alexa

Ilas sui social network

Iscriviti alla newsletter Ilas

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

Benvenuti nella Job opportunity Ilas
Lo spazio di incontro fra gli studenti e il mondo del lavoro

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

Attività didattiche // Pagina 20 di 33
17.06.2015 # 4217
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Il corso completo in sala posa

QUEST'ANNO UNA NOVITA' NEL CALENDARIO DEI CORSI ILAS. LA SESSIONE DI OTTOBRE.


2 FORMULE: FULL O STANDARD
Ilas propone il nuovo corso di fotografia pubblicitaria in due configurazioni, Full e Standard

Il corso Full / 330,00 euro mensili

2 lezioni settimanali di Fotografia
1 lezione settimanale di Adobe Photoshop per la postproduzione
4 workshop sulla foto di moda
modulo Plus di Reportage
modulo extra di Storia della Fotografia
modulo extra di Critica della fotografia


Il corso Standard / 270,00 euro mensili

2 lezioni settimanali di Fotografia
modulo Plus di Reportage
modulo extra di Storia della Fotografia
modulo extra di Critica della fotografia


Sei diplomato ilas o studente di un'Accademia di Belle Arti o di Architettura? Iscriviti al corso e risparmi 440,00 euro.

Accedi al listino riservato con sconti dal 15% al 25%.



In entrambe le configurazioni, full o standard il modulo di Fotografia Pubblicitaria (176 ore), tenuto a seconda delle sessioni da Ugo Pons Salabelle o da Pierluigi De Simone,  è il medesimo: stessi argomenti, stessi contenuti teorici, stesso numero di ore dedicato alle sessioni di shooting per garantire un elevato livello di preparazione su tutti gli argomenti e le tecniche legate alla professione di fotografo pubblicitario.

Il corso Full aggiunge ad una preparazione  eccellente un ulteriore arricchimento del percorso formativo con la terza lezione settimanale dedicata esclusivamente alla postproduzione, il trattamento professionale delle immagini (sviluppo e fotoritocco) con il software professionale Adobe Photoshop, insegnato dai più noti docenti certificati ACI (Adobe Certified Instructor) da Adobe. Completano la formazione il modulo di Reportage,  lezioni extra facoltative di Storia della Fotografia e Critica della Fotografia, 4 workshop sulla fotografia di moda in sala posa.

Vai al sito ilas del dipartimento di fotografia


Vai alla scheda completa del corso



06.10.2015 # 4345
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Paolo Falasconi // 0 comments

Adobe InDesign CC 2015 con Andrea Spinazzola / Full immersion: 2 giorni / 16 ore

Il 24 e 31 ottobre, Start Up / Level 1


Il corso mensile ilas di Adobe InDesign Level 1 introduce una importante novità, una nuova formula per consentire a tutti di specializzarsi nell'uso del più diffuso software per la grafica editoriale: il nuovo corso full-intensive di Adobe InDesign CC. 

Il 24 e 31 ottobre, 2 lezioni da 8 ore ciascuna, guidati da uno dei massimi esperti del settore, Andrea Spinazzola, Adobe ACI e consulente per la digitalizzazione delle pubblicazioni per alcune tra le maggiori testate giornalistiche italiane e internazionali.

Obiettivo del corso è quello di apprendere le tecniche e gli strumenti necessari per produrre contenuti editoriali per la stampa.
Il corso costituisce l'approccio ideale al software Adobe di impaginazione professionale, rivolto all'editoria per la progettazione digitale e tipografica che consente di progettare cataloghi, brochure, libri e  realizzare e pubblicare prodotti editoriali digitali per il web ed i dispositivi mobili.


SCHEDA SINTETICA

Data di inizio: 24 ottobre 2015
Giorni e orari: sabato dalle 09,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00
Durata: 16 ore / 2 lezioni
Aula: informatica - Un computer disponibile per ogni partecipante
Docente: Andrea Spinazzola (ACI Adobe, ACE Adobe, Adobe Guru)
Costo totale: euro 200,00 iva compresa




PROGRAMMA

A1. Introduzione al software
- 1.1 Interfaccia
- 1.2 Strumenti e pannelli
- 1.3 Personalizzare l'area di lavoro
- 1.4 Suggerimenti e scorciatoie
- 1.5 Preferenze di base

A2. Impostare il documento
- 2.1 Creare un nuovo documento
- 2.2 Formato pagina e margini
- 2.3 Le pagine affiancate
- 2.4 Le opzioni avanzate: pagina al vivo e area indicazioni
- 2.5 Guide e righelli
- 2.6 La gabbia

