art director) e Carmine Mantovan (copywriter), per la delicatezza con cui tratta il tema della disabilità: sono tanti infatti i bambini che, con i loro genitori, hanno necessità speciali e per questa ragione hanno bisogno di qualche "molletta" in più che li sostenga….
Ogni molletta parla dei gesti quotidiani che le famiglie di bambini disabili compiono per permettere ai propri figli di realizzare pienamente le proprie potenzialità e di crescere serenamente; racconta il lavoro della Fondazione accanto a queste famiglie, per garantire loro le attività di cui hanno bisogno; rappresenta l'aiuto dei tanti amici che ci sostengono.
Grazie ancora di cuore al prof. Bruno Ballardini, a Irene Petagna, a Carmine Mantovan e a tutti gli studenti della scuola ILAS per aver messo a disposizione gratuitamente la propria professionalità e la propria creatività, rendendo possibile l'iniziativa.

30.06.2012 # 2423
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Ilas Web Editor // 0 comments

Fino al 30 Giugno la quota di iscrizione ai corsi ILAS è gratuita.

Il Modulo Plus è incluso nel prezzo. Una lezione in più per 3 mesi.

Le iscrizioni ai corsi ilas 2012/2013 sono aperte.

Come ogni anno ilas offre a tutti gli studenti l'opportunità di prenotare il proprio corso usufruendo di numerosi vantaggi: fino al 30 giugno la quota di iscrizione è gratuita e, insieme al corso scelto, viene offerta l'opportunità di partecipare gratuitamente a un modulo Plus di specializzazione.

QUEST'ANNO I MODULI PLUS SI FANNO IN QUATTRO

Una grande novità nella programmazione dei moduli Plus: i moduli Plus tematici trimestrali.

I moduli plus nascono con l'obiettivo di fornire una specifica preparazione su alcuni importanti aspetti della comunicazione che vengono trattati durante il percorso formativo ma non vengono approfonditi nell'ambito lezioni.

I moduli PLUS di grafica, pubblicità, web design o fotografia permettono allo studente di acquisire una preparazione specifica su argomenti legati all'area didattica del corso prescelto:

Modulo Plus di Web Design: SEO - Search Engine Optimizer / Le tecniche di posizionamento sul web;

Modulo Plus di Grafica: Art Director Junior, quando il grafico progetta la creatività.

Modulo Plus di Fotografia: Professione Fotoreporter / Le tecniche di reportage e fotogiornalismo.

Modulo Plus di Pubblicità: La sceneggiatura del TV commercial. Scrivere lo Spot dal concept allo storyboard.

Al termine di ogni modulo Plus, gli studenti partecipano al modulo trasversale Job Identity con Franz Cerami, Guru della comunicazione digitale, studiato per fornire agli studenti gli strumenti più adatti a valorizzare in rete il proprio profilo e il proprio lavoro.

C'è tempo fino al 30 giugno per guadagnare un posto in uno dei corsi annuali ILAS e usufruire di un doppio straordinario vantaggio: iscrizione gratuita e MODULO PLUS incluso.

03.04.2012 # 2412
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Ilas Web Editor // 0 comments

Peppe Barra
protagonista
allo shooting ilas

Il grande artista sotto l'obiettivo degli studenti di Fotografia ilas

Documento senza titolo

Uno shooting che lascerà il segno, quello della scorsa settimana al corso di Fotografia ilas. Ospite d'onore, il Maestro Peppe Barra, indiscusso protagonista della scena artistica italiana, e napoletana, naturalmente. È l'artista che con Roberto De Simone fondò la Nuova Compagnia di Canto Popolare, impareggiabile attore in moltissimi film in cui recita tra gli altri con Carlo Giuffrè, Claudia Cardinale, Burt Lancaster, Marcello Mastroianni solo per citarne alcuni, in una carriera che lo vede passare con una straordinaria disinvoltura dal cinema, al teatro, alla musica, fino all'insegnamento nel teatro e nelle università. Il protagonista de "la Gatta Cenerentola" di De Simone, accompagnato da Salvatore Esposito e Brigida Corrado ha accettato di buon grado il nostro invito e ha prestato il volto e il carisma per qualche ora all'obiettivo degli studenti del Corso di Fotografia che sotto la guida attenta di Pierluigi De Simone hanno realizzato davvero un ottimo lavoro, complice anche il grande entusiasmo che ha caratterizzato l'intera sessione di shooting.



Clicca sulle miniature per vedere le immagini del backstage.

