alexa

Ilas sui social network

facebook twitter youtube pinterest instagram flickr linkedin
logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

Prenota il tuo corso o un colloquio informativo
La prenotazione non è vincolante e consente di riservare un posto nei corsi a numero chiuso

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

logo-adobe

Elenco corsi autorizzati Regione CampaniaQualifica professionale EQF4 / Frequenza obbligatoria > 80%

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati e Online GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP | PUBBLICITÀ ONLINE

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

Prenota il tuo corso o un colloquio informativo

Concorsi // Pagina 5 di 281
30.06.2017 # 4876
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

Diaframmi Photo Awards

scadenza 15 luglio 2017

Il concorso fotografico Diaframmi Awards International Photo Contest è aperto ai fotografi professionisti e amatori. Un’ immagine partecipante potrà essere esclusa qualora l'organizzazione promotrice, a sua discrezione, dovesse ritenere lo stesso non conforme alle regole e alle condizioni del concorso.

 

Le foto devono attenersi ai seguenti temi/categorie: 

 

OPEN COLOR: Astratto, Automotive, Bellezza, Concettuale, Dinamismo & Movimento, Moda, Fine Art, Cibo, Musica & Danza, Nudo, Prodotti / Oggetti, Still Life, Matrimonio, Scienza e Ricerca, Altro (In questa categoria non è richiesto l’invio del file RAW).


OPEN BLACK AND WHITE: bianco e nero (In questa categoria non è richiesto l’invio del file RAW).


ANIMALS:  wildlife. Fauna selvatica non domestica o allevata in cattività, mammiferi, uccelli, chirotteri, pesci, rettili, anfibi, invertebrati, molluschi, anellidi e artropodi, rappresentati come parte integrante del suo habitat naturale.


PEOPLES, USES AND CULTURE: Uomini, Donne, Bambini, Relazioni Umane, Ritratti. Foto che catturano l'immagine di una persona o di un piccolo gruppo di persone. Tutte quelle immagini che raffigurano uomini, popoli o etnie in tutte le parti del mondo, in particolare quelle popolazioni che ancora vivono a stretto contatto con l’ambiente naturale o ancora legate ad usi, costumi e tradizioni tipiche.


LANDSCAPE: Astrofotografia, Ambiente, Alberi, Paesaggio, Montagna, Paesaggio Notturno, Paesaggi di mare e marini (sopra e sotto il livello dell’acqua), Star Trail, Fotografia Panoramica, Fotografia Aerea. Fotografie che comprendono paesaggi (non urbani) e raffigurazioni di immagini della natura. Vogliamo che si mostri la forza della natura e l'impatto degli elementi naturali del nostro mondo causato da un evento atmosferico come una tempesta, un magnifico tramonto o la neve. Possono essere incluse nelle immagini persone o animali, ma a condizione che l'obiettivo principale rimanga l'impatto suscitato dagli elementi naturali. Oltre al paesaggio sono accettate le immagini che ritraggono elementi caratteristici di un territorio, inclusa la flora,  e gli elementi astratti come le condizioni atmosferiche e di luce.


STREET PHOTOGRAPHY: soggetti in situazioni reali e spontanee in luoghi pubblici al fine di evidenziare in maniera artistica alcuni aspetti della società. Luoghi generici ove sia visibile l'attività umana, luoghi da osservare per catturarne le interazioni sociali. Il soggetto può anche essere del tutto privo di persone o addirittura un ambiente dove un oggetto assume delle caratteristiche umane.


SPORT: eventi sportivi, l’esercizio fisico e la competitività. Foto di qualsiasi sport, scene di azioni e momenti decisivi; meccanismi di gioco e la dinamica delle azioni, puntualizzando e far conoscere l’impegno e la passione per le competizioni.


PHOTOJOURNALISM: Si richiede che la fotografia sia la documentazione “giornalistica” di eventi reali e spontanei. Il singolo scatto deve essere capace di raccontare una storia reale, una vicenda, un fatto di cronaca e deve essere necessariamente accompagnato da una didascalia di massimo 600 caratteri SCRITTA IN LINGUA INGLESE. La didascalia deve comprendere:

 Il nome della città, regione o stato, e il paese in cui la foto è stata scattata.

Fornire la data in cui la foto stata scattata.