A3. Gestire il layout
- 3.1 Il pannello pagine
- 3.2 Pagine mastro e pagine del documento
- 3.3 Gli oggetti mastro
- 3.4 Numerazione automatica
- 3.5 Svincolare gli oggetti mastro
- 3.6 Convertire una pagina esistente in pagina mastro

A4. Disegno ed oggetti
- 4.1 Tracciati e forme
- 4.2 Gli strumenti di disegno
- 4.3 Riempimento e traccia
- 4.4 Selezionare e trasformare gli oggetti
- 4.5 Gestire gli oggetti: allineare e raggruppare
- 4.6 Importare o incollare i tracciati di Illustrator
- 4.7 Supporto del formato nativo di Illustrator
- 4.8 Effetti grafici

05. Formattare il testo
- 5.1 Importare dai software editor di testo
- 5.2 Formati supportati e loro caratteristiche
- 5.3 Formattazione base dei caratteri
- 5.4 Capilettera
- 5.5 Supporto OpenType
- 5.6 Controlli tipografici
- 5.7 Stili di paragrafo e di carattere
- 5.8 Lavorare con i blocchi di testo
- 5.9 Creare e modificare tabelle
- 5.10 Testo su tracciato
- 5.11 Controllo ortografico
- 5.12 Contorna con testo

06. Importare le immagini
- 6.1 Formati supportati e loro caratteristiche
- 6.2 Supporto formati nativi di Photoshop
- 6.3 Pannello collegamenti
- 6.4 Importare file PDF multipagina
- 6.5 Adattare l'immagine alla cornice
- 6.6 Agire sulla cornice o sul contenuto

07. Il colore
- 7.1 Campioni e tinte
- 7.2 Sfumature
- 7.3 Tinte piatte
- 7.4 Campionare un colore da oggetti e immagini
- 7.5 La gestione del colore sincronizzata

08. Output: esportazione e stampa
- 8.1 Esportare in formato PDF
- 8.2 Predefiniti di esportazione in PDF in relazione all'utilizzo
- 8.3 Esportare in formato SWF
- 8.4 Esportare per Flash e Dreamweaver
- 8.5 Stampare i documenti
- 8.6 Verifica preliminare
- 8.7 Le opzioni di stampa



IL DOCENTE: ANDREA SPINAZZOLA
Andrea Spinazzola è un libero professionista, Art director, Digital Publishing Advisor, Creative Manager, consulente per la formazione e titolare dell’agenzia di comunicazione New Media Design.

È un Adobe® Certified Expert e Adobe® Certified Instructor su Photoshop, Illustrator, InDesign e Adobe Digital Publishing Suite.

Dal 2004 lavora come consulente specializzato e come relatore per Adobe Systems Italia con il titolo di AdobeGuru. È un Adobe Community Professional (Illustrator UGI), Adobe User Group Manager, Adobe Influencer, collabora con Adobe® in veste di Beta Tester.

Da più di 20 anni si occupa di design, di illustrazione, di ritocco fotografico, di web design e di editoria.

Nel 2009 è uno dei primi in Italia ad interessarsi alla soluzione Adobe Digital Publishing Suite e da allora lavora a stretto contatto con Adobe Systems Italia come referente per i progetti di digital publishing.

Ha seguito personalmente lo start-up di molte pubblicazioni digitali e cartacee per conto di importanti gruppi editoriali ed aziende – Condé Nast: Wired Italia, GQ Italia, RCS, Cairo Editore, MSC, Adobe Systems Italia.

Scrive su riviste di settore nazionale e internazionale e partecipa come relatore ed esperto degli applicativi Adobe® ad eventi e seminari.

È autore e co-autore di numerosi video-corsi sugli applicativi Adobe®.

“Ho formato centinaia di persone ma ogni volta provo una grande soddisfazione nel divulgare le mie competenze a chiunque abbia voglia di ascoltarmi. La condivisione è come una porta, non bisogna mai temere di lasciarla aperta”.




23.09.2015 # 4317
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

// 0 comments

Dal 05/10/2015 Modulo Plus di Web: Wordpress

Docenti: Mara Riccio e Serena Riccio

Partono il 5 ottobre 2015, per 8 lunedì consecutivi, i moduli Plus gratuiti e facoltativi di Wordpress.

Nel corso verrà spiegato come registrare un dominio, come installare Wordpress, come impostarne gli aspetti grafici e come espanderne le possibilità grazie ai plugin, preziosissimi elementi che consentono di personalizzare al massimo il proprio sito.



Turno 13:00 - 15:00


Turno 15:00 - 17:00


Turno 17:00 - 19:00


MARA RICCIO
"Da piccola il mio gioco preferito era smontare gli oggetti, col tempo ho imparato a smontare il codice web. Laureata in ingegneria gestionale presso l'Università di Tor Vergata Roma, ho avuto sempre il pallino dell'informatica, del marketing e dei grafi di rete. Dopo anni di lavoro come consulente e formatore nel settore IT e management, nel 2012 ho fondato la mia web agency a Roma, la Cirillos, rinunciando per sempre al fine settimana!"

SERENA RICCIO
"Laureata in ingegneria edile presso l'Università La Sapienza Roma e dottorata in ingegneria civile dipartimento logista e modelli di trasporti presso il Politecnico di Bari, ho lavorato come consulente tecnico per diverse società di progettazione architettonica e facility management. Intraprendendo la libera professione, mi sono ritrovata a trasformare la passione per l'archiettura, l'urbanistica e il design, in comunicazone digitale, marketing virale e grafica web, fino a fondare nel 2012 una web agency a Roma, la Cirillos, con un gruppo di temerari eroi delle tre di notte al pc e molte tazzine di caffè per compagnia!"




10.09.2015 # 4310
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Paolo Falasconi // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di Ottobre 2015: Photoshop Start Up - Illustrator Start Up Level 1

Ogni mese due sessioni disponibili

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE OTTOBRE 2015


Adobe Photoshop

Data di inizio: 8 ottobre 2015
Adobe Photoshop CC Start Up - Level 1
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Photoshop CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 11:00 alle 13:00
Attestato: Adobe level 1







Data di inizio: 8 ottobre 2015
Adobe Illustrator CC - Level 1
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Illustrator
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 09:00 alle 11:00
Attestato: Adobe level 1





10.09.2015 # 4299
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

10 / 09 / 2015
Lezione su Nino Migliori

Partecipazione gratuita riservata agli studenti del corso di fotografia Ilas

Ore 11.00 - Aula 4 Ilas
Modulo extra di Critica fotografica



La quinta lezione è dedicata a 
Nino Migliori

Nino Migliori inizia a fotografare verso la fine degli anni Quaranta a Bologna: scopre un’Italia fatta di una nuova quotidianità che si riprende con poesia e precisione. Sono gli anni del realismo e Migliori crea alcune tra le più celebri e significative immagini di questa stagione.
In questi stessi anni, comincia anche le sue sperimentazioni: nascono i “Muri”, i lavori “off-camera”; interviene sulle lastre e sulle pellicole con graffi e incisioni (cliché-verre), usa la luce di un fiammifero per impressionare i negativi (pirogrammi), disegna sulla carta fotografica con i liquidi di fissaggio e di sviluppo (ossidazioni). Sperimenterà con la polaroid, con materiali vari, giocando anche con l’oro e con il bronzo, e inventerà installazioni sorprendenti e innovative. In un incessante lavoro di esplorazione fotografica.
Fotografare, ha affermato, significa scegliere e trasformare. 

Nei suoi lavori la materia scelta si trasforma sempre in qualcosa d’altro. 

In un brandello di memoria per i posteri, in un interrogativo per i contemporanei, in una strada nuova da percorrere, come le tante che ha percorso, e continua ancora a percorrere, nella sua ricerca. 

 Trovo utile, in tal senso, riportare una brano di una sua recente intervista.


“Nonostante la sua lunga esperienza fotografica, lei è un maestro sempre aperto alle sperimentazioni e alla fotografia digitale. Cosa si sente di dire a chi ritiene che l'uso del digitale rischia di compromettere il romanticismo e la naturalezza di un'opera?
Non mi stancherò mai di ripetere che fintanto che la luce interverrà nella formazione di una immagine, questa  sarà sempre fotografia, indipendentemente che sia fissata su una pellicola o tradotta in codice binario. Fare fotografie significa visualizzare idee, pensieri e questo sin dal 1839 cioè dalla sua invenzione. Per cui l’autore è sempre presente perché sceglie porzioni di spazio e di tempo. Come è sempre presente, quando decide di stampare in modo più o meno contrastato, quando decide di mascherare o cancellare e così via. Che lo faccia in camera oscura in modo apparentemente più artigianale o davanti allo schermo di un computer col mouse non cambia nulla. Ha ragione è solo puro romanticismo, linguisticamente non c’è differenza. E posso aggiungere che la fotografia è un’invenzione per cui necessariamente legata alla tecnologia e ai progressi della scienza. Ne è testimonianza il fatto che siamo passati dal dagherrotipo – tra l’altro pezzo unico senza negativo per cui, per certi versi, solo la polaroid avrebbe potuto essere la sua continuazione – a tutte le innovazioni che nei decenni si sono succedute e dalle quali la fotografia ha tratto vantaggio come sicuramente avverrà con le future innovazioni”. 




È la fine della guerra, quel periodo di incertezze e speranze, di necessità concrete, a spingere Nino Migliori verso la fotografia. L’approccio avviene nel segno del realismo, nel bisogno di dare concretezza evidente alla vita quotidiana, all’ambiente familiare. 

Prova a realizzare una sorta di libero e autonomo inventario visivo delle persone, dei luoghi, quasi anche degli oggetti di casa, dei gesti, delle abitudini consolidate e dei sentimenti da riscoprire. 

La gente dell’Emilia ripresa nei suoi spazi, in un lungo e appassionato reportage; le strade e le case del sud Italia (terra di appropriazione visiva per tanta fotografia del dopoguerra, tra scoperta antropologica e identitaria) dove di fronte alle abitazioni o affacciate alle finestre, le famiglie si dispongono per lui in pose tranquille e confidenziali, come farebbero di fronte all’obiettivo del ritrattista di paese o come da lì a poco – nella nordica Luzzara – avrebbero posato per Paul Strand.
 
Migliori entra nelle case e come dovrebbe fare ogni buon fotografo che si rispetti registra le cerimonie, i momenti di festa (le comunioni, i matrimoni...), guarda anche nelle botteghe dei barbieri, dentro i bar poco prima della chiusura notturna. Ma l’autore cerca anche nuovi punti di vista per trasformare le visioni della città, vuole trovare prospettive ardite e pose plastiche per essere in grado di mettere insieme una ipotesi di racconto fotografico di quella quotidianità così fragile eppure salda, tutta da riscoprire.
 
Le fotografie che noi oggi contempliamo denotano da subito una duttilità di movimento e di osservazione, una necessità di essere “accanto”, vicino, di fronte, insomma a contatto con i soggetti da fotografare. Come se la fotografia fosse lo strumento non solo per riprodurre la realtà ma per conoscerla e testimoniarla, in un connubio virtuoso tra fotografo e apparecchiatura. La sua è la stessa “distanza calda” di molta fotografia del Novecento, un calore sincero e attento che Migliori non abbandonerà mai, neanche quando muterà di registro.

 

 Il lavoro di Nino Migliori è in una sequenza ragionata di opere e di serie, seguendo un filo quasi narrativo che dal “racconto della realtà” passa alla “sperimentazione sul mezzo”, per poi indagare la coeva “sperimentazione su linguaggio”, fino alla grande produzione intorno alle “polaroid”, alle “installazioni” per soffermarsi infine sui due concetti di “materia e ricordo”, come i due poli (positivo e negativo – intercambiabili, come si vuole) in cui agisce tutta l’energia vulcanica e lavorativa di Migliori.

 

 Migliori vive nel suo tempo: ascolta, guarda, assimila, compara le esperienze che vede intorno a sé. È sempre stato attento ai nuovi mezzi di comunicazione, curioso (come lo è di tutto) delle nuove potenzialità della fotografia. 

Non si sottrae ad alcun dibattito ma anzi lo provoca, lo stuzzica, lo porta oltre, per così dire, e in questo modo sperimenta, prova, elabora, immagina. 

Tutto il suo lavoro, tutta la sua sperimentazione, avviene sempre intorno alla possibilità di realizzare incisioni e scritture con la luce: fare fotografia in tutte le sue possibili implicazioni, sicuro che ad interessarlo è più il procedimento che non il risultato finale. Fotografare, ha affermato Nino Migliori, significa scegliere e trasformare. E proprio come nel processo alchemico già evocato, la materia scelta si trasforma in qualche cosa d’altro. In un brandello di memoria per i posteri, in un interrogativo per i contemporanei. Una strada nuova da percorrere. In una strada come le tante che Migliori ha percorso, e continua a percorrere nella sua ricerca»





08.09.2015 # 4309
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

Dal 03 | 11 | 2015 Il corso di Grafica 3D MAYA, il software professionale per il 3D

Il software professionale per il rendering e la modellazione 3D.

Il prossimo 3 novembre 2015 parte il corso autorizzato Autodesk™ di Grafica 3D sul software professionale Maya 2015 per il rendering e la modellazione tridimensionale.


CORSO 05 / GRAFICA 3D MAYA AUTODESK

Il corso di Grafica 3D MAYA 2015 è un corso completo sulla modellazione tridimensionale e il rendering sul più potente software disponibile sul mercato professionale. Il programma didattico parte dalle basi e guida lo studente in un percorso professionalizzante rivolto a chi ha l'esigenza di acquisire approfondite conoscenze sulla grafica tridimensionale e il rendering statico. Consente inoltre di acquisire una assoluta padronanza nell'uso del software Autodesk Maya nella versione più recente. 

Il corso si rivolge a grafici, designer, architetti e appassionati della materia che, dopo una fase preliminare dedicata all'apprendimento del software, scelgono il progetto individuale da sviluppare in funzione delle specifiche esigenze professionali nei tre ambiti affrontati dal percorso formativo: architettura, industrial design, characters. Il corso affronta quindi il complesso mondo della grafica 3D attraverso un approccio graduale, reso possibile dalla divisione in moduli teorici e pratici via via più complessi e specifici.

VAI ALLA GALLERY DEI LAVORI PRODOTTI DAGLI STUDENTI NEL CORSO MAYA >


DATI DEL CORSO

Data di inizio 
3 novembre 2015

Durata
176 ore / 11 mesi

Quota di iscrizione
100,00 euro iva inclusa

Costo mensile
300,00 euro iva inclusa

Certificazione finale
Attestato ufficiale Autodesk







VISITA IL SITO TEMATICO ILAS AUTODESK MAYA



IL METODO
La struttura del corso prevede 2 incontri settimanali, tesi a sviluppare parallelamente il percorso teorico e quello tecnico-operativo. La fase iniziale del corso è dedicata alla conoscenza dell'interfaccia di Maya ed all'apprendimento pratico delle sue principali funzioni. Gli aspetti teorici della progettazione tridimensionale sono affrontati durante le lezioni laboratoriali in un percorso didattico che porterà l'allievo a risolvere tutte le problematiche connesse alla ideazione ed alla gestione di progetti grafici complessi.

La forma laboratoriale/sperimentale del corso punta a concentrare, in un percorso formativo mirato, il maggior numero di informazioni ed esperienze necessarie ad affrontare, in maniera qualificata e competente, le attività specifiche della grafica 3D.






07.09.2015 # 4308
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

// 0 comments

Dal 05/11/2015
Corso di Web Design HTML5 responsive + Wordpress theme customization

Docenti vari

Parte il 5 novembre 2015 la prossima sessione del corso ilas di Web Design HTML5 responsive + Wordpress theme customization


SCHEDA SINTETICA
Data di inizio: 5 novembre 2015
Giorni e orari: disponibili sessioni mattutine e pomeridiane
Durata: 176 ore / 11 mesi
Aula: informatica - Un computer disponibile per ogni partecipante

COSTI
Quota di iscrizione
Euro 100,00 iva compresa
Quota mensile di partecipazione
Euro 280,00 iva compresa




IL CORSO

Il corso ilas A03 / Web Design HTML5 responsive  garantisce agli studenti un elevato livello di professionalizzazione. È un percorso didattico totalmente operativo che parte dall'analisi dell'user interface design per arrivare allo studio approfondito dei linguaggi HTML5, Javascript, CSS e CSS3 e alla customizzazione di siti in WordPress.

Il percorso formativo è basato, fin dalla prima lezione, sull'uso costante del computer Apple iMac (una postazione di lavoro per ogni studente) e del software professionale più diffuso nel mondo del web design: Adobe® Dreamweaver®. Uno spazio è dedicato anche all'uso dei software grafici Adobe© Illustrator© e Adobe© Photoshop©. 


Il metodo ilas è stato progettato dai più qualificati esperti di informatica, web designer, grafici e web content manager sotto la supervisione dell'agenzia pubblicitaria ilas. Gli allievi acquisiscono così un know how tale da gestire in totale autonomia la progettazione e la realizzazione di un sito internet dall'elevato contenuto tecnico e creativo. Lo studente viene accompagnato per 11 mesi in un percorso di esperienza e conoscenza teorica e pratica, da un docente che lo guida alla ricerca delle più efficaci soluzioni professionali, insegnandogli a trasformare un layout in un progetto concreto. Vengono studiati approfonditamente i più moderni linguaggi e le più innovative tecniche di progettazione: HTML4.01, HTML 5, CSS, CSS3, Javascript base, interazioni con linguaggi esterni XML, PHP, Ajax.


Le competenze acquisite nell'ambito del corso di web design consentono di superare i limiti imposti ai non professionisti dall'utilizzo dei template o dei siti fai da te disponibili online. Il web designer ha infatti competenze approfondite che gli consentono di realizzare un progetto di alta qualità, completo, totalmente customizzabile e modificabile in ogni sua funzione in base alle esigenze specifiche di ogni cliente. 


Il corso A3 di Web Design è un percorso formativo altamente professionalizzante nell'ambito del quale vengono utilizzati esclusivamente software professionali, da Adobe Dreamweaver a Adobe Illustrator e Photoshop. Una garanzia che consente ai diplomati ilas di presentarsi in tutte le occasioni lavorative forti di una preparazione accurata, aggiornata e adeguata alle richieste più esigenti del mercato del lavoro.






05.08.2015 # 4359
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

Corso Social 2015 Sezioni SM1001 / SM1002

Pannello utilities e dispense

Corso di Social Media e Web Marketing Ilas 2015 

Sezioni: SM1001 E SM1002 
Data di inizio: ottobre 2015






05.08.2015 # 4259
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Paolo Falasconi // 0 comments

I corsi autorizzati Adobe ATC di Settembre 2015: Photoshop Start Up - Photoshop Level 2

Ogni mese due sessioni disponibili

Programmazione dei corsi ufficiali Adobe erogati da Ilas nella qualità di ATC Adobe Authorized Training Center
Docenti certificati ACI Adobe / Una postazione informatica per ogni studente / Software Adobe CC 

Adobe Authorized Training Centre


CORSI ADOBE SETTEMBRE 2015


Adobe Photoshop

Data di inizio: 4 settembre 2015
Adobe Photoshop CC Start Up - Level 1
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Photoshop CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 150,00
Giorni di frequenza: mercoledì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 11:00 alle 13:00
Attestato: Adobe level 1





Adobe Photoshop

Data di inizio: 4 settembre 2015
Adobe Photoshop CC - Level 2
Docente: Elisabetta Buonanno - ACI Adobe Photoshop CC
Ore totali: 16
Costo totale: euro 200,00
Giorni di frequenza: giovedì e venerdì
Orari di frequenza: dalle ore 09:00 alle 11:00
Attestato: Adobe level 2





08.07.2015 # 4255
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Paolo Falasconi // 0 comments

2X2: Il nuovo Contest Lupetti per gli studenti ilas

Due nuove copertine per due nuovi libri Lupetti: Jaques Séguéla e Faiza Mahri

Lupetti Editore affida con un nuovo contest due nuove copertine agli studenti ilas. Continua con successo la collaborazione tra Ilas e la casa Editrice specializzata in testi sulla comunicazione, che ha già portato sugli scaffali delle librerie e nei cataloghi dei principali ebook store alcune tra le più belle copertine firmate da studenti dei corsi di grafica e pubblicità ILAS.

CONCORSO DI IDEE LUPETTI: 
DUE PER DUE. Due copertine per due libri di grande successo.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL CONTEST?
Possono partecipare al contest tutti gli studenti in corso in ogni disciplina. È possibile partecipare al contest in forma individuale o in gruppo. La composizione numerica del gruppo è consentita da un minimo di due fino ad un massimo di quattro componenti.

COME DEVONO ESSERE PRESENTATI I PROGETTI?
Ogni progetto di copertina deve essere consegnato in formato JPG con risoluzione 72 dpi (bassa risoluzione). Il progetto dovrà essere presentato già montato su un mockup in formato jpg che ne visualizzi almeno la prima e la quarta di copertina. Evidentemente ogni altra ambientazione e presentazione potrà concorrere a migliorare l’impatto della presentazione.

CHE DIMENSIONE HA CIASCUN LIBRO?
I libri hanno dimensione 155mm x 230mm. La copertina si intende completa di risvolti, fronte/retro e dorso. Tuttavia trattandosi di una progettazione esecutiva non definitiva, sarà sufficiente sviluppare solo la prima e la quarta di copertina.

QUALI SONO LE SCADENZE DEL CONTEST E COME VANNO PRESENTATI I LAVORI?
I layout definitivi devono essere consegnati entro il 24 Luglio. La consegna viene effettuata online, mediante il caricamento dei file nella gallery ilas Showcase nella sezione: 

contest Ilas> grafica / lupetti 2015.

CHI VALUTERÀ I LAVORI E QUALI CRITERI SARANNO ADOTTATI NEL GIUDIZIO?
La giuria sarà composta da rappresentanti di Logo Fausto Lupetti Editore e da rappresentanti di Netword, Ilas s.r.l. e dell'Agenzia Argentovivo. 
Sarà valutata la copertina nel suo complesso tenendo conto dell’efficacia e della qualità grafica dell’elaborato.

QUALE PREMIO VIENE ASSEGNATO AL VINCITORE DEL CONTEST?
Ilas premia un vincitore per ciascuna copertina, offrendo loro una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore, selezionati da Ilas, per un valore di copertina pari a 250€. Non sono previsti primi posti ex aequo. È ammessa la possibilità che lo stesso autore possa essere riconosciuto vincitore per entrambe le copertine. 
Nel caso in cui la copertina venga pubblicata, il valore del premio verrà aumentato a euro 400,00 in libri Lupetti (prezzo di copertina).

QUAL È IL BRIEF DEL CONTEST?
Logo Fausto Lupetti Editore chiede agli studenti Ilas di progettare la copertina di due libri.

PROGETTO 1
Autore: Jacques Séguéla
Titolo del Libro: COMUNICARE LA POLITICA
Formato: cartaceo e ebook - 155 x 230 mm

Descrizione: si tratta della ristampa di un libro di grande successo, già conosciuto con il titolo PRESIDENTE DA VENDERE, che in questa occasione guadagna un nuovo titolo con l’obiettivo di posizionare meglio il volume per quel che riguarda i contenuti trattati. Bisognerà tenere conto anche di questo quindi nella progettazione di una nuova immagine per la copertina.


PROGETTO 2
Autore: Faiza Mahri
Titolo del libro: MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI
Sottotitolo del libro: La forza della dignità, parole per le solitudini ferite.
Formato: cartaceo e ebook - 155 x 230 mm

Descrizione: un libro di prossima uscita, con la partecipazione del Comune di Reggio Emilia, su un argomento particolarmente sensibile che tocca alcuni argomenti di grande impatto. Si cerca una immagine rappresentativa che sia esaustiva ma non esplicita.


COME BISOGNA COMPORTARSI CON IL COPYRIGHT E I CREDITI?
Le copertine prodotte dovranno utilizzare immagini originali o acquistate/acquistabili dal sito royalty free Fotolia. Tutti i lavori prodotti verranno ceduti a Logo Fausto Lupetti Editore. La partecipazione al contest prevede l’accettazione della cessione a titolo gratuito dei diritti di utilizzazione. Ilas e gli studenti si impegnano ad indicare integralmente, in ogni pubblicazione, i crediti degli autori e della scuola.

DOVE TROVO IL MARCHIO LUPETTI?
Il logo Lupetti è scaricabile al link diretto www.ilas.com/contest/lupetti.zip
Un mockup per la presentazione del progetto è scaricabile al link diretto www.ilas.com/contest/mockup-ebook.zip

ATTENZIONE
L'editore Lupetti si riserva la facoltà di non assegnare il premio qualora il livello dei lavori prodotti non sia in linea con le esigenze aziendali.




08.07.2015 # 4254
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

La Nave della Sila, il contest.

In collaborazione con la fondazione Napoli Novantanove

Le partnership didattiche in ambiente sociale rappresentano sempre un momento importante per gli allievi che hanno modo di confrontarsi con temi di grande interesse, attualità, ma soprattutto di una complessità particolare. Come nel caso della Nave della Sila, contest affrontato dalla classe di pubblicità 2015 con ottimi risultati.

Napoli novantanove

Ideato e promosso dalla Fondazione Napoli Novantanove e dalla sua presidente dott.ssa Mirella Barracco, La Nave della Sila, a cura di Gian Antonio Stella, è il primo Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana. Inaugurato nel 2005, è ospitato nel Parco Old Calabria, cuore dell’area silana, in un’antica e suggestiva vaccheria restaurata dall’Arch. Sila Barracco.



Sila
 
Al primo posto si classifica il Gruppo Lively Up Communication / Account: Pietro La Macchia / Copywriter: Luca Giurni / Copywriter: Adelma Rago / Art Director: Pasquale D'Ambra

La Nave della Sila, Museo narrante dell’Emigrazione, è un luogo che racconta le storie che hanno fatto la storia, viaggio e ritorno alla memoria delle migrazioni di massa degli italiani che hanno tracciato il percorso culturale e sociale del nostro Paese nell’incontro con il resto del Mondo.

Una memoria da mantenere viva a fronte di una realtà contemporanea che continua, seguendo la strada inversa, a raccontare avventure di viaggi in cerca di nuova vita, verso quei luoghi che accolgono la speranza e dove si può coltivare il futuro, come l’Italia.

La Nave della Sila, permette di ricostruire le tappe dell’emigrazione attraverso scenografie ed immagini suggestive, film, documentari, la più ricca biblioteca tematica oltreché grazie a significative attività di divulgazione come convegni, conferenze ed esperienze interattive.

Si pone come struttura culturale dinamica, sottolineando, accanto alla qualità epico-sentimentale dell’esodo, il valore positivo di “apertura” con l’obiettivo di valorizzare l’importante patrimonio italiano sul tema in modo da essere consapevoli ed imparare dal passato a sostenere il presente ed il futuro dei movimenti migratori.

Lavorando in gruppi, secondo il workflow tipico di un’agenzia di pubblicità strutturata, gli allievi ilas sono stati chiamati ad ideare una campagna di sensibilizzazione sull’esperienza del movimento migratorio, su quelle storie, spesso drammatiche, ma ricche di speranza e di straordinarie avventure umane che il Museo raccoglie e custodisce.

Non solo creatività, ma sviluppo del concept e copy strategy che insieme ai layout hanno costituito delle presentazioni ad un ottimo standard professionale.

Nonostante i cinque gruppi di allievi si siano sfidati per il primo premio che, oltre al riconoscimento ufficiale, si concreta in una collezione di libri della Logo Fausto Lupetti Editore del valore di 500€, selezionati e offerti da Ilas, hanno vinto tutti in termini di raggiungimento dell’obiettivo in maniera efficace.

Le presentazioni ufficiali presiedute dalla dott.ssa Mirella Barracco, presidente del Museo La Nave della Sila, hanno ottenuto un totale consenso e apprezzamento da parte della stessa presidente.



I lavori ritornano tutti protagonisti e vincenti grazie ad una mostra dedicata all’interno del Museo La Nave della Sila e saranno apprezzabili da ogni visitatore per l’intero mese di Agosto.

I lavori selezionati

Lavoro
Gruppo Dagm

Account: Mara Gioiella
Art Director: Mara Gioiella
Copywriter: Antonia Della Guardia


3
Gruppo Your Communication

Account: Vittorio La Montagna
Art Director: Gabriel Eliseo
Copywriter: Vittorio La Montagna




12
Gruppo Lively Up Communication

Account: Pietro La Macchia
Art Director: Pasquale D'Ambra
Copywriter: Luca Giurni
Copywriter: Adelma Rango


8
Gruppo Opennes

Account: Cristina Rinaldi
Art Director: Joena Cassano
Copywriter: Cristina Rinaldi

3
Gruppo Motionwave

Account: Luigi Tizzano
Art Director: Giusy De Vito
Copywriter: Alfredo Guida

6
Gruppo Upgrade

Account: Gennaro Liguori
Art Director: Stefania Cocozza
Copywriter: Ilaria De Filippis


4
Gruppo Comunicare oltre

Account: Vittoria Caputo
Art Director: Alvaro D'Apollonio
Copywriter: Vittoria Caputo


9
Gruppo CPR

Account: Antonio Perfetto
Art Director: Christian Calabrò
Copywriter: Adelma Rago

07.07.2015 # 4234
CORSO DI FOTOGRAFIA PRO: LE NUOVE SESSIONI IL 5 OTTOBRE E IL 1 DICEMBRE

Ilas Web Editor // 0 comments

Fino al 31 luglio la quota di iscrizione ai corsi annuali ILAS è gratuita

Offerta per i nuovi iscritti

Le iscrizioni ai corsi ilas 2015/2016 sono aperte.

Prenotare entro il 31 luglio 2015 un corso annuale ilas con data di inizio nei mesi di ottobre, novembre e/o dicembre 2015 conviene. 

Come ogni anno ilas offre a tutti gli studenti l'opportunità di prenotare il proprio corso usufruendo di numerosi vantaggi: fino al 31 luglio la quota di iscrizione ai corsi annuali è gratuita e, insieme al corso scelto, viene offerta l'opportunità di partecipare gratuitamente ai moduli Plus mensili.

La quota di iscrizione è gratuita fino al 31/07/2015. 
Offerta valida fino ad esaurimento posti. 






Inside Ilas
Inside Ilas Magazine