A giudicare dai primi provini tutto sembra essere andato per il meglio, a riprova del grande lavoro svolto da Pierluigi De Simone non solo a livello tecnico, nel trasferire le conoscenze e seguire passo passo gli studenti in ogni singolo scatto, ma soprattutto nel cogliere la straordinaria occasione per insegnare ai ragazzi a gestire il campo, anche se ci si trova a dover dirigere un mostro sacro dello spettacolo, di fronte al quale, c'è da ammetterlo, un po' di ansia sarebbe perfettamente giustificata. Un altro successo si aggiunge così alla già nutrita lista degli eventi esclusivi studiati da ilas per rendere realmente concreta e spendibile l'esperienza di apprendimento nei corsi di comunicazione. Che ovviamente non finisce qui. Stay Tuned!

03.03.2012 # 2386
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Ilas Web Editor // 0 comments

Le Forme della Carta
per gli studenti ilas?
30% di sconto.

Il codice sconto ilas è disponibile per gli studenti nel pannello di controllo riservato

L'INIZIATIVA

Il codice sconto ilas è disponibile per gli studenti nel pannello di controllo riservato

http://www.ilas.com/pannello allievi

ilas in collaborazione con Fedrigoni, promuove una nuova iniziativa studiata per permettere ai propri studenti di avere da subito accesso a tutti quegli strumenti in grado di elevare significativamente le proprie abilità tecniche e le conoscenze in ambito professionale, mettendo a disposizione uno speciale codice sconto che permette di acquistare il manuale operativo Le Forme della Carta con una riduzione del 30% sul prezzo di listino.


Le forme della carta


CHE COS'È IL MANUALE
Le Forme della Carta è un innovativo progetto editoriale realizzato da Fedrigoni, e rivolto al pubblico degli studenti di grafica e dei giovani designer; l'idea è di fornire informazioni tecniche e suggerimenti progettuali per l'uso della carta nel progetto grafico.

COME FUNZIONA
Le Forme della Carta propone un percorso illustrato che, attraverso le principali aree di progetto – editoria, comunicazione aziendale e packaging – mostra come scegliere e utilizzare al meglio la carta, in abbinamento con le diverse tecniche di stampa e finitura.

COME POSSO ORDINARE?
Per acquistare il manuale usufruendo dello sconto speciale riservato agli studenti e ai diplomati ilas devi richiedere il codice segreto via email all'indirizzo convenzionefedrigoni@ilas.eu (puoi cliccare direttamente sul testo).

Successivamente collegati al sito Fedrigoni, accedi all'area clienti, seleziona il manuale e procedi all'acquisto inserendo il codice nell'apposito campo.

PRONTO PER COMINCIARE?
Clicca sul banner qui sotto. Entrerai nell'area FEDRIGONI PAPERIDEAS, da dove potrai esplorare l'iniziativa in dettaglio, scaricare l'applicazione digitale multipiattaforma, acquistare il manuale.


Fedrigoni PAPERIDEAS

01.03.2012 # 2392
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Ilas Web Editor // 0 comments

Acquista online
i libri di testo con
lo sconto del 15%

Sui siti Hoepli e IBS i testi ilas obbligatori con la consegna gratuita.

Documento senza titolo

Sui siti Hoepli e IBS puoi acquistare i libri di testo obbligatori ilas con lo sconto del 15%. E puoi pagarli direttamente in contrassegno con la spedizione gratuita.



Per il Corso di Pubblicità il testo obbligatorio è acquistabile sul sito IBS.IT:


COMUNICARE - DALLA PUBBLICITA' A INTERNET
AUTORE: TIZIAN FRANCO
EDITORE: ZANICHELLI
Prezzo: € 26,00
Prezzo online IBS €22,10 (-15%)

http://www.ibs.it/code/9788808175168/tizian-franco/comunicare-elementi-di-tecnica.html >>



Per il Corso di Grafica Pubblicitaria il testo obbligatorio è acquistabile sul sito HOEPLI.IT:

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE GRAFICA
AUTORI: FEDERLE' GIOVANNI; STEFANI CARLA
EDITORE: CLITT
Prezzo: € 27,60
Prezzo online Hoepli €23,46 (-15%)

http://www.hoepli.it/libro/elementi-di-progettazione-grafica/9788808060150.asp >>

01.01.2012 # 3912
Un nuovo successo per gli studenti ilas.

Daria La Ragione // 0 comments

Alla Ilas il 12 e 13 novembre Saul Robbins

Il fotografo da Ny a Napoli per un workshop senza precedenti

Ilas si prepara a un grandissimo evento rivolto ai fotografi e agli studenti di fotografia: mercoledì 12 e giovedì 13 novembre dalle 11.00 alle 19.00, ben due giorni di lavoro e studio con uno dei più importanti fotografi insegnanti a livello mondiale.