Descrivere cosa c’è e che cosa sta succedendo all'interno della foto.


STORYBOARD: Sequenze di immagini (min. 5 max 10) che raccontino una storia. Sezione in cui è possibile proporre una serie di foto con un tema libero: portfoli tematici, fotogiornalismo e storyboard (sequenze di immagini che raccontano una storia di natura, fauna, l'etologia, ambienti naturali e del territorio, ecc...). Il fotografo è libero di scegliere l'argomento, lo stile, l'ambientazione ed i soggetti che preferisce. La sezione richiede cinque o più immagini legate insieme da una sequenza logica. Il progetto deve essere sviluppato attraverso un minimo di 5 immagini e un massimo di 10. Le foto possono essere prese in sequenza o in momenti diversi, purché risultino strettamente collegati tra loro.

 

Categoria scelta dallo Sponsor:

THE WORK OF MAN: Il lavoro dell’uomo. Immagini che raffigurano l’uomo al lavoro. Uomo inteso come genere umano. Foto che evidenzino la lotta che ogni individuo è costretto ad intraprendere per la sopravvivenza giornaliera.  (In questa categoria non è richiesto l’invio del file RAW).



19.06.2017 # 4869
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

Brand identity per Ivrea città industriale

scadenza 10 luglio 2017

La candidatura di Ivrea Città Industriale del XX Secolo nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO è una grande occasione per la città di Ivrea e per il territorio eporediese di tutelare e valorizzare il patrimonio urbano e architettonico della città, sottolineando nella stessa dizione proposta il felice nesso tra la proposta positiva della comunità olivettiana – intesa come risultato di una concezione della persona a tutto tondo che investe gli aspetti del lavoro, della vita quotidiana, della cultura e del tempo libero e si preoccupa di tutto ciò che riguarda la persona nei termini sociali della famiglia, della salute e della crescita culturale e professionale – e la creazione di uno spazio armonico che ne è il prodotto. 

È necessario quindi elaborare e sviluppare una brand strategy che trasferisca il senso profondo della candidatura, che sviluppi la riconoscibilità turistica e che accentui l'identità già abbozzata nel corso del processo di candidatura. Bando UNESCO 5 Il segno grafico diventa in questo caso solo la componente di un sistema di presentazione e comunicazione più vasto, rappresenta solo la forma visiva, la base comunicativa di un prodotto più complesso rappresentato dalla struttura, dai contenuti, dai valori, dagli strumenti della candidatura. Occorre sviluppare un sistema identitario della candidatura, che dialoghi esso stesso con il territorio, che sia coinvolgente in termini di comunità patrimoniale (o "di eredità"), che rafforzi la visibilità e l'attrattività, che produca una forte caratterizzazione del sito candidato all'interno del sistema territoriale e del sistema dei siti Unesco italiani e non solo, da considerarsi in termini di Paese ma anche di tematica (i siti industriali già inseriti nella lista del patrimonio mondiale). 



19.06.2017 # 4868
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

Logo de “Le Mura” della città di Grosseto

scadenza 28 giugno 2017

Il concorso è istituito al fine di creare un logo istituzionale per la connotazione dell’Istituzione “Le Mura” della città di Grosseto, nata al fine di promuovere il recupero e la vivibilità del monumento più importante della città di Grosseto.

L’obiettivo del presente concorso di idee è rappresentato dall’individuazione di un logo che contraddistingua ed identifichi la politica dell’Istituzione “Le Mura” adesso e negli anni a venire. L’approvazione definitiva del logo dell’Istituzione è un primo passo della struttura comunale tesa a farsi conoscere nel mondo della comunicazione e nei confronti della cittadinanza. La comunicazione che si intende perseguire ha come destinatari l’intera cittadinanza e tutti i soggetti che si confrontano con la città nell’ambito delle iniziative promosse dall’Istituzione. Il messaggio, in termini di comunicazione deve pertanto essere teso ad evidenziare al contempo la natura storica della città, in particolare del suo monumento maggiormente rappresentativo ed il processo innovativo che ne caratterizza la promozione.


10.06.2017 # 4866
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

#VinylArthink

scadenza 25 agosto 2017

#VinylArthink, musica da guardare, è il primo contest promosso da Arthink Editions. Si tratta di un concorso internazionale finalizzato all’individuazione di artisti, illustratori e grafici, che intendano partecipare alle iniziative editoriali di Arthink e all’imminente campagna di crowdfunding per il lancio del primo Creacon: Arthink-Book.

