alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Mostre ed eventi // Pagina 179 di 226
02.06.2009 # 1039

Ilas Web Editor // 0 comments

Pavia | Il bacio | Fino al 2 giugno 2009

Fino al 2 giugno 2009

La mostra presenta 60 opere dei maggiori artisti italiani, tra il Romanticismo e il Novecento, da Hayez a Tranquillo Cremona e Medardo Rosso, da Lega a Previati, da De Chirico a Manzù, e ripercorre le varie declinazioni di questo universale gesto d'amore, restituendone le diverse chiavi interpretative.

Il percorso espositivo segue un indirizzo tematico, in grado di interpretare la simbologia del bacio, esplorando le particolari espressioni che esso ha assunto nei due secoli d'indagine.
Sono analizzati il bacio nella mitologia, nella storia sacra, nella letteratura, nell'intimità domestica, nei cerimoniali e in differenti altre accezioni.

24.05.2009 # 983

Ilas Web Editor // 0 comments

Roma | L'arte della pubblicità. | Fino al 24 Maggio 2009

Fino al 24 Maggio 2009

La mostra raccoglie più di un centinaio di manifesti pubblicitari che, tra il 1920 e il 1940, divennero uno tra i più stimolanti campi di ricerca e di sperimentazione, non solo dell'innovativa ricerca grafica italiana ma anche dei più grandi artisti del Novecento, da Adolfo Wild a Duilio Cambellotti, dai futuristi Balla, Depero e Prampolini a Mario Sironi e a Lucio Fontana.I sorprendenti accostamenti grafici, i lettering sorprendenti, gli insoliti accostamenti cromatici delle immagini di alcuni tra i maggiori illustratori italiani come Leonetto Cappiello, Marcello Dudovich e Gino Boccasile sono accompagnati da un ricco apparato documentario di bozzetti, riviste e libri illustrati.

23.05.2009 # 857

Ilas Web Editor // 0 comments

Pontedera | Museo Piaggio | Collezione permanente

Collezione permanente

Inaugurato il 29 marzo del 2000, nell'ex Attrezzeria nei locali dello stabilimento di Pontedera, ospita il meglio della produzione Piaggio, Vespa e Gilera con modelli rarissimi e quelli storici. Ma è anche un luogo d'arte "classico", che ospita esposizioni di artisti del livello di Giorgio De Chirico e che si propone come.

13.05.2009 # 1043

Ilas Web Editor // 0 comments

Brescia | ART & THE CITY | fino al 13 maggio 2009

fino al 13 maggio 2009

Il tradizionale appuntamento con la storia dell'arte promosso dai Civici Musei d'Arte e Storia di Brescia, curato da Enrico De Pascale, propone per il 2009 (IX stagione) un ciclo di incontri dedicati all'arte contemporanea. Obiettivo del corso è favorire la conoscenza di alcuni dei principali aspetti della scena artistica dei nostri giorni tramite le testimonianze dirette e indirette dei suoi protagonisti principali: critici e storici dell'arte, artisti, curatori, direttori di musei, collezionisti, galleristi. Non dunque un tradizionale corso di storia dell'arte contemporanea bensì una serie di "incontri ravvicinati" con gli addetti ai lavori, ciascuno dei quali analizzerà uno specifico aspetto del variegato mondo dell'arte contemporanea.
Per indagare e conoscere meglio il fenomeno, la cui influenza è ormai percepibile in ogni settore della vita quotidiana, dalla pubblicità alla televisione, dal cinema allo sport, dalla musica alla moda, sono stati invitati dieci autori di dieci libri diversi, tutti di recente pubblicazione, ognuno dei quali affronterà uno specifico aspetto del complesso sistema dell'arte contemporanea: l'identità dei nuovi musei, il rapporto tra artisti e collezionisti, il ruolo del curatore di mostre, gli orientamenti della critica d'arte, le interferenze tra i diversi linguaggi della comunicazione visiva, le relazioni tra arte e new media, la didattica dell'arte contemporanea ecc.

21.04.2009 # 1078

Ilas Web Editor // 0 comments

Milano | Fuori Salone Bovisa 2009 | 22-27 aprile 2009

22-27 aprile 2009

Per tutto il 2009 Triennale Bovisa è Free Bovisa.
In questo periodo di crisi e di incertezze, Triennale Bovisa ha deciso di compiere un gesto forte e
coraggioso: offrire l'ingresso libero a tutte le mostre del 2009 senza costi e senza limiti di orario.
Triennale "Free" Bovisa è lo spazio della libertà.
Libertà di fare, libertà di pensare, libertà di vedere, sentire, capire.
Un luogo da vivere tutti i giorni, tutto l'anno. Un territorio senza frontiere e senza barriere.
"Free" Bovisa non significa solo ingresso libero alle mostre, ma l'invito a vivere da protagonisti, tutti
insieme, un importante progetto culturale.
L'elenco delle mostre collegate al Salone del Mobile è disponibile sul sito triennalebovisa.it