Saul Robbins sarà alla ilas per un workshop della durata di due giorni sul tema About Place: le immagini di camere private e spazi pubblici hanno un impatto forte sulle nostre vite personali e sui comportamenti collettivi.

Durante il workshop verranno trattati questi aspetti attraverso la storia della fotografia, e si ragionerà sul concetto d'identità, di potere, e di esperienza collettiva.

Queste immagini potenti spesso stimolano associazioni e ricordi fisici, personali e psicologici.

Il workshop prende in considerazione i diversi approcci fotografici volti ad indagare i luoghi che occupiamo e attraversiamo regolarmente, consentendo ai partecipanti di prendere in considerazione la potenza visiva e la risonanza di ciò che hanno attorno.

Saranno inoltre realizzate presentazioni dei progetti degli studenti, esercizi e discussioni critiche in modo da portare l'attenzione dei partecipanti verso considerazioni sia di spazio architettonico sia psicologico, permettendo loro di iniziare o continuare il proprio progetto fotografico.

Sarà presente un interprete

Date: Mercoledì 12 e Giovedì 13 novembre

Orari: dalle 11.00 alle 19.00

Costi: Studenti e Diplomati ilas € 75,00 iva inclusa / Esterni € 122,00 iva inclusa

PROGRAMMA:

Mercoledì

Si comincia con una discussione sul significato e l'importanza del luogo, ponendo attenzione al lavoro degli studenti e ai loro approcci a questo particolare argomento.

Ci sarà la presentazione e discussione del lavoro dei singoli e di altri artisti, si prenderà in considerazione il soggetto da una varietà di punti di vista: dal documentario sociale a ciò che è estremamente personale.

Nel pomeriggio è previsto un esercizio di gruppo per sviluppare una maggiore sensibilità nel fotografare i luoghi.

Inoltre sarà assegnato un esercizio per il giorno successivo, che avrà come tema gli spazi del quotidiano.

Giovedì

Il secondo giorno inizierà con la presentazione e la discussione dei risultati dell'esercizio. Seguirà una discussione con commento critico e verranno date nozioni sul concetto di serie e sequenza in vista della realizzazione del lavoro.


Chi è Saul Robbins

Saul Robbins è interessato al modo in cui le persone interagiscono con l'ambiente circostante, e alle dinamiche psicologiche intime che queste relazioni generano.

La sua fotografia è motivata da osservazioni sul comportamento umano e dall'esperienza personale, in particolare per gli aspetti legati alla perdita e l'unità.

Robbins è conosciuto soprattutto per il suo primo lavoro Initial Intake, che prende in esame le sedie vuote di psicoterapeuti professionisti di Manhattan, dal punto di vista dei loro clienti.

Nel 2012 Robbins crea How can I help? - Un dialogo artistico, in cui invita i passanti a parlare con gli artisti coinvolti su ciò che vogliono gratuitamente e in totale privacy.

Ha presentato lo stesso progetto durante Photoville 2014 a Brooklyn, NY.

Robbins ha ricevuto il suo MFA presso l'Hunter College e insegna a New York City presso il Centro Internazionale di Fotografia. Dal 2011 è stato consulente privato e leader workshop maestri a livello internazionale sullo sviluppo professionale.

MOSTRE, PUBBLICAZIONI E RICONOSCIMENTI:

Museo Bolinas, Blue Sky Gallery, chashama, CurateNYC, Deutsche Haus (NYU), Museo Griffin, MICA, Museum of Fine Arts - Houston, New Orleans Foto Alliance, Photoville, Ost Gallery, Mosca, Portland Art Museum, il Museo Wellin e altri.

Le pubblicazioni includono Aufbau, Berlin Tagesspiegel, D - La Repubblica, Il Daily Mail, DART, Feature Spara, Flavorwire, Amore Issue, More, The New York Times, Real Simple, Slate, Wired. Bolinas Museum, Blue Sky Gallery, Chashama, Deutsche Haus alla NYU, Griffin Museum, Museum of Fine Arts – Houston, Ost Gallery, Mosca, Photoville, Portland Art Museum, The Philoctetes Center, The Wellin Museum of Art.

Ha pubblicato le sue foto su Aufbau, Berlin Tagesspiegel, D – La Repubblica, The Daily Mail, DART, Feature Shoot, Love Issue, More, The New York Times, Real Simple, Slate, Wired. Tra i premi e i riconoscimenti: Chashama Windows Award, Clarence John Laughlin Award (Finalista) The Covenant Foundation, Sony World Photography Awards (Finalista), AJPA Rockower, Gunk Foundation e New York Foundation for the Arts.

Inside Ilas