Perché “vinyl”?
Arthink-Book è un libro-quadro, che ricorda nelle dimensioni i vinili da 33 e 45 giri.
Il gradito ritorno dell’interesse per i cari vecchi vinili ha suggerito la scelta del tema: la musica. L’opera proposta dovrà, infatti, essere associata ad un brano musicale o ad un disco a libera scelta dell’artista.

L’hashtag #VinylArthink vuole essere un simbolo di indicizzazione per tutte le notizie e gli eventi che ruotano attorno al Contest sui social network. Cercatelo su Facebook e Instagram!

Il Concorso è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita. 
Le opere ricevute saranno presentate attraverso i social network dell’editore per essere condivise e commentate in rete.

PREMI E RICONOSCIMENTI:
Oltre alla possibilità di partecipare alle iniziative editoriali Arthink e alla imminente campagna di crowdfunding per il lancio dell’Arthink-Book, sono previsti premi in denaro sotto forma di anticipo garantito sui diritti d’autore:
1° classificato 1.000 €
2° classificato 500 € 
3° classificato 300 €
(I premi saranno versati a fine concorso a prescindere dalle effettive vendite delle opere).
La data ultima per ricevere le opere è fissata al 25 agosto 2017.



09.06.2017 # 4865
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

Concorso Francisco Mantecón. 2017

scadenza 30 settembre 2017

Aperte le iscrizioni per la Biennale Internazionale della Cartellonistica Terras Gauda - Concorso Francisco Mantecón.

Il lavori per la partecipazione al concorso, dovranno essere consegnati o inoltrati (con ricevuta di ritorno, chi lo desiderasse) presso Bodegas Terras Gauda a O Rosal (Galicia, la Spagna). In copia originale inedita, su due tipi di supporto:

· Registrati in alta risoluzione su CD o memoria USB (leggibile in formato PC) in formato modificabile: Adobe Photoshop, Illustrator o Freehand.

· Stampati e montati su cartoncino leggero debitamente prottetato a grandezza 50x70 cm., con una e-mail ed un numero di telefono, scritti sul retro.


Potranno essere realizzati con qualsiasi tecnica pittorica, fotografica, informatica, ecc.
Eccezionalmente gli originali realizzati con tecniche pittoriche (olio, acquarello, tempera, pastelli, ecc) potranno essere ammessi senza supporto informatico.

Si potranno presentare un massimo di due lavori per ogni partecipante.

L´argomento sarà libero e preferibilmente riguarderà aspetti corporativi dell´entità convocante, fondamentalmente, quelli relativi ai suoi vini bianchi, varietà Albariño, Terras Gauda e Abadía de San Campio. Si valuterà positivamente la creatività in questo senso e come si relazionerà ll´anagramma societario con i suddetti aspetti.

Bodegas Terras Gauda metterà a disposizione di tutti i disegnatori che lo richiedano, l´anagramma dell´entità in sistema vettorizzato per la sua applicazione nelle opere da realizzare, così come immagini dei suoi prodotti. Saranno disponibili in: www.terrasgauda.com e www.franciscomantecon.com


26.05.2017 # 4851
Diaframmi Photo Awards

Daria La Ragione // 0 comments

Il rumore della fotografia

scadenza 9 Luglio 2017

Al via la prima edizione del concorso fotografico a tema EFFEUNOFEST 2017. Il concorso è aperto sia ai fotografi amatori che professionisti e la data di scadenza per iscriversi e partecipare alla selezione è fissata al 9 Luglio 2017.

Il tema è: Il Rumore della fotografia.

«Non ci riferiamo al rumore fotografico, il difetto che si può presentare nella realizzazione di uno scatto, ma al significato più letterale del termine: qualsiasi perturbazione sonora che, emergendo dal silenzio (o anche da altri suoni), dia luogo a una sensazione acustica.

Un tema sicuramente difficile. Il rumore è una parola che poco si addice all’immagine fotografica. Ma, al tempo stesso, la fotografia ha la capacità di suggerire e aiutare a evocarlo nella mente dello spettatore.»



Privacy e cookies policy