alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

 
icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I Corsi

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Adobe MensiliPHOTOSHOP | ILLUSTRATOR | INDESIGN

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO STARTUP | COPY | MONTAGGIO

Elenco corsi brevi tematiciPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | RHINO | STAMPA 3D

Elenco corsi grafica 3DPer ogni corso è indicata la quota mensile iva (22%) compresa

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi 2° anno GRAFICA | FOTOGRAFIA | WEB PHP

 

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

  • Adobe-Authorized-Training-Centre
  • Autodesk-Authorised-Training-Centre
  • Pearson-Vue-Authorized-Training-Centre
Concorsi // Pagina 50 di 278
28.05.2014 # 3681
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

TAKE... ACTION!

scadenza 3 giugno 2014

BolognAIL, sezione bolognese di AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie - Linfomi e Mieloma ONLUS, unitamente a AIL Nazionale e con la collaborazione di Flashvideo, (il portale dei giovani videomaker Progetto Giovani del Comune di Bologna), con il supporto di Cineteca di Bologna e con l’interazione dell’Università degli Studi di Bologna, indice la 4ª Edizione del Concorso: “TAKE... ACTION!”. 

 

Il Concorso è riservato a giovani videomaker emergenti, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, per l’ideazione e la realizzazione di uno spot che sensibilizzi sulla lotta ai tumori del sangue. 

 

Ci interessa il punto di vista dei giovani e verranno premiate la creatività e la sensibilità alle problematiche sociali. 

Il Concorso si prefigge, anche in questa edizione, di favorire l’inserimento di giovani artisti e creativi nel settore professionale e formativo della comunicazione e dell’audiovisivo. 

Obiettivo del Concorso è inoltre quello di ottenere strumenti che aiutino AIL nella comunicazione del proprio impegno e dei risultati che, giorno dopo giorno, l’Associazione raggiunge nella lotta ai tumori del sangue. 

 

Il Concorso, che ha la Collaborazione del Comune di Bologna e il Patrocinio dell'Alma Mater Studiorum Università di Bologna, ha coinvolto nelle prime tre edizioni oltre 300 giovani creativi in tutta Italia, che hanno offerto le loro competenze come Registi, Sceneggiatori, Attori, Autori delle colonne sonore, Direttori della Fotografia, Montatori e Comparse. 

Da quest’anno il concorso ha come media partner Il Resto del Carlino.  

I video che potranno essere candidati al Concorso dovranno avere la durata massima di un minuto, esclusi i titoli di coda. 


28.05.2014 # 3680
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

VIII CONCORSO FOTOGRAFICO DI NETTUNO E ANZIO

scadenza 7 giugno 2014

Due città, Nettuno ed Anzio, a mezz’ora da Roma, legate da comuni radici storico/culturali e paesistiche realizzano ad anni alterni questa Manifestazione pervenuta a rilevante diffusione europea sempre crescente. L’Edizione 2014 sarà ospitata nel cinquecentesco Forte Sangallo di Nettuno affacciato sul mare e a due passi dal vecchio borgo medioevale. 

TEMI AMMESSI:

°°° LA MUSICA - Un tema aperto a suggestive opportunità. Le atmosfere dei concerti, il ragazzo in bici con la custodia della chitarra a tracolla, i disk jockey, il piano bar, le botteghe di antichi strumenti musicali, le prove della banda musicale del villaggio, i suonatori di strada, gli spartiti, il volto intenso del direttore d’orchestra, i cantori di musiche tradizionali, la maestra della scuola materna con i suoi mini/allievi, la musica in chiesa. E tutto ciò con fotografie d’insieme o di dettaglio.

°°° IL TRENO ED IL SUO MONDO - Un mondo ricchissimo di cose e persone. Le avveniristiche strutture architettoniche di certe stazioni metropolitane, il viaggiatore ed il suo trolley, la polizia ferroviaria, quelli che dormono e quelli che “mai senza computer”, quelli che si salutano alla partenza, il capotreno, le sale d’attesa, le stazioncine dei borghi sonnolenti, i trenini locali, lete, le cuccette, le attese, ecc.

°°° LO SPECCHIO - Un tema non facile. Attenzione, la soluzione banale è in agguato. Lo specchio come moltiplicatore di ambienti interni ed esterni, di architetture, di persone. Lo specchio come strumento del grottesco, della vanità, e come narrazione di stati d’animo. Lo specchio è anche nelle vetrine, in quelle povere ed in quelle modaiole, è nelle superfici metalliche translucide, è nelle lenti scure dello sciatore, è nelle pozze d’acqua.

Informazioni – potranno essere richieste a roberto.faccenda@libero.it dal 1 aprile 2014

(foto di M. Pesci)


28.05.2014 # 3679
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

festival internazionale cortometraggi Malescorto

scadenza 20 giugno 2014

L'Ecomuseo della Pietra Ollare, il Comune di Malesco, l'Ente Parco Nazionale Val Grande e l'Associazione "Cercando il Cinema" con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia del VCO organizzano il festival internazionale di cortometraggi malescorto.

La manifestazione si svolge a Malesco a fine luglio.

L'invito a partecipare è indirizzato ai videomakers provenienti da tutto il mondo.

