alexa

Ilas sui social network

instagram facebook linkedin linkedin pinterest youtube twitter flickr
logo ilas academy
adobe ATC autodesk

MENU

cercaCERCA

Prenota il tuo corso o un colloquio informativo
La prenotazione non è vincolante e consente di riservare un posto nei corsi a numero chiuso

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

logo-adobe

Elenco corsi autorizzati Regione CampaniaQualifica professionale EQF4 / Frequenza obbligatoria > 80%

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati e Online GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP | PUBBLICITÀ ONLINE

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 0810125477
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

Prenota il tuo corso o un colloquio informativo

Contest // Pagina 4 di 7
02.12.2013 # 3368
Led it be: vince Annalisa Fortunato

Daria La Ragione // 0 comments

Led it be: vince Annalisa Fortunato

I finalisti del contest ilas

Annalisa Fortunato è la vincitrice del contest LED IT BE (Che il cambiamento abbia inizio), un concorso di idee per gli studenti di Pubblicità promosso da Ilas - Istituto Superiore di Comunicazione nell’ambito delle attività complementari previste nel piano di studi dei Corsi di Pubblicità.


LED IT BE è uno dei temi scelti per il 2013 nell’ambito della nuova formula del concorso di idee ILAS pensato in esclusiva per gli studenti dei propri corsi di comunicazione per permettere loro di confrontarsi da un certo punto in avanti del percorso di studi con le dinamiche reali che si presentano ai creativi in una agenzia di pubblicità. 


In particolare, questo contest ha chiesto agli studenti di sensibilizzare il pubblico alla questione ambientale dei consumi energetici, puntando in particolare a promuovere l’uso dei sistemi di illuminazione con tecnologia LED. 


Una formula vincente per numero di adesioni, entusiasmo degli studenti e qualità degli elaborati questa del contest come parte del più ampio progetto didattico che vede una stretta sinergia fra il momento dell’apprendimento teorico e quello della sperimentazione pratica. Non un laboratorio extra-curricolare ma una esperienza di full-immersion nel percorso lavorativo di un pubblicitario, sotto la supervisione dei docenti ilas che hanno potuto guidare gli studenti alla comprensione del brief, all’analisi degli obiettivi di comunicazione, alla strutturazione del concept, alla realizzazione esecutiva.


A tutto questo si aggiunge la consapevolezza di aver centrato un doppio obiettivo: non solo aver portato a termine il progetto didattico ma aver affidato a questo un valore aggiunto in quanto campagna sociale di sensibilizzazione, come del resto è sempre stato nella storia dei successi della scuola raccolti negli anni, nelle competizioni internazionali dedicate alle scuole di Comunicazione. 


Complimenti dunque ad Annalisa Fortunato per essersi aggiudicata questa importante competizione, obiettivo di comunicazione centrato e ottima realizzazione esecutiva. Come da regolamento, Annalisa si aggiudica anche un tablet Apple iPad mini 16GB.






15.09.2014 # 3840
Led it be: vince Annalisa Fortunato

Daria La Ragione // 0 comments

I vincitori del contest sulle campagne sociali

Una lista di nomi molto promettenti

Questa volta abbiamo affidato agli studenti del corso Pubblicità Pro Art & Copy un compito davvero impegnativo: a questo punto del loro percorso volevamo vedere come se la cavavano nella simulazione di un'agenzia e così gli abbiamo chiesto non soltanto di ideare una campagna pubblicitaria che avesse un tema sociale, ma anche di scegliere una causa che avessero a cuore e infine di scrivere da soli il proprio brief. 

I risultati ci hanno soddisfatti tanto che è stato impossibile scegliere un unico vincitore

Ed ecco che ne abbiamo decretati non uno, ma ben quattro! 





Quattro bei lavori che siamo stati felici di decretare vincitori, ma non ci sembrava abbastanza: vorremmo dare il giusto rilievo all'impegno dei nostri studenti, e così abbiamo scelto di dedicare una post a ciascuno dei lavori, con un commento dei docenti che li hanno seguiti, degli studenti stessi e con i brief che hanno elaborato 


Ecco l'elenco dei vincitori: 


- campagna contro la violenza sui minori, di Francesca Romana Faugno, Monica Lucarelli e Maria Sannino ; 


- campagna per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, di Annalisa Casalino e Diego Albino Dentale; 


- campagna a favore dei disabili di Roberto Chiapparelli, Danilo Di Leva, Riccardo di Razza, Marco Angelo Malavolta; 


- campagna per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, di Roberta Conte, Alessia Della Ragione, Gianguido Ranucci 


Leggi il post sulla Campagna a favore dei disabili di Roberto Chiapparelli, Danilo Di Leva, Riccardo di Razza, Marco Angelo Malavolta;


Qui il post sulla Campagna di Francesca Romana Faugno, Monica Lucarelli e Maria Sannino


Ecco il post sulla Campagna di Roberta Conte, Alessia Della Ragione, Gianguido Ranucci

09.04.2014 # 3589
21.03.2014 # 3542
22.11.2013 # 3356
Led it be: vince Annalisa Fortunato

Daria La Ragione // 0 comments

Riapre il teatro di Città della Scienza

La locandina è di Valentina Buongiorno

Riapre i battenti questa sera, 22 novembre, il teatro di Città della Scienza, il Galilei 104, che era rimasto chiuso dopo il rogo che aveva distrutto la bellissima struttura napoletana.

Per l'occasione sono stati in tanti a dare un contributo all'associazione EnArt, che stasera mette in scena "Se Steve Jobs fosse nato a Napoli", tratto da un racconto di Antonio Menna pubblicato da Sperling & Kupfer. EddyNapoli ha composto le musiche, il Teatro stabile d’innovazione “Le Nuvole” ci mette lo spazio, altri hanno contribuito alla produzione.

Tra i contributi c'è anche quello di Ilas: Alessandro Leone, docente nel corso di Grafica Pubblicitaria, ha infatti invitato i suoi studenti a un contest per realizzare la locandina dell'evento. Il lavoro vincitore, immagine ufficiale dello spettacolo è di Valentina Buongiorno, complimenti a lei e tanta m***a alla compagnia che andrà in scena.

18.05.2013 # 3060
Led it be: vince Annalisa Fortunato

Daria La Ragione // 0 comments

BeCycle: Andrea Vettura è il vincitore.

Si conclude il concorso ID&A 2013

È Andrea Vettura l'autore del manifesto che si è aggiudicato il primo posto nel contest BeCycle ®, istituito da ilas e aperto a tutti gli studenti del corso di Pubblicità che hanno voluto cimentarsi sul tema della promozione di una mobilità sostenibile attraverso l'uso della bicicletta.


Andrea è stato premiato con un IPad Mini, ma il suo non è l'unico lavoro che ha catturato la nostra attenzione: i lavori proposti da Marco Lepore, Carlo D'Angelo, Cristiano Vicedomini e dal gruppo Leonardo Francesco/Flavia Bizzarro/Marina Lo Bue/Alessandra Gambi sono stati segnalati e premiati con libri pubblicati da Lupetti Editore.




(Andrea Vettura con Fulvio Iannucci)


Tutti i lavori sono stati realizzati nell'ambito dei laboratori di Art Direction, tenuti da Alessandro Cocchia e Nicola Cozzolino, nell'ambito del corso di Pubblicità ilas.


Questa nuova formula, con concorsi istituiti ad hoc e laboratori dedicati, è stata creata per dare agli studenti la possibilità di misurarsi con ostacoli che fossero adeguati alle loro competenze; competenze che sono andate crescendo nel tempo, offrendo loro l'occasione di sperimentarsi, e costruire mattone su mattone la consapevolezza delle proprie capacità.


Dopo aver vinto i più importanti concorsi dedicati alle scuole di comunicazione, alla ilas abbiamo sentito l'esigenza di sperimentare un approccio nuovo al contest: non più una competizione che cadeva dall'alto, spesso trovando studenti e docenti impegnati su argomenti che richiedevano tutta la loro attenzione, e quindi senza la possibilità d dedicare a questo momento, che pure ha un grande valore, la giusta concentrazione. All'inizio di questo anno accademico abbiamo deciso di aprire un nuovo sentiero e provare a integrare i contest nel percorso didattico in modo organico e coerente. 

I risultati ci stanno danno conferme molto positive, i lavori di Andrea e dei suoi colleghi di corso ci dimostrano che è stata una giusta intuizione.

Complimenti a tutti i partecipanti e ai loro docenti.

Privacy e cookies policy