alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Libri e riviste // Pagina 44 di 110
28.06.2013 # 3114
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Branzi Andrea; Linke Armin; Rabottini Alessandro

La Civiltà Merceologica non è soltanto consumismo, volgarità commerciale, oggetti inutili e invadenti, ma rappresenta la realtà fisica nella quale si svolge la nostra esperienza esistenziale. "Gli strumenti non esistono" è il primo di una serie di libri nati dalla collaborazione tra Johan & Levi e Miart per consolidare il nuovo ruolo della manifestazione quale realtà che produce cultura tutto l'anno, nonché luogo in cui arte moderna, contemporanea e design dialogano fra loro in una città, Milano, che è il contesto privilegiato di un continuo scambio tra i settori della creatività.

28.06.2013 # 3115
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Scienza del colore per il design

Bertagna Giulio; Bottoli Aldo

Designers, ricercatori e docenti di Percezione e Colore; due visioni del mondo, due personalità, due diversi modelli di studio e di analisi del contesto: quello analitico di Giulio Bertagna e quello euristico di Aldo Bottoli. In comune, la volontà di rendere più esplicito il ruolo della progettazione in ambito percettivo, nel quale è insita la sensazione cromatica; una convergenza questa, che ha portato a una felice sinergia dove ciascuno lavora in complementarità con l'altro. Relativamente agli aspetti della percezione, dei quali il colore fa parte, gli autori propongono un percorso scientifico utile per uscire dal classico modo di scegliere il colore, al fine di promuovere un più attuale modo di operare, attento alle necessità biologiche e culturali dell'essere umano.

28.06.2013 # 3113
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Brand identity. 100 principi per il logo design e la costruzione del brand

Budelmann Kevin; Kim Yang; Wozniak Curt

La terminologia del design è spesso usata a sproposito e rischia di confondere designer e clienti. Questo libro illustra con chiarezza i principi della costruzione di un brand, indicando strumenti e fasi fondamentali di ogni progetto, e mostrando numerosi esempi di brand di successo. Con la sua struttura coerente, che esplora i concetti più importanti dell'identità aziendale in tutte le sue forme, "Brand identity" mette in relazione le questioni più rilevanti del design con i fondamenti del marketing e della comunicazione. Sia gli studenti di design alle prime armi sia i più esperti brand manager potranno trarre ispirazione dai suoi contenuti e dalla selezione di lavori grafici presentati nel volume.

06.06.2013 # 3106
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Fondamenti di grafica

Ambrose Gavin - Harris Paul

Offre un ulteriore approfondimento introduttivo agli elementi di base del processo creativo, presentandoli con spiegazioni diagrammatiche dettagliate, teorie associate e riferimenti storici oltre a esempi di designer contemporanei e di professionisti del settore. Le molteplici aree di indagine includono l'analisi del layout, in cui si dimostra l'efficacia dell'uso delle strutture di base principali ricorrendo ad esempi che costituiscono una sfida e una rottura di questi stessi fondamenti; un'analisi dell' evoluzione della tipografia che comprende capitoli su formato e uso del colore, ovvero le nozioni di base del designer moderno. ed Logos

06.06.2013 # 3105
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Storia del design

di Renato De Fusco

Dalla Rivoluzione industriale a oggi, una storia completa del design. Uno dei più grandi fenomeni culturali e socio-economici dell'età contemporanea, visto nei suoi aspetti più specifici: la progettazione, la produzione, il consumo e la vendita. Un nuovo inserto illustrativo completa la nuova edizione del volume. ed. Laterza

06.06.2013 # 3104
Gli strumenti non esistono. La dimensione antropologica del design

Daria La Ragione // 0 comments

Da cosa nasce cosa. Appunti per una metodologia progettuale

Bruno Munari

Tra i grandi libri di Munari, questo è quello che forse maggiormente rende felici i lettori per la leggerezza incantata con cui li porta a scoprire che saper progettare non è dote esclusiva e innata di pochi. C'è in ognuno di noi una creatività che Munari in queste pagine aiuta a sviluppare e a mettere in luce. Bruno Munari (Milano, 1907-1998), pittore, designer e sperimentatore di nuove forme d'arte, ha segnato una svolta fondamentale nella storia del design in Italia e nel mondo. ed. Laterza