alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 85 di 278
27.04.2013 # 3034
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

NoCrime Film Festival

cinema

L'Associazione Culturale Open Mind, in partnership con il Comune di Castellammare di Stabia e con la Scuola di Cinema di Napoli, presenta il “No Crime Film Festival”, primo evento cinematografico completamente dedicato alla tematica della lotta al crimine in tutte le sue forme.

Il Festival si propone di diventare un punto di riferimento nel settore cinematografico per i film dedicati al mondo del crimine. I principali obiettivi strategici del progetto sono due:

- Creare un’opportunità di visibilità per i giovani partecipanti al concorso e favorire lo sviluppo di relazioni e lo scambio di idee attraverso i workshop e i convegni

- Svolgere un'attività di sensibilizzazione verso la tematica della legalità puntando a generare un maggior coinvolgimento sociale. 

La premiazione del concorso indetto nell'ambito della I edizione del “NoCrime Film Festival” si svolgerà presso le Antiche Terme di Stabia nei giorni 6 - 7 - 8 del mese di settembre 2013.


14.05.2013 # 3047
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

Andare oltre si può 2013

musica, grafica, fotografia

L'Associazione Down Lucca ha indetto il Premio Premio ANDARE OLTRE SI PUO' con lo scopo di promuovere e valorizzare la creatività. Il concorso prevede la partecipazione con opere artistiche suddivise in 5 categorie: musica, arti grafiche e pittoriche, fotografia, scultura e video, la pubblicazione digitale del relativo catalogo, l'assegnazione di un premio per ogni categoria.

Il Premio ANDARE OLTRE SI PUO' è rivolto a tutti gli artisti, dilettanti o professionisti, a partire dai 16 anni di età e di qualsiasi nazionalità.

Ogni partecipante (singolo o gruppo) può partecipare ad una sola categoria presentando un'unica opera d'arte.

Ogni partecipante al Premio ANDARE OLTRE SI PUO' garantisce che l'opera presentata è originale, che è stata effettivamente realizzata dal medesimo partecipante assicurando che non è di ideazione dell'ingegno altrui (tramite copia parziale o totale). L'organizzazione si ritiene sollevata da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente l'autore partecipante al premio.

Non sono ammesse opere artistiche che abbiano contenuto esplicitamente violento e pornografico, che incitino alla violenza, che istighino all'odio razziale e/o alla discriminazione sociale, politica, religiosa e sessuale.

14.05.2013 # 3046
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

Casa, il mio Posto nel Mondo

fotografia

Casa, il mio Posto nel Mondo e’ un concorso fotografico volto alla promozione dei fotografi emergenti di tutte le nazionalità residenti in Europa il cui lavoro esprime il concetto di “casa”.

Secondo l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, nel 2010 il numero stimato dei migranti in tutto il mondo è stato di 214 milioni - una numero destinato ad aumentare a causa delle difficoltà economiche, dei conflitti e dei cambiamenti ambientali in azione.

In questo contesto, il concetto di “casa” o “patria” assume un significato del tutto nuovo. Mentre in passato la patria era rappresentata dal proprio luogo di nascita, ora è il luogo dove più ci si sente a casa. Da questo punto di vista, le barriere "politiche" tra gli stati perdono il loro significato permettendo a tutti di diventare cittadini del mondo.

La opere in concorso a questa edizione renderanno omaggio ai concetti di patria, identità,  tribalismo e integrazione sociale, positiva e negativa.

Casa, il mio Posto nel Mondo si avvale del Patrocinio di Amnesty International, del British Council, della Commissione Europea, la International Organisation for Migration e la Regione Puglia.

14.05.2013 # 3045
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

CLAIM e MARCHIO-LOGOTIPO per Asolo

grafica

Il concorso è istituito al fine di creare un claim (slogan breve/descriptor), un marchio-logotipo e l’immagine coordinata per la comunicazione e la promozione della Città di Asolo. L’obiettivo del comune di Asolo è di ottimizzare e potenziare la comunicazione e l’immagine, soprattutto a fini turistici, di Asolo, in chiave di originalità ed impatto comunicativo. La comunicazione ha come destinatari soprattutto i turisti sia italiani che esteri, ma anche tutti gli altri soggetti che si relazionano con la città. Il messaggio, in termini di comunicazione, deve pertanto essere teso a valorizzare le peculiarità turistiche della città, evidenziando al contempo anche gli aspetti storici, culturali, naturalistici, paesaggistici ed ambientali della sua offerta e promuovendo l’eccellenza e la bellezza del luogo. 

14.05.2013 # 3044
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

logo del Parco del Mincio

grafica

Per ciascuna delle tre tipologie di marchio richieste dal Concorso per idee ci sono alcune specifiche da considerare:

1. LOGO DELL’ENTE – Nuova interpretazione (o restyling) del logo esistente a discrezione 

dell’autore con mantenimento delle cromie che lo caratterizzano e con possibilità di modifica del font anche in versione abbinata a parole “Mantova-Lombardia-Italia”;

2. LOGO DEL TRENTENNALE – il marchio del Parco andrà abbinato o incluso in altro simbolo grafico che riporti in evidenza la scritta “30 anni” e il sottotitolo 1984-2014;

3. MARCHIO COLLETTIVO – Si riporta stralcio dell’art. 6 del Regolamento in fase di adozione: “Il Marchio dovrà essere rappresentato da un segno grafico di rielaborazione mirata del marchio del Parco o associato al marchio del Parco e dovrà includere la scritta “Fornitore di qualità ambientale per una agricoltura sostenibile”. Il marchio sarà declinato in classificazione rappresentativa dei punteggi ottenuti dalle singole aziende. Andrà perciò abbinato al logo come qui descritto un altro elemento-icona che dovrà raffigurare la stilizzazione grafica di uno degli elementi peculiari del territorio a scelta tra “cicogna”, “airone”o altri coerenti con il territorio. Del logo così proposto andranno le realizzate le versioni con una, due o tre icone (che corrisponderanno al grado di azioni di sostenibilità messe in atto dall’azienda agricola).


27.04.2013 # 3033
NoCrime Film Festival

Daria La Ragione // 0 comments

disturbo

fotografia

La Maratona Fotografica Disturbo è uno urban game che concilia la passione per la fotografia, il gioco e , perchè no,  un po' di sano cazzeggio!

Tutto questo all'interno del centro storico di Bologna.



Ad ogni team, composto da due persone, verrà consegnata una lista di 50 obbiettivi da fotografare.



Tempo massimo: 5 ore



Spostamenti solo ed esclusivamente con l’ausilio di mezzi pubblici o non motorizzati (biciclette, monopattini, ferri da stiro con le ruote...).

Perché sì, siamo cool ed eco-friendly!



Ricchi premi per le prime 3 squadre che consegneranno le foto, così come per i 3 team che avranno scattato le immagini di migliore qualità. Premi speciali per l'originalità, la stupiditá, le foto piú brutte e tanto altro..