alexa
  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Libri e riviste // Pagina 95 di 109
12.06.2006 # 339
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

Etica della comunicazione

Adriano Fabris

Il tema della comunicazione è quanto mai attuale al giorno d'oggi, quindi oggi più che mai l'agire comunicativo richiede di essere definito, regolato, orientato. Bisogna far emergere i criteri in base ai quali chi comunica compie le sue scelte. Ecco dunque gli scopi di questo libro: stabilire che cosa significa comunicare bene e motivare all'assunzione, in ambito comunicativo, di alcune scelte piuttosto che di altre. Il libro, in altre parole, cerca di dire come e perché comunicare, e soprattutto come e perché comunicare bene. Ancora: esso chiarisce cosa significa "comunicare bene" e qual è il senso in base al quale possiamo decidere di farlo.


Editore Carocci

12.06.2006 # 342
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

Parlare al vento. Storia dell'idea di comunicazione

John D. Peters

Lo scopo dell'autore è quello di individuare le origini dell'idea moderna di comunicazione e comprendere perché l'esperienza della comunicazione nella modernità sia così problematica. Per far ciò, Peters parte dall'analisi del "Fedro" di Platone, attraversa i Vangeli sinottici, la tradizione spiritualista, il pensiero di Hegel, Marx e Kierkegaard, per approdare agli orizzonti odierni dell'incomunicabilità.


Editore Meltemi

12.06.2006 # 341
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

La comunicazione d'impresa

G. Luigi Falabrino

Tradizionalmente si tende a parlare di pubblicità qualunque sia la tecnica di comunicazione usata dalle aziende o dagli enti pubblici; ma nel corso del Novecento si sono sviluppati nuovi strumenti per parlare ai pubblici delle imprese e, dal 1980, alcuni di essi sono diventati molto importanti. Oggi si parla dunque di comunicazione d'impresa: questo termine comprende pubblicità (ora anche su internet), relazioni pubbliche, sponsorizzazioni, promozioni, marketing diretto. Il volume tratta delle caratteristiche di ciascuno di questi strumenti della comunicazione, degli obiettivi e delle differenze, delle loro diverse applicazioni e delle tecniche di lavoro, nonché della necessità che tutte si integrino nella strategia dell'impresa.


Editore Carocci

12.06.2006 # 340
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

Parole di carta e di web. Ecologia della comunicazione

Franco Carlini

Le caratteristiche che il Web, come nuovo media, introduce o potenzia sono l'interattività, l'ipertestualità e la multimedialità. Esso ha assunto una dimensione autonoma anche dal resto del fenomeno Internet, sviluppando linguaggi, grammatiche, sintassi e semantiche che cominciano ad avere una loro solidità e universalità. Non senza confusioni e "orrori" figli di un medium ancora in divenire e sottoposto a tensioni divergenti: è il caso delle spinte alla commercializzazione dei diritti di proprietà intellettuale, contrapposte alla vocazione della Rete come bene pubblico e aperto. Questo studio mantiene legati contenuti e forma, rilevando l'emergere di formati, stili e generi, con una attenzione al giornalismo online tradizionale e a quello emergente.


Editore Einaudi

12.06.2006 # 338
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

Lo stile del Web. Parole e immagini nella comunicazione di rete

Franco Carlini

L'autore ricostruisce l'evoluzione dei rapporti tra parole e immagini nel Web, ipertesto a scala globale, e ne analizza lo sviluppo dal punto di vista del "lettore interattivo" e da quella dell'autore ipermediale, segnalando confini che cadono e ruoli che si mescolano in maniera positiva suggerisce anche i contenuti di una possibile alfabetizzazione di rete, non tecnica, ma cognitiva: per gli adulti e per i più giovani.


Editore Einaudi

12.06.2006 # 337
Etica della comunicazione

Ilas Web Editor // 0 comments

60 anni di comunicazione. Vespa

a cura di Calabrese O., Fanfani T.

La Vespa unisce generazioni, classi sociali, sessi, gusti e tendenze. La storia del prodotto, della sua pubblicità e l'evolversi del costume sociale italiano raccontati attraverso le idee e le immagini che la Vespa ha ispirato dal 1946 ad oggi. In appendice le schede di tutti i modelli dello scooter prodotti e messi in commercio.


Editore Compositori