alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 86 di 278
09.04.2013 # 3023
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

Obiettivo Museo: una foto, un racconto

scadenza 17 maggio 2013

Mediateur / servizi al pubblico del Museo Irpino-Carcere Borbonico, con il patrocinio della Provincia di Avellino, promuove un concorso rivolto alle giovani generazioni e a tutti gli amanti della cultura, perché raccontino la propria esperienza nei musei irpini attraverso l’obiettivo di una fotocamera. L’intenzione è di offrire un’importante occasione per scoprire e conoscere da vicino i musei della provincia stimolando visitatori e fotoamatori a condividere le istantanee della propria visita. La fotografi a sarà lo strumento con il quale raccontare emozioni e sensazioni trasmesse da ambienti, opere, pubblico e paesaggi dei tanti luoghi di cultura del territorio. Non importa se gli scatti saranno realizzati con un apparecchio professionale o con uno smartphone e se a partecipare sarà uno studente o un fotografo appassionato: entrambi potranno avere il merito di raccontare pezzi di storie che altrimenti resterebbero senza immagine. Attraverso la condivisione sui social network e una mostra itinerante la propria visione diventerà ampia e partecipata e costituirà il primo passo per un archivio di immagini sui musei della provincia, specchio della nostra identità.

27.04.2013 # 3032
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

Relazioni - Relationships

fotografia

Dopo il successo della prima edizione che aveva registrato cifre da record, piazzandosi al terzo posto in Italia per numero di partecipanti con ben 697 fotografi provenienti da 38 Paesi del mondo per un totale di 2474 scatti (galleria fotografica), l'iniziativa ritorna a grande richiesta con un nuovo e stimolante tema da cogliere in un click. I fotografi e i fotoamatori di tutto il mondo potranno mettersi alla prova esprimendo la loro idea di relazioni e rappresentandola per immagini. Dai rapporti umani di coppia, amicizia o lavoro, fino ai rapporti che legano gli elementi della natura in un sistema universale di cui tutti facciamo parte.

 

Organizzato con il Circolo Fotografico Vicenza e in collaborazione con il Fotoclub Il Punto Focale BFI, il concorso, patrocinato dall'organismo internazionale FIAP (Fédération Internationale de l'Art Photographique) e dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), è un'occasione per mettersi a confronto in un contesto mondiale, senza alcun tipo di spesa: la partecipazione è infatti completamente gratuita e le fotografie vanno spedite in forma digitale, senza costi di stampa. 

Ogni opera sarà vagliata da una Giuria, particolarmente qualificata, presieduta da Giuliana Traverso, una delle figure più rappresentative della fotografia contemporanea. 

La cerimonia di premiazione avverrà il 15 giugno 2013 nella sede di Zoé e c'è tempo fino al 6 maggio 2013 per l'invio delle opere.

27.04.2013 # 3030
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

MiWomen

fotografia

Milano offre infiniti spunti per un fotografo: la verticalità di torri, grattacieli e guglie, la sinuosità 

del nuovo palazzo della Regione, della fiera nuova e di quella vecchia, l’imponenza dell’Arco, delle 

porte e della stazione Centrale e così via per ogni angolo della città. Fotografare Milano è 

abbastanza semplice, la sfida invece è renderne la femminilità, fondendo la grazia della Donna con 

l’armonia della materia, fino ad ottenere uno scatto che lasci innamorare l’osservatore. Milano(nonsolo)Fotografica, in collaborazione con GiovaniNervianesi.it, organizza questo contest 

fotografico con l’intento di valorizzare le abilità tecniche, compositive e creative dei fotografi e le 

capacità di posa ed espressive delle ragazze coinvolte. 

Si richiede uno scatto che riconduca a Milano, attraverso un simbolo immediatamente 

riconoscibile, lasciando però come soggetto principale della fotografia la ragazza ritratta; l’opera 

deve saper trasmettere primariamente femminilità, eventualmente unita ad altre sensazioni 

proprie dell’essere Donna: eleganza, sensibilità, sensualità, intelligenza, praticità e via dicendo.

09.04.2013 # 3024
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

CONCORSO DI DESIGN PER LA PIETRA

sottotitoloscadenza 30 maggio 2013

Il concorso ha come obiettivo l’ideazione di prodotti di design che valorizzino, proponendo forme e
lavorazioni innovative, le caratteristiche della pietra locale, senza trascurare comunque la lavorazione
artigianale.
In particolare ci si rivolgerà all’impiego della Dolomia cristallina del Serla, di cui si illustrano brevemente le
caratteristiche nelle specifiche schede tecniche.
Il tema proposto riguarda l’arredo urbano e prevede la progettazione di tre oggetti specifici:
- una seduta outdoor;
- un cestino;
- un portabiciclette;
da realizzarsi prevalentemente in pietra.
Sono ammesse anche integrazioni con altri materiali, quali:
- materiali ferrosi;
- materiali plastici;
- legno;
- vetro.

09.04.2013 # 3022
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

SITO WEB DEL COMUNE DI NARNI

scadenza 18 aprile 2013

Il Comune di Narni procede ad un avviso pubblico esplorativo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 125 comma 8 del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. in esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. 33  del 28/02/2013.
L’avviso ha per oggetto l’esplorazione del mercato per l‘individuazione di operatori economici professionalmente idonei. Attengono all’affidamento tramite cottimo fiduciario, ai sensi e per gli effetti dell’art. 125 comma 8
del D. Lgs. 163/06 e s.m.i. l’esecuzione del progetto di adeguamento del sito web alle relative disposizioni normative, l’affidamento del servizio di manutenzione dello stesso per 4 anni e l’affidamento del servizio di addestramento del personale sull’utilizzo del c.m.s. Ulteriori dettagli del servizio richiesto, nonché la presa visione del progetto del sito, saranno specificati  all’interno della lettera di invito per la partecipazione alla gara.

09.04.2013 # 3021
Obiettivo Museo: una foto, un racconto

Daria La Ragione // 0 comments

Logo della fondazione Fabbroni

scadenza 30 aprile 2013

La Fondazione Fabbroni è nata nel gennaio del 2013 con lo scopo di valorizzare,
tutelare e rendere pubblico tutto il patrimonio culturale ed artistico che costituisce la concreta testimonianza dell'attività professionale ed umana del Cav. Fernando Fabbroni e di suo figlio Fabrizio.
Per l’ideazione della tipologia di immagine coordinata è necessario presentare una proposta di layout per l’utilizzo del logo, abbinata alla proposta degli strumenti ritenuti più idonei a veicolare la comunicazione per il target di riferimento. L’ideazione dell’immagine coordinata lascia libero spazio alla proposta di soluzioni alternative rispetto allo stereotipo a cui si fa solitamente riferimento. È quindi possibile presentare anche altri esempi di supporto in cui è chiara l’applicazione del logo.