alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

Benvenuti nella Job opportunity Ilas
Lo spazio di incontro fra gli studenti e il mondo del lavoro

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Attività didattiche // Pagina 17 di 33
23.02.2016 # 4427
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Proclamati i vincitori del contest sulla mobilità sostenibile per gli studenti di Pubblicità.


IL PRIMO CONTEST DI PUBBLICITÀ DEL 2016
Sono stati molti e di grande qualità i lavori che hanno partecipato al primo contest 2016 promosso da ilas sulla mobilità sostenibile. BE - Cycle è questo il nome del concorso di idee che ha visto gli studenti dei corsi di pubblicità impegnati fin da subito su un terreno tra i più impegnativi nella comunicazione pubblicitaria, il tema sociale, quello in cui si scontra l'esigenza di stimolare comportamenti virtuosi con la proposizione di ricette che sono quasi sempre in controtendenza rispetto ai behavioral trends globali.
In questo caso il brief poneva gli studenti di fronte alla necessità di incentivare all’uso della bicicletta comunicando i vantaggi della mobilità sostenibile realizzata mediante le due ruote non solo per il singolo ma in una ottica più ampia, in termini di benefici diretti e, a cascata, indiretti sulla città: riduzione del traffico, riduzione dell’emissione di sostanze inquinanti, miglioramento della qualità dell’aria, miglioramento della qualità di vita percepita a livello globale.

IL METODO
Gli studenti, in stretta collaborazione con i docenti tutor hanno affrontato ogni aspetto della loro prima campagna con un grande coinvolgimento, approfondendo l’argomento sotto tutti i punti di vista, incluso l’analisi di dati tecnici, in maniera da costituire una rigorosa base su cui impostare la strategia di comunicazione.
Sebbene ogni gruppo di lavoro abbia seguito un percorso creativo differente appare interessante notare che l’approccio metodologico ha garantito un generale livello di qualità del concept molto alto, fattore questo che ha premiato il lavoro svolto da tutti i gruppi partecipanti indipendentemente dall’esecuzione.

LA GIURIA
La giuria composta da professionisti della comunicazione e docenti ilas era formata da Bruno Ballardini, Chicco Meomartini / TBWA, Rosario Mancini, Luigi Colombo / Legambiente, Rino Cetara, Nicola Cozzolino, Valerio Caruso, Fulvio Iannucci, Elisabetta Buonanno, Alfonso Cannavacciuolo, Piero Fittipaldi, Francesco Leonardo, Alessando Cocchia, Simona Mancini, Paolo Falasconi, Emilio Scognamiglio / Etacom, Tania Cecere / Etacom, Angelo Scognamiglio, Annarita Ferrante, Giovanna Grauso, Alessandro Leone, Daria la Ragione, Josè Compagnone, Ugo Pons Salabelle.


PRIMO CLASSIFICATO - UNA BIBLIOTECA DI LIBRI LUPETTI DEL VALORE DI EURO 250,00
Si è aggiudicato il primo premio il lavoro realizzato dal gruppo formato dagli studenti Giovanna Marsilio, Ciro Gente, Giovanni Buccino con una votazione media di 7,00 punti.



SECONDO CLASSIFICATO
2° classificato il lavoro di Ilaria Mauriello con una votazione media di 6,47 punti.



TERZO CLASSIFICATO
3° classificato il lavoro di Alessandra Masullo con una votazione media di 6,42 punti.



MENZIONE SPECIALE
Un riconoscimento speciale va a Martina Conte



LE VOTAZIONI
Le votazioni sono state effettuate online utilizzando il programma SurveyMonkey. I giurati sono stati invitati a esprimere una votazione da 0 a 10 su ogni lavoro. Questo sistema ha garantito una rigorosa valutazione espressa mediante la media dei punteggi, da cui è scaturito il gruppo dei primi tre classificati.




01.04.2016 # 4498
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Ilas Web Editor // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di Aprile 2016

Photoshop Level 1 - Start Up

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE APRILE 2016






Data di inizio: 08 Aprile 2016
Adobe Photoshop CC Level 1
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: 13:10 - 15:00 
Attestato: Adobe level 1



22.03.2016 # 4491
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Daria La Ragione // 0 comments

Il mio lavoro di street photography con l'Iphone:
Robert Herman alla ilas

il 7 aprile un grande incontro di fotografia aperto al pubblico

La fotografia sarà protagonista assoluta alla ilas giovedì 7 aprile.

Robert Herman, street photographer tra i più importanti al mondo, terrà una lezione per tutti gli appassionati di fotografia.
Alla lezione possono partecipare tutti: studenti, appassionati di fotografia, operatori del settore.
Quota di partecipazione: 10,00 euro


Il 7 aprile il grande fotografo statunitense a Napoli per parlare della propria opera sul reportage realizzato con gli smartphone: il suo ultimo lavoro THE PHONE BOOK, è interamente realizzato usando un Iphone e HipStamatic, l’applicazione che consente di utilizzare il telefono come una macchina fotografica old fashion.


Quando
Giovedì 7 aprile 2016

A che ora
Gruppo A 09,00/11,00 
Gruppo B 11,10/13,10

Dove
Aula 4 | Ilas - Istituto Superiore di Comunicazione
via Alcide De Gasperi 45

Quanto
Quota di partecipazione: euro 10,00








Robert Herman
Street photographer fin da quando, alla fine degli anni ’70, era studente di cinema alla New York University. Il suo progetto più famoso è The Newyorkers, scatti su pellicola a colori Kodachrome con cui ha raccontato la Grande Mela tra 1978 e 2005.

WEBSITE


Robert Herman 
EDUCATION
Creative Capital/LMCC Artists Summer Institute, 2013
School of Visual Arts Masters of Professional Studies in Digital Photography July 2009
New York University B.F.A. Film Production, School of the Arts, January 1979
Boston University 1973-1975

MONOGRAPHS
The Phone Book, Schiffer Publishing Ltd. October 2015.
Foreword by Mary Ann Lynch 
Design by Nick Phillips for Phink

The New Yorkers, Proof Positive Press, March 2013
(Second printing March 2014)
Foreword by Sean Corcoran, 
Essay by Stella Kramer
Design by Patricia Fabricant

PUBLIC COLLECTIONS

PRINTS
George Eastman House, Rochester, NY
Telfair Museum of Art, Savannah, GA

THE NEW YORKERS-Book (selected permenent collections)
Columbia University
International Center of Photography, New York, NY
Museum of Modern Art, New York, NY
NYU Abu Dhabi, UAE
Savannah College of Art and Design
Skidmore College
University of Michigan
University of Southern Californa

PRIVATE COLLECTIONS  
The Bisys Group New York, NY
Columbia-Presbyterian Medical Center, New York, NY
T J De Bow Ltd New York, NY
Diet - Exercise Connection, Brooklyn, NY
Amy and Roger Faxon CEO - EMI Music Publishing, New York, NY
Pedro Gadanho, Curator, Museum of Modern Art, Contemporary Architecture and Museum Design, New York, NY
Charles Giuliano, Boston, MA
Institute of Community Living New York, NY
Breuk Iversen, Disciplined Beauty Design
Fred A. Levine, Esq
Marriott Hotels, San Antonio, TX 
Joshua Marston Brooklyn, NY
MegaVision Brooklyn, NY
New York City Health and Hospitals Corporation Elmhurst Hospital Center, Queens, NY
Thomaston-Upson Arts Council Thomaston, GA
Westin Hotels and Resorts, Ft. Lauderdale, FL
Nancy E.Wolff, Esq.

ARTIST’S TALKS & PANELS
Kinokuniya Books, New York, NY March 2015
Islip Art Museum, Mash UP! September 2014
School of Visual Arts i3 Lecture Series June 2014
Flash Forward Festival -The Magenta Foundation 
Publish Your Own Photo Book, with Elzabeth Avedon, modertor and Craig Cohen and Janette Beckman panelists Boston, MA 2014
New York Public Library, Mid Manhattan Branch, New York, NY 2013
Greenwich Village Society for Historical Preservation, New York, NY September 2013
APA Lecture Series at the Apple Store, Soho, NY June 2013
Istanbul Photography Museum May 2012
Soho Photo Salon February 2012 

HONORS AND AWARDS
Foreword Reviews Book of the Year 
Finalist, Photography Category2014
London Festival of Photography 
International Street Photography Award - shortlisted 2012
Fotovisura Grant “Does size matter?” Honorable Mention, 2011
ArtistsWanted/Exposure 50 Exceptional Photographers 2010
School of Visual Arts Innovation in Photography Award 2009
PX3 Prix de la Photographie Paris  
People’s Choice Award, Fine Art Professional Book Proposal, 2nd Place, Paris, France, 2008
New York State Education Department, Small Business Grant, Brooklyn, NY, 2008
Alitlia Airlines, Alitalia per L’arte Rome, Italy 2007
Pike County Historical Society, “Slow Exposures” Juried Art Exhibition 1st Prize, Concord, GA, 2003
Photographer’s Forum Magazine, Best of Photography Annual, Santa Barbara, CA,1997
Brooklyn Botanic Gardens, Juried Art Exhibition, 2nd prize Brooklyn, NY, 1996
New York State Education Department, Small Business Grant, Brooklyn, NY, 1997
Brooklyn Botanic Gardens, Juried Art Exhibition, 1st prize, Brooklyn, NY, 1994  

ARTIST’S TALKS & PANELS
Kinokuniya Books, New York, NY March 2015
Islip Art Museum, Mash UP! September 2014
School of Visual Arts i3 Lecture Series June 2014
Flash Forward Festival -The Magenta Foundation 
Publish Your Own Photo Book, with Elzabeth Avedon, modertor and Craig Cohen and Janette Beckman panelists Boston, MA 2014
New York Public Library, Mid Manhattan Branch, New York, NY 2013
Greenwich Village Society for Historical Preservation, New York, NY September 2013
APA Lecture Series at the Apple Store, Soho, NY June 2013
Istanbul Photography Museum May 2012
Soho Photo Salon February 2012 

WORKSHOPS
Cape Cod Museum of Art Phone Photography August 2015 
New York Photo Stories, Streets of Naples, Four-day intensive street photography workshop. Shooting, editing, Adobe Lightroom and final printed portfolio, Naples, Italy April, 2015

SOLO EXHIBITIONS
2013 
Museum of Modern Art, A Waking Dream Cartagena, Columbia

2012
Indiewalls Color The Vinatta Project, New York, NY
Indiewalls It’s a “Hipsta” World The Bean, New York, NY

2008
Alitalia Airlines The Michelangelo Lounge JFK International Airport, Queens , NY

2007
Henry Gregg Gallery New York Landscapes of Robert Herman Brooklyn, NY  
Alitalia Airlines sala Borromini, Terminal B, Aeroporto “Leonardo da Vinci” Rome, Italy 
Alitalia Airlines The Michelangelo Lounge JFK International Airport Queens, NY

2002
Thomaston-Upson Arts Council Thomaston, GA 
Mercury Lounge 40 North x 73 West Savannah, GA 
McCaig-Welles Gallery Brooklyn, NY

2000
Paul Weinschenk Gallery Color Photographs, New York, NY

1999
Workbench Solar Panels New York, NY

1998
Workbench New York, NY
Cooper Gallery Surface Tension, Jersey City, NJ 

1996
The Gallery Cafe at Mayer, Brown and Platt New York, NY

1996
Workbench New York, NY

1995
Belanthi Gallery Brooklyn, NY

1990
Dance Space New York, NY

FILMS  
Sylvie went shoping writer, director, editor Quicktime 3min 37 sec color 2009
Dance Film camera, director, editor 9 min 16mm color 1982
Pizza with Bogie writer, director, co-editor, 12 minutes 16mm color 1981

COLLABORATIVE PROJECTS
Remarked Upon Book with Laura Minchella curated by Robin Ross, Brooklyn, NY 2008
City Without Walls The Notes photo collage with Ginger Andeo, Chuck Glicksman and Jim Papoulos 2005

FESTIVALS
The New York Times Lens Portfolio Review 2014
Powerhouse Portfolio Review Brooklyn, NY 2009
Powerhouse Portfolio Review Brooklyn, NY 2007
Rhubarb Birmingham, England 2005

GROUP EXHIBITIONS
2015 
Storefront for Art and Architecture Trans New York, NY Housing Works Design on a Dime New York, NY Umbrella Arts, Off the Grid, New York, NY 
2014
Umbrella Arts, Kids, (not cute), juried by Harvey Stein, New York, NY
Islip Art Museum Mash UP! Islip, NY 
Art in a Box at Masters and Pelvin Gallery Annual Holiday Party and Art Sale New York, NY
A Smith Gallery Hipstamatic juried by Mario Estrada, VP Special Projects, Hipstamatic, Johnson City, TX 
2013
see me Exposure 2013, Long Island City, NY 
Brooklyn Waterfront Arts Coaltion, Wide Open 4, Brooklyn, NY curated by Carrie Springer, Whiney Museum of American Art
2012
Istanbul Photography Museum, New Yorkers Istanbul,Turkey
Storefront for Art and Architecture 2012 SPRING BENEFIT, RED/READ, New York, NY
2011
Curatenyc, Rush Art Gallery, New York, NY
Slideluck Auction and Fundraiser, New York, NY
Art Most Fierce - A Decade of Photography in the aftermath of 9/11 curated by Ruben Natal San-Miguel
2010
Slideluck, Auction/Fundraiser New York, NY
Young Photographer's Alliance, Auction and Gala New York, NY
Henry Gregg Gallery, In the Zone Brooklyn, NY  
Brooklyn Waterfront Artists Coalition Wide Open, Brooklyn, NY
ASMP at VERGE Photographers for Haiti, New York, NY
Slideluck/Potshow, Rochester, NY
2009
Young Photographer's Alliance, Auction New York, NY
School of Visual Arts, Surface Tension New York, NY  
Slideluck/Potshow SFII San Francisco, CA
2008  
ArtOBAMA An auction to raise funds for the Obama campaign Brooklyn, NY
2006  
Los Angeles Center for Digital Art, Snap to Grid, Los Angeles, CA
Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Feast for the Eyes, Brooklyn, NY  
Art Gotham Summer Thunder New York, NY 
Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Pier Show14 Transformations, Brooklyn, NY
2005 
Art Gotham Visions Red New York, NY
Art Gotham Contrast New York, NY
Art Gotham Spring Blues New York, NY
Williamsburg Art & Historical Center Secret Affinities, Brooklyn, NY curated by James Pinney
2004  
Gallery Boreas, Winter Solstice II Brooklyn, NY
Pike County Historical Society, Slow Exposures jurors: Corrinne Adams and Susan Todd-Raque
Brooklyn Waterfront Artists Coalition, The Water Show, Brooklyn, NY
NURTUREart Horizontal Waves curated by Robin Dann and Robert Herman, Brooklyn, NY
Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Pier Show 12, Brooklyn, NY
2003  
Pike County Historical Society, Slow Exposures Zebulon, GA jurors: Jan Fields, Pat Hankins  
Pinnacle Gallery, Southern Exposures Savannah College of Art and Design, Savannah, GA 
The Red Gallery, Kaleidoscapes Savannah College of Art and Design: Savannah GA, 
The Savannah Gallery Kaleidoscapes Atlanta, GA  
The Red Gallery Red on Red Savannah College of Art and Design:, Savannah, GA
The Savannah Gallery Red on Red Atlanta, GA
2002  
Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Small Works,Brooklyn, NY
New School England School of Art and Design, The 9/11 Project, curated by Charles Guliano, Boston, MA 
Diesel Gallery, The Water Show Brooklyn, NY 
Diesel Gallery, Inaugural Exhibition Brooklyn, NY 
The Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Pier Show 10, Brooklyn, NY
The Museum of Modern Art, Life of the City New York, NY 
2001  
The Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Small Works, Brooklyn, NY
Columbia-Presbyterian Medical Center, New York, NY
The Brooklyn Waterfront Artists Coalition, Pier Show, Brooklyn, NY
2000  
Times Square Gallery, The Love Show curated by Cyn McClean, New York, NY
1999  
Howard Yezerski Gallery Paper Prayers, curated by Tom Grabosky, Boston, MA
Get Real Art, New York, NY 
Times Square Gallery, Through the Lens New York, NY curated by Cyn McClean
Galpagos, Familiar Strangers Brooklyn, NY  
Brooklyn Waterfront Arts Coalition, Pier Show 7, Brooklyn, NY
Barbara Ann Levy Gallery, The Red Show New York, NY 
1998  
The Rotunda Gallery, Five & Ten, Brooklyn, NY
The Holland Tunnel Gallery,100, Brooklyn, NY
The Brooklyn Waterfront Arts Coalition A Place In It Brooklyn, NY  
Ridge Gallery, Quality of Life in New York City New York, NY 
United Water, Jersey City, NJ curated by Stephan Shedrowitz
1997  
New Century Artists Gallery, Americascapes, NewYork, NY
1996  
Brooklyn Botanic Gardens Brooklyn, NY
1994  
Brooklyn Botanic Gardens Brooklyn, NY  
1992  
Synchronicity Space, New York, NY
1989  
PS 122 New York, NY
1986  
PS 122 New York, NY
The Maine Photographic Workshop Annual Show, New York, NY

COMMISSIONS
Workbench, New York, NY 1999
Workbench, New York, NY 1998
Workbench, New York, NY 1996
Dan River, New York, NY 1989

BIBLIOGRAPHY see also PRESS. REVIEWS LINKS
*(reviews)
acurator: Robert Herman: The New Yorkers by Julie Grahame June 17, 2013

The New York Times: Lens: A View From Inner Turmoil by John Leland, June 13, 2013

CurbedNY: From Graffiti to Gentrification by Hana R. Alberts, May 31, 2013

The New Yorkers by Robert Herman, text by Sean Corcoran & Stella Kramer Proof Positive Press, 2013 HC 8.5” x 11” 128 pages, w/ 88 color illustrations. ISBN: 978-0-615-73491-0

Lenscratch: Robert Herman: The New Yorkers November 1, 2012  

Fotovisura Magazine: Visura Spotlight: Princess, September 12, 2012

Istanbul Photography Museum: New Yorker Kent Vatandasligi/Around The Urban Citizenship Concept, Catalogue May 2012

Best of Photography in America Volume 2 Kennedy Publishing 2011

acurator: Robert Herman: South Africa. January 2011

Stellazine: "Robert Herman talks about the New Yorkers" Interview by Stella Kramer May 27, 2010

SharperNewYork: "Robert Herman talks about the New Yorkers" Interview by Stella Kramer May 27, 2010

189: "New York by Robert Herman"
Posted by Mark Robinson on April 21, 2010 

Featureshoot Photo Blog Allison Zavos, "Robert Herman, New York" April 6, 2010

Double Exposure, Robert A.Schaefer, Jr. "Sylvie went shopping, An Interview with Robert Herman" October 15, 2009

1000 Words Photography Magazine/Blog Tim Clarke “goodbye to frankie” February 2, 2009

*Alitalia Ulise, Rome, Italy Filippo Cellini, “Herman: Flash Sulla Vita” April 2008

*The Newark Star Ledger, Newark, NJ, Dan Bischoff, 
“Gallery’s title couldn’t be more fitting” May 13, 2005

11211 Magazine, Brooklyn, NY Kaia Monroe, "Curators Grow in Brooklyn" July-August 2004

*Savannah Morning News, Savannah, GA, Allison Hersh 
"SCAD photography exhibit focuses on the South" June 22, 2003

*Savannah Morning News, Savannah, GA, Allison Hersh "Paint the town red” March 9.2003

*Savannah Morning News, Savannah, GA, Allison Hersh “New York, New York” December 22, 2002

11211 magazine, Brooklyn, NY “Authenticity” Interview by Robin Ross Nov-Dec 2002

Coastal Arts and Antiques, Savannah, GA, November 20, 2002

*NY Arts- Breuk Iversen, “The Hall of Art” New York, NY

NY 1 News Arts Segment “ Life of the City “ exhibition Photograph featured during an Interview with 
Peter Galessi, Curator of the Department of Photography, MoMA March 22, 2002

Brooklyn Information and Culture Calender: A Place Called 

Brooklyn: Literary and Photographic Interpretations-2002 

The Holland Tunnel Gallery, Brooklyn, NY, 100, Exhibition Catalogue 

*The Newark Star Ledger Mitchell Seidel, “For this shooter, it’s all in the details January 7, 1998

Photographer’s Forum Magazine, Best of Photography Annual 1997

The Arthur Kaplan Company, New York, NY “Heat Wave” poster, 1989 

Photographer’s Forum Magazine, Best of Photography Annual 1987

Photographer’s Forum Magazine, Best of Photography Annual 1986

18.03.2016 # 4490
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: Life in Veg - Studenti di Pubblicità 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: LIFE IN VEG MANGIO SANO, SCELGO VEGETARIANO

Il terzo contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Pubblicità Art & Copy 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: LIFE IN VEG
MANGIO SANO, SCELGO VEGETARIANO

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria commerciale

COMMITTENTE
Una catena di fast food di cucina vegetariana.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi di Pubblicità 2015/2016 (sezione P410 e P450). È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 16 Aprile 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / pubblicità / lifeinveg

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 30 aprile 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 15 maggio 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
La campagna pubblicitaria dovrà essere progettata in funzione di una veicolazione sui seguenti media:

MANIFESTO STRADALE FORMATO CM. 100X140
PAGINA STAMPA SETTIMANALE CM. 21X29,7
DISPLAY ADWORDS PIXEL 336x280

Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagine sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine con larghezza 655 px (altezza libera, non superare 1310 px) privo di ambientazioni

2) Versione ambientata montata su un mockup in formato jpg utilizzando un'immagine che concorra a migliorare l’impatto della presentazione. 

Suggerimento: mockup professionali possono essere acquistati su vari siti a un prezzo medio di 10 euro. 
Siti suggeriti


I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.
Gli studenti possono scegliere una immagine dal catalogo Fotolia per ogni manifesto e comunicare il codice alla email contestvegan2016@ilas.com . Ilas provvederà all'acquisto e la fornirà allo studente.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.


NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 del 16 Aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria contest Ilas / pubblicità / lifeinveg. Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno a contest.

Gli studenti devono indicare i due docenti di riferimento del laboratorio di art & copy 
(es. Docente 1: Leone - Docente 2: Fittipaldi)

CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai docenti Ilas.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore per ciascuna classe, offrendo loro una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.


IL BRIEF COMPLETO DEL CONTEST

CONCORSO DI IDEE LIFE IN VEG CON FINALITÀ DIDATTICHE
Mangio sano, scelgo il vegetariano.

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria commerciale di lancio.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 
Studenti del corso di Pubblicità 2015/2016

DOCENTI DI RIFERIMENTO 
Prof. Nicola Cozzolino 
Prof. Alessandro Cocchia 
Prof. Alessandro Leone 
Prof. Piero Fittipaldi

PREMIO 
Una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€.

GIURIA
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai docenti Ilas.

SCADENZE PRESENTAZIONE PROGETTI
Consegna dei lavori / 16 Aprile 2016

BRIEF

Mangiare con gli occhi non è solo un’espressione linguistica carina. Affatto. Le papille gustative e la saliva si attivano già solo guardando qualcosa. Un po’ come se il corpo si preparasse a mangiare ed il cervello a determinare un certo gusto o piacevolezza. Oggi il mondo del food e della ristorazione è sempre più complesso e ricercato, perché si, toglieteci tutto, ma non il magiare! 

Sei italiani su cento sono vegetariani o vegani. In tutto si contano 3 milioni di vegetariani e 600 mila vegani con un trend in grossa crescita.

Mangiare vegetariano è sempre più attrattivo anche per coloro che non sono vegetariani, ma che hanno un approccio consapevole alla dieta sana.

Un’ampia fascia di mercato cerca qualcosa di appetibile alla vista, che possa essere invitante e seduttivo, che abbia un ottimo sapore, che sia facile e veloce da consumare ed economicamente sostenibile, buono anche rispetto alla qualità delle materie prime impiegate, per soddisfare il desiderio sempre maggiore di un ritorno al naturale e al salutare.


MATERIALI RICHIESTI


brand image:

- naming 

il naming dovrà comunicare con immediatezza le caratteristiche del ristorante e dovrà essere studiato strategicamente affinché possa adattarsi a tutte le forme di comunicazione.

- progettazione del logo (facoltativo)


campagna pubblicitaria di lancio: 

 

- manifesto cm 100x140 

- annuncio stampa cm 21x29,7 (comprensivo di bodycopy)

- adwords banner pixel 336x280 (comprensivo di call to action)


OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE

Il principale obiettivo è costruire l’immagine di marca in maniera fortemente iconica, distintiva e caratteristica per favorire la reputazione e la fidelizzazione attraverso la condivisione con il consumatori dei valori e della filosofia del brand. Il fast food deve essere luogo in cui viene consumata un’esperienza multisensoriale piecevole, confortevole ed emozionale. L’immagine del brand deve comunicare ed esaltare le caratteristiche di genuinità, semplicità e rispetto per la natura con un look appetibile e contemporaneo.


Evidenziare nella REASON WHY il cibo sano, la genuinità delle materie prime impiegate, la modalità di fruizione smart: veloce ed economicamente sostenibile.

POSIZIONAMENTO

Un luogo dove il cibo diventa esperienza consapevole di consumo intelligente dove spiccano le caratteristiche dello stile veg: genuinità, semplicità, benessere e rispetto per la natura.


TARGET

Il target è rappresentato da giovani e adulti di età compresa tra i 20 e i 50 anni, residenti nei centri urbani. Easy-chic. Sono attenti alle tendenze, edonisti, ma sensibili ai temi ambientali e sociali. Cercano la genuinità, il benessere e un senso ampio di gratificazione personale attraverso l’equilibrio psico-fisico.


CONSUMER BENEFIT
I benefici sono molteplici. Ve ne sono di tipo materiale: una significativa diminuzione dell’impatto ambientale e un’altrettanto significativa diminuzione della quota di spesa dedicata da ogni famiglia all’energia elettrica. Non bisogna però dimenticare i benefici di tipo immateriale: è fondamentale comunicare a ogni elemento del target il valore della sua scelta individuale, e quindi la soddisfazione che ha diritto di provare nell’agire in modo responsabile e altruista.

MAIN PROMISE

Prodotti veloci da consumare, 100% veg, sani e genuini in un ambiente informale, dinamico.


TONE OF VOICE

Lo stile grafico deve racchiudere tutte le caratteristiche ed il valori del brand con un mood semplice ma non banale. Diretto, spontaneo, fresco. Il tono sarà confidenziale, moderno e trasversale, ironico ed iconico, irriverente se ben bilanciato da una rassicurante tradizionalità che sussurra ai ricordi del passato.


SCADENZA
La data di consegna del materiale è fissata entro e non oltre le ore 23,59 del giorno 16 Aprile 2016.

Tutti i lavori inviati devono essere preventivamente approvati dal docente.

COPYRIGHT
Le campagne prodotte dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia. Tutti i lavori prodotti verranno ceduti alle associazioni non profit aderenti all’iniziativa. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione.

CREDITI
Ilas e gli studenti si impegnano a indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.




09.03.2016 # 4774
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

copia di Contest: progetta la copertina di un libro Lupetti

Firma la copertina dell'autobiografia del Prof. Alfredo Calligaris. Ti premiamo con una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore.

Il contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Grafica, Fotografia, Pubblicità 2015/2016

CONCORSO DI IDEE
Progetta la copertina del libro Lupetti
IL CAMPIONE SI VEDE DALLA TESTA IN SU


TITOLO DEL CONTEST 
Copertina Lupetti Calligaris

TIPOLOGIA CONTEST 
Progettazione grafica

COMMITTENTE
Logo Fausto Lupetti Editore

PREMIO
Una Biblioteca di libri del valore di copertina di 150,00 euro offerta da Logo Fausto Lupetti Editore.

SCHEDA SINTETICA
Titolo: Il campione si vede dalla testa in su
Autore: Alfredo Calligaris
A cura di: Federico Biffignandi
Casa editrice: Fausto Lupetti Editore

DESCRIZIONE SINTETICA
Siete amanti del calcio? Non potete non conoscere il centro della FGCI di Coverciano 
Il Prof. Calligaris è stato per lunghissimi anni uno dei nomi più famosi del Centro. Ora ha raccolto in una biografia la storia delle sue esperienze. 

PERCHÉ PARTECIPARE A QUESTO CONTEST
Fausto Lupetti Editore offre agli studenti ilas la possibilità di firmare una vera copertina. Non una esercitazione ma un lavoro reale, il che significa avere la possibilità di vedere un proprio lavoro firmato sugli scaffali di tutte le librerie italiane e inserire nel proprio portfolio un lavoro pubblicato.


CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi ilas di Grafica, Fotografia e Pubblicità 2015/2016. È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 21 marzo 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 11 aprile 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 18 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
Si richiede la progettazione grafica e la realizzazione di un esecutivo per la stampa per il seguente prodotto:

SOVRACOPERTINA DEL LIBRO
FORMATO CHIUSO: 13,5X21 CM
DORSETTO: 2,5 CM
ALETTE: 9 CM
STAMPA: QUADRICROMIA

Nella quarta di copertina (retro del libro) va inserita la foto del Prof. Calligaris con la sinossi:

"Alfredo Calligaris lascia un testamento sportivo che abbraccia il mondo dello sport a 360 gradi. A 90 anni, quello che viene considerato uno dei padri della medicina sportiva internazionale e che ha rivoluzionato il modo di interpretare alcune discipline sportive a livello professionistico tanto da essere ricordato da Gianni Brera come "Il modellatore di uomini”, ha deciso di mettere nero su bianco la sua vita. "Il professore" (così è noto nell’ambiente Alfredo Calligaris) è un bergamasco d'adozione ma è nato a Rovigno d’Istria dove ha vissuto in prima persona le vicissitudini legate alla sua terra in seguito alla Seconda Guerra Mondiale di cui ne rende conto nella prima parte del libro. Poi, grazie ai ricordi delle sue esperienze, si può conoscere parte della storia dello sport, ma anche avvicinarsi al modo in cui il protagonista interpreta la vita e l’attività sportiva e, contemporaneamente, incontrare alcuni dei maggiori protagonisti dello sport internazionale dagli anni ’30 a oggi. Non solo: nel corso delle pagine sono inevitabili i riferimenti storici tra guerre, dittature, boicottaggi e la comparsa di profili di personaggi politici e artistici internazionali. La struttura del libro è slegata da un filo cronologico e consente a chi legge di poter affrontare ogni capitolo come fosse una storia a sé: il calcio con la Grande Inter, i ragazzi campioni del mondo in Spagna dell' 82 e la direzione di Coverciano; diciassette edizioni delle Olimpiadi vissute in diretta come allenatore delle nazionali o relatore ai convegni scientifici con aneddoti legati a mostri sacri come Pietro Mennea, Carl Lewis, Abebe Bikila, Nino Benvenuti, Sara Simeoni, Livio Berruti e Jesse Owens; lo sci con la costruzione della Valanga Azzurra, il motociclismo con i successi e alcune nuove scoperte sulle tecniche di guida; lo sci nautico con titoli mondiali a raffica e poi il ciclismo col ricordo degli allenamenti fatti ad un giovane Felice Gimondi. Infine il basket che Calligaris ha praticato fino alla Serie A e vicende legate ad alcuni incontri fatti con personalità dello spettacolo, della politica e della finanza fino all'incontro sugli sci d'acqua con Papa Giovanni Paolo II tutto da scoprire…"



Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagina sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine del progetto 655 X 700px (privo di ambientazioni)

2) Versione ambientata montata su un mockup.

Vi suggeriamo di acquistare per 7,00 euro il mockup proposto da Graphic River che potrete riutilizzare per la presentazione di tutti i vostri progetti editoriali futuri.




I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.



NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris  
Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest.


CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore offrendo una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 150€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO LUPETTI? 
Il logo Lupetti è scaricabile al link www.ilas.com/contest/lupetti.zip 

DOVE TROVO LE FOTO DEL PROF. CALLIGARIS? 
Le foto da utilizzare per la quarta di copertina sono scaricabili al link www.ilas.com/ftp/calligaris.zip 




09.03.2016 # 4487
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: progetta la copertina di un libro Lupetti

Firma la copertina dell'autobiografia del Prof. Alfredo Calligaris. Ti premiamo con una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore.

Il contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Grafica, Fotografia, Pubblicità 2015/2016

CONCORSO DI IDEE
Progetta la copertina del libro Lupetti
IL CAMPIONE SI VEDE DALLA TESTA IN SU


TITOLO DEL CONTEST 
Copertina Lupetti Calligaris

TIPOLOGIA CONTEST 
Progettazione grafica

COMMITTENTE
Logo Fausto Lupetti Editore

PREMIO
Una Biblioteca di libri del valore di copertina di 150,00 euro offerta da Logo Fausto Lupetti Editore.

SCHEDA SINTETICA
Titolo: Il campione si vede dalla testa in su
Autore: Alfredo Calligaris
A cura di: Federico Biffignandi
Casa editrice: Fausto Lupetti Editore

DESCRIZIONE SINTETICA
Siete amanti del calcio? Non potete non conoscere il centro della FGCI di Coverciano 
Il Prof. Calligaris è stato per lunghissimi anni uno dei nomi più famosi del Centro. Ora ha raccolto in una biografia la storia delle sue esperienze. 

PERCHÉ PARTECIPARE A QUESTO CONTEST
Fausto Lupetti Editore offre agli studenti ilas la possibilità di firmare una vera copertina. Non una esercitazione ma un lavoro reale, il che significa avere la possibilità di vedere un proprio lavoro firmato sugli scaffali di tutte le librerie italiane e inserire nel proprio portfolio un lavoro pubblicato.


CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi ilas di Grafica, Fotografia e Pubblicità 2015/2016. È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 21 marzo 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 11 aprile 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 18 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
Si richiede la progettazione grafica e la realizzazione di un esecutivo per la stampa per il seguente prodotto:

SOVRACOPERTINA DEL LIBRO
FORMATO CHIUSO: 13,5X21 CM
DORSETTO: 2,5 CM
ALETTE: 9 CM
STAMPA: QUADRICROMIA

Nella quarta di copertina (retro del libro) va inserita la foto del Prof. Calligaris con la sinossi:

"Alfredo Calligaris lascia un testamento sportivo che abbraccia il mondo dello sport a 360 gradi. A 90 anni, quello che viene considerato uno dei padri della medicina sportiva internazionale e che ha rivoluzionato il modo di interpretare alcune discipline sportive a livello professionistico tanto da essere ricordato da Gianni Brera come "Il modellatore di uomini”, ha deciso di mettere nero su bianco la sua vita. "Il professore" (così è noto nell’ambiente Alfredo Calligaris) è un bergamasco d'adozione ma è nato a Rovigno d’Istria dove ha vissuto in prima persona le vicissitudini legate alla sua terra in seguito alla Seconda Guerra Mondiale di cui ne rende conto nella prima parte del libro. Poi, grazie ai ricordi delle sue esperienze, si può conoscere parte della storia dello sport, ma anche avvicinarsi al modo in cui il protagonista interpreta la vita e l’attività sportiva e, contemporaneamente, incontrare alcuni dei maggiori protagonisti dello sport internazionale dagli anni ’30 a oggi. Non solo: nel corso delle pagine sono inevitabili i riferimenti storici tra guerre, dittature, boicottaggi e la comparsa di profili di personaggi politici e artistici internazionali. La struttura del libro è slegata da un filo cronologico e consente a chi legge di poter affrontare ogni capitolo come fosse una storia a sé: il calcio con la Grande Inter, i ragazzi campioni del mondo in Spagna dell' 82 e la direzione di Coverciano; diciassette edizioni delle Olimpiadi vissute in diretta come allenatore delle nazionali o relatore ai convegni scientifici con aneddoti legati a mostri sacri come Pietro Mennea, Carl Lewis, Abebe Bikila, Nino Benvenuti, Sara Simeoni, Livio Berruti e Jesse Owens; lo sci con la costruzione della Valanga Azzurra, il motociclismo con i successi e alcune nuove scoperte sulle tecniche di guida; lo sci nautico con titoli mondiali a raffica e poi il ciclismo col ricordo degli allenamenti fatti ad un giovane Felice Gimondi. Infine il basket che Calligaris ha praticato fino alla Serie A e vicende legate ad alcuni incontri fatti con personalità dello spettacolo, della politica e della finanza fino all'incontro sugli sci d'acqua con Papa Giovanni Paolo II tutto da scoprire…"



Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagina sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine del progetto 655 X 700px (privo di ambientazioni)

2) Versione ambientata montata su un mockup.

Vi suggeriamo di acquistare per 7,00 euro il mockup proposto da Graphic River che potrete riutilizzare per la presentazione di tutti i vostri progetti editoriali futuri.




I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.



NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: Contest Ilas / Grafica / Libro Calligaris  
Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest.


CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore offrendo una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 150€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO LUPETTI? 
Il logo Lupetti è scaricabile al link www.ilas.com/contest/lupetti.zip 

DOVE TROVO LE FOTO DEL PROF. CALLIGARIS? 
Le foto da utilizzare per la quarta di copertina sono scaricabili al link www.ilas.com/ftp/calligaris.zip 




07.03.2016 # 4486
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

Workshop Ilas: Martin Benes / Compositing 101

Il 16 marzo alla ilas

Alla ILAS - Aula 2 il 16 marzo 2016 dalle 13.00 alle 20.00 un workshop con Martin Benes, Adobe Acp e Photoshop beta tester, founder di Creative Pro Show, sul fotoritocco avanzato con Adobe© Photoshop.

"Tutto quello che c'è da sapere sul compositing professionale in Photoshop. Sveleremo tecniche, trucchi e segreti per realizzare compositing perfetti in Photoshop. 7 ore, senza esclusione di colpi. Scontorni, integrazioni, composizione, atmosfere, color look e tanto altro, in questo workshop attraverso il quale apprenderete tutto quello che c'è da sapere sul mondo del compositing in Photoshop." Le tecniche di compositing vengono utilizzate quotidianamente nella produzione delle migliori campagne pubblicitarie creative e ogni professionista che vuole lavorare nel settore, dovrebbe conoscerle.


PRENOTA IL WORKSHOP DALLE ORE 13.00 alle ore 20.00




SCHEDA SINTETICA


Data: 16 marzo 2016

Orario: dalle 13,00 alle 20,00

Location: Ilas, via de Gasperi, 45 / 80133 Napoli

Docente: Martin Benes / Adobe Acp e Photoshop beta tester

Attestato: Ilas

Quota di partecipazione: euro 100,00 iva compresa

Quota ridotta studenti e diplomati ilas: euro 75,00 iva compresa



CHI È MARTIN BENES

Martin Benes è Art Director, Digital Artist e Retoucher con una lunghissima esperienza nel campo dell'illustrazione digitale iperrealistica con i migliori software di grafica digitale come Adobe Illustrator e Photoshop. È Bēhance Official Ambassador in Italia. Le sue collaborazioni professionali lo hanno portato a lavorare in giro per il mondo con grandi marchi internazionali, ma la passione per l'insegnamento prevale spesso sugli altri impegni, tanto da aver aperto un interessantissimo blog molto visitato pieno di trucchi e tecniche per ottenere il massimo dalla grafica digitale.

24.02.2016 # 4470
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Ilas Web Editor // 0 comments

Contest: se Avedon avesse avuto un iPhone

Riservato agli studenti dei corsi di fotografia ilas 2015/2016


CONCORSO DI IDEE CON FINALITÀ DIDATTICHE: 
SE AVEDON AVESSE AVUTO UN IPHONE
Prendi uno smartphone e scatta una fotografia ispirata allo stile di Avedon

Ilas offre agli studenti del corso di fotografia una doppia occasione: scattare con lo smartphone per dimostrare che lo sguardo del fotografo (e la sua mente) sono il primo e fondamentale requisito, e la possibilità di confrontarsi con uno dei più grandi personaggi che abbiano scattato foto: Richard Avedon.

Ricapitolando:
- studiate il lavoro di Avedon
- fatelo vostro
- usate lo smartphone per dimostrarci che avete capito

Non vale copiare, nemmeno se da un grandissimo della storia della fotografia, vale solo fare del vostro meglio.

TIPOLOGIA 
Contest di fotografia

COMMITTENTE
ILAS


REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare al concorso tutti gli studenti dei corsi di Fotografia 2015 / 2016.

DOCENTI DI RIFERIMENTO
Prof. Ugo Pons Salabelle 
Prof. Pierluigi De Simone 


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I lavori devono essere consegnati entro il giorno 11 aprile 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

QUANDO VERRÀ COMUNICATO IL VINCITORE
Il vincitore verrà comunicato il 18 aprile 2016 

QUANDO VERRÀ CONSEGNATO IL PREMIO
Il premio sarà consegnato il 26 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE
Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi
Il progetto dovrà essere caricato sulla gallery Ilas nell'apposita categoria: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

ATTENZIONE. GLI SCATTI  REALIZZATI PER LA PARTECIPAZIONE A QUESTO CONTEST VANNO PRODOTTI IN ORARI EXTRASCOLASTICI SENZA L'ASSISTENZA DEI DOCENTI.

PREMIO
Una collezione di libri della Taschen Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€.

GIURIA
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey

BRIEF
Walker Evans una volta ebbe l'occasione di dire "La gente mi chiede sempre che macchina uso. Non è la macchina, è… " e si tappò la bocca col dito indice. La tecnologia al servizio della fotografia ha visto negli ultimi decenni una straordinaria evoluzione volta a garantire un risultato eccellente dello scatto indipendentemente dalle condizioni ambientali più o meno ottimali.
Il risultato di questo trend è che erroneamente si è finito per preoccuparsi più della qualità dell’immagine che della sua composizione, della scelta del soggetto, dell’inquadratura.
La bravura di un fotografo non è nel saper maneggiare una fotocamera di ultima generazione, ma nel saper pazientare, avere l’occhio giusto, avere talento. La fotocamera cattura un istante immaginato nella mente del fotografo, ma se manca l’immaginazione lo scatto non è nient’altro che un ottimo esercizio tecnico. Pensiamo ad esempio ai lavori di David La Chapelle: sono scatti molto complessi dove il lavoro preparatorio è il vero momento significativo da un punto di vista artistico ed espressivo. Lo scatto alla fine si riduce ad un espediente tecnico per ottenere l’immagine costruita e studiata a lungo.
Attraverso lo studio approfondito del lavoro di un grande fotografo scelto liberamente, vorremmo che lo studente ne cogliesse la sensibilità artistica, il lavoro preparatorio, le intenzioni espressive traendo da questo percorso di approfondimento l’ispirazione per produrre degli scatti che facendo uso di uno smartphone come unica attrezzatura fotografica consentita, siano capaci di proseguire con lo stesso linguaggio una storia per immagini contemporanea, personale, costruita sul proprio vissuto.

NOTA
I lavori prodotti dagli studenti dovranno caratterizzarsi non per essere delle copie dei lavori da cui traggono ispirazione. In altre parole non ci si dovrà limitare a riprodurre le soluzioni tecniche e le scelte compositive del fotografo individuato come fonte di ispirazione per fotografare soggetti contemporanei e scene reali, ma dimostrare di aver compreso a fondo le sue intenzioni, lo stile, gli obiettivi di comunicazione che egli si era posto; in definitiva fare proprio lo stile del fotografo e produrre degli scatti che possano collocarsi in continuità con la sua opera.

COME CONSEGNARE
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 aprile 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: contest Ilas / fotografia / iphotobook1

Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest

Tutti i lavori inviati devono essere preventivamente approvati dal docente.

COPYRIGHT
Gli scatti dovranno utilizzare immagini originali e inedite. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione.

CREDITI
Ilas e gli studenti si impegnano a indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.



18.02.2016 # 4468
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: disegna la copertina dell'agenda Ilas 2016

Firma l'agenda ilas 2015/2016. Ti premiamo con 250,00 euro in libri e 10 agende tutte per te.

Il contest ilas riservato agli studenti dei corsi Ilas 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: 
DISEGNA LA COPERTINA DELL'AGENDA ILAS 2016

TIPOLOGIA CONTEST 
Progettazione grafica

COMMITTENTE
ILAS

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi ilas 2015/2016. È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 11 marzo 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / grafica / agenda

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 30 marzo 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 15 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
Si richiede la progettazione grafica e la realizzazione di un esecutivo per la stampa per il seguente prodotto:

COPERTINA AGENDA ILAS 2016 - FORMATO CHIUSO 15X21 CM - STAMPA A UN COLORE SERIGRAFICO

Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagina sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine del progetto 655px X 700px (privo di ambientazioni)

2) Versione ambientata montata su un mockup.
Vi suggeriamo di acquistare per 7,00 euro il mockup proposto da Graphic River che potrete riutilizzare per la presentazione di tutti i vostri progetti editoriali futuri.





I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.

NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 marzo 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria: contest Ilas / grafica / agenda  
Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno al contest.


CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta da 20 esperti di comunicazione che voteranno online sulla piattaforma SurveyMonkey

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore offrendo una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO ILAS? 
Il logo ILAS è scaricabile al link www.ilas.com/website/download.php 





18.02.2016 # 4453
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

Contest: Led it be 2016

Un manifesto di sensibilizzazione all'uso delle lampadine a risparmio energetico

Il secondo contest ilas riservato agli studenti dei corsi di Pubblicità Art & Copy 2015/2016

CONCORSO DI IDEE: LED IT BE. 
LA RIVOLUZIONE ENERGETICA CON UN LED

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria di sensibilizzazione

COMMITTENTE
Comso. Osservatorio sulla comunicazione sociale

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti dei corsi di Pubblicità 2015/2016 (sezione P410 e P450). È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.


QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST
I layout definitivi devono essere consegnati entro il giorno 11 marzo 2016. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: contest Ilas / pubblicità / led2016

QUANDO VERRA' COMUNICATO IL VINCITORE 
Il vincitore verrà comunicato il 30 marzo 2016

QUANDO VERRA' CONSEGNATO IL PREMIO 
Il premio sarà consegnato il 15 aprile 2016


QUALI MATERIALI OCCORRE PRODURRE 
La campagna pubblicitaria dovrà essere progettata in funzione di una veicolazione sui seguenti media:

MANIFESTO STRADALE FORMATO CM. 100X140

Il file di presentazione deve essere prodotto in formato JPG con risoluzione 72 dpi 
Il progetto dovrà essere caricato in un'unica pagine sulla gallery ilas in 2 versionI

1) Immagine del manifesto 655px X 700px (privo di ambientazioni)

2) Versione ambientata montata su un mockup in formato jpg utilizzando un'immagine che concorra a migliorare l’impatto della presentazione. 

Suggerimento: mockup professionali possono essere acquistati su vari siti a un prezzo medio di 10 euro. 
Siti suggeriti


I lavori prodotti dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia.

I progetti contenenti immagini scaricate da internet senza che lo studente sia in possesso dei diritti di utilizzazione regolarmente acquistati verranno scartati.


NUMERO DEGLI ELABORATI AMMESSI PER OGNI PARTECIPANTE O GRUPPO
Massimo 3 elaborati

COME CONSEGNARE 
Ogni progetto deve essere consegnato entro le ore 23,59 dell'11 marzo 2016 mediante la pubblicazione sulla gallery ilas all'indirizzo http://www.ilas.com/showcase/login.php nell'apposita categoria contest Ilas / pubblicità / led2016. Farà fede il timbro digitale riportato su ogni caricamento online. I lavori pervenuti dopo tale data potranno essere pubblicati nella gallery ma non parteciperanno a contest.

Gli studenti devono indicare i due docenti di riferimento del laboratorio di art & copy 
(es. Docente 1: Leone - Docente 2: Fittipaldi)


CHI VALUTERÀ I LAVORI 
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai rappresentanti delle Associazioni non profit che stanno aderendo all’iniziativa.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST
Ilas premia un vincitore per ciascuna classe, offrendo loro una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€. Non sono previsti primi posti ex aequo.

COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI
La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO COMSO? 
Il logo COMSO è scaricabile al link diretto www.ilas.com/ftp/COMSO.zip 



IL BRIEF COMPLETO DEL CONTEST

CONCORSO DI IDEE LED IT BE CON FINALITÀ DIDATTICHE
Che il cambiamento abbia inizio

TIPOLOGIA CAMPAGNA 
Campagna pubblicitaria di sensibilizzazione

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 
Studenti del corso di Pubblicità 2015/2016

DOCENTI DI RIFERIMENTO 
Prof. Nicola Cozzolino 
Prof. Alessandro Cocchia 
Prof. Alessandro Leone 
Prof. Piero Fittipaldi

PREMIO 
Una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€.

GIURIA
La giuria sarà composta dai creativi delle agenzie pubblicitarie Argentovivo, Ilas e Netword e dai rappresentanti delle Associazioni non profit che stanno aderendo all’iniziativa.

SCADENZE PRESENTAZIONE PROGETTI
Consegna dei lavori / 11 marzo 2016

BRIEF
La questione ambientale è un imperativo che non può più essere ignorato: non solo l’inquinamento, ma anche lo sfruttamento irresponsabile delle risorse del pianeta rischiano di provocare scenari drammatici quanto imprevedibili. Diventa allora necessario un cambiamento profondo rispetto al quale ognuno può sentirsi parte in causa: è un cambiamento di prospettiva, un nuovo modo di concepire se stessi, non più come parte del problema ma come parte della soluzione. Le nostre abitudini quotidiane incidono significativamente sulle dimensioni di questa problematica, la sensibilità di ciascuno può rivelarsi un tassello fondamentale per costruire uno scenario ecosostenibile e più salutare. Uno dei primi passi, di sicuro quello più semplice e più conveniente da tutti i punti di vista, riguarda il consumo procapite di energia elettrica. Piccole attenzioni quotidiane possono fare la differenza (spegnere dispositivi elettronici anziché lasciarli in stand by; usufruire di elettrodomestici ad alto consumo in orari serali e notturni; preferire la luce solare ogni volta che è possibile, etc.). Installare lampadine LED di nuova generazione è un passo piccolo ma una vera e propria rivoluzione dei consumi: ognuna di queste lampadine consente un risparmio rispetto a un’altra lampadina con analoga efficienza luminosa dell’80%; se si moltiplica questo risparmio per ognuna delle lampadine che si trovano nelle case e negli uffici e si moltiplica ancora per i 365 giorni che compongono un anno risulta subito chiaro un fatto: ognuno di noi può dare un contributo serio e importante alla soluzione del problema ambientale; un contributo che si risolve anche in un risparmio economico della stessa entità.

TIPOLOGIA DI VEICOLAZIONE
La campagna pubblicitaria dovrà essere progettata in funzione di una veicolazione per mezzo di un  MANIFESTO STRADALE FORMATO 100X140

OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE
Sensibilizzare all’utilizzo di lampadine LED di nuova generazione, informando il target sui molteplici vantaggi che esse offrono.

Evidenziare nella REASON WHY come il contributo del singolo alla soluzione di un problema collettivo si traduca in un vantaggio a brevissimo termine per il singolo.

POSIZIONAMENTO
Il prodotto deve essere percepito dal target come una ‘tecnologia amica’, che offre tutti i vantaggi dei prodotti concorrenti ma non gli svantaggi: alta luminosità, bassi consumi, lunghissima durata.

TARGET
Sia i cittadini che mostrano già una sensibilità verso il tema ambientale, ma che non sono ancora informati su una tecnologia che solo di recente è disponibile per il largo consumo, sia quelle persone meno attente al problema ambientale e più sensibili alla possibilità di ottenere un vantaggio in termini di risparmio economico.

CONSUMER BENEFIT
I benefici sono molteplici. Ve ne sono di tipo materiale: una significativa diminuzione dell’impatto ambientale e un’altrettanto significativa diminuzione della quota di spesa dedicata da ogni famiglia all’energia elettrica. Non bisogna però dimenticare i benefici di tipo immateriale: è fondamentale comunicare a ogni elemento del target il valore della sua scelta individuale, e quindi la soddisfazione che ha diritto di provare nell’agire in modo responsabile e altruista.

MAIN PROMISE
È fondamentale suggerire al target la possibilità di non essere parte del problema ma della soluzione.

TONE OF VOICE
È fondamentale coinvolgere il target, facendolo sentire efficace e protagonista. Pertanto si sconsiglia fortemente l’utilizzo del senso di colpa; si sconsiglia inoltre l’utilizzo della paura come strumento di persuasione. L’invito è a prediligere un ‘rinforzo positivo’ ai comportamenti virtuosi.

SCADENZA
La data di consegna del materiale è fissata entro e non oltre le ore 23,59 del giorno 11 marzo 2016.

Tutti i lavori inviati devono essere preventivamente approvati dal docente.

COPYRIGHT
Le campagne prodotte dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia. Tutti i lavori prodotti verranno ceduti alle associazioni non profit aderenti all’iniziativa. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione.

CREDITI
Ilas e gli studenti si impegnano a indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.




15.02.2016 # 4448
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Paolo Falasconi // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di Marzo 2016

Photoshop Level 1 - Start Up

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE MARZO 2016






Data di inizio: 10 Marzo 2016
Adobe Photoshop CC Level 1
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: 13:10 - 15:00 
Attestato: Adobe level 1



10.02.2016 # 4450
I vincitori di BeCycle, il contest di Pubblicità 2016

Ilas Web Editor // 0 comments

Seminario Ilas con Luigi de Magistris

ILAS - Istituto superiore di comunicazione, Napoli - 10 marzo 2016 - 15:00 - 16:00

Il prossimo 10 marzo alla ilas un nuovo importante appuntamento per gli studenti dei corsi di Social Media e Web Marketing Ilas. Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli e della Città Metropolitana di Napoli terrà un seminario sul ruolo dei social media nella comunicazione politica.

Riservato agli studenti dei corsi di Social Media & Web Marketing
Sezioni: SM05 / SM1001 / SM1002

Data dell'evento
10 marzo / 15,00-17,00 / AULA 4 ILAS



Seminario
IL RUOLO DEI SOCIAL MEDIA NELLA COMUNICAZIONE POLITICA

DOCENTE PRINCIPALE DELLA LEZIONE: ALFONSO CANNAVACCIUOLO
INTERVERRÀ IL DOTT: LUIGI DE MAGISTRIS
SARÀ PRESENTE IL DOCENTE ALESSIO POSTIGLIONE


Le profonde trasformazioni che investono la società contemporanea, molto più individualista di un tempo, ha dato spazio ad una “politics of life” che privilegia un rapporto non più mediato tra cittadini e governanti. Il ruolo dei social media nell’accelerare alcuni aspetti considerati strategici della comunicazione politica, quali personalizzazione, semplificazione, velocizzazione è stato fondamentale in questo processo, dal momento che l’affermazione di questi concetti rappresenta un obiettivo che appartiene tanto alla politica quanto al mondo della comunicazione social.

Per un politico e in special modo per un sindaco è fondamentale stabilire un rapporto col cittadino privo di mediazioni esterne in un “metterci la faccia” che premia il dialogo diretto evocativo di una vicinanza e intimità un tempo impensabile. La stessa intermediazione giornalistica appare marginalizzata dalle piattaforme social che consentono di attivare un dialogo immediato che pone cittadino e governante in un rapporto diretto, pensiamo ad esempio all’uso di Twitter in conferenza stampa, rafforzando così il rapporto di fiducia che si consolida grazie alla possibilità di mettere da parte tecnicismi e concetti astratti in favore di un linguaggio più friendly e più calato nella quotidianità.

Inside Ilas
Inside Ilas Magazine