alexa

Ilas sui social network

logo-ilas
logo-ilas logo-ilas

MENU

cercaCERCA

Benvenuti nella Job opportunity Ilas
Lo spazio di incontro fra gli studenti e il mondo del lavoro

Area riservata alle aziende In quest'area puoi selezionare i nostri studenti o inserire un annuncio di lavoro

Area riservata agli studenti Questa è l'area dedicata al placement
Puoi consultare gli annunci di lavoro e promuovere il tuo profilo e le tue attività

ILAS è una scuola di specializzazione che opera esclusivamente
nell'ambito della comunicazione visiva.

icona

La scuola

100% comunicazione visiva

icona

La scuola
Storia, struttura e organizzazione

icona

I docenti
I curricula di tutti i docenti

icona

Certificazioni
Il valore di un corso Ilas

icona

Attività
Corsi, seminari e contest

icona

Social, blog e magazine
Scopri ilas 2.0

 
icona

I corsi annuali

Elenco dei corsi Ilas divisi per tipologia

Corsi Regionali AutorizzatiGRAFICA | WEB DESIGN | FOTOGRAFIA

Corsi Annuali CompletiGRAFICA | FOTO | WEB | PUBBLICITÀ | SOCIAL

Corsi Brevi TematiciFOTO BASE | COPY | MONTAGGIO | RIPRESA VIDEO

 

Corsi di Grafica 3DMAYA | ZBRUSH | RHINO | STAMPA 3D

Corsi Annuali CoordinatiPERCORSI MULTIDISCIPLINARI

Corsi Avanzati GRAFICA | FOTOGRAFIA | PHP | MOBILE APP

icona

I corsi mensili

Cerchi un talento della comunicazione visiva?
 

Inserisci AnnuncioArea riservata alle aziende

Scegli CandidatoArea riservata alle aziende

Vai al PortfolioArea riservata alle aziende

Guarda i lavori realizzati dai nostri studenti
Oltre 9000 progetti realizzati nei corsi Ilas

ILAS - Istituto superiore di comunicazione visiva

icona

Recapiti telefonici

Italy / Napoli

tel(+39) 081 5511353
tel(+39) 081 4201345
fax(+39) 081 0070569

icona

Indirizzo

Italy / 80133 Napoli

Via Alcide De Gasperi, 45
Scala A

numero-verde

Attività didattiche // Pagina di 36
25.09.2017 # 4885
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli
Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Il qui ed ora dell’agire fotografico

Lunedì 25 settembre dalle 17 alle 19, Federica Cerami presenta al museo Pan - Palazzo delle arti di Napoli, tre laboratori di fotografia terapeutica destinati a fotografi, ad amanti della fotografia e a chiunque desideri partecipare ad un percorso di ricerca e conoscenza di sé attraverso un particolare utilizzo della fotografia.

I laboratori, organizzati e gestiti da Federica Cerami, si terranno presso l'aula 4 della ILAS di Napoli che ha patrocinato l'evento.

Verranno fornite le informazioni sui temi trattati in ogni laboratorio e le indicazioni per potervi partecipare.
Racconteremo, inoltre, ciascun laboratorio, anche attraverso delle piccole esperienze pratiche da fare assieme, che forniranno una idea dell’atmosfera di ogni percorso e saranno utili, ai partecipanti, per poter compiere una scelta.


Il qui ed ora dell’agire fotografico.
Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica nelle aule ILAS
A cura di Federica Cerami


AUTORITRATTO SVELATO
Dal volto celato dietro la macchina fotografica al volto esposto di fronte all’obiettivo
A cura di Federica Cerami (Critica Fotografica e Arteterapeuta)
Tiziana Teperino (Psicologa e Arteterapeuta)

OTTOBRE 2017
(Ogni lunedì dalle 17 alle 19)
2 ottobre
16 ottobre
30 ottobre
Costo 100,00 euro
Numero minimo di partecipanti 8
Per info e iscrizioni quieorailas@libero.it


LABORATORIO PHOTOLANGAGE
Dare forma alle emozioni attraverso la fotografia
A cura di Federica Cerami (Critica Fotografica e Arteterapeuta)

NOVEMBRE 2017
(ogni mercoledì dalle 17 alle 19)
8 novembre
15 novembre
22 novembre
29 novembre
Costo 120,00 euro
Numero minimo di partecipanti 8
Per info e iscrizioni quieorailas@libero.it


LABORATORIO PHOTOCOLLAGE

Viaggio interattivo nella storia della fotografia contemporanea.

A cura di Federica Cerami (Critica Fotografica e Arteterapeuta)


DICEMBRE 2017

(Ogni mercoledì dalle 17 alle 19)

4 dicembre

11 dicembre

18 dicembre

Costo 110,00 euro

Numero minimo di partecipanti 8

Per info e iscrizioni quieorailas@libero.it



Nota contrattuale

I Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica sono organizzati da Federica Cerami e si tengono presso le aule del Centro Studi Ilas. 


Requisiti di accesso: possono partecipare ai corsi studenti con età superiore ai 18 anni.


La fatturazione viene effettuata dall'organizzatore Federica Cerami.







17.02.2020 # 5400
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

MODULO EXTRA GRATUITO
ANALISI E CRITICA DELLA FOTOGRAFIA

Alla Ilas dal 4 marzo 2020 / A cura di Luca Sorbo

Modulo extra gratuito facoltativo: "Analisi e Critica della Fotografia". 

Dal 4 marzo 2020 / 12 lezioni in aula di teoria.
Orario: 13:00 - 15:00 / Docente del modulo extra: Luca Sorbo.

Riservato a tutti gli studenti dei corsi di Fotografia Pubblicitaria Ilas.



SCHEDA SINTETICA DEL MODULO EXTRA GRATUITO

Data:
dal 4 marzo 2020

Orario:
13:00 - 15:00

Docente:
Luca Sorbo

Dove:
Ilas - Aula 4

Chi può partecipare:
tutti gli studenti dei corsi annuali di Fotografia Ilas




ANALISI E CRITICA DELLA FOTOGRAFIA A CURA DI LUCA SORBO


1) PERCHÉ E COME È NATA LA FOTOGRAFIA?  LE ORIGINI DEL FOTOGRAFICO. 
    - Come è perché è nata la fotografia e come ha cambiato la nostra visione
      e rappresentazione del mondo.
    - La prima fotografia a Napoli, Fazzini 12 novembre 1839 
    - Nadar   Il Primo grande fotografo
    - Julia Margareth Cameron   Un´autrice di grande originalità 


2) ALLA RICERCA DELL´ISTANTE 
    - Eadweard Muybridge  Lo studio del movimento degli uomini e degli animali.
    - Etienne-Jules-Marey .  Lo scemo di Posillipo che inventò il cinema.
    

3) LA NASCITA DEL REPORTAGE 
    - Jacob Riis, Lewis Hine, Roger Fenton. 
    

4) LO STEREOTIPO DI NAPOLI NELLA FOTOGRAFIA DELL´OTTOCENTO
    - Il grand tour e le immagini turistiche 
    - Dalla veduta alla fotografia 
    - Alphonse Bernoud, Giorgio Sommer, Robert Rive. 
 

5) LA NASCITA DELLA FOTOGRAFIA DI MODA 
   - La storia di Vogue, la principale rivista di moda. Dall´illustrazione alla fotografia.
   - Edward Steichen , Irving Penn, Cecil Beaton.
   

6) VOGUE dagli ANNI ´60 ai GIORNI NOSTRI 
   - David Bailey, Helmut Newton, Steven Meysel.
   

7) LA SPERIMENTAZIONE TRA LE DUE GUERRE: FOTOGRAFIA, GRAFICA E  MODA 
   - Man Ray, Alexander Rodchenko, Lazlo Moholo Nagy, I fratelli Bragaglia, Giulio
     Parisio.  


8) LA MAGNUM
   - La nascita della principale agenzia fotogiornalistica al mondo
   - Henry Cartier Bresson, Robert Capa, Paolo Pellegrin, Alex Majoli, Ferdinando 
     Scianna. 
   

9) NAPOLI E LA FOTOGRAFIA 
    - Caio Carrubba, Luciano D´Alessandro, Mimmo Jodice, Antonio Biasiucci. 


10) LA FOTOGRAFIA DI MODA OGGI
     - Helmut Newton, David Lachapelle, Erwin Olaf, Guy Bourdin, Terry Richardson, Bettina Rheims


11) LA STREET PHOTOGRAPHY  E LA RICERCA VISIVA 
      - Jacob Riis, Caio Carrubba, William Klein, Garry Winogrand, Joel Meyorowitz, 
        Bruce Gilden. 
      

12) FOTOGRAFIA, MODA e PUBBLICITÀ in ITALIA 
      - Luxardo, GIan Paolo Barbieri, Armando Testa, Gavino Sanna, Oliviero Toscani 






LUCA SORBO

Luca Sorbo è un fotografo esperto in storia e tecnica della fotografia. Insegna dal 1994 e nel 2006 ha avuto la prima cattedra in Archiviazione e conservazione della fotografia all´Accademia di Belle Arti di Napoli, dove ha insegnato anche Storia della fotografia. Indaga le relazioni tra tecnica e linguaggio e le potenzialità creative della fotografia. Ha avuto esperienze come fotogionalista, fotografo di scena e di moda. E´ vice-presidente dal 2014 del Gruppo Namias, la principale associazione italiana sulle stampe alternative. Ha pubblicato numerosi libri e saggi come autore e curatore. In particolare "Segni di guerra, sguardi di pace" edito dall´Università L´Orientale e "Napoli e la fotografia" e "Saggi e riflessioni sulla fotografia e Napoli" editi entrambe dalla ESI, "Italia inedita di un secolo fa" edito da Intramoenia. Nel 2013 organizza e cura un convegno sugli archivi fotografici a Villa Pignatelli. Ha curato numerose mostre tra cui una su Rodolfo Namias alla Biblioteca Marciana di Venezia nel 2018. Sempre nel 2018 è membro del comitato scientifico per la mostra di Bernoud al Museo Nazionale di San Martino e pubblica un testo nel catalogo. Ha avuto oltre 1000 allievi con cui ha avviato dei progetti di ricerca e che aiuta e segue sia nel loro percorso professionale che autoriale. È consulente per numerose gallerie per la promozione di giovani autori.

17.02.2020 # 5399
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

MODULO EXTRA DI FOTOGRAFIA:
REPORTAGE E FOTOGIORNALISMO
DAL 6 MARZO 2020 / DOCENTE: MARIO LAPORTA

Gratuito riservato agli studenti di fotografia annuale Ilas / 4 Lezioni

Il 6 marzo 2020 inizia il Modulo Extra di fotografia, gratuito per gli studenti iscritti ai corsi annuali di fotografia pubblicitaria.

Il Modulo è incentrato sul reportage e il fotogiornalismo, ed è tenuto da Mario Laporta, fotogiornalista collaboratore della A.F.P. e Senior Photographer della Agenzia Controluce; docente a contratto presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli per le Tecniche di ripresa fotogiornalistica, è coordinatore del team di fotografi per l’Agence France Presse

MODULO EXTRA: REPORTAGE E FOTOGIORNALISMO

Quando
6, 20, 27 marzo e 3 aprile 2020

Docente
Mario Laporta

Dove
Aula 4 - Ilas

Chi può partecipare
Studenti iscritti ai corsi annuali di fotografia pubblicitaria





MARIO LAPORTA
Dal 1984 inizia le prime collaborazioni di fotogiornalismo per il settimanale SPORT SUD e contemporaneamente collabora IL MATTINO di Napoli ed il mensile ITINERARIO seguendo gli eventi del sud italia, ed entra nello staff fotografico del mensile MERIDIANA e dell´agenzia fotografica LUCKY STAR. 
Nel 1990 fonda l’agenzia fotogiornalistica CONTROLUCE Con Valeria Tondi, fino al 2015, anno in cui approda, come Senior Photographer, alla KONTROLAB Service, associazione di Fotografi Professionisti napoletana punto di riferimento di molte testate nazionali e internazionali. Dal 1992 al 2003 collabora con l´agenzia stampa inglese REUTERS, per la quale ha documentato avvenimenti nazionali ed internazionali. Nel giugno del 2003 lascia l´agenzia Reuters per entrare AGENCE FRANCE PRESS. 
Riceve nel 2011 il “Premio Siani” per la foto collettiva dei Fotogiornalisti Napoletani Sulla Liberta’ di Stampa e nel 2003 il 2° Premio categoria Web del NPCI (Nikon Photo Contest International). 
Principali Pubblicazioni: New York Times, Washington Post, Jerusalem Post, Le Monde, Liberation, Le Figaro, El Pais, El Mundo, The Times, Frankefurter Allgemaine, Aftenposte Herald Tribune, El Periodico, The Guardian, The Dayli Thelegraph, Peninsula, Suddeutsche Zeitung, Maariv, Bild, Corriere della Sera, La Stampa, Peninsula,Paris Match, Le Point, Stern, Time, Newsweek, National Georaphic, Panorama, Espresso, Europeo, Sunday Times, Sette, Oggi, Dove. 

.


12.02.2020 # 5398
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

DAL 6 APRILE 2020 - CORSO ILAS DI ZBRUSH PIXOLOGIC

A Napoli dal 6 aprile 2020 / 96 ore in aula informatica


CORSO ILAS DI ZBRUSH PIXOLOGIC

Il software leader nella scultura digitale arriva all’Ilas. 
La potenza creativa è nelle vostre mani.

Zbrush rappresenta lo standard nel campo della scultura digitale. Usato da tutte le principali compagnie di effetti speciali, videogame ed artisti di tutto il mondo, grazie ai suoi strumenti interni, sempre più avanzati ed immediati, permette la rapida prototipazione e modellazione di... praticamente tutto! Con Zbrush il limite della vostra creazione è solo la fantasia. Characters, Ambienti virtuali, elementi naturali, creature fantastiche, ma anche architetture complesse, gioielli, sculture tradizionali e design in generale.





I campi in cui viene usato quotidianamente sono innumerevoli. Con Zbrush la scultura rinasce a nuova vita. La sua imbattuta tecnologia proprietaria permette la creazione di oggetti 3d (Mesh) estremamente densi di dettaglio ed al contempo altamente modificabili. É un come interagire e plasmare un´argilla. Con Zbrush si fondono tecnologia e arti classiche in un tripudio creativo senza pari.


L’AULA DI ZBRUSH È DOTATA DI TAVOLETTE GRAFICHE CON VIDEO INTERATTIVO DA 16”

In tutti i corsi ilas ogni studente ha sempre a disposizione una propria postazione informatica individuale, un iMac Apple 21.5” 4K SSD con 8GB o 16GB di Ram sul quale lavorare durante tutto il percorso formativo. Ilas è inoltre uno dei più grandi Authorized Training Center Adobe in Italia. Questo consente agli studenti di esercitarsi sui software originali sempre aggiornati grazie al costante collegamento in Cloud con Adobe. Tutte le aule sono climatizzate e dotate di videoproiettori e monitor di riferimento LED da 42, 46, 55 e 75”. L’aula di grafica 3D è dotata di una stampante ad alta risoluzione a doppio estrusore per la prototipazione di oggetti di design e gioielli.



Gli obiettivi

Il corso di Pixologic Zbrush dell´Ilas è strutturato in modo da consegnare all´artista la conoscenza non solo di tutti i principali strumenti di creazione sempre nuovi del software, ma anche delle corrette metodologie, strategie e approcci di lavoro. In tal senso, oltre ad esercizi in classe e assegni settimanali, verranno sviluppati nell´ambito del corso, progetti mirati all´applicazione delle abilità di scultura digitale nel campo del design, dei videogame, dei VFX e della stampa 3d. Lo studente avrà quindi una conoscenza profonda di Zbrush sia di tecniche che di strumenti, che potrà spendere nel campo che più si avvicina alle sue ambizioni, con efficacia e chiarezza esecutiva.


Scheda sintetica del corso

Inizio corso:
6 aprile 2020

Orari di frequenza:
dalle ore 17,00 alle 19,00 / lunedì e martedì

Docente certificato Autodesk:
Francesco Pontolillo

Quota mensile:
320,00 euro iva compresa

Quota mensile per diplomati Ilas:
250,00 euro iva compresa

Dove:
Ilas, Via De Gasperi 45, Napoli







12.02.2020 # 5397
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

DAL 5 MARZO 2020 - CORSO DI MONTAGGIO VIDEO PREMIERE CC - TRIMESTRALE IN AULA INFORMATICA

Il corso trimestrale in aula informatica con Giuliano Caprara, uno dei più grandi professionisti del settore.


CORSO SU01
MONTAGGIO VIDEO PREMIERE CC 

Contenuti del corso

Il corso è strutturato in 24 lezioni teorico-pratiche, durante le quali gli allievi avranno a disposizione un iMac ciascuno con la nuova versione del software Adobe Premiere CC su cui elaborare il progetto proposto dal docente durante il corso.

A chi è rivolto
Il Corso di Digital Video Editing con Adobe Premiere Pro CC  è rivolto a studenti che non abbiano esperienze pregresse sui software di montaggio video. Grazie all´insegnamento qualificato ed al costante tutoraggio da parte del docente, i partecipanti hanno la possibilità di apprendere le funzionalità del programma in maniera corretta, seguendo un percorso formativo collaudato.





Quanto dura il corso
3 mesi - 48 ore / 24 lezioni di 2 ore ciascuna 

Quanto costa
La quota mensile di partecipazione è di  250,00 euro  iva comp. 
La quota di iscrizione è di 100,00 euro iva comp.

Quando inizia il corso
La prima sessione del corso avrà inizio il 5 marzo 2020

Quando si tengono le lezioni
Ogni martedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00

Il docente
Giuliano Caprara (Napoli, 1979) si è laureato in Scienze della Comunicazione e dello spettacolo presso l´Università IULM di Milano con una tesi in storia e critica del cinema intitolata “X-MEN e l´archetipo del mutante tra cinema e fumetto” curata dal professor Gianni Canova.

Appassionato di cinema e tecnologia già durante gli anni del liceo approfondisce le tecniche e i software di manipolazione delle immagini video realizzando montaggi per enti cittadini privati e pubblici. Dopo l´università frequenta numerosi corsi di specializzazione tra Roma e Milano in montaggio Avid, Final Cut, Premiere e compositing After Effects.

Si è specializzato nell´uso delle reflex digitali DSLR dopo aver seguito workshop a Parigi e Bruxelles con Philip Bloom e Vincet Laforet. Dopo un´esperienza lavorativa nella Sirenae Film Post di Napoli (compositing per la fiction Rai “Il segreto dell´Acqua” e videoclip per la band Planet Funk) fonda assieme ad alcuni amici la K-Rock Film Studio dove, recentemente, sono stati postprodotti film di successo come “Là-Bas” di Guido Lobardi e documentari come “Radici” di Carlo Luglio e “Interdizione Perpetua” di Gaetano di Vaio. 

Nel gennaio 2012 cura la supervisione degli effetti visivi del film “All´ultima spiaggia” di Gianluca Ansanelli prodotto da Italian International Film e nello stesso anno K-Rock Film Studio in collaborazione con la Tritone Film realizza una parte dei VFX del nuovo colossal di Renzo Martinelli intitolato “11 settembre 1683” prodotto da Rai Cinema.

Parallelamente diventa giornalista pubblicista collaborando con quotidiani come “Il Roma” e “Il Mattino”, settimanali come “Tv, Sorrisi e Canzoni” e scrivendo saggi e interventi di argomento cinematografico : (“Il segno di Venere” su Dino Risi; ”Quando il neorealismo si trasforma in commedia”; “Lost without Lost “).

Nel dicembre 2012 cura le videoproiezioni e il digital compositing per l´opera lirica "La Traviata" di Ferzan Ozpetek al Teatro di San Carlo assieme al fotografo Luciano Romano.




Sei diplomato ilas o studente di un´Accademia di Belle Arti o di Architettura? Accedi al listino riservato con sconti dal 15% al 25%.



11.02.2020 # 5396
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

Modulo Extra Gratuito Facoltativo
Critica Fotografica

Alla Ilas dal 18 febbraio / A cura di Federica Cerami

Modulo extra gratuito facoltativo: "Critica Fotografica". 

Dal 18 febbraio 2020 / 10 lezioni in aula di teoria.
Orario: 13:00 - 15:00 / Docente del modulo extra: Federica Cerami.

Riservato a tutti gli studenti dei corsi di Fotografia Pubblicitaria Ilas.



La prima lezione è dedicata a 
Ferdinando Scianna


“Mi considero un reporter, qualunque cosa abbia fatto nella vita, ma sono piuttosto diffidente nei confronti dei generi e delle etichette. Guardo il mondo attraverso il prisma del linguaggio fotografico, tra le componenti del quale è fondamentale il rapporto col tempo e la memoria”….“Ricordare è lo stesso di immaginare; così raccontando un proprio tempo, uno lo trasfigura, lo immagina: letteralmente "lo racconta". E poiché il racconto è fatto di cose che si eliminano inconsciamente e di cose che si valorizzano, è sempre molto arbitrario, come lo è ogni gesto letterario. E ancora sulla fotografia e la "memoria": le fotografie non restituiscono "ciò che è stato", piuttosto ripropongono in una sorta di lancinante presente ciò che non è più”.


SCHEDA SINTETICA

Data: 18 febbraio 2020
Orario:
13:00 - 15:00
Docente: Federica Cerami
Dove: Ilas - Aula 4
Chi può partecipare: tutti gli studenti dei corsi annuali di Fotografia Ilas


La prenotazione va effettuata per ogni singola lezione 






Ferdinando Scianna è uno dei più noti fotografi italiani.


Nato a Bagheria, il 4 luglio 1943, ha iniziato negli anni Sessanta raccontando per immagini la cultura e le tradizioni della sua regione d´origine.

Il lungo percorso artistico del fotografo siciliano  si snoda attraverso tematiche quali la guerra, frammenti di viaggio, esperienze mistiche, religiosità popolare, legati da un unico filo conduttore: la costante ricerca di una forma nel caos della vita. 

Iscrittosi inizialmente alla Facoltà di Lettere e Filosofia presso l´Università di Palermo, non porta a termine gli studi per dedicarsi alla passione fotografica. Nel 1963 Leonardo Sciascia visita quasi per caso la sua prima mostra fotografica, che ha per tema le feste popolari, presso il circolo culturale di Bagheria.  

Tra i due nasce una profonda amicizia determinante nel dare una spinta propulsiva alla carriera del giovane fotografo, dandogli la possibilità di accedere al mondo dell’editoria e ottenere la pubblicazione dei lavori fotografici.  

Sciascia partecipa, infatti, con prefazione e testi alla stesura del suo primo libro, Feste religiose in Sicilia, che gli fa vincere il premio Nadar nel 1966.

Ferdinando Scianna si trasferisce a Milano nel 1967 ed inizia a collaborare come fotoreporter e inviato speciale con l´Europeo, diventandone in seguito il corrispondente da Parigi. Nel 1977 pubblica in Francia “Les Siciliens” (Denoel), con testi di Domenique Fernandez e Leonardo Sciascia, e in Italia “La villa dei mostri” (introduzione di Leonardo Sciascia).


A Parigi scrive per Le Monde Diplomatique e La Quinzaine Littéraire.  


Incontra Henri Cartier-Bresson, le cui opere lo avevano influenzato fin dalla gioventù. Il grande fotografo lo introduce, come primo italiano, nella prestigiosa agenzia Magnum, di cui diventerà socio a tutti gli effetti nel 1989.  Nel frattempo stringe amicizia e collabora con vari scrittori di successo, tra i quali Manuel Vázquez Montalbán (che qualche anno più tardi scrive l´introduzione di “Le forme del caos”, 1989)


Negli anni Ottanta lavora anche nell´alta moda e in pubblicità, affermandosi come uno dei fotografi più richiesti. Fornisce un contributo essenziale al successo delle campagne di Dolce e Gabbana della seconda metà degli anni Ottanta.


 La fotografia di Scianna è un  gioco di luce-ombra. Il fotografo siciliano interpreta con il bianco e nero della sua pellicola la realtà, restituendo immagini di un mondo che vive oltre il dualismo dei contrasti. Lo sguardo di Scianna coglie sfumature e complessità. Il suo stile vive dello straordinario intreccio di  tensione drammatica, visceralità,  ironia e partecipazione.


Le fotografie di Scianna trovano la loro dimensione nel  racconto, nel narrare attraverso le immagini. Sono la testimonianza visiva di un mondo sconosciuto, popolare e parallelo. La sua indagine fotografica compie una ricerca sull’identità, individuale e collettiva, che si risolve nella scoperta del senso di appartenenza ad una tradizione, senza rinunciare ad uno sguardo critico.


Scianna trova un  linguaggio in grado di  raccontare una Sicilia che sta velocemente cambiando e sparendo.  Appropriatosi del sentimento di amore-odio, che il cuore di ogni vero siciliano ha ben presente, ritrae  l’amore, il senso di sicurezza, ma anche l’insofferenza nei confronti dell’immutabilità e delle ingiustizie sociali. Le sue immagini non dimostrano, ma mostrano il “teatro dell’esistenza” attraverso il fluire e il fluttuare dei destini e della storia di cui ognuno è partecipe.






Programma del Modulo Extra: "I Grandi fotografi Italiani del 900"
 
1) FERDINANDO SCIANNA

2) BERENGO GARDIN

3) MIMMO JODICE

4) LUIGI GHIRRI

5) PAOLO PELLEGRIN

6) GIOVANNI GASTEL

7) LETIZIA BATTAGLIA

8) GABRIELE BASILICO

9) FRANCO FONTANA

10) MASSIMO VITALI




31.01.2020 # 5390
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

DAL 9 MARZO 2020 - CORSO DI FOTOGRAFIA PUBBLICITARIA ILAS® - CON IL MODULO VIDEO GRATUITO

A Napoli in sala posa professionale - Fashion, Still life, Food, Beauty / Annuale


Il Corso A04 di Fotografia Pubblicitaria è un percorso formativo sviluppato dalla Ilas con la consulenza tecnica di Ugo Pons Salabelle, fotografo pubblicitario professionista di fama nazionale, in collaborazione con Pierluigi De Simone, fotografo pubblicitario professionista co-Direttore dello Studio fotografico Rotili De Simone. Assistente di tutti i corsi di fotografia è Fabio Chiaese, docente strutturato ilas dal 2012. Docente del workshop di Fotogiornalismo è Mario Laporta. I moduli di foto di moda editoriale sono affidati a Salvio Parisi e Nicola D´Orta. Integrano il programma di teoria Daria La Ragione e Luca Sorbo con il modulo di Storia della fotografia e con le lezioni di Critica della fotografia e Giuliano Caprara con il modulo di Ripresa video.


"Il corso completo in sala posa per imparare le tecniche professionali della fotografia pubblicitaria digitale"


Nella sessione del 9 marzo 2020 il nuovo modulo extra di ripresa video è gratuito.


PROSSIMA SESSIONE:
09/03/2020

DURATA:
12 mesi - 310 ore

ISCRIZIONE:
100,00 euro iva compresa

QUOTA MENSILE:
350,00 euro iva compresa









Come è strutturato il corso?

La struttura del corso abbina lezioni frontali sulle tecniche fotografiche, alla sperimentazione e all’approfondimento della pratica, attraverso due laboratori: il principale, di fotografia, durante il quale gli allievi si eserciteranno nelle tipologie di scatto più richieste nell’attività lavorativa (still life, food e fotografia di moda) e l´altro di computer grafica, sui nuovissimi Apple iMac per l´apprendimento del fotoritocco e della post-produzione con il software Adobe Photoshop affidato ai docenti certificati Adobe della ilas.

scheda
310 ore di corso totalmente
operative tra sala posa e postproduzione.


Ogni studente ha a disposizione
una propria postazione iMac individuale.


Una sala posa da 115mq con le migliori attrezzature 
disponibili per il settore professionale



Cosa imparerai in questo corso?

Il corso ha come obiettivo la formazione di una figura professionale specializzata nel ruolo di Fotografo Pubblicitario. Permette di sviluppare approfondite conoscenze nell’ambito della creatività, nell’uso delle fotocamere digitali e dei software grafici professionali per il fotoritocco, finalizzate ad un corretto approccio al ruolo di Fotografo pubblicitario nei settori dello Still life e della Moda.


"Solo progetti professionali:
Beauty, Food, Still-life e Moda"



Per consentire a ogni allievo di confrontarsi con le problematiche reali del lavoro, sono previste lezioni che contemplano l’utilizzo di modelle professioniste e lezioni in location esterne. Al termine del corso gli allievi disporranno di un book e degli strumenti necessari ad intraprendere la professione di fotografo pubblicitario.


Il metodo Ilas

Le lezioni sono strutturate in due momenti complementari con una parte dedicata all’apprendimento delle tecniche della fotografia e alla conoscenza delle principali attrezzature di ripresa, inserita in un più ampio momento centrato sull’operatività. La sala posa professionale e l’aula didattica coincidono, garantendo una indispensabile continuità tra momento di apprendimento teorico e applicazione pratica. 





Durante il corso l’allievo apprenderà ed approfondirà le tecniche fotografiche, il linguaggio della fotografia, le dinamiche legate al flusso di lavoro del fotografo pubblicitario. Ciascun allievo potrà sviluppare il proprio progetto fotografico: dagli aspetti organizzativi all’allestimento della sala pose, dallo scatto fino alla elaborazione grafica dell’immagine con il software Photoshop, sotto l’attenta supervisione di un docente Certificato ACI Adobe in tutte le fasi della lavorazione.




La nuova sala posa ilas, 115 mq, è ubicata all´interno della struttura di Via De Gasperi a Napoli. Con un limbo di 50 mq, è dotata di attrezzature professionali con Flash monotorcia Bowens e Elinchrom a sospensione su rotaia, illuminatori LED a luce continua Lightled di nuova generazione, soft-box di diffusione, fondali radiocomandati, tavoli da still-life, monitor LED di controllo e 14 postazioni informatiche Apple iMac 4K retina dotate di Adobe Cloud CC, destinate al trattamento delle immagini. Questa sala posa viene utilizzata durante tutto il percorso formativo per la realizzazione degli scatti di still-life, per le foto di beauty, per i close-up di fashion advertising. 


Hai mai visto uno shooting Ilas?

Scopri il mondo ilas nei video dei nostri backstage. Ogni anno, nell´ambito dei Corsi di Fotografia, Ilas realizza numerosi shooting con alcuni fra i più noti modelli professionisti, artisti e attori.




Crea il tuo portfolio online

Il Portfolio Ilas è un formidabile strumento di promozione per gli studenti ilas. Ogni allievo ha la possibilità di inserire i propri lavori, prodotti nell’ambito dei corsi, all’interno della ilasgallery allegando la propria fotografia e tutti i contatti sui vari social, da Facebook a Behance, da Pinterest a Skype.

"Durante il corso inserisci le tue immagini
sul portfolio e il tuo sito è già online"

Inserendo i tuoi lavori nella gallery, il sistema informatico realizzerà automaticamente il tuo sito internet personale che potrai comunicare alle agenzie e ai clienti per promuovere il tuo lavoro. Puoi inserire il tuo logo, scegliere il fondo e separare i tuoi lavori scolastici da quelli personali. E all´interno del sito è stato implementato un potente motore di ricerca che consente alle aziende di cercare i profili migliori attraverso una infinita serie di parametri e alla geolocalizzazione.



27.01.2020 # 5389
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

13 MARZO 2020 / TIK TOK PER AZIENDE
WORKSHOP GRATUITO PER STUDENTI ILAS

Un evento in esclusiva alla Ilas - Accademia Italiana di Comunicazione Visiva


13 MARZO 2020
TIK TOK PER AZIENDE
UNA NUOVA OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE

WORKSHOP GRATUITO ALLA ILAS
RELATORE: LUIGI CHIACCHIO

RISERVATO AGLI STUDENTI DEI MASTER ILAS IN SOCIAL MEDIA
LOCATION: AULA 4 ILAS - VIA DE GASPERI




PROGRAMMA DEL WORKSHOP

- Che cos´è TikTok
- Aiutare i brand a monetizzare
- Marketing creativo
- Case Study 



SCHEDA SINTETICA

Data:
13 marzo 2020

Orario:
15.00 - 18.30


Location:

Ilas - Accademia italiana di comunicazione visiva

Chi può partecipare:
Studenti del master Ilas in Social Media Marketing






  • RELATORE: LUIGI CHIACCHIO

    Luigi Chiacchio è un Digital Art Director e Creative Strategist con un background in Strategia Marketing, Branding, Copywriting, UX e UI Design e con una grande passione per l’arte. Self-starter creativo, ha sempre posto una forte attenzione al dettaglio e alla qualità del design e della comunicazione, creando storie ispiratrici in grado di collegare i brand con il loro pubblico. Napoletano d´adozione, si è formato all´Accademia Italiana di Comunicazione Visiva Ilas e alla University of the Arts London. Ha maturato la sua esperienza quindicennale tra Napoli, Barcellona e Londra lavorando con team internazionali su campagne pubblicitarie offline ed online e per agenzie di comunicazione come Medias e brand quali Original Marines, Kocca, Fracomina, Roberto Giannotti, Surkana e Confcooperative. Per tre anni è stato docente in Digital Communication presso la PuntoNet. Oggi vive a Milano, dove si occupa di Digital Brand & Communication Strategist per il network internazionale PwC, leader mondiale dei servizi professionali, con oltre 276.000 persone in tutto il mondo e presente in 157 Paesi. Molto attivo su LinkedIn, cura, tra le altre, la sua pagina personale con aggiornamenti e articoli indirizzati al mondo B2B.



27.01.2020 # 5388
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

14 FEBBRAIO 2020 / TELEGRAM FOR BUSINESS
WORKSHOP GRATUITO PER STUDENTI ILAS

Un evento in esclusiva alla Ilas - Accademia Italiana di Comunicazione Visiva


14 FEBBRAIO 2020
TELEGRAM FOR BUSINESS
UTILIZZARE TELEGRAM COME STRUMENTO DI MARKETING

WORKSHOP GRATUITO ALLA ILAS
RELATORE: LUIGI CHIACCHIO

RISERVATO AGLI STUDENTI DEI MASTER ILAS IN SOCIAL MEDIA
LOCATION: AULA 4 ILAS - VIA DE GASPERI



PROGRAMMA DEL WORKSHOP

- Perchè utilizzare l´instant messaging?
- Telegram o WhatsApp?
- Funzionalità di Telegram (Super gruppi, Canali e Bot)
- Case Study



SCHEDA SINTETICA

Data:
14 febbraio 2020

Orario:
15.00 - 19.00


Location:

Ilas - Accademia italiana di comunicazione visiva

Chi può partecipare:
Studenti del master Ilas in Social Media Marketing






  • RELATORE: LUIGI CHIACCHIO

    Luigi Chiacchio è un Digital Art Director e Creative Strategist con un background in Strategia Marketing, Branding, Copywriting, UX e UI Design e con una grande passione per l’arte. Self-starter creativo, ha sempre posto una forte attenzione al dettaglio e alla qualità del design e della comunicazione, creando storie ispiratrici in grado di collegare i brand con il loro pubblico. Napoletano d´adozione, si è formato all´Accademia Italiana di Comunicazione Visiva Ilas e alla University of the Arts London. Ha maturato la sua esperienza quindicennale tra Napoli, Barcellona e Londra lavorando con team internazionali su campagne pubblicitarie offline ed online e per agenzie di comunicazione come Medias e brand quali Original Marines, Kocca, Fracomina, Roberto Giannotti, Surkana e Confcooperative. Per tre anni è stato docente in Digital Communication presso la PuntoNet. Oggi vive a Milano, dove si occupa di Digital Brand & Communication Strategist per il network internazionale PwC, leader mondiale dei servizi professionali, con oltre 276.000 persone in tutto il mondo e presente in 157 Paesi. Molto attivo su LinkedIn, cura, tra le altre, la sua pagina personale con aggiornamenti e articoli indirizzati al mondo B2B.



27.01.2020 # 5387
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

31 GENNAIO 2020 / SOCIAL CROWDFUNDING /
WORKSHOP GRATUITO PER STUDENTI ILAS

Un evento in esclusiva alla Ilas - Accademia Italiana di Comunicazione Visiva


31 GENNAIO 2020 / WORKSHOP GRATUITO
SOCIAL CROWDFUNDING
"REPERIRE LE RISORSE DI UN PROGETTO ATTRAVERSO I SOCIAL E PROGETTARE LE ATTIVITÀ DI SOCIAL MEDIA PER LE CAMPAGNE DI CROWDFUNDING"
RELATORE: ANNA RUGGIERO

RISERVATO AGLI STUDENTI DEI MASTER ILAS IN SOCIAL MEDIA
LOCATION: AULA 4 ILAS - VIA DE GASPERI


PUOI SCEGLIERE TRA DUE TURNI:
TURNO 1: 15.00 - 17.00
TURNO 2: 17.00 - 19.00



Programma del workshop

- Cos’è il Crowdfunding
- Le sue anime
- Differenza tra Crowdfunding, Fundraising, Finanziamenti
- Community e Social Media
- Casi
- Il successo dell’equity Crowdfunding in Italia
- Analisi e Casi



SCHEDA SINTETICA

Data:
31 gennaio 2020

Orario:
Turno 1: 15.00 - 17.00
Turno 2: 17.00 - 19.00

Location:

Ilas - Accademia italiana di comunicazione visiva

Chi può partecipare:
Studenti del master Ilas in Social Media Marketing






  • Relatore: Anna Ruggiero

    Laureata in Economia ha sempre adorato progettare e trovare nuove soluzioni. Si è occupata di consulenza alla imprese e finanziamenti tradizionali.
    Tante le esperienze passate che sono confluite nella consulenza e formazione sul Crowdfunding nelle diverse anime dal 2013.
    Adora le sfide e segue la finanza innovativa anche come docente di economia degli intermediari finanziari. Trova i social strumento di relazione e creazione di community per condividere e sostenere idee, progetti, innovazione nella progettazione. Ha accompagnato idee e progetti nei diversi ambiti del crowdfunding.
    E’ una seguace jedi. Il suo mentor è maestro Yoda. Tifosa fedele del Calcio Napoli.



21.01.2020 # 5385
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

DAL 5 FEBBRAIO 2020 - CORSO DI WEB DESIGN ILAS® - A NAPOLI IN AULA INFORMATICA

A Napoli in aula informatica iMac retina / 100% pratico / Annuale

La nuova sessione del corso di Web Design Ilas sta per cominciare.
Aule perfettamente attrezzate con 15 computer Apple iMac 21.5", uno per ogni studente per tutto l´arco del corso. I migliori software e i docenti certificati da Adobe sull´uso dei programmi. E se sei studente di un´Accademia di Belle arti, di Architettura o sei un diplomato ilas, c´è un listino speciale che ti permette di risparmiare sul prezzo del corso.


"Progettare e realizzare un sito responsive professionale, in un corso completo
dall´UX design all´HTML5, da Bootstrap a WordPress"


PROSSIMA SESSIONE:
05/02/2020

DURATA:
170 ore / 11 mesi

ISCRIZIONE:
100,00 euro

QUOTA MENSILE:
320,00 euro





Il corso ilas di Web Design Responsive garantisce agli studenti un elevato livello di professionalizzazione. È un percorso didattico totalmente operativo che parte dall´analisi dell´user interface design per arrivare allo studio approfondito dei linguaggi HTML5, Javascript, CSS e CSS3.




Come è strutturato il corso?

Il percorso formativo è basato, fin dalla prima lezione, sull´uso costante del computer Apple iMac (una postazione di lavoro per ogni studente) e del software professionale più diffuso nel mondo del web design: Adobe® Dreamweaver®. Uno spazio è dedicato anche all´uso dei software grafici Adobe© Illustrator© e Adobe© Photoshop©.


170 ore di corso totalmente
operative in aula informatica.


Ogni studente ha a disposizione
una propria postazione iMac individuale.


Docenti esclusivamente professionisti
laureati o certificati ACI e ACE Adobe



Cosa imparerai in questo corso?

Le competenze acquisite nell´ambito del corso di web design consentono di superare i limiti imposti ai non professionisti dall´utilizzo dei template o dei siti fai da te disponibili online. Il web designer ha infatti competenze approfondite che gli consentono di realizzare un progetto di alta qualità, completo, totalmente customizzabile e modificabile in ogni sua funzione in base alle esigenze specifiche di ogni cliente.



"Realizza i tuoi progetti di Web Design
esattamente come li hai pensati"


Il corso A03 di Web Design è un percorso formativo altamente professionalizzante nell´ambito del quale vengono utilizzati esclusivamente software professionali, da Adobe Dreamweaver a Adobe Illustrator e Photoshop. Una garanzia che consente ai diplomati ilas di presentarsi in tutte le occasioni lavorative forti di una preparazione accurata, aggiornata e adeguata alle richieste più esigenti del mercato del lavoro.


Il metodo Ilas

Il metodo ilas è stato progettato dai più qualificati esperti di informatica, web designer, grafici e web content manager sotto la supervisione dell´agenzia pubblicitaria ilas. Gli allievi acquisiscono così un know how tale da gestire in totale autonomia la progettazione e la realizzazione di un sito internet dall´elevato contenuto tecnico e creativo.


"Aule progettate per consentire agli studenti
di ottimizzare il processo di apprendimento."



Lo studente viene accompagnato per 11 mesi in un percorso di esperienza e conoscenza teorica e pratica da un docente che lo guida alla ricerca delle più efficaci soluzioni professionali insegnandogli a trasformare un layout in un progetto concreto. Vengono studiati approfonditamente i più moderni linguaggi e le più innovative tecniche di progettazione.


Ilas Napoli Web Academy

In aula si utilizza sempre il linguaggio di internet e la teoria si trasforma immediatamente in operatività sul computer. L’apprendimento avviene attraverso esercitazioni su progetti reali: ideazione, progettazione e realizzazione di siti web, interfacce, animazioni, banner.


Le esercitazioni in aula si svolgono sempre su computer Apple® utilizzando le ultime release dei software pofessionali Adobe: Dreamweaver, Illustrator e Photoshop. Il corso si sviluppa come un laboratorio, per produrre un insostituibile bagaglio di esperienze pratiche. Le esercitazioni sono corredate da supporti didattici e schede tecniche.


Crea il tuo portfolio online

Il Portfolio Ilas è un formidabile strumento di promozione per gli studenti ilas. Ogni allievo ha la possibilità di inserire i propri lavori, prodotti nell’ambito dei corsi, all’interno della ilasgallery allegando la propria fotografia e tutti i contatti sui vari social, da Facebook a Behance, da Pinterest a Skype.

"Durante il corso inserisci le tue immagini
sul portfolio e il tuo sito è già online"


Inserendo i tuoi lavori nella gallery, il sistema informatico realizzerà automaticamente il tuo sito internet personale che potrai comunicare alle agenzie e ai clienti per promuovere il tuo lavoro. Puoi inserire il tuo logo, scegliere il fondo e separare i tuoi lavori scolastici da quelli personali. E all´interno del sito è stato implementato un potente motore di ricerca che consente alle aziende di cercare i profili migliori attraverso una infinita serie di parametri e alla geolocalizzazione.

17.01.2020 # 5384
25 settembre 2017 / Museo Pan di Napoli Presentazione dei Laboratori esperenziali di fotografia terapeutica di Federica Cerami con il patrocinio morale di Ilas

Ilas Web Editor // 0 comments

24 GENNAIO 2020 / LINKEDIN ADS /
DUE EVENTI GRATUITI CON DANIELE MANUCCI

Due eventi in esclusiva alla Ilas - Accademia Italiana di Comunicazione Visiva

24 GENNAIO 2020
LINKEDIN ADS
UN WORKSHOP E UN SEMINARIO ALLA ILAS
RELATORE: DANIELE MANUCCI
Sales & LinkedIn Specialist


EVENTO 1: IL WORKSHOP
RISERVATO AGLI STUDENTI DEI MASTER ILAS
IN SOCIAL MEDIA
DALLE ORE 14.30 ALLE ORE 17.30
LOCATION: AULA 4 ILAS VIA DE GASPERI

Un incontro con uno dei più importanti esperti di pubblicità sulla piattaforma LinkedIn. Un workshop di tre ore riservato agli studenti del Master in Social media e web marketing ILAS.

Programma del workshop
- Panoramica sulla piattaforma e identificazione cliente ideale
- Obiettivi della piattaforma Linkedin Ads
- Identificazione e costruzione audience
- Esempio pratico di come creare una campagna


SCHEDA SINTETICA

Data:
24 gennaio 2020

Orario:
14.30 - 17.30

Location:

Ilas - Accademia italiana di comunicazione visiva

Chi può partecipare:
Studenti del master Ilas in Social Media Marketing






LINKEDIN ADS / DANIELE MANUCCI
EVENTO 2: IL SEMINARIO
GRATUITO APERTO AL PUBBLICO / PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
DALLE ORE 18.00 ALLE ORE 19.00
LOCATION: AULA 4 ILAS VIA DE GASPERI


Vuoi migliorare il tuo personal branding, intercettare opportunità professionali per te o per la tua azienda o solo, semplicemente, capire come funziona questo social network?

Avere un profilo e/o una pagina aziendale su LinkedIn significa avere a disposizione molte opportunità per favorire il proprio business (B2B) e promuovere la propria immagine professionale. Tuttavia, come in tutte le dimensioni, bisogna saperci stare, conoscerne le regole, utilizzarla nel miglior modo possibile.

L’evento è rivolto a professionisti che già utilizzano la piattaforma, ma che cercano comunque opportunità di confronto, e a profili che non la usano – del tutto o in parte - desiderosi di approfondire la conoscenza di questo social.


SCHEDA SINTETICA

Data:
24 gennaio 2020

Orario:
18.00 - 19.00

Location:

Ilas - Accademia italiana di comunicazione visiva

Chi può partecipare:
Evento gratuito aperto al pubblico / Prenotazione obbligatoria





  • Relatore: Daniele Manucci

    15 anni di esperienza nel settore commerciale e gestione reti di vendita, oggi forma e affianca professionisti e aziende, tra cui la rete vendita di WindTre Business.



Inside Ilas
Inside Ilas Magazine

Privacy e cookies policy