La giuria sarà composta da esponenti della cultura locale e da professionisti del settore televisivo.

scarica il bando di Malescorto

28.05.2014 # 3678
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

Roma: abitare, vivere, essere

scadenza 20 giugno 2014

L'ACER, Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia, in occasione del compimento dei 70 anni dalla sua costituzione con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Almagià e la rivista Costruttori Romani e con il contributo della Cassa Edile di Roma e Provincia, indice la 1° edizione del concorso fotografico "Roma: abitare, vivere, essere".

Il punto focale è emozionare e colpire l'osservatore cogliendo lo spirito della città di Roma.

Il tema del concorso si sviluppa attraverso tre categorie:

- "Abitare: involucro e materia": l'obiettivo è rappresentare la città di Roma con un oggetto architettonico o un luogo;

- "Vivere: paesaggi urbani": l'obiettivo è rappresentare una visione della città di Roma o un paesaggio urbano;

- "Essere: scatti rubati": l'obiettivo è rappresentare, con attimi e istanti, scene di vita quotidiana a Roma.


28.05.2014 # 3677
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

CALCATA E L'ARTE

scadenza 10 luglio 2014

In occasione della VII edizione della rassegna culturale "Calcata e l'arte", lo studio d’arte Ludius e l’Associazione culturale Le Tele Tolte propongono la partecipazione alla mostra di illustrazione e fotografia "Scala. Infinite variazioni", che avrà luogo nel Borgo Medievale di Calcata (VT) il 13 e 14 settembre 2014.

La mostra sarà allestita all’aperto, con la scenografia curata dallo studio d'arte Ludius, in una delle piazzette più suggestive del borgo medioevale di Calcata.

• I partecipanti alla selezione sono tenuti a realizzare un lavoro inerente al tema della scala, con massima libertà di espressione per quanto riguarda il supporto, la tecnica artistica e l'interpretazione del soggetto.
L'unico vincolo riguarda le dimensioni dell’opera, che non dovranno superare i 50 cm di base, mentre non ci sono limiti per l'altezza. Le opere dovranno rigorosamente essere fornite di attaccaglie.

• Le opere esposte saranno selezionate dal Comitato Organizzativo.
Il 10 luglio è il termine ultimo per la spedizione delle opere in formato elettronico all'indirizzo di posta scala.calcata@gmail.com

• Insieme all'opera i partecipanti sono tenuti a inviare:
- una copia del lavoro in formato elettronico (.jpg o .png, risoluzione 300 dpi)
- dati anagrafici, domicilio, recapiti telefonici, indirizzo e-mail e descrizione dell'opera (misura, tecnica, titolo e anno).

• Entro il 15 luglio gli artisti selezionati dal Comitato Organizzativo saranno avvisati tramite mail o telefonicamente, e dovranno far materialmente pervenire, entro e non oltre il 31 agosto, l'opera incorniciata o meno, qualora non sia prevista cornice, e tassativamente munita di ganci, senza vetro, in modalità porto franco, con imballo adeguato, al seguente indirizzo:

Laura Ramoino – Via Toscanini, 11 – 00068 – Rignano Flaminio (RM).
Intestare il plico con la dicitura “Mostra di illustrazione e fotografia - Scala”.


28.05.2014 # 3676
TAKE... ACTION!

Daria La Ragione // 0 comments

Ride on, baby!

scadenza 3 settembre 2014

Chicco è alla ricerca di idee innovative per giocattoli cavalcabili che aiutino i bambini a sviluppare il senso del movimento e le capacità motorie. Si tratta di un’esplorazione a 360° nel mondo del movimento incentrato su questa categoria di prodotti.

Cosa ricerchiamo: Chicco è alla ricerca di concepts di cavalcabili che siano innovativi e fantasiosi, esplorando nuove idee e soluzioni. Tenete a mente che il prodotto ricercato da Chicco deve poter essere spinto con il movimento delle gambe (NON verranno accettati cavalcabili a pedali o a batteria) e deve essere adatto a bambini che appartengono alla fascia d’età compresa tra i 12 mesi ai 3 anni. 

Ricordate che alcuni cavalcabili possono essere modificabili, ovvero possono essere adattati a diverse età aggiungendo o togliendo parti al giocattolo (ad esempio, possono cambiare da dondolo a sostegno per i primi passi). Se pensate a un prodotto la cui età d’utilizzo parte sotto i 12 mesi, saranno necessarie alcune caratteristiche come barre laterali, poggiapiedi, ecc.

Ergonomia e dimensioni: si tratta di fattori fondamentali per un cavalcabile. Tenete in considerazione le proporzioni e la forza del bambino che deve potersi sedere comodamente (non deve sentirsi né troppo largo né troppo stretto), salire e scendere dal giocattolo senza impedimenti; quando tocca con i piedi per terra deve potersi spingere in autonomia e non ci devono essere impedimenti (ad esempio, ruote troppo larghe e/o vicine). Ricordate che il bambino cresce, motivo per cui ciò che è adatto a un bambino di 12 mesi non lo è per uno di 3 anni.

Leggi il brief di Ride on su Desall


Inside Ilas