alexa
  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 63 di 273
12.11.2013 # 3341
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

Logotipo e payoff per la città di Genova

scadenza 22 novembre 2013

Il concorso ha come finalità la realizzazione del logotipo/marchio per la comunicazione e la promozione della città di Genova.
Il logotipo/marchio dovrà includere la parola “Genova”.
Il nuovo marchio di Genova persegue  le seguenti finalità:
posizionare la città in maniera distintiva, e al tempo stesso attrattiva, rispetto ad altre città e aree geografiche;
sostenere, e “firmare”, l’offerta culturale e turistica, e tutte le iniziative promozionali a livello nazionale e internazionale;
rafforzare le attività di marketing territoriale rivolte ad attrarre imprese, intelligenze e persone nel nostro territorio;

 Il logotipo/marchio sarà utilizzato  (ove necessario e opportuno insieme al simbolo ufficiale ed istituzionale della Città di Genova) per la comunicazione sviluppata dal Comune di Genova negli ambiti del marketing territoriale e turistico, cultura, eventi, azioni e iniziative diverse di promozione della città, oggettistica, merchandising e ambiti connessi. Il logotipo/marchio sarà gradatamente esteso – in un’ottica di valorizzazione della qualità, integrazione, sinergia e ottimizzazione delle risorse  -  a tutti gli attori e soggetti cittadini attivi negli ambiti sopra richiamati, e a chiunque ne farà richiesta, previo autorizzazione da parte del Comune di Genova. Il logotipo/marchio sarà altresì diffuso e valorizzato a livello internazionale attraverso campagne di comunicazione, attività di  relazioni internazionali, partecipazione a reti di città.
Il logotipo/marchio e payoff potranno essere utilizzati e diffusi attraverso tutti i canali e/o mezzi di comunicazione: stampa, depliantistica, pubblicazioni, affissioni statiche e dinamiche, segnaletica, pannellistica, poster, mezzi televisivi, radiofonici (per quanto riguarda il payoff), comunicazione web e attraverso tutti  i “new media”, e attraverso altri canali e/o mezzi eventualmente disponibili.

19.11.2013 # 3350
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

CLAIM, MARCHIO - LOGOTIPO E IMMAGINE COORDINATA DI GEA SPA

scadenza 16 dicembre 2013

Il concorso è istituito al fine di creare un claim (slogan breve/descriptor), un marchio-logotipo e l’immagine coordinata per la comunicazione e la promozione di GEA spa. Oggetto del concorso è una nuova interpretazione (o restyling) del logo esistente a discrezione dell’autore con possibilità di modifica delle cromie e del font.
L’autore potrà anche liberamente proporre un logo completamente nuovo e differente da quello esistente, modificandone forma, scritta e cromie, in tal caso si dovrà motivare adeguatamente le scelte sottostanti alla proposta.
Il logo, che diverrà veicolo di immagine e promozione della Società, avrà caratteristiche di originalità, facile lettura e forza comunicativa.
Il logo vincitore del bando sarà di esclusiva proprietà di GEA spa e verrà usato per  contraddistinguere tutti gli strumenti di comunicazione istituzionale, promozionale e pubblicitaria della società.

19.11.2013 # 3349
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

Immagine grafica della locandina Solari Savona Tortona

scadenza 20 dicembre 2013

Concorso di Comunicazione Visiva per il quartiere Solari Savona Tortona.
Un concorso online per ideare l’immagine grafica della locandina Solari Savona Tortona, ripetitore locale dell’area Solari Savona Tortona del progetto Dencity.
Il progetto Dencity, sostenuto da Fondazione Cariplo, intende promuovere un sistema culturale integrato di Zona 6, reinterpretando e restituendo in chiave artistica e creativa le sue risorse territoriali, con l’intento di formulare un’offerta culturale innovativa per Milano.
Il ripetitore locale si propone come elemento di congiunzione fra l’offerta culturale e la vocazione creativa dell’area, punto di riferimento per cittadini, abitanti e visitatori dell’area Solari Savona Tortona, con l’obiettivo di mettere a sistema, promuovere e comunicare l’offerta culturale (e non solo) sul territorio.
A4 è il formato scelto per informare il quartiere su tutto ciò che accade.
A4 è l’Affiche For Solari-Savona-Tortona.
La locandina dovrà comunicare nella forma e nella disposizione dei contenuti – calendari, box per news, riquadri per approfondimenti – il senso di una proposta indirizzata a tutti gli abitanti, frequentatori e utilizzatori di quei luoghi. La grafica pensata per l’affissione dovrà essere attrattiva al fine di sollecitare la costruzione di nuove relazioni per un ampliamento dell’offerta culturale dell’area Solari Savona Tortona.

Il concorso
L’idea del contest nasce dalla volontà di coinvolgere designer, grafici, appassionati, artisti e creativi all’interno del progetto DENCITY.
Il concorso consiste nel fornire la grafica di una locandina che, ogni due mesi, a partire da gennaio 2014 fino a febbraio 2016, verrà esposta nei punti strategici della zona Solari Savona Tortona, negozi, librerie, caffè, studi d’artista, per divulgare le notizie più interessanti della zona legate a attività culturali, eventi, appuntamenti, manifestazioni, locali.
Il contest invita i partecipanti a gettare uno sguardo più approfondito sulla città, impegnandosi a immaginare una grafica che interpreti e valorizzi le molteplici identità della zona Solari Savona
Tortona e che sappia comunicare a un pubblico nazionale e internazionale.


19.11.2013 # 3348
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

Marchio/logotipo per la promozione del turismo nella Regione Lazio

scadenza 20 dicembre 2013

Aperte le iscrizioni per partecipare ai due concorsi internazionali, uno per il marchio/logotipo e l’altro per il payoff della promozione del territorio del Lazio. Il 20 dicembre è il termine per la presentazione delle proposte. Il concorso, promosso dalla Regione Lazio, in collaborazione con AIAP (Associazione italiana Design della comunicazione visiva), verrà gestito da LAit S.p.A.

Il concorso ha l'obiettivo di ricercare un marchio/logotipo e un payoff rappresentativi delle peculiarità e di tutti gli elementi che identificano il Lazio così come emerge dalle analisi svolte dall’Agenzia Regionale del Turismo e dall’ufficio Comunicazione Relazioni Esterne e Istituzionali della Regione Lazio: un territorio ricco di esperienze di viaggio, tra storia, natura, cultura, tradizioni e divertimento, con il grande attrattore di Roma posizionato al suo centro.

All'ideatore della proposta di marchio/logotipo giudicata vincitrice verrà corrisposto un premio di 12.000 euro. L’ideatore del payoff (in italiano e in inglese) vincerà un premio di 5.000 euro.
Il concorso di idee, aperto a professionisti nazionali e internazionali della grafica del design e della comunicazione, ma anche a neo laureati e/o diplomati in Design, Comunicazione e Pubblicità.
Non possono partecipare: le società, le aziende, gli studi o le agenzie in qualunque forma siano costituiti bensì i singoli professionisti a titolo personale e in forma nominativa.

19.11.2013 # 3347
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

Posterheroes 4

scadenza 16 febbraio 2014

Posterheroes è un concorso internazionale di comunicazione e grafica sociale organizzato da Plug – associazione culturale senza fini di lucro.

POSTERHEROES 4: CIBO E CULTURA
L’alimentazione è la fonte di vita del pianeta necessaria per uno sviluppo sostenibile basato sulla salute della natura e di conseguenza su quella di tutti gli esseri viventi.
Il tema del diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta è al centro della questione sociale odierna.
Il cibo è strettamente legato all’ambiente, alla natura, al territorio e le specie che in esso vivono, in quanto la qualità e la genuinità del cibo vanno di pari passo con la tradizione delle attività di coltivazione e di allevamento delle comunità locali: per tale ragione un corretto comportamento nei confronti del nostro territorio corrisponde al rispetto di noi stessi e della nostra salute in termini alimentari.


Lo sviluppo economico e i cambiamenti degli stili di vita verso società sedentarie e urbanizzate, hanno portato ad un radicale mutamento nelle abitudini alimentari delle comunità industrializzate. Questo fenomeno, che prende il nome di nutrition transition (Popkin BM. “Nutritional Patterns and Transitions.” Population and Development – 1993), insieme alla perdita delle tradizioni culinarie e la richiesta di prodotti sempre disponibili a basso prezzo, ha portato ad una massificazione del cibo e alla perdita del concetto di qualità alimentare. Le conseguenze di questo cambiamento sono molte e contrastanti: ci troviamo quindi a dover affrontare, su un fronte, la problematica del sovrappeso e dell’obesità, sull’altro le dilaganti realtà di malnutrizione e denutrizione.
Le campagne di informazione e l’educazione alimentare promuovono, tra i consumatori, il cambiamento verso uno sviluppo sostenibile, in quanto, ognuno di noi è direttamente coinvolto e influenza il sistema di produzione alimentare. È necessario, oggi, rinnovare il sistema in cui il cibo è coinvolto partendo dalle nostre scelte.

12.11.2013 # 3342
Logotipo e payoff per la città di Genova

Daria La Ragione // 0 comments

Brand di Comacchio

scadenza 22 novembre 2013

Il concorso è finalizzato alla realizzazione di un marchio destinato alla promozione turistica e culturale di Comacchio e del suo territorio. Il marchio dovrà essere rappresentativo della specifica identità della città, prescindendo dal simbolo ufficiale ed istituzionale del Comune, dovrà essere concorrenziale per quanto concerne originalità, riconoscibilità e sintesi dell’identità di Comacchio. Dovrà quindi essere assolutamente distinguibile, efficace, facilmente memorizzabile e non confondibile con altri marchi e/o segni distintivi di attività già esistenti ovvero di attività presenti sul territorio e non riconducibili all’Amministrazione Comunale.
Il marchio diventerà strumento delle azioni di marketing turistico e culturale e verrà altresì utilizzato a fini commerciali nell’ambito di attività di merchandising e/o licensing. Il marchio potrà anche divenire un contrassegno di qualità di eventi, luoghi, prodotti e servizi della città e del